BitFenix entra nel mondo degli alimentatori con la gamma Whisper M

BitFenix entra nel mondo degli alimentatori con la gamma Whisper M

Dsign di tipo modulare, con potenze variabili da 450 Watt sino a 850 Watt e particolare attenzione alla silenziosità: queste le caratteristiche tecniche alla base dei nuovi alimentatori Whisper M di BitFenix

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Madri e chipset
BitFenix
 

Anche BitFenix, azienda specializzata in questi anni nella produzione di chassis e di ventole, entra nel settore degli alimentatori presentando la famiglia di prodotti Whisper M. Si tratta di una serie di modelli con potenza variabile da un minimo di 450 Watt sino ad un massimo di 850 Wattt, caratterizzati da un design che punta sulla ridotta rumorosità di funzionamento.

La ventola integrata, da 135 millimetri di diametro, ruota sino ad un massimo di 500 giri al minuto sino a quando il carico di lavoro dell'alimentatore si mantiene entro la soglia del 70% del massimo. In questo modo viene assicurato un adeguato ricambio d'aria interno, senza però che questo implichi un rumore di funzionamento eccessivo.

bitfenix_whisper_1.jpg

La costruzione prevede un design di tipo modulare: per le versioni più potenti da 850 Watt e 750 Watt sono presenti 6 connettori PCI Express per schede video, numero che scende a 4 per la declinazione da 650 Watt di potenza. I due modelli entry level, rispettivamente da 550 Watt e 450 Watt, ne integrano solo due e per questo motivo sono indicati per configurazioni a singola scheda video.

Al momento attuale BitFenix non ha ancora annunciati i prezzi di questi prodotti, previsti in commercio nel corso delle prossime settimane; da ultimo segnaliamo come tutti siano certificati 80+ Gold.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pozhar25 Novembre 2016, 12:24 #1
Titolo Articolo HWupgrade
BitFenix entra nel mondo degli alimentatori con la gamma Whisper M


Veramente era entrata già qualche anno fa nel campo degli alimentatori con la linea Fury.
Varg8725 Novembre 2016, 13:10 #2
Io sto cercando un buon alimentatore semi-fanless da massimo 400 W (anche 450 potrebbe andare) ma non riesco a trovare niente se non a prezzi folli. Avevo addocchiato quello totalmente fanless di Seasonic da 400W ma costa un occhio.
Spesso costa meno un buon alimentatore con un wattaggio maggiore...
Tra l'altro dovrebbe avere almeno un cavo di alimentazione sata con terminale dritto ma vedo che li fanno praticamente tutti con terminale a 90° e mi risulterebbe impossibile alimentare l'hard disk se non lasciandolo volante.

Dovrebbe alimentare un i3 6100 con video integrato quindi pure 400W sarebbero esagerati.
Pozhar25 Novembre 2016, 13:13 #3
Originariamente inviato da: Varg87
Tra l'altro dovrebbe avere almeno un cavo di alimentazione sata con terminale dritto ma vedo che li fanno praticamente tutti con terminale a 90°.


Volendo quello è un non problema... è facilmente risolvibile con un adattatore...
Varg8725 Novembre 2016, 13:27 #4
Intendi usando il molex? Sì però dovrei tirare 2 cavi anzichè uno, non è un grosso problema ma cerco sempre di usarne il meno possibile per un buon cheibolmenegment®.
kuru25 Novembre 2016, 14:08 #5
Originariamente inviato da: Varg87
Io sto cercando un buon alimentatore semi-fanless da massimo 400 W (anche 450 potrebbe andare) ma non riesco a trovare niente se non a prezzi folli. Avevo addocchiato quello totalmente fanless di Seasonic da 400W ma costa un occhio.
Spesso costa meno un buon alimentatore con un wattaggio maggiore...
Tra l'altro dovrebbe avere almeno un cavo di alimentazione sata con terminale dritto ma vedo che li fanno praticamente tutti con terminale a 90° e mi risulterebbe impossibile alimentare l'hard disk se non lasciandolo volante.

Dovrebbe alimentare un i3 6100 con video integrato quindi pure 400W sarebbero esagerati.


perché non ci metti un pico PSU da 120w col trasformatore da notebook?
s-y25 Novembre 2016, 15:42 #6
Originariamente inviato da: Varg87
Io sto cercando un buon alimentatore semi-fanless da massimo 400 W (anche 450 potrebbe andare) ma non riesco a trovare niente se non a prezzi folli. Avevo addocchiato quello totalmente fanless di Seasonic da 400W ma costa un occhio


io uso sulla macchina principale un seasonic ma il g-450 (semi modulare) e nonostante non sia fanless devo dire che anche come silenziosita' e' buono
se non ricordo male nella stessa serie ci sono anche wattaggi inferiori, a prezzi umani

edit: c''e il g-360 che come taglio mi pare perfetto essendo tra l'altro 80 gold, sui 60 o poco piu' su trovaprezzi
Varg8725 Novembre 2016, 19:35 #7
Originariamente inviato da: kuru
perché non ci metti un pico PSU da 120w col trasformatore da notebook?


