Microsoft avverte: senza AV oltre la metà dei computer con Windows 7 e Vista 'non protetti'

Microsoft avverte: senza AV oltre la metà dei computer con Windows 7 e Vista 'non protetti'

Microsoft ha rilasciato l'ultimo Security Intelligence Report (SIR), il quale ha il fine di migliorare la consapevolezza sulla sicurezza informatica e i vantaggi di avere un'infrastruttura protetta soprattutto in ambito aziendale (e non solo)

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Windows è la piattaforma più diffusa su PC e, quindi, la più bersagliata da hacker e "attentatori" alla sicurezza informatica. Windows 10 viene promossa da Microsoft come il sistema operativo della famiglia più sicuro di sempre, il che è probabilmente vero, tuttavia è anche vero che la maggior parte degli utenti di tutto il mondo continua ancora oggi ad utilizzare una versione più vecchia o addirittura obsoleta, e una parte di questi utenti non usa alcun software per la sicurezza.

Nell'ultimo Security Intelligence Report la stessa Microsoft ha rivelato che fra tutti i PC che fanno uso di Windows 7 e Windows Vista che riportano alla società uno stato diverso da "Protetto", oltre la metà è senza un software anti-virus installato. A partire da Windows 8 Microsoft ha deciso di abilitare Windows Defender di default se non viene rilevata la presenza di un altro anti-malware, tuttavia la maggior parte degli utenti ha oggi la funzione disattivata.

Il grafico rilasciato dalla società parla chiaro: i computer non protetti con Windows 8 e Windows 8.1 in larga parte hanno Windows Defender disabilitato o non aggiornato, e la situazione non è rassicurante neanche per i PC che utilizzano i più vecchi Windows 7, che ad oggi è la versione più diffusa nel mondo, e Vista, che non è più supportato ufficialmente. In questi casi la maggioranza degli utenti contrassegnati come "non protetti" non ha alcun anti-malware installato.

Molti altri, come avviene su Windows 8 e 8.1, tengono il software di sicurezza disabilitato. Il che è assolutamente preoccupante dal momento che, come scrive Microsoft, la disattivazione "non è sempre volontaria". Nel report rilasciato dalla compagnia si legge che "molte famiglie di malware importanti sono in grado di disabilitare alcuni prodotti legati alla sicurezza, potenzialmente senza lasciar trapelare nulla all'utente", che non ha modo di scoprirlo se non con analisi accurate.

Per quanto riguarda i PC non protetti con Windows 10, la maggior parte di questi utilizza software non aggiornato o con il rilevamento di attività sospette in tempo reale messo in pausa (Snoozed). Le regioni con più sistemi Windows "sicuri" sono Finlandia (92%), Portogallo (90,3%) e Danimarca (90,2%), mentre l'Italia si trova fra l'87 e il 90%. Il report ha soprattutto il compito di educare gli utenti all'uso di sistemi di sicurezza avanzati e a cui si può fare affidamento.

Anche se non assoluti, questi numeri fanno capire che ancora oggi è bene precisare che chi dispone di un computer connesso ad internet non solo deve utilizzare un software antivirus, ma deve anche tenerlo aggiornato e in grado di rilevare autonomamente eventuali minacce, assicurandosi spesso della sua efficacia. Chi volesse approfondire l'argomento può farlo leggendo l'intero report scaricabile attraverso il sito ufficiale Microsoft

118 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200622 Agosto 2017, 15:55 #1
Windows 10 viene promossa da Microsoft come il sistema operativo della famiglia più sicuro di sempre


"Oste, com'è il tuo vino?"
"Ottimo!"

Così sicuro che si installava con metodi rasentanti il malware...
giuliop22 Agosto 2017, 15:57 #2
Originariamente inviato da: Axios2006
"Oste, com'è il tuo vino?"
"Ottimo!"

Così sicuro che si installava con metodi rasentanti il malware...


Giuro: la prima volta che ho visto Windows 10 ho pensato che fosse un Windows infestato da malware
das22 Agosto 2017, 16:03 #3
Il problema degli antivirus è che danno più fastidio di un virus.

Personalmente non li ho mia installati e mi sono sempre trovato bene. Dei virus che so di aver preso con certezza ci sono solamente november 17, telecomqualcosa con il dos e Blaster con Win 2000.

Per il resto mai nessun problema. Potrebbe essere che abbia qualche software spia e non lo so, ma non credo. Ad ogni modo non ho il computer super incasinato (Adware, popup di gioco d'azzardo, homepage del browser che cambia da sola etc. )che tanti, nonostante l'antivirus, hanno.

Unica cosa uso sempre VirusTotal prima di lanciare un file scaricato da internet, e comunque cerco di installare solo lo strettamente necessario. Se di qualcosa non mi fido lo uso su macchina virtuale.
nastys22 Agosto 2017, 16:40 #4
Io su Ubuntu e macOS non uso antivirus, mentre su Windows uso Windows Defender (ed è successo che i virus li ho presi lo stesso...)
Sandime22 Agosto 2017, 16:52 #5
Originariamente inviato da: nastys
Io su Ubuntu e macOS non uso antivirus, mentre su Windows uso Windows Defender (ed è successo che i virus li ho presi lo stesso...)


Su Windows io uso defender e non ho mai preso un virus. Il mondo è bello perchè è vario...
AleLinuxBSD22 Agosto 2017, 17:19 #6
Strano che nessuno si domandi seriamente perché molti non vogliono (o non possono) aggiornare i propri sistemi ma vivono lo stesso felici e contenti per quello che gli serve.
Forse perché rispondere seriamente a questa domanda non è piacevole per le "grandi menti" in alto nel Cielo dipinto di blue.

E non mancherebbero esempi non correlati all'utenza comune.
emiliano8422 Agosto 2017, 18:09 #7
a quanto li quotavano i primi a commentare ?
giuliop22 Agosto 2017, 18:21 #8
Originariamente inviato da: Sandime
Su Windows io uso defender e non ho mai preso un virus. Il mondo è bello perchè è vario...


Già, come la variante di chi dice che non ha mai installato un antivirus e non hai mai preso virus, e poi quando lo installa per la prima volta salta fuori che il computer è più infetto di un lazzaretto
GrowingTentacles22 Agosto 2017, 18:25 #9
anchio sto viagggiando su Windows 10 senza AV e con windows Defender disabilitato, confesso che e' la prima volta dopo molti anni. Ma posso dirvi che non ho nessunissimo problema per il momento.
giuliop22 Agosto 2017, 18:27 #10
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
dipinto di blue.


Ah sì, me la ricordo la canzone che diceva così, è un po' più vecchia di "Cyan, il pomeriggio è troppo cyan e lungo, per me"

Originariamente inviato da: GrowingTentacles
anchio sto viagggiando su Windows 10 senza AV e con windows Defender disabilitato, confesso che e' la prima volta dopo molti anni. Ma posso dirvi che non ho nessunissimo problema per il momento.


A parte Windows 10

Va be' dai la smetto subito, altrimenti i fanboia se la prendono

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^