Rilasciato Skype 4.0 per Linux

Rilasciato Skype 4.0 per Linux

Dopo un lungo periodo di attesa è finalmente disponibile Skype 4.0 per Linux. Novità nell'interfaccia grafica e più ampio supporto all'hardware

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:18 nel canale Programmi
Skype
 

Dopo lunga attesa è ora disponibile una nuova versione di Skype dedicata agli utenti linux. L'annuncio è stato fatto nei giorni scorsi dalle pagine del blog ufficiale, e le novità introdotte dal team di sviluppo non sono di poco conto.

Per questa release si è lavorato parecchio sull'interfaccia grafica e sulla modalità di mostrare le chat in modo più semplice: un'unica finestra centralizza questi messaggi rendendo possibile il passaggio da una conversazione all'altra.

La schermata dedicata alla funzione di chiamata è stata aggiornata, ma le novità sono da ricercare anche al di fuori della GUI: viene segnalata una miglior qualità delle chiamate video e un migliorato supporto all'hardware (webcam).

La versione 4 di Skype è già disponibile anche in italiano da questo indirizzo.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phoenix Fire18 Giugno 2012, 11:52 #1
non ci credo, ormai l'ultimo aggiornamento di skype risaliva all'epoca dei dinosauri.
Certo che mettere la 4 con win che sta alla 5 e qualcosa, è un pò triste, ma ci possiamo accontentare
geko11918 Giugno 2012, 12:03 #2
guarda che sono solo numeri! la futura versione 5 di skype credi davvero sarà come quella la 5 attuale? Lo sviluppo di skype su linux è una cosa a parte non è che buttano la 2.2 che stava in beta e poi fanno diventare la 4 compatibile con linux.

http://www.megalab.it/8104/rilascia...rfaccia-grafica
Phoenix Fire18 Giugno 2012, 13:22 #3
Originariamente inviato da: geko119
guarda che sono solo numeri! la futura versione 5 di skype credi davvero sarà come quella la 5 attuale? Lo sviluppo di skype su linux è una cosa a parte non è che buttano la 2.2 che stava in beta e poi fanno diventare la 4 compatibile con linux.

http://www.megalab.it/8104/rilascia...rfaccia-grafica

se è solo un numero, allora potevano benissimo mettere quello della 5 no?
io penso che hanno messo 4 perchè corrisponde più o meno alle feature che aveva la 4 su win, da qui la mia pseudocritica
Fire-Dragon-DoL18 Giugno 2012, 14:04 #4
Beh dai qualcosa di buono microsoft l'ha fatto allora^^
X-Fight18 Giugno 2012, 15:13 #5

versioni a 64 bit?

Speravo rilasciassero i pacchetti a 64bit anche per Fedora, invece c'è ancora solo il 32bit, il che costringe ad installarsi anche le dipendenze a 32bit, cavolo...

Sarà anche la distro più usata ubuntu ed i pacchetti deb per i debian, ma anche fedora ed opensuse non scherzano mica... Boh...

Ah, e poi che generino un repository, come per Dropbox, Google ed Adobe, così da poter far fare gli aggiornamenti insieme al resto del sistema.
Tedturb018 Giugno 2012, 17:06 #6
Originariamente inviato da: Fire-Dragon-DoL
Beh dai qualcosa di buono microsoft l'ha fatto allora^^


ma linux non era un cancro?
dennyv18 Giugno 2012, 17:12 #7
Domani nevica...

PS già che c'erano potevano farne una versione a 64bit REALI (i .deb a 64bit contengono eseguibile a 32).

[CODE]skype: ELF 32-bit LSB executable, Intel 80386, version 1 (SYSV), dynamically linked (uses shared libs), for GNU/Linux 2.6.18, BuildID[sha1]=0x7a4deba9ddce5e96b1d8f7b87a5d6b48a530f0cf, stripped
[/CODE]
3sol18 Giugno 2012, 17:14 #8
era ora.
Phoenix Fire18 Giugno 2012, 17:17 #9
Originariamente inviato da: Tedturb0
ma linux non era un cancro?


guarda che MS rientra nella top20 dei contribuenti del kernel linux secondo la linux Foundation.
Quindi non lamentatevi sempre, la MS qualcosa di buono (per motivi economici, non certo per beneficenza) la fa
wacitu18 Giugno 2012, 17:52 #10

pubblicita'

ovviamente e' una versione per linux su cui puo' girare la pubblicita' che ci spareranno, nel futuro prossimo, nelle nostre conversazioni...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^