Altro rebrand per alcune GPU NVIDIA della serie GeForce 600

Altro rebrand per alcune GPU NVIDIA della serie GeForce 600

Alcune schede della famiglia GeForce 600, destinate al segmento entry level del mercato, saranno basate su architetture della famiglia Fermi, riutilizzate con un nome nuovo ma sostanza invariata

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:41 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

Abbiamo già avuto modo di segnalare, con questa notizia, come NVIDIA stia operando una operazione di rebranding di alcune delle proprie GPU di precedente generazione, riutilizzandone nella nuova serie GeForce 600 destinata ai partner OEM. Un approccio di questo tipo non è una novità, in quanto è stato adottato in passato sia dall'azienda americana sia dalla rivale AMD con le schede della famiglia Radeon.

Stando alle informazioni anticipate dal sito Fudzilla a questo indirizzo, NVIDIA prepara il debutto di 3 nuove schede della famiglia GeForce 600 destinate al mercato retail che altro non sono che rebrand di precedenti architetture.

GeForce GT 610 sarà basata sulla soluzione GeForce GT 520, quindi costruita con GPU nota con il nome in codice di GF119. Questa scheda integrerà 48 CUDA cores, con interfaccia memoria da 64bit di ampiezza. Per la scheda GeForce GT 620 destinata al mercato retail avremo quale base la scheda GeForce GT 430, dotata di GPU GF108 con 96 CUDA cores e interfaccia memoria da 128bit di ampiezza con moduli GDDR3.

A chiudere la scheda GeForce GT 630, basata sulla soluzione GeForce GT440. Troveremo la stessa GPU GF108 adottata nella scheda GeForce GT620, con frequenze di clock più elevate per la GPU e con l'abbinamento a memoria video GDDR5.

Per quale motivo sia AMD che NVIDIA hanno scelto di adottare architetture video di precedente generazione rimarchiandole con nuovi nomi? La risposta è legata alle CPU con componente GPU integrata, sviluppate da AMD e da Intel. Le prestazioni di questi componenti con applicazioni 3D sono al punto da entrare in diretta concorrenza con le schede video discrete di fascia entry level, fatto che spinge tanto AMD come NVIDIA a non investire più in ricerca e sviluppo di soluzioni discrete destinate a questo segmento di mercato.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DarKilleR13 Aprile 2012, 10:53 #1
-.-
Zeorymer13 Aprile 2012, 11:13 #2
Sempre a prendere per il culetto gli utenti meno informati, facendo loro credere di acquistare un prodotto nuovo. Bravi tutti
Pier220413 Aprile 2012, 11:22 #3
Originariamente inviato da: Zeorymer
Sempre a prendere per il culetto gli utenti meno informati, facendo loro credere di acquistare un prodotto nuovo. Bravi tutti


Ormai purtroppo è una pratica che fanno tutti, anche AMD, pratica che sarebbe da sanzionare legislativamente.

Certo è che Nvidia è stata, e lo è ancora maestra del rebranding non poteva perdere la tradizione...
Zeorymer13 Aprile 2012, 11:36 #4
Originariamente inviato da: Pier2204
Ormai purtroppo è una pratica che fanno tutti, anche AMD, pratica che sarebbe da sanzionare legislativamente.

Certo è che Nvidia è stata, e lo è ancora maestra del rebranding non poteva perdere la tradizione...


Vero, ormai nessuno rispetta più i suoi clienti
Strato154113 Aprile 2012, 12:14 #5
C'è gran poco di strano o di poco rispettoso...Sempre alle solite ragazzi...
Ormai ci sono delle ottime gpu integrate nelle cpu, ce nè saranno sempre di migliori, le discrete "da 2 lire" sono destinate a sparire, ovvio che non si faccia più ricerca..
Discorso diverso se si facesse per schede di diverso calibro, tipo 8800gt 9800g gts 250..
Allora la polemica ci stà tutta, in ogni caso il discorso vale sempre per i più informati, come in tutti i campi,chi lo sà evita e chi non lo sà si arrangia, come in tutti i campi l'ignoranza non è giustificazione..
Hulk910313 Aprile 2012, 13:16 #6
Originariamente inviato da: Strato1541
C'è gran poco di strano o di poco rispettoso...Sempre alle solite ragazzi...
Ormai ci sono delle ottime gpu integrate nelle cpu, ce nè saranno sempre di migliori, le discrete "da 2 lire" sono destinate a sparire, ovvio che non si faccia più ricerca..
Discorso diverso se si facesse per schede di diverso calibro, tipo 8800gt 9800g gts 250..
Allora la polemica ci stà tutta, in ogni caso il discorso vale sempre per i più informati, come in tutti i campi,chi lo sà evita e chi non lo sà si arrangia, come in tutti i campi l'ignoranza non è giustificazione..


