iTunes anche per Windows Store, entro la fine dell'anno

iTunes anche per Windows Store, entro la fine dell'anno

Microsoft anticipa il prossimo debutto di una App iTunes per il proprio Windows Store, passaggio importante nell'ottica dello sviluppo del sistema operativo Windows 10 S

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:31 nel canale Programmi
SurfaceWindowsMicrosoftitunesApple
 

Entro la fine dell'anno anche iTunes farà la sua comparsa all'interno del Windows Store: l'annuncio è stato fatto ufficialmente da Microsoft in occasione della propria conferenza Build 2017 di Seattle, con implicazioni particolarmente interessanti proprio con riferimento a quanto annunciato dall'azienda americana la scorsa settimana.

Ci riferiamo ovviamente al sistema operativo Windows 10 S, con il quale gli utenti possono scaricare ed utilizzare unicamente applicazioni che sono state rese disponibili all'interno del Windows Store. Resta ovviamente accessibile l'opzione di aggiornare l'OS a Windows 10 Pro e in questo modo avere accesso al tradizionale pacchetto di applicazioni Windows: questa modalità sarà accessibile gratuitamente fino alla fine del 2017 e in seguito richiederà un costo di 49 dollari.

itunes_screenshot_600.jpg

Windows 10 S è abbinato ad una serie di prodotti notebook che sono rivolti in modo particolare al mondo educational: tra questi da segnalare in particolare Surface Laptop, il primo notebook tradizionale di Microsoft pensato specificamente per l'utilizzo nel mondo degli studenti. La volontà di proporre un sistema che sia stabile nel tempo e di semplice amministrazione e gestione ha portato Microsoft a limitare la compatibilità con il solo Windows Store, richiedendo di fatto che le aziende sviluppatrici di software mettano a disposizione proprie App in questo ambiente.

L'annuncio di Build 2017 rappresenta per Microsoft un importante tassello per la diffusione di Windows 10 S, pensando soprattutto nell'ottica dei numerosi studenti nord americani che sono potenzialmente interessati a prodotti di questo tipo ma possiedono uno smartphone Apple della famiglia iPhone e quindi necessitano di iTunes.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phoenix Fire12 Maggio 2017, 10:30 #1
ottima cosa, altrimenti sarebbe stato un grosso problema per tutti gli iPhone dotati
già immagino la scena, w10 fa schifo, non funziona neanche con l'iphone
globi13 Maggio 2017, 01:53 #2
È risaputo che iTunes su Windows (almeno fino ad ora) rallenta enormemente il sistema, installa insieme diversi altri programmi inutili e non richiesti, si ripartisce su tutto il sistema, memorizza dove vuole lui e in un formato tutto suo e cambia le impostazioni fatte dall`utente.
E come se non bastasse ha pure dei bug che indeboliscono la sicurezza del sistema rendendolo più vulnerabile.

Coloro che non lo usano ne giovano soltanto e non mancano molte migliori alternative, anche adatte all`iPhone.
Ho già convinto della gente a toglierlo, poi era una differenza che sembrava come di aver tolto un virus dal PC.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^