Firefox OS per smartphone è ufficialmente morto, focus spostato sull'IoT

Firefox OS per smartphone è ufficialmente morto, focus spostato sull'IoT

Il team di Mozilla conferma l'interruzione del progetto Firefox OS per smartphone con una email inviata agli sviluppatori. Mozilla concentrerà gli sforzi su un nuovo processo di sviluppo di prodotti destinati al settore IoT

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 12:31 nel canale Sistemi Operativi
Mozilla
 

Mozilla ha comunicato in via ufficiale l'interruzione del progetto Firefox OS per smartphone con una email inviata agli sviluppatori. Nello specifico, lo sviluppo di Firefox OS per smartphone terminerà dopo il rilascio della versione 2.6. In termini pratici, dopo il mese di maggio Mozilla dirotterà le risorse destinate allo sviluppo di Firefox OS per smartphone su altri progetti. Annunciate contestualmente alcune misure che interesseranno il Markteplace: dal 29 marzo 2016, non potranno essere più inviate app per Android, Desktop e Tablet, e tutte le app che non supportano Firefox OS saranno rimosse. Le nuove app per Firefox OS e gli aggiornamenti delle app preesistenti continueranno ad essere accettati sino al 2017.

La motivazioni che hanno portato all'adozione dei cambiamenti di ordine sostanziale al progetto Firefox OS sono stati chiaramente illustrati dal team:

Ovviamente, queste decisioni sono sostanziali. La ragione principale per cui sono state adottate è assicurare che stiamo concentrando le nostre energie e le risorse per portare la potenza del web nell'IoT

Il team Connected Devices di Mozilla afferma, infatti, di essere al lavoro sullo sviluppo di nuovi prodotti, tre dei quali hanno già superato le fasi preliminari di test interno, mentre molti altri sono in sviluppo. Uno dei tre progetti riguarda espressamente il settore delle SmartTV, altri si collocano nella più ampia categoria dell'IoT. Un processo di sviluppo dei nuovi prodotti al quale potrebbero prendere parte, entro la prima metà dell'anno, anche i soggetti interessati, non facenti parte dello staff di Mozilla.

Mozilla aggiunge un'ulteriore nota sul programma "foxfooding", che consente alla community di contribuire allo sviluppo di Firefox OS anche attraverso l'attività di test delle nuove ROM. Il programma proseguirà il focus, tuttavia, si sposterà dall'obiettivo di migliorare l'esperienza smartphone, all'opera di adattamento di Firefox OS ai dispositivi connessi di diversa natura. Gli smartphone Sony Xperia Z3C, impiegati nel programma foxfooding, continueranno a risultare utili per il raggiungimento dei nuovi target, alla luce del gran numero di sensori che possono essere usati nel settore dell'IoT. A fine marzo ulteriori modifiche del programma saranno comunicate agli utenti interessati.

Anche se le motivazioni sono indubbiamente chiare e comprensibili - ritagliarsi uno spazio nell'affollato mercato smartphone proponendo un'alternativa alle principali piattaforme mobile non è certamente semplici - gli sviluppatori e i membri della community che sostenevano il progetto, altrettanto comprensibilmente, non hanno accolto in maniera positiva la notizia, anche perché, dei nuovi prodotti e dell'evoluzione di Firefox OS si intravede, al momento, un contorno abbastanza indistinto.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7705 Febbraio 2016, 12:32 #1
ma non mi dire.
una cosa che davvero non si aspettava nessuno, del resto è un mercato con così tanto spazio per nuovi sistemi mobile..
Bivvoz05 Febbraio 2016, 12:45 #2
Originariamente inviato da: demon77
ma non mi dire.
una cosa che davvero non si aspettava nessuno, del resto è un mercato con così tanto spazio per nuovi sistemi mobile..


Prevedibile, ma un gran peccato visto che era l'unico OS privo di interessi.
travelmatto05 Febbraio 2016, 12:52 #3
Originariamente inviato da: Bivvoz
visto che era l'unico OS privo di interessi.


Peccato... non trovo l'emoticon dell'inchino...

No, trovato:

Pier220405 Febbraio 2016, 12:53 #4
quando ottimismo e realtà sono distanti.....
nix105 Febbraio 2016, 13:08 #5

Tsipras

Peccato ci speravo, ne avevo presi 3 Alcatel per la famiglia,

rimane la speranza di Ubunti, diversamente tornerò su Symbian:-)
Opteranium05 Febbraio 2016, 13:46 #6
prevedibile.. e lo stesso mi sa che faranno i vari jolla e ubuntu phone.

Il mercato è saturo del tridente win - osx - android, ormai stabili e maturi e offerti a prezzi più che accessibili. Pressoché impossibile ritagliarsi uno spazio.
mak7705 Febbraio 2016, 14:03 #7
Se non riesce a penetrare il mercato Microsoft con i miliardi che ci ha buttato (ed è in chiara perdita), è chiaro che gli utenti sono contenti di quello che hanno. A meno che qualcuno proponga qualcosa di completamente diverso dal sistema dashboard/menu/app non c'è modo di modificare il mercato.
Quantomeno a Mozilla il tentativo è costato molto meno che ad altri concorrenti, grazie all'approccio OS, al fatto che in ogni caso Gecko è sviluppato anche per gli altri progetti ed ai partner. Ne esce praticamente illesa ma con un grande bagaglio di esperienza.
acerbo05 Febbraio 2016, 14:06 #8
Originariamente inviato da: Pier2204
quando ottimismo e realtà sono distanti.....


dovresti dirlo anche a quelli di microsoft pero'
s0nnyd3marco05 Febbraio 2016, 14:09 #9
Ottimismo? Oppure arroganza? Seriamente Mozilla spervava di riuscire dove colossi come Microsoft hanno grosse difficolta'? E nel mentre il loro prodotto di punta, Firefox, scende a picco nei market share. Senza contare che stanno buttando via Thunderbird.

Mozilla,... ti meriti di scomparire nell'irrilevanza...
Pier220405 Febbraio 2016, 14:59 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Ottimismo? Oppure arroganza? Seriamente Mozilla spervava di riuscire dove colossi come Microsoft hanno grosse difficolta'? E nel mentre il loro prodotto di punta, Firefox, scende a picco nei market share. Senza contare che stanno buttando via Thunderbird.

Mozilla,... ti meriti di scomparire nell'irrilevanza...


Io penso che ci credevano veramente e hanno provato, quello che invece non capisco è l'abbandono di Thunderbird, l'ho sempre considerato tra i client di posta elettronica gratuiti il migliore in assoluto.
Mah...

Firefox è il loro prodotto di punta, hanno ancora una buona base di installato...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^