Non capisco perchè una scheda che si chiama nvidia Gtx520, gli si deve cambiare la targhetta e rivenderla come nvidia Gtx620, è un esempio il mio, e questo è truffa a casa mia.
Quindi oltre al poco rispetto, secondo me c'è anche un aggravante di prodotto venduto per quello che in realtà non è, di conseguenza truffa.

Cmq non capisco nell'articolo nominato "Altro rebrand per alcune GPU NVIDIA della serie GeForce 600" cosa c'entrava tirare in ballo AMD, cioè è normale che tutti fanno rebranding ma in un articolo con quel titolo non mi aspettavo di leggere cose riguardanti AMD, è come se si volesse sminuire l'enorme rebranding che fà nvidia, giustificandolo in parte dicendo: "ah ma occhio ragazzi anche AMD lo fà".
PacK813 Aprile 2012, 15:46 #7
Originariamente inviato da: Hulk9103
Non capisco perchè una scheda che si chiama nvidia Gtx520, gli si deve cambiare la targhetta e rivenderla come nvidia Gtx620, è un esempio il mio, e questo è truffa a casa mia.
Perché se la chiamassero "Gtx 10020" o "Gtx PippoPlutoPaperino x20" cambierebbe qualcosa? sono GPU entry-level il loro compito è quello di dare un supporto a livello minimo sindacale: produttività mainstream a basso costo,qualche vecchio gioco,supporto ai 1080p,non certo per essere affiancata ad una CPU Mid-level o Enthusiast.
E' stata data la nomenclatura Gtx 6xx solo per indicare il periodo commerciale in cui sono vendute e a ben guardare alcune migliorie sono state apportate su queste GPU: supporto OpenGL passato dal 4.1 al 4.2,supporto in hardware del Blu ray 3D e altri aggiornamenti minori.
Inoltre c'è da dire che le GPU dalla 605 alla 630 sono solo per il mercato OEM e non per il mercato Consumer (difficilmente vedremo nei negozi queste VGA)
Originariamente inviato da: Hulk9103
Quindi oltre al poco rispetto, secondo me c'è anche un aggravante di prodotto venduto per quello che in realtà non è, di conseguenza truffa.

