Ecco la tregua fra Kaspersky e Microsoft, ha vinto il buonsenso

Ecco la tregua fra Kaspersky e Microsoft, ha vinto il buonsenso

La disputa anche legale intentata da Kaspersky contro Microsoft è destinata a rientrare, dopo aver raggiunto un accordo con Microsoft stessa sulla modalità e tempistica degli aggiornamenti del sistema operativo

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:01 nel canale Sicurezza
KasperskyMicrosoft
 

Kaspersky, in passato, si è trovata molte volte ai ferri corti con Microsoft per un problema molto fastidioso, ovvero quello di non conoscere per tempo non solo le modifiche al sistema operativo apportate dagli aggiornamenti, ma anche le date degli aggiornamenti stessi. Non solo Kaspersky si è lamentata della cosa, ma ovviamente tutte le aziende che operano nel mondo della cyber-security.

Non conoscere per tempo le modifiche al sistema operativo significa, per una di queste aziende, essere impossibilitata a rilasciare aggiornamenti in tempo reale per i propri software antivirus con la certezza che poi potranno essere installati adeguatamente. Ma non finisce qui: Kaspersky ha denunciato all'antitrust Microsoft stessa, ritenuta rea di concorrenza sleale in quanto il sistema operativo in alcuni casi di aggiornamento fallito di un sistema antivirus di terze parti suggerisce di rendere predefinita la propria soluzione Windows Defender.

Vuoi per paura di una multa milionaria (l'antitrust non scherza), vuoi per una effettiva impossibilità per le software house di lavorare nelle migliori condizioni, Microsoft ha raggiunto un accordo con le parti promettendo di fatto tutte le informazioni richieste. Come riportato da Engadget, la nuova e più stretta collaborazione dovrebbe ridurre drasticamente i problemi di compatibilità riscontrati in tempi recenti da diversi aggiornamenti critici.

Windows Blogs mette nero su bianco le nuove condizioni, ringraziando anche i partner per le segnalazioni ritenute di buonsenso e di fatto segnando una via del tutto nuova e diversa rispetto a quella tenuta finora. Meglio tardi che mai.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Telstar11 Agosto 2017, 16:07 #1
Bene!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^