Skype resterà disponibile anche per piattaforme non Microsoft

Skype resterà disponibile anche per piattaforme non Microsoft

Steve Ballmer rassicura: lo sviluppo di Skyper per piattaforme differenti da Windows non verrà bloccato

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:36 nel canale Programmi
MicrosoftWindowsSkype
 

Dopo gli annunci ufficiali e le conferme relative all'acquisizione di Skype da parte di Microsoft emergono ulteriori dettagli e puntualizzazioni, tutti elementi utili a circostanziare meglio presente e futuro. Steve Ballmer ha ribadito che lo sviluppo di Skype per altre piattaforme differenti da Microsoft Windows continuerà, e il riferimento alle soluzioni Apple è scontato. Il CEO di Microsoft ha citato come paragone quanto fatto nel caso di Office per Mac.

Verrà anche garantito impegno nello sviluppo di una app Skype dedicata a Windows Phone 7, mancanza tutto sommato imbarazzante vista la nuova organizzazione aziendale di Skype. La scelta di Microsoft è decisamente condivisibile, infatti gran parte del successo di Skype è da ricondurre proprio alla natura multipiattaforma del software.

Steve Ballmer ha anche fatto riferimento a Skype su Xbox e un futuro nel quale Skype sarà presente sul tv di casa e gestito attraverso Kinect potrebbe non essere poi troppo lontano. Xbox e Kinect sono ambiti nuovi, nei quali Skype potrebbe entrare, mentre ben più interessante sarà valutare come il nuovo arrivato in casa Microsoft verrà integrato nella gamma di soluzioni esistenti, Office, Lync e Outlook giusto per citare qualche esempio.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Edgar8313 Maggio 2011, 09:01 #1
Di Android E Linux non ha parlato?
JackZR13 Maggio 2011, 09:10 #2
"Skype resterà disponibile anche per piattaforme non Microsoft" ma con un supporto da far schifo...
Salvatopo13 Maggio 2011, 09:18 #3
Bha poco ci credo.
TheDarkMelon13 Maggio 2011, 09:25 #4
Certo, per Mac, Android, iOS ect rimarrà.. il dubbio è linux...

Microsoft non sviluppa manco Silverlight per quella piattaforma affidandosi a Moonlight che è anni indietro..
p4ever13 Maggio 2011, 09:29 #5
boh lo spero...quando ci sono questi passaggi non si sa mai dove si va a parare.

piccolo ot
basta con i pop-up e la pubblicità invasiva vi prego, non se ne può più abbiamo raggiunto un livello di spam durante la lettura del sito che nemmeno i canali mediaset la sera riescono a fare...ormai mi si rallenta pure lo scroll verticale della pagina da tanto impastata che è...
fine ot
Pier220413 Maggio 2011, 09:58 #6
Originariamente inviato da: JackZR
"Skype resterà disponibile anche per piattaforme non Microsoft" ma con un supporto da far schifo...


Originariamente inviato da: TheDarkMelon
Certo, per Mac, Android, iOS ect rimarrà.. il dubbio è linux...

.


Perchè la versione attuale di Skype per Linux invece è fatta bene... sembra il fratello menomato, una beta continua, neanche gli somiglia a quella per W7.

Spero che gli diano una sistemata.. chissà
Asterion13 Maggio 2011, 10:00 #7
Non credo interromperanno lo sviluppo per altre piattaforme, come ben sanno il successo è dovuto proprio alla sua natura multi-piattaforma.
palmy13 Maggio 2011, 10:05 #8
Originariamente inviato da: Pier2204
Perchè la versione attuale di Skype per Linux invece è fatta bene... sembra il fratello menomato, una beta continua, neanche gli somiglia a quella per W7.

Spero che gli diano una sistemata.. chissà


Si vero che per linux è una versione monca pseudo beta anche ora, ma con tutta sincerità la preferisco a quella pacchiana di windows farcita di banner pubblicitari ed una GUI poco intuitiva.....che su Seven manco si integra sul vassoio di sistema ma resta sulla barra (o per lo meno io non ho trovato come farlo).

In ogni caso Linux è una cenerentola per skype, lo è sempre stato indipendentemente dal proprietario.

La cosa brutta è che reali (ed intendo cose praticabili non mix di protocolli e programmi che vanno cercati compilati a mano e configurati fra loro) alternative ai servizi di skype non ce ne sono
WarDuck13 Maggio 2011, 10:23 #9
Ovviamente la preoccupazione è relativa, basta vedere i dati di diffusione dei sistemi operativi per rendersene conto...

@Asterion: dubito fortemente che l'1% del mercato possa aver decretato il successo di Skype.
Asterion13 Maggio 2011, 10:24 #10
Originariamente inviato da: WarDuck
Ovviamente la preoccupazione è relativa, basta vedere i dati di diffusione dei sistemi operativi per rendersene conto...

@Asterion: dubito fortemente che l'1% del mercato possa aver decretato il successo di Skype.


Sei sicuro che il 99% degli utenti skype utilizzi Windows? Ci sono dati per confermarlo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^