Tra 1 anno stop al supporto per Windows XP

Tra 1 anno stop al supporto per Windows XP

L'uscita di scena definitiva dello storico sistema operativo Microsoft, ancora molto utilizzato, è questione di 12 mesi, terminati i quali verrà fermato completamente il supporto ufficiale

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:01 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Tra esattamente 1 anno, il 7 Aprile 2014, Microsoft interromperà del tutto il supporto al sistema operativo Windows XP così come programmato da tempo. Il debutto di questo sistema operativo risale al 2001: nei 12 anni di vita sino ad ora Windows XP ha ricevuto svariati aggiornamenti, con i 3 Service Pack che spiccano in particolare.

E' significativo sottolineare come siano ancora presenti numerosi sistemi in funzione basati su sistema operativo Windows XP. I dati forniti da StatCounter indicano per questo OS una quota di mercato di poco superiore al 21%, contro una presenza del 55% per le installazioni Windows 7 e di poco più del 6% per Windows Vista.

Windows XP continua quindi a venir ampiamente utilizzato, non tanto in ambiente domestico quanto in quelle installazioni professionali nelle quali si preferisce non aggiornare il sistema nel momento in cui le applicazioni vengono eseguite senza problemi di sorta.

Vedremo quindi nel corso dell'anno un crescente interesse all'aggiornamento di molti sistemi ancora basati su questo OS, presumibilmente ricorrendo a Windows 7 più che al nuovo Windows 8 in quanto sistema operativo più maturo e con il quale le aziende hanno avuto modo di verificare appieno la compatibilità con le proprie applicazioni.

Quanti di voi utilizzano ancora Windows XP in propri sistemi? In redazione abbiamo forse solo qualche netbook dotato di questo OS ma non facciamo fatica a trovare varie installazioni di sistemi con Windows XP che ci capita di trovare nella nostra esperienza professionale. L'ultimo in ordine di tempo, inaspettato, su un PC in una sala riunioni di Oracle Italia, utilizzato per gestire le slide di una presentazione.

127 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eress09 Aprile 2013, 08:16 #1
Scommetto che qualcuno si inventerà un supporto non ufficiale e XP andrà avanti ancora qualche anno!
roccia123409 Aprile 2013, 08:19 #2
Ma spero di no... XP dovrebbe essere morto e sepolto da anni...
Korn09 Aprile 2013, 08:21 #3
nella rete del tribunale dove lavoro ce ne saranno ancora qualche decina...
redeagle09 Aprile 2013, 08:47 #4
Nella rete bancaria dove lavoro io ce ne saranno ancora qualche decina di migliaia in tutta Italia.
In questo caso l'ostacolo più grande sono gli utenti, immaginate impiegati non giovanissimi abituati a chiedere aiuto dicendo "non ho più Word" solo perchè non hanno il collegamento sul desktop, nel passaggio da XP a 7 accuseranno un trauma non indifferente!
riporto09 Aprile 2013, 08:54 #5
Sul portatile di mia moglie, tra l'alto un Acer di almeno 8 anni, che continua a funzionare senza problemi alla faccia di tutti quelli che si lamentano di Acer, c'è Windows XP originale che, con qualche manutenzione occasionale, fa benissimo il suo dovere.
Rodam09 Aprile 2013, 09:06 #6
Nel mio ufficio abbiamo tutti ancora xp! per il semplice fatto che cambiando sistema operativo dovremmo aggiornare minimo 2/3 programmi a macchina acquistati con licenza d'uso e realativa spesa! sul mio portatile sono passato da vista ad 8 approfittando dell'offerta che con 30€ ti permetteva l'aggiornamento e del fatto che vista non è di certo il top!
illidan200009 Aprile 2013, 09:09 #7
forse sono 10 volte che leggo ogni anno questa news...
trapanator09 Aprile 2013, 09:20 #8
la maggioranza delle aziende non ha alcuna necessità di aggiornare il sistema operativo. Basta un antivirus e un browser non internet explorer e si è a posto.
formix09 Aprile 2013, 09:22 #9
Preente, XP sul (mio unico) portatile (Hp Dec '05) e ci resta fino a che non si accende più.
Per il supporto di Ms fa nulla, tanto una volta aggiornato con l'Sp3 va che è una meraviglia.
frankie09 Aprile 2013, 09:25 #10
ma questo è l'ultimo per il supporto ESTESO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^