Le notizie più importanti della settimana

Le notizie più importanti della settimana

Ecco riassunte in breve le notizie più importanti della settimana, corredate da un link di approfondimento. Non perdetevi inoltre i suggerimenti per la lettura dei nostri articoli, sfruttando il tempo concesso dal weekend per approfondire con calma alcuni temi molto interessanti

di Redazione pubblicata il , alle 08:01 nel canale Sistemi
 

Windows 10
Lo sviluppo di Windows 10 prosegue con i nuovi aggiornamenti destinati alla release Insider ed a quella stabile. Disponibili la nuova build 14251 Insider Preview e l'aggiornamento di sicurezza KB3124262 di Windows 10 versione 1511. Diverse le cose da dire, che trovate a questa pagina.

OnePlus X
OnePlus X
è disponibile adesso senza invito, per sempre. Lo ha annunciato la società per mezzo di una nota rivolta al pubblico, rendendo ancora più appetibile quello che in molti considerano un ottimo smartphone, anche in considerazione del prezzo di 269€. Approfondimenti disponibili a questo indirizzo.

Crash del browser
Gira sui social in forma virale un link che permette di mandare in crash potenzialmente qualsiasi smartphone, causa di problemi anche su browser web su desktop. Il suo URL è crashsafari . co (attenzione: eseguendolo è molto probabile che il browser che usate vada in crash, lo abbiamo scritto con gli spazi apposta per non renderlo direttamente cliccabile) e il suo funzionamento è tanto semplice (punta all'esaurimento della memoria di sistema disponibile) quanto fatale per la sessione di navigazione attiva. Gli approfondimenti li trovate in questa pagina.

Aggiornamenti Samsung
Samsung sembra intenzionata a introdurre un programma di "phone ugrade" nel corso del prossimo mese di marzo. Si tratta dello stesso mese nel quale dovrebbe partire la commercializzazione di quello che sarà il nuovo top di gamma dell'azienda, ovvero Galaxy S7, verosimilmente annunciato nel corso dell'ormai prossimo Mobile World Congress di Barcellona. Aggiornamenti in vista quindi, e ne parliamo qui.

Intelligenza artificiale: Google AlphaGo
Google ha pubblicato i risultati dei suoi test di intelligenza artificiale, Deep Learning e apprendimento rinforzato. Un sistema di intelligenza artificiale definito AlphaGo e ottimizzato per affrontare l'antico gioco da tavolo cinese Go ha sconfitto per la prima volta un giocatore professionista, il campione europeo Fan Hui di origine cinese ma in seguito naturalizzato francese. AlphaGo prevede la creazione di reti neurali di dati, sulla base dei quali fare delle inferenze per gestire i nuovi dati in arrivo. Ne abbiamo parlato qui.

Addio plug-in Java
Oracle
ha cantato una sorta di de profundis al plug-in Java per browser web, ricettacolo in passato di svariate vulnerabilità e problemi di sicurezza. Le motivazioni dell'addio e altre interessanti argomentazioni le trovate a questo indirizzo.

Rise of the Tomb Raider
Per quanto riguarda il mondo dei videogiochi, questa settimana è stata rilasciata l'attesa versione PC di Rise of the Tomb Raider, la quale offre alcune opzioni grafiche esclusive, oltre che l'opportunità di giocare alla risoluzione 4K. Parliamo di PureHair, disponibile con schede GeForce e Radeon, e HBAO+, disponibile solo con le GeForce. Abbiamo anche filtro anisotropico, tassellatura, fogliame dinamico, mentre gli oggetti e gli edifici sono notevolmente migliorati a distanze più lontane grazie alla maggiore potenza di elaborazione della geometria nel PC. Gli ambienti, ostili come nel gioco precedente, si animano con nuovi effetti atmosferici che rendono la nuova avventura immersiva e intensa, come abbiamo visto in questa news.

Storia della fotografia a colori
Inoltre... se siete appassionati di fotografia, potere ripercorrere la storia del colore con la lettura del nostro articolo dedicato. Richiede circa 20 minuti.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick01 Febbraio 2016, 00:02 #1
Ah, pensavo che hwu fosse diventato la succursale di amazon..

dai, si scherza.. alcune offerte erano interessanti.. sopratutto quelle ambito storage.
Zenida01 Febbraio 2016, 23:24 #2
Preferisco quel tipo di pubblicità (che tra l'altro è in tema) che i fastidiosissimi banner. Le uniche cose che odio di quelle pubblicità e quando fanno "false" recensioni, perchè una recensione pagata non può mai essere obiettiva, ed il fatto che i commenti siano disabilitati, quando invece io sarei interessato a discutere di quelle offerte.

Capisco che sono solo pubblicità e non "offerte", ma un pubblico parlante farebbe comodo persino ad amazon che potrebbe valutare le reazioni degli utenti di settore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^