Google Pixelbook: nuovo con materiali premium e con pennino interattivo. Eccolo in un'immagine

Google Pixelbook: nuovo con materiali premium e con pennino interattivo. Eccolo in un'immagine

A sorpresa arriva la prima immagine del nuovo Google Pixelbook, il notebook dell'azienda di Mountain View, che sembra possedere un nuovo design ma anche nuove funzionalità soprattutto con l'aggiunta della penna interattiva.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 19:21 nel canale Portatili
GooglePixelChromebook
 

Google si è fatta sfuggire anche un'immagine del suo nuovo notebook con ChromeOS: il futuro Pixelbook. Sì, perché dopo aver visto i futuri smartphone top di gamma, Pixel 2, e dopo aver visto anche i futuri Google Home Mini e Daydream View di seconda generazione, ecco che in rete appare anche un immagine ufficiale del nuovo Pixelbook ossia un nuovo prodotto della linea Chromebook che di certo non passerà inosservato per molti aspetti come il design, il pennino interattivo ma anche prezzi decisamente importanti.

Le informazioni in merito al nuovo Pixelbook chiaramente non sono molte ma è già possibile capire sia dalle immagini che dai presunti prezzi che sarà un portatile di alto livello. In questo caso possiamo vedere con i nostri occhi come Google continui a realizzare Chromebook con un aspetto fortemente "spigoloso" e il nuovo Pixelbook non fa eccezione con un telaio completamente in alluminio e un design che riprende quello che l'azienda realizzerà con i nuovi Pixel 2 in arrivo.

Il form factor dunque sarà senza dubbio l'arma principale su cui l'azienda di Mountain View cercherà di usare per catturare l'attenzione dei suoi utenti. Ecco che il nuovo notebook possederà una cerniera in grado di far ruotare il display fino a 360 gradi e dunque rendendo convertibile l'intero dispositivo pronto per essere sfruttato anche come tablet. Presente anche un pennino interattivo denominato Pixelbook Pen capace dunque di rendere ancora più performante il Chromebook di Google. Sarà però un accessorio facoltativo e che potrà essere acquistato ad un prezzo, economico, di 99$.

Per quanto riguarda poi altre specifiche tecniche non è trapelato nulla in Rete se non il prezzo a cui verrà venduto il nuovo Pixelbook di Google. In questo caso si dice che ci saranno diverse versioni con più o meno tagli di memoria ma che si potrà optare per configurazioni da 128GB, da 256GB e da 512GB che rispettivamente costeranno la bellezza di 1.199$, 1.399$ e 1.749$. Insomma un prodotto non proprio economico questo nuovo Pixelbook di Google. 

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ImperatoreNeo20 Settembre 2017, 19:36 #1
Già mi sembrava esagerato il prezzo del Pen di Apple per iPad.. Adesso anche Google si allinea.. bah!
Pino9020 Settembre 2017, 21:29 #2
Se avessi la necessita' di piu' cavalli lo prenderei sicuramente e lo preferirei sicuramente ad un MBP di pari costo. Bella macchina come i precedenti, peccato solo per il prezzo che per me non vale la candela, non ho bisogno di quelle potenze in un portatile. Pero' un portatile di quella fascia con linux funzionante in 2 click (tramite chroot o installazione completa su ssd/mmc o drive esterno) sarebbe fantastico. Per altro sembra che Google lo stia facendo usare agli sviluppatori di ChromeOS come loro macchina principale.

Sono super curioso di usare la penna, mi chiedo come l'abbiano integrata con l'OS.. Se e' per le app Android probabilmente e' un mezzo fail visto come stanno funzionando gia' ora...

Scritto usando FireFox su ubuntu xfce da Acer Chromebook 14!
Dumah Brazorf20 Settembre 2017, 23:19 #3
Tutto saldato, riparabilità zero. E il cliente è spennato.
ToroXp21 Settembre 2017, 00:21 #4
1749 $

questo scafandro ahahahahhahahahahahahaha

per usare quale sistema operativo? un Chromebook ??

stiamo resentando il ridicolo o il delirio. Veramente stanno esagerando quanti pensano di venderne? 100? 1.000? 100.000?

ma andate a v@nçul00000000

ridicola la mela ma anche googgles si sta impegnando forte ultimamente.

mia modesta quanto inutile opinione.
floc21 Settembre 2017, 01:09 #5
fosse stato un pixel C (quindi tastiera staccabile) con un wifi decente, una penna, LTE e gps allora avrebbe avuto senso. Così e a questo prezzo scaffale tutta la vita.
Pino9021 Settembre 2017, 09:16 #6
Originariamente inviato da: ToroXp
1749 $

questo scafandro ahahahahhahahahahahahaha

per usare quale sistema operativo? un Chromebook ??

stiamo resentando il ridicolo o il delirio. Veramente stanno esagerando quanti pensano di venderne? 100? 1.000? 100.000?

ma andate a v@nçul00000000

ridicola la mela ma anche googgles si sta impegnando forte ultimamente.

mia modesta quanto inutile opinione.


Per usare Linux perfettamente funzionante e con dieci ore di batteria in due click. Complimenti per il linguaggio!
TheZioFede21 Settembre 2017, 09:42 #7
per linux funzionante ti serve un coso così costoso?

comunque come detto in precedenza questo è il trend, riparabilità zero e corsa al rincaro, si vede che ci guadagnano a fare così
Pino9021 Settembre 2017, 10:05 #8
Originariamente inviato da: TheZioFede
per linux funzionante ti serve un coso così costoso?

comunque come detto in precedenza questo è il trend, riparabilità zero e corsa al rincaro, si vede che ci guadagnano a fare così


No, infatti se leggi il primo post che ho scritto dico chiaramente che non ne ho bisogno, mi basta il mio celeron quad in mobilità. Se avessi bisogno di una macchina più performante fra questo e un xps 13 preferirei sicuramente questo. Non c'è paragone su tante cose per me molto importanti fra cui il pad, il formato dello schermo e la quantità di smadonnamenti richiesti per farlo funzionare a dovere. Inoltre dopo tre anni su chrone os con linux in chroot senza mai un problema PER ME i chromebook sono la migliore soluzione se voglio Linux in mobilità.
JACK8321 Settembre 2017, 11:22 #9
a casa ho un chromebox con cui mi trovo benissimo, si accende in 3 secondi, per navigare è il top. anche se sono fan di google però mi fa storcere il naso vedere un portatile con chromeOS a quel prezzo... è un sistema operativo castrato e non vale davvero i soldi spesi (il chromebox l'ho pagato pochissimo e ne sono ultrafelice)
Lampetto21 Settembre 2017, 13:02 #10
I Crhomebook Pixelbook sono reali concorrenti dei portatili Windows ma hanno un sistema estremamente limitato, non capisco a cosa servono prodotti di questa fattura per un S.O. basato totalmente sul Cloud tranne qualche applicativo temporaneamente Off-line, non ha alcun senso.

Il concetto di questi terminali è insito nella loro filosofia, terminale on-line a basso costo per produttività in tempo reale, nessuna pretesa elaborativa e sistema operativo ridotto all'osso ad accensione immediata, rivestiti con materiali premium.
qual'è il vantaggio di avere una CPU performante su un portatile che ha il solo scopo di raccogliere i dati in cloud? capisco i materiali premium, vuoi sfoggiare un prodotto di bel design, leggero e robusto, va be.. ma il resto non ha senso IMHO

Hanno avuto un discreto successo in particolare negli Stati Uniti quando erano prezzati da 250 a 400 dollari, a 1.000 / 1.700 è una pazzia..
Magari li vendono pure..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^