Gigabyte presenta la nuova linea di portatili da gaming al Computex

Gigabyte presenta la nuova linea di portatili da gaming al Computex

Gigabyte ha tolto i veli dalla nuova linea di portatili dedicati al mondo del gaming. Tante le novità, tra i notebook a marchio AORUS e quelli a marchio Gigabyte, con un unico denominatore comune: la ricerca delle prestazioni massime.

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 09:11 nel canale Portatili
GigabyteAorus
 

Al Computex 2017 Gigabyte non ha presentato solo schede madri e periferiche: l'azienda asiatica ha infatti mostrato una ricca varietà di portatili, prevalentemente dedicati al gioco. Il marchio AORUS, dedicato prettamente al mondo del gaming, ha tolto i veli dalle nuove iterazioni dei portatili da gioco: i nuovi Aorus X9, Aorus X7 DT v7 e Aorus X5 MD sono i tre portatili del marchio messi in mostra ed esordiranno tra l'estate e la fine dell'anno. Con il marchio Gigabyte, invece, troviamo anche il nuovo P56XT e i nuovi Aero 14 e Aero 15.

Gigabyte AORUS X9

 

Gigabyte AORUS X9

 

AORUS X9 è il prodotto ammiraglio, sia per dotazione tecnica che per dimensioni. Questo portatile è infatti dotato di uno schermo da 17,3 pollici, che può essere configurato o con un pannello di tipo IPS con risoluzione 4K e copertura completa (100%) dello standard Adobe RGB, oppure con un pannello con risoluzione QHD (2560 x 1440) con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e tempo di risposta di 5 ms. La tastiera è di tipo meccanico ed è retroilluminata con un LED RGB per ciascun tasto; la corsa è di 2.5 mm e questo dovrebbe garantire un certo comfort nella digitazione. Il design del notebook è differente rispetto a quello degli altri prodotti, soprattutto per quanto riguarda il lato inferiore: questo ospita delle feritoie per l'areazione che vanno a formare l'immagine di un'aquila, simbolo del marchio.

 Gigabyte AORUