Windows 10 Redstone 3 in arrivo a settembre, ci saranno due feature update l'anno

Windows 10 Redstone 3 in arrivo a settembre, ci saranno due feature update l'anno

Microsoft ha appena dichiarato che si impegnerà a rilasciare due aggiornamenti "major" l'anno, sia per quanto riguarda Windows 10 che la suite di programmi Office

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 
48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy21 Aprile 2017, 12:37 #11
Marzo e Settembre saranno dei mesi riposanti x tutti i sysadmin
demon7721 Aprile 2017, 12:47 #12
Originariamente inviato da: lookgl
Quale edizione sarebbe?


Sarebbe windows10 "che figata".
In sostanza una vesione enterprise completamente libera da aggiunte. E' windows NUDO. Non c'è neanche onedrive peinstallato di default.. neanche Cortana.

Il lato negativo è che la LTSB (in teoria) il singolo untente non può averla ma solo le grandi aziende che prendono pacchetti da 100 e passa licenze.

Dico IN TEORIA perchè poi di fatto se vuoi avere una LTSB originale nel tuo ufficio o a casa sulla baia si trovano licenze per pochi euro..
Poi possiamo discutere del "potresti" o "non potresti" però intanto ci sono.
E non penso nessuno possa venirti a dire nulla.
zappy21 Aprile 2017, 12:50 #13
Originariamente inviato da: demon77
...E non penso nessuno possa venirti a dire nulla.

con gli aggiornamenti forzosi continui rischi che da un giorno all'altro decidono di segare questi escamotage e la macchina diventa inaccessibile... mah.
MiKeLezZ21 Aprile 2017, 12:51 #14
Originariamente inviato da: lookgl
Quanto erano belli i tempi in cui, se non facevi casini, installavi un os ed eri apposto per anni, solo update di sicurezza e qualche sp. Facessero almeno le lts supportate per qualche anno, di avanzamenti di versione fininti male ne sto vedendo troppi. Anche su sistemi con qualche mese di vita usati poco e da gente competente succedono dei finimondi.
I bei tempi in cui installavi solo l'OS e questo era privo di tutte quelle cag..e inutili che ora mi tocca disinstallare una a una manualmente (e dopo 2 mesi MS te le reinstalla di nascosto facendola passare come "patch d sicurezza".
Simone Mesca21 Aprile 2017, 12:54 #15

Mi piacerebbe capire...

Mi piacerebbe capire (perché non ho ancora ben capito) se Microsoft adotterà il metodo di aggiornamento del quale aveva parlato qualche mese fa (qui: http://www.hwupgrade.it/news/sistem...form_65495.html ), con cui verranno aggiornati solo i file modificati e quelli 'nuovi' (una sorta di aggiornamento incrementale)...

...oppure se gli utenti, soprattutto quelli medi, che apportano modifiche all'avvio/spegnimento rapido e alla telemetria ecc... dovranno sempre e comunque flebarsi 4 GB di download e 20/30 GB di cartelle obsolete per poi ritrovarsi a dover ri-settare tutto di nuovo...

... senza contare il fatto che per via delle connessioni a consumo c'è gente che ha ancora installato il 1511 che avevo installato con zero-format, se non addirittura il 1507...

Mi piacerebbe capire.
Averell21 Aprile 2017, 13:00 #16
Originariamente inviato da: Simone Mesca
Mi piacerebbe capire...


non sarà mica un problema tuo visto che è tutto chiaro?

O rispieghi il tuo pensiero o non c'è nulla da capire:
a partire da CU (1703 o 15063), gli update mensili sono (chiamiamoli) differenziali (si scarica cioè solo ciò che serve realmente risparmiando KB dunque download).

Il resto (telemetria ecc) mi sembrano sciocchezze*

* ah, ora ho capito (ma c'è voluta tutta se è davvero cosi').
te dici:
e chi ha AU, TH2 o l'RTM di 2 anni fa?

Beh, per loro non credo cambi chiaramente nulla.
demon7721 Aprile 2017, 13:53 #17
Originariamente inviato da: zappy
con gli aggiornamenti forzosi continui rischi che da un giorno all'altro decidono di segare questi escamotage e la macchina diventa inaccessibile... mah.


Guarda (SE ACCADE) al massimo ti dice che la tua licenza non è più valida e te ne chiede un'altra.. che puoi comprarti sulla baia sempre per una manciata di spiccioli.

Ma poi.. perchè mai MS dovrebbe farti saltare la licenza?
Lei sa che c'è un pc che ha una licenza LTSB. Punto.
Licenza aquistata da una azienda X assieme ad altre centinaia. Che ne sa che tu non sei una parte della azienda X? E che gli frega di andare ad approfondire soprattutto?
MiKeLezZ21 Aprile 2017, 14:00 #18
Originariamente inviato da: demon77
Guarda (SE ACCADE) al massimo ti dice che la tua licenza non è più valida e te ne chiede un'altra.. che puoi comprarti sulla baia sempre per una manciata di spiccioli.

Ma poi.. perchè mai MS dovrebbe farti saltare la licenza?
Lei sa che c'è un pc che ha una licenza LTSB. Punto.
Licenza aquistata da una azienda X assieme ad altre centinaia. Che ne sa che tu non sei una parte della azienda X? E che gli frega di andare ad approfondire soprattutto?
A MS non frega nulla e non fa saltare nulla... accetta licenze upgrade installate su loro stesse (senza avere un OS licenziato retail sotto) e permette lo spostamento di licenze oem su macchine modificate come retail, anche oltre il numero massimo di cambi hardware. Proprio in riguado a questo non credo neppure sia un problema lo spostamento di una licenza oem di un portatile da un pc retail desktop (chiami la signorina e dici che "hai cambiato PC". Anche se ques'ultimo non l'ho mai provato (anzi, se qualcuno l'ha fatto, mi dia conferma).
Fondamentalmente a MS interessa solo che usi il loro sistema, come e in che modo, sono solo affari tuoi. Meglio, ma non indispensabile, se l'hai pagato.
demon7721 Aprile 2017, 14:49 #19
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
A MS non frega nulla e non fa saltare nulla... accetta licenze upgrade installate su loro stesse (senza avere un OS licenziato retail sotto) e permette lo spostamento di licenze oem su macchine modificate come retail, anche oltre il numero massimo di cambi hardware. Proprio in riguado a questo non credo neppure sia un problema lo spostamento di una licenza oem di un portatile da un pc retail desktop (chiami la signorina e dici che "hai cambiato PC". Anche se ques'ultimo non l'ho mai provato (anzi, se qualcuno l'ha fatto, mi dia conferma).
Fondamentalmente a MS interessa solo che usi il loro sistema, come e in che modo, sono solo affari tuoi. Meglio, ma non indispensabile, se l'hai pagato.


Ecco. Zero problemi quindi.
Windows 10 enterprise LTSB per me è in assoluto il miglior windows oggi disponibile.
rockroll21 Aprile 2017, 15:11 #20
Originariamente inviato da: LucaLindholm

Eh già... e Windows costava un botto, non cambiava mai nulla e i Mac di Apple sembravano inarrivabili per la loro integrazione... no, grazie.
Preferisco la MS di oggi, molto più attiva e attenta alle evoluzioni di mercato, pronta a includere le ultime novità nel SO ogni anno invece di ogni lustro.



Io no, preferirei una via di mezzo più vicina al desiderio del tuo interlocutore che al tuo: come la vuoi tu, cioè come adesso, sai benissimo i disagi che comporta, ed essere assoggettati a questo dovrebbe essere previsto solo per coloro che tali disagi sono disposti a subirli.
Come adesso mi potrebbe star bene solo se ogni patch fosse singolarmente rifiutabile (anche in caso di updates cumulativi, se poi voglio accettare in blocco il nuovo major release o meglio l'ISO aggiornata, sono cavoli miei e solo miei) e di ogni patch fosse chiaramente specificato l'argomento, l'ambito di azione e le possibili conseguenze in caso di rifiuto.
A mio rischio e pericolo, non lo metto in dubbio, ma di come agire sul mio PC voglio essere padrone io.

Perchè l'esimia monopolista non mette a disposizione senza limitazioni la versione Enterprise LTSB per tutti quelli che la vogliono, al giusto prezzo (se non gratuita, se vogliono ancora acchiappare il miliardino di installazioni sperato)???

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^