Sempre più vendor pensano ai portatili da 15 pollici senza unità ottica

Sempre più vendor pensano ai portatili da 15 pollici senza unità ottica

Acer, Asus, HP e Dell sono tutti in attesa di Apple e dei suoi nuovi portatili per vedere la risposta del pubblico verso i notebook di medie dimensioni senza unità ottica

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:31 nel canale Portatili
AppleASUSHPAcerDell
 

Tra i produttori di notebook sembra essere di particolare attualità il confronto interno circa la possibilità di proporre sul mercato alcune versioni di portatili a 15 pollici di form factor sprovvisti di unità ottica integrata. E' il sito web Digitimes a riportare la notizia, citando alcune fonti vicine alla catena di fornitura dei vendor di primo piano come HP, Dell e Asus.

I produttori sono infatti in attesa del debutto delle nuove soluzioni portatili di Apple, che potrebbero vedere l'ingresso di un modello a 15 pollici nella linea MacBook Air o, specularmente, l'abbandono dell'unità ottica su taluni modelli della linea MacBook Pro. Stando a quanto riferito dal quotidiano taiwanese, i concorrenti della Mela hanno assunto un atteggiamento di attesa per verificare quale sia la risposta del pubblico in direzione di un portatile da 15 pollici di form factor sprovvisto di unità ottica ed eventualmente abbandonare i piani nel caso in cui il mercato non dovesse riservare la dovuta accoglienza.

Acer già in passato aveva accarezzato l'idea di realizzare un sistema da 15 pollici senza lettore ottico, progetto poi abbandonato per continuare a percorrere la strada dei notebook tradizionali. Anche il produttore taiwanese è comunque pronto a ritornare sul progetto (per il quale ebbe già commissionato prototipi a scopo di valutazione ai partner produttivi) in caso di responso favorevole da parte del pubblico.

Secondo quanto riferito dalle fonti, i progetti di sistemi portatili privi di unità ottica attualmente disponibili presso gli ODM comportano un piccolo taglio nei costi di produzione (si parla di un risparmio di circa 20 dollari per dispositivo) che potrebbe consentire ai vendor di disporre di qualche margine aggiuntivo per ridurre il prezzo dei sistemi finiti ad un livello più attraente per il consumatore, allo scopo di stimolare la domanda.

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarSide26 Aprile 2012, 10:29 #1
Sui 15" come minimo per altri 5anni dovrà esserci il lettore ottico.

Posso capire un 13", dove gli ingombri sono inferiori e togliendo il lettore si può migliorare, ad es, il sistema di raffreddamento, ma su un 15", che è già ingombrante di suo, togli l'unità ottica veramente solo per risparmiare sui costi di produzione...
frankie26 Aprile 2012, 10:34 #2


Ammetto che non e' per tutti gli usi, ma sinceramente il lettore ottico mi sembra solo peso e spessore da portarsi sulle spalle.

In mobilita' e' raro che serva il lettore DVD. Al massimo un lettore usb.
the_poet26 Aprile 2012, 10:34 #3
Ma che senso ha? I notebook da 15" sono di gran lunga i più acquistati e, la massiccia diffusione del PC nelle famiglie si deve proprio all'appena citato "portatile standard" (ci sono sempre più famiglie che ne possiedono uno a testa ma non hanno alcun desktop, visto come ingombrante e poco personale). Si dovrebbe quindi rinunciare di colpo alla collezione di CD e DVD presente in ogni casa?
ilratman26 Aprile 2012, 10:38 #4
Originariamente inviato da: frankie


Ammetto che non e' per tutti gli usi, ma sinceramente il lettore ottico mi sembra solo peso e spessore da portarsi sulle spalle.

In mobilita' e' raro che serva il lettore DVD. Al massimo un lettore usb.


Quoto ormai sono anni che ho estirpato il masterizzatore da tutti i miei note e mi sono fatto un mast bluray usb portatile.
Il cd/dvd/blu ormai è come il floppy.
StyleB26 Aprile 2012, 10:40 #5
il lettore ottico è al momento un obbligo, non siamo ancora al livello "aspè ti passo una SD"... anche se credo che sarà il prossimo futuro.
WarSide26 Aprile 2012, 10:41 #6
In ambito lavorativo, sui 15" deve esserci il lettore ottico; per i 15" da supermercato pure, perché, come diceva anche un altro utente in precedenza, i 15" da 400-500€ sono quelli comprati dalla casalinga di voghera, che vuole il piccì per lei o i suoi figli.

Chi vuole qualcosa di leggero si orienta di suo verso i timeline o nb similari...
Phoenix Fire26 Aprile 2012, 10:42 #7
1 Se lo fa la apple e la mossa piace, non è detto che sia per la mossa in se quanto perchè lo faccia la casa della mela
2 Ok prendere ispirazione dagli altri, ma addirittura mandare una casa a rischiare al posto nostro mi sembra esagerato, non penso sia così costoso creare una versione degli attuali notebook senza unità ottica e vedere il pubblico come l'accoglie
3 Se il togliere l'unità servirà solo a far risparmiare 20€ sul prezzo finale, non so quanto la gente sceglierà tale notebook rispetto a quello più tradizionale, perchè risparmiare pochi € per avere una cosa che probabilmente mi servirà in meno?
4 Ricordiamo che il 90% degli acquirenti notebook li acquista per via del minor ingombo in casa, mica per avere qualcosa di trasportabile, quindi anche per masterizzare il filmino delle vacanze o roba simile


piccola considerazione
i fanboy accolgono qualsiasi novità come giusta, quindi il vedere come il mercato risponde ad una scelta presa da una certa marca, non sempre è cosa giusta secondo me
WarSide26 Aprile 2012, 10:44 #8
Originariamente inviato da: StyleB
il lettore ottico è al momento un obbligo, non siamo ancora al livello "aspè ti passo una SD"... anche se credo che sarà il prossimo futuro.


Concordo, IMHO se iniziassero a vendere pacchetti con SD da 4GB come se fossero pacchetti di gomme (le dimensioni sono quelle ormai), ci sarebbe l'abbandono dei vari CD/DVD...

Volevo comprare una 50ina di pennette usb da 4GB, ma non si trova un dealer con prezzi decenti
ilratman26 Aprile 2012, 10:44 #9
Originariamente inviato da: StyleB
il lettore ottico è al momento un obbligo, non siamo ancora al livello "aspè ti passo una SD"... anche se credo che sarà il prossimo futuro.


Che antiquato, con il wifi-direct (supportato da tutti i nuovi notebook) mica serva la sd/usb/etc lo passi direttamente in wifi.
StyleB26 Aprile 2012, 10:55 #10
sarò antiquato ma a quanto pare so contare meglio i pesi e le unità di misura perchè mai dovrei portarmi appresso il pc quando posso portarmi dietro e consegnare all'amico, al cliente al cane dietro l'angolo una penna, una scheda di memoria o un cd? tutte cose che mi infilo direttamente nel taschino.
senza contare che per uno scambio di mano ci metti 2 sec e per un intero scambio di files invece ci metti decine di min.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^