Scusa ma dove sarebbe la truffa? per il fatto che non è una GPU Kepler ma una della famiglia Fermi? le GPU di questa fascia e mercato devono essere ultraeconomiche,se fossero delle Kepler (quindi a 28nm) il loro prezzo sarebbe più alto mentre le loro prestazioni inalterate a quelle precedenti e questo solo per consumare un paio di Watt in meno.Quale azienda OEM le comprerebbe?.
Mettiamo anche ipoteticamente che sarebbero dovute essere delle 28nm Kepler:con le basse e problematiche rese di TSMC questo non avrebbe inciso negativamente sulla produzione e sui prezzi di tutta la filiera delle Gtx 6xx?. La vera truffa sarebbe un prezzo doppio per GPU del genere.
Originariamente inviato da: Hulk9103
Cmq non capisco nell'articolo nominato "Altro rebrand per alcune GPU NVIDIA della serie GeForce 600" cosa c'entrava tirare in ballo AMD, cioè è normale che tutti fanno rebranding ma in un articolo con quel titolo non mi aspettavo di leggere cose riguardanti AMD, è come se si volesse sminuire l'enorme rebranding che fà nvidia, giustificandolo in parte dicendo: "ah ma occhio ragazzi anche AMD lo fà".
Non per difendere Nvidia ma..... "enorme rebranding" dove? finora sono solo 4 le schede rebrandate attualmente (605,610,620,630),tutte per il solo mercato OEM e per prodotti entry-level,non riguarda invece dalla Gtx 640 in poi.
AMD si può porre nello stesso discorso perché sta seguendo la stessa politica per le GPU rebrandate (sempre mercato OEM) con l'unica differenza che per il resto punta tutto sulle APU (e a ben guardare...come dargli torto).
mirkonorroz13 Aprile 2012, 17:26 #8
Se a loro non convenisse fare rebranding non lo farebbero.
Ora quante motivazioni valide si possono trovare tra quelle che convengono a loro?
Non penso le entries nei loro database...
ronthalas13 Aprile 2012, 18:22 #9
e se si pubblicasse una tabella di riepilogo per nVidia e AMD, sulle schede attuali, coprendo anche le rebrandate? io mi sono perso ormai, non ci capisco una mazza
Hulk910313 Aprile 2012, 19:50 #10
Originariamente inviato da: PacK8
Perché se la chiamassero "Gtx 10020" o "Gtx PippoPlutoPaperino x20" cambierebbe qualcosa? sono GPU entry-level il loro compito è quello di dare un supporto a livello minimo sindacale: produttività mainstream a basso costo,qualche vecchio gioco,supporto ai 1080p,non certo per essere affiancata ad una CPU Mid-level o Enthusiast.
E' stata data la nomenclatura Gtx 6xx solo per indicare il periodo commerciale in cui sono vendute e a ben guardare alcune migliorie sono state apportate su queste GPU: supporto OpenGL passato dal 4.1 al 4.2,supporto in hardware del Blu ray 3D e altri aggiornamenti minori.
Inoltre c'è da dire che le GPU dalla 605 alla 630 sono solo per il mercato OEM e non per il mercato Consumer (difficilmente vedremo nei negozi queste VGA)
Scusa ma dove sarebbe la truffa? per il fatto che non è una GPU Kepler ma una della famiglia Fermi? le GPU di questa fascia e mercato devono essere ultraeconomiche,se fossero delle Kepler (quindi a 28nm) il loro prezzo sarebbe più alto mentre le loro prestazioni inalterate a quelle precedenti e questo solo per consumare un paio di Watt in meno.Quale azienda OEM le comprerebbe?.
Mettiamo anche ipoteticamente che sarebbero dovute essere delle 28nm Kepler:con le basse e problematiche rese di TSMC questo non avrebbe inciso negativamente sulla produzione e sui prezzi di tutta la filiera delle Gtx 6xx?. La vera truffa sarebbe un prezzo doppio per GPU del genere. Non per difendere Nvidia ma..... "enorme rebranding" dove? finora sono solo 4 le schede rebrandate attualmente (605,610,620,630),tutte per il solo mercato OEM e per prodotti entry-level,non riguarda invece dalla Gtx 640 in poi.
AMD si può porre nello stesso discorso perché sta seguendo la stessa politica per le GPU rebrandate (sempre mercato OEM) con l'unica differenza che per il resto punta tutto sulle APU (e a ben guardare...come dargli torto).


Adesso non sò cosa cambia dalla openGL 4.1 alla 4.2, ma il supporto blu-ray è una minchiata stratosferica lo sai? cioè chi usa blu-ray sul pc fisso? lo 0.1% dei consumatori oem? to guarda mi ci metto dentro pure io anche se non sono un oem.
Sembra tu voglio quasi difendere il rebranding, si parla di migliorie che un oem non se ne accorge manco se gliele fai vedere, l'unica differenza però è che non leggono un 520 ma un 620 seppur abbiano cambiato un solo numero e il gioco è fatto, pubblicità ingannevole? Prodotto offerto non conforme a quello che c'è dentro il pc?
Ovvio puntano tutto sul fatto che chi compra un OEM queste cose non le guerderà mai e di certe scuole, uffici o aziende o privati che acquistaranno questo prodotto in realtà non è quello che è riportato sulle targhette.
Solo questo mi fà incazzare, vedere grosse ditte che per risparmiare qualche soldino fanno leva sull'ignoranza e la non curanza delle persone, vabbè come dargli torto?
Ma poi non chiediamoci il perchè le cose non funzionano.
Se io compro un oem con la 620 x me quella è kepler, stop.

Sul discorso AMD, dico solamente che in una news dove si parla di nvidia non capisco il motivo di tirare in ballo altre case, la prima cosa che ho pensato leggendo l'articolo è stata, boh avranno nominato AMD per dire: ah ma così fan tutte, quindi il rebranding di nvidia non è poi una furbata, e lo sminuiscono in questo modo.
Se si parla di nvidia, parliamo di nvidia, se si apre un'altra news su amd giustamente si parla di amd.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^