Rilasciato LibreOffice 3.4.4 da The Document Foundation

Rilasciato LibreOffice 3.4.4 da The Document Foundation

Nella nuova versione di LibreOffice 3.4.4 Ŕ stato fatto un lavoro di fix di svariati bug e di miglioramento della stabilitÓ operativa

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 16:51 nel canale Programmi
 

The Document Foundation (TDF) annuncia LibreOffice 3.4.4, una versione ulteriormente migliorata della suite libera di produttivitÓ individuale per ufficio per Windows, Mac e Linux.

Come riportato dalle note di rilascio nella release 3.4.4 non sono state introdotte novitÓ di rilievo: in questa occasione si sono risolti vari bug e si Ŕ lavorato sulla stabilitÓ della suite stessa. Un completo elenco delle novitÓ Ŕ disponibile a questoindirizzo.

Il rilascio della release 3.4.4 di LibreOffice avviene nel giorno in cui Jesus Corrius - membro supplente del Board of Directors di TDF - parlerÓ a Libre Software World Conference (LSWC) di Saragozza. La presenza di un membro del Board of Directors di TDF testimonia lo sforzo del progetto in direzione dello sviluppo di comunitÓ di sviluppatori nei vari Paesi.

Il download di LibreOffice 3.4.4 Ŕ disponibile a questa pagina di Hwfiles.it

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LucaNoize09 Novembre 2011, 20:58 #1
Aspetto da un pò un miglioramento per quando riguarda la velocità di avvio e caricamento dei documenti per la versione su osx. Su un portatile windows con core 2 duo è una scheggia, su un macbook pro con i5, un mattone.
frankie09 Novembre 2011, 21:56 #2
Oppure:
Con un SSD è una scheggia, con un HD da 2 alluci e mezzo un mattone.

Poi se il mattone finisce sugli alluci...
(non ho resistito)
LucaNoize09 Novembre 2011, 23:21 #3
Originariamente inviato da: frankie
Oppure:
Con un SSD è una scheggia, con un HD da 2 alluci e mezzo un mattone.

Poi se il mattone finisce sugli alluci...
(non ho resistito)




resta comunque un mattone, ci mette di più lui ad avviarsi e a caricare un banale foglio che photoshop o cinema 4d con file ben più pesanti
Tanner10 Novembre 2011, 00:39 #4
StarOffice OpenOffice e infine LibreOffice.

Tante peripezie per questo progetto, ma il codice che gira sotto ancora oggi è pesante e messo in luce da un'interfaccia grafica più brutta di quella di Office 2003...

Peccato, parlare di rewrite da zero è fuori discussione, quindi... amen
DarKilleR10 Novembre 2011, 08:45 #5
premesso che io odio la interfaccia ribbon e sono costretto ad usarla per decide di programmi...

LibreOffice è veramente un'orrima soluzione anche in campo professionale, c'ho fatto dei file excel che veramente hanno dell'incredibile...e ne sono veramente soddisfatto.

In ufficio abbiamo abbandonato i vecchi Office XP per passare a LibreOffice (risparmiato in licenze)/compatibilità e semplicità di uso.
winebar10 Novembre 2011, 11:15 #6
Originariamente inviato da: Tanner
StarOffice OpenOffice e infine LibreOffice.

Tante peripezie per questo progetto, ma il codice che gira sotto ancora oggi è pesante e messo in luce da un'interfaccia grafica più brutta di quella di Office 2003...

Peccato, parlare di rewrite da zero è fuori discussione, quindi... amen


OpenOffice è omai obsoleto, dato che l'ultima versione è la 3.3 e da quando Oracle ha ceduto il progetto all'Apache foundation la AF ha ammesso che bisogna attendere ALMENO un anno per poter riprendere lo sviluppo perchè tutto deve essere adattato alla nuova licenza.
StarOffice penso che sia stato abbandonato da Oracle, da cui è derivata la decisioe di cedere OOo.
La The Document Foundation, invece, ha deciso che per il momento tutto quello che devono fare è ottimizzare il codice e, cosa più importante, riscrivere in un linguaggio "migliore" tutto ciò che è scritto in Java, dato che quest'ultimo rallenta l'avvio.
Mi sembra che l'intefaccia di Libreoffice sia coerente con quella che è la più adatta per un ambito professionale Certo, un nuovo set di icone non ci starebbe male, ma rivoluzionare l'interfaccia proprio no (basti vedere il malcontento che c'è ancora oggi dall'introduzione della Ribbon UI.
niciz10 Novembre 2011, 15:10 #7
L'unica vera pecca è che non hanno la compatibilità con i file di word 2010.. Esiste un editor open surce compatibile?
winebar10 Novembre 2011, 16:54 #8
Originariamente inviato da: niciz
L'unica vera pecca è che non hanno la compatibilità con i file di word 2010.. Esiste un editor open surce compatibile?


Penso che per implementarlo dovrebbero fare del reverse engineering dato che la microsoft non rilascia il sorgente del formato e, inoltre, essendo LO multipiattaforma, utilizzare delle eventuali librerie esterne sarebbe inutile (dato che al massimo sarebbero disponibili per Windows).

In ogni caso usando Ubuntu io ho la possibilità di salvare i file in .docx, ovvio che poi cercando di aprire il file su un'altra suite di ufficio potrebbe rovinare la formattazione, ma è per i motivi di cui sopra.
AleLinuxBSD14 Novembre 2011, 13:50 #9
Un completo elenco delle novità è disponibile a questo indirizzo.

Riporta il log.
Penso che l'autore voleva indicare il seguente:
Release Notes
Per avere un'indicazione più "visiva" dell'insieme:
3.4 New Features and Fixes

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.