Office 2013: prezzi e modalità di licenza

Office 2013: prezzi e modalità di licenza

Microsoft rende disponibili i dettagli relativi ai prezzi e ai differenti pacchetti previsti per Office 2013

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:31 nel canale Programmi
Microsoft
 

Dopo aver reso disponibile una preview di Office 2013 Microsoft svela le modalità di commercializzazione i prezzi previsti per la suite di produttività personale. Una prima analisi delle proposte conferma un trend già avvertito in passato: Microsoft intende invogliare gli utenti verso la sottoscrizione annuale ai propri prodotti e non all'acquisto della singola versione, ma andiamo per gradi.

Per l'utenza domestica la soluzione prevista è Office 365 Home Premum che a fronte del pagamento di una quota annuale pari a 99,99 dollari da diritto all’utente di installare Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access su 5 PC o Mac e su tablet Windows 8. A ciò si aggiunge un bonus di 20GB di spazio su Skydrive e 60 minuti di traffico caricabili su un account Skype. Inoltre, attraverso la sottoscrizione di questa versione Office sarà possibile utilizzare Office on Demand per usare le applicazioni della suite su un PC non incluso nei 5 dispositivi, senza installare il software disponendo però di un Mcirosoft account valido. In questa modalità l'applicazione richiesta sarà provvisoriamente disponibile su un PC fino al successivo riavvio .

L'opzione Office 365 Small Business Premium è invece destinata all'utenza professionale e oltre a Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access include Lync, InfoPath, Exchange con una mailbox da 25 GB e 10 GB di spazio su SharePoint; per ogni utente è poi prevista una quota di 500 MB. Il costo di questo pacchetto è pari a 149.99 dollari.

A costo di 399.99 dollari Microsoft commercializza Office 2013 Professional che include tutti gli strumenti software previsti in Office 365 Home Premum, ma in questo caso l'installazione può avvenire su un singolo PC e non sono previsti i bonus di spazio su SkyDrive e di traffico su Skype. Questa opzione non prevede nemmeno la funzionalità on demand tipicamente associata a un Microsoft account. Per gli studenti è prevista la versione Office 2013 Home & Student a un prezzo di 139,99 dollari; in questo caso mancano anche Outlook, Access e Publisher.

Per completare questa preview ricordiamo che acquistando uno dei prodotti previsti attraverso sottoscrizione annuale si ha anche diritto a ottonere tutti gli aggiornamenti in termini di servizi e funzionalità previsti da Microsoft; questa peculiarità non è invece garantita agli utente delle versioni tradizionali.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Perseverance19 Settembre 2012, 10:59 #1
Ma scusate...chi compra office13 che non è più software ma un servizio; è scemo costa quanto la licenza del 2010 ma lo devi pagare ogni anno, e se non lo paghi più addio tutto...

Ommamma di sicuro le aziende sono per il collo e non gradiranno questa tassa annuale ma alcune dovranno cambiare per forza.
efrite1519 Settembre 2012, 11:07 #2
Scusatemi ma la versione di Office 2013 Professional costa 4 volte Office 365 Home Premum, ha minori funzionalità e si installa solo su un pc....?...
Freisar19 Settembre 2012, 11:10 #3
Questi sono fuori...
-Maxx-19 Settembre 2012, 11:14 #4
Per quello che devo fare io Office 2003 va ancora alla grandissima!
calcolatorez3z2z119 Settembre 2012, 11:16 #5
Dico solo una cosa.Viva l'open source.
Aggiungo anche che sarebbe ora che le scuole vengano ristrutturate di sana pianta.Si proprio così.
Dalle elementari fino alle scuole medie superiori replicano sempre le stesse sciocchezze,fatte pure male.
Occorre che sin dalla 3a elementare in poi ci sia una materia di informatica,con orario ed argomenti adeguati.
La programmazion,quella vera,e è la nuova lingua da imparare.
E' inutile che replicano come pappagalli i soliti programmi di storia (storia a modo dell'autore) e di geografia "descrittiva" obsoleta.
Stesso discorso vale per l'italiano fatto di tante repliche inutili.
E tante altre cose inutili.
Se la scuola funzionasse a dovere,tutti farebbero a meno di un office che per me vale poco o niente.
Programmi di world e calcolo excel usati più di 25 anni fa hanno ben poco da invidiare con questi odierni.Lo posso assicurare.Il problema è che l'ignoranza ha fatto passi da giganti e i furbi hanno colto la palla al balzo.
ImperatoreNeo19 Settembre 2012, 11:16 #6
Basta leggere: la versione Home Premium ha una tariffa ANNUALE mentre la Professional é una tantum!
frankie19 Settembre 2012, 11:17 #7
Se Home and student è anche per home allora quella sarà la versione necessaria.

Purtroppo di certi sw non si può fare a meno...
Tekwar19 Settembre 2012, 11:19 #8
L'articolo è fatto male.

Ci sono due forme di pagamento:

- tradizionale (Home & Student, Home & Business, Professional)

- annuale (quella nuova) con aggiunta di vari servizi (Office 365 Home Premium, Office 365 Small Business Premium)


Link ad immagine (click per visualizzarla)
birmarco19 Settembre 2012, 11:24 #9
Originariamente inviato da: Tekwar
L'articolo è fatto male.

Ci sono due forme di pagamento:

- tradizionale (Home & Student, Home & Business, Professional)

- annuale (quella nuova) con aggiunta di vari servizi (Office 365 Home Premium, Office 365 Small Business Premium)


Link ad immagine (click per visualizzarla)


Su HWU oramai le notizie sono tutte sul pressapoco. Non c'è da fidarsi troppo. Solo gli articoli hanno una qualche forma di decenza... oramai passo direttamente ai commenti, le notizie le leggo altrove...


EDIT Dall'articolo Office 2013 sembra fatto col c*lo invece basta anche solo guardare l'immagine ufficiale per capire che hanno aggiunto modalità nuove e non rimpiazzato tutto.

Infatti la nuova modalità abbonamento è molto interessante... affiancata a quella tradizionale. Per utenti con molti PC avere 5 licenze e tutti quei servizi è comodo. Certo, con 40$ di più ti fai la versione per sempre, però abbonarsi per 3 anni (tempo sviluppo nuova versione) costa 300$ mentre comprare anche solo 3 licenze (invece delle 5 disponbili) della retail costa 400$. Sono cmq 100$ risparmiati. E con un aggiunta di servizi e programmi in più. Infatti se uno vuole anche publisher e access (ok, non li usa nessuno...) deve pagare un sacco di soldi!

Molto meglio l'abbonamento... poi va be, se uno lo cracka o compra una licenza e la usa su 10 PC, questo è un'altro discorso...
efrite1519 Settembre 2012, 11:28 #10
si ma messa così conviene l'annuale scusate... ammesso si possa installare avendo p.iva...
Per 4 anni ho Office su 5 computer (100euro contro 1600euro della PRO...) e all'uscita del prossimo eventualmente aggiorno alla stessa ridicola cifra.... dato che è IMPOSSIBILE sia così, spiegatemi cosa mi è sfuggito ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^