Lian Li mostra come sviluppare case in modo differente

Lian Li mostra come sviluppare case in modo differente

Alimentatori frontali per i nuovi chassis sviluppati da Lian Li: in questo modo si riduce l'ingombro esterno complessivo senza sacrifici in termini di espandibilitÓ interna

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:19 nel canale Sistemi
 

Tra le aziende taiwanesi specializzate nella produzione di chassis il nome Lian Li Ŕ ben noto agli appassionati; quest'azienda si Ŕ specializzata da anni nello sviluppo e nella produzione di case in alluminio, potendo in questo sfruttare una propria capacitÓ produttiva interna che ha portato a sfornare un elevato numero di modelli diversi.

lianli_cebit2012_1.jpg (69404 bytes)

Lian Li non si ferma tuttavia al solo materiale: in vari modelli sono state implementate soluzioni di design e disposizione interna dei prodotti che contraddistinguono queste proposte dalle altre classiche presenti in commercio. Nell'immagine il modello PC-A06, proposta di ridotte dimensioni che riesce a prevedere la presenza di una scheda madre ATX standard oltre ad una buona espandibilitÓ complessiva grazie ad un posizionamento atipico dell'alimentatore.

Questo componente Ŕ infatti posizionato frontalmente e ruotato di 90 gradi rispetto all'orientamento tradizionale, non andando quindi a sommarsi alla scheda madre nel delimitare l'altezza minima complessiva del case. La risultante sono dimensioni pari a 188 millimetri in larghezza, 386 millimetri in altezza e 460 millimetri in profonditÓ.

lianli_cebit2012_2.jpg (74784 bytes)

Scelte simili sono portate avanti anche nel modello PC-V750: a fronte di dimensioni superiori (230x443x586 millimetri) troviamo compatibilitÓ con schede madri in form factor E-ATX oltre ad un notevole numero di unitÓ da 3 pollici e 1/2 (5 tradizionali, 4 SATA hot swap e una da 2 pollici e 1/2). Anche in questo caso l'aver posizionato l'alimentatore frontalmente ha permesso di ridurre lo sviluppo in altezza dello chassis, pur senza evidenti limitazioni in termini di espandibilitÓ complessiva.

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ndwolfwood12 Marzo 2012, 10:10 #1
Il primo è interessante, pensato per contenere l'altezza e lasciare lo stesso ampio spazio ... il problema è che a me farebbe comodo un bel case (full ATX) che contenesse la profondità (sviluppandosi in verticale o anche lateralmente)!
Proprio Lian-Li ne aveva realizzato uno bellissimo, TYR PC-X500, c'era stata anche la recensione qui sul sito, il brutto è che costava tipo 350 euro ...peccato che questa strada non sia stata più battuta: mi sa che passerò al micro-ATX con il prossimo upgrade!
twitox12 Marzo 2012, 10:19 #2

Silvestone

Silverstone ha già inventato tutto (vedi ali del raven3)
Raghnar-The coWolf-12 Marzo 2012, 10:21 #3
Qui in ufficio ho case che adottano la stessa soluzione vecchi di anni e senza costare come un Lian-Li... O_o
Dominioincontrastato12 Marzo 2012, 10:43 #4
Originariamente inviato da: twitox
Silverstone ha già inventato tutto (vedi ali del raven3)


Quoto visto che possiedo un raven 03 non vedo quali innovazioni porti Lian-li rispetto a altri case. Piuttosto non capisco perchè nessun'altro produttori faccia case con la mother ruotata di 90° verso l'alto, eppure i vantaggi ci sono.....
Dumah Brazorf12 Marzo 2012, 11:06 #5
Il primo case mi sembra che abbandoni il raffreddamento degli hd. Non mi va molto a genio.
Steven198712 Marzo 2012, 11:32 #6
Non mi linciate, ma a me i lian li non sono mai piaciuti. saranno sicuramente di indubbia qualità e finitura, ma non valgono qurllo che costano imho.
StyleB12 Marzo 2012, 11:51 #7
l'unica innovazione che dovrebbero portare e l'aumentare il numero di bay da 5" invece che continuare a diminuirli in tutti i case enthusiast che sono quelli che ne han maggiormente bisogno! vogliono fare qualcosa di serio pensino ad un sistema modulare 5.35-3.5 che sarebbe l'unica cosa realmente utile in quelle classi di cabinati (big e middle) che ogni volta per montare rehobus, dvd, hot-swap veloce per gli ssd, controllo sistema a liquido, tanica, pannello controllo sistema a liquido, e pannello controllo hardware, mi viene da piangere e son costretto a darci giù di dremel e inventiva!...e i case che han tutti sti slot da 5 sono orrendi trabicoli rettangolari e piatti, senza un minimo di stile ed estetica o tamarri all'inverosimile.
supertigrotto12 Marzo 2012, 12:04 #8

cooler master cosmos 1000

oppure il nuovo......sinceramente i lian li non mi sono mai piaciuti....
Varg8712 Marzo 2012, 12:34 #9
Ma perchè nessuno produce case con la paratia finestrata sulla destra? Possibile che nessuno tenga il pc a sinistra? I tre pc che uso stanno alla mia sinistra e su due tali soluzioni non avrebbero senso perchè una sarebbe nascosta dal muro e l'altra dall'armadio.
SinapsiTXT12 Marzo 2012, 12:35 #10
Originariamente inviato da: Steven1987
Non mi linciate, ma a me i lian li non sono mai piaciuti. saranno sicuramente di indubbia qualità e finitura, ma non valgono qurllo che costano imho.


Se non ne hai mai avuto uno come fai a dire che non valgono quello che costano?
Un lian li è un case che può durare una vita (niente a che vedere con i case fatti al 50% di plastica come la maggior parte dei produttori vendono in giro), fatto interamente di alluminio (e questo fa alzare notevolmente il prezzo di vendita) unisce gli ottimi materiali ad un design semplice ed elegante, ci sono anche dei modelli "truzzi" ma la maggior parte dei lian li sono sobri ed eleganti, vanno bene sia per l'ufficio che come case da salotto.

Possono non piacere ma non si può dire che non valgono quello che costano senza una motivazione valida

Interessante queste nuove proposte, è importante sapere se non ci sono problemi di aerazione come già scritto da Dumah Brazorf con la soluzione adottata nel primo case.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.