Perchè sto cercando un alimentatore che si integri bene col sistema.

Originariamente inviato da: s-y
io uso sulla macchina principale un seasonic ma il g-450 (semi modulare) e nonostante non sia fanless devo dire che anche come silenziosita' e' buono
se non ricordo male nella stessa serie ci sono anche wattaggi inferiori, a prezzi umani

edit: c''e il g-360 che come taglio mi pare perfetto essendo tra l'altro 80 gold, sui 60 o poco piu' su trovaprezzi


Il problema è che per quanto silenziosi possano essere, col passare del tempo c'è il rischio che comincino a farsi sentire. Per questo ne cerco uno almeno semi-fanless o, meglio ancora, fanless.
Non c'è tantissima scelta e quella poca che c'è se la fan pagare cara.
Attualmente è montato un Corsair CX420 che inizialmente era relativamente silenzioso, relativamente perchè era il dissipatore della cpu il più rumoroso.
Adesso che ho montato un Noctua, è diventato l'alimentatore il più rumoroso.
La ventola dev'essere andata leggermente fuori asse ed emette un leggero ronzio. Niente di fastidiosissimo ma, avendo il pc proprio a fianco, si sente.
Il pc in idle deve essere muto o quasi.
è da un po' che sto valutando un Corsair SFX con l'adattatore ATX anche se mi sta sulle palle spendere 15 euro (con la spedizione) per un pezzo di lamiera che non è incluso.
Debian-LoriX26 Novembre 2016, 16:25 #8
Ciao,
hai considerato l' LC-Power LC200SFX ?

Si trova a meno di 25 euro
TheDarkAngel26 Novembre 2016, 17:50 #9
Originariamente inviato da: Varg87
Perchè sto cercando un alimentatore che si integri bene col sistema.



Il problema è che per quanto silenziosi possano essere, col passare del tempo c'è il rischio che comincino a farsi sentire. Per questo ne cerco uno almeno semi-fanless o, meglio ancora, fanless.
Non c'è tantissima scelta e quella poca che c'è se la fan pagare cara.
Attualmente è montato un Corsair CX420 che inizialmente era relativamente silenzioso, relativamente perchè era il dissipatore della cpu il più rumoroso.
Adesso che ho montato un Noctua, è diventato l'alimentatore il più rumoroso.
La ventola dev'essere andata leggermente fuori asse ed emette un leggero ronzio. Niente di fastidiosissimo ma, avendo il pc proprio a fianco, si sente.
Il pc in idle deve essere muto o quasi.
è da un po' che sto valutando un Corsair SFX con l'adattatore ATX anche se mi sta sulle palle spendere 15 euro (con la spedizione) per un pezzo di lamiera che non è incluso.



Io ho un crosair rm550x, semifanless, ho il tuo stesso processore e con la scheda integrata PIù tutti i risparmi energetici attivi nella mobo, segno alla presa 17.5-19w in idle sul desktop, non starei a diventare matto cercando un alimentatore che calzi meglio facendoti risparmiare 3-4w, che per quanto % significativi, come valore assoluto sono insignificanti
Varg8726 Novembre 2016, 18:23 #10
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Io ho un crosair rm550x, semifanless, ho il tuo stesso processore e con la scheda integrata PIù tutti i risparmi energetici attivi nella mobo, segno alla presa 17.5-19w in idle sul desktop, non starei a diventare matto cercando un alimentatore che calzi meglio facendoti risparmiare 3-4w, che per quanto % significativi, come valore assoluto sono insignificanti


Sì, sì è che mi pare sprecato un alimentatore così su un sistema del genere.
Effettivamente non ha senso fissarsi sull'efficienza dell'alimentatore su un sistema che di suo consuma poco, anche perchè se si considera l'esborso iniziale maggiore molto probabilmente non si rientrerebbe nella spesa neanche nel tempo se non in anni e col pc sempre acceso.
In ogni caso non ci si scosta molto dai prezzi delle altre soluzioni.
Non capisco perchè non producano buoni alimentatori con wattaggi inferiori (200-300W), considerando che i pc consumano sempre meno e quelli che montano una scheda video dedicata sono una minima parte. Sotto i 400W non c'è nulla se non cineseria varia. Mah.

Un LC-Power proprio no, neanche dovessi alimentarci un catorcio, anche perchè dovrei sostituirlo esclusivamente per la massima silenziosità. Tanto varrebbe tenere il Corsair attuale che, a naso, fa meno rumore nonostante la ventola fuori asse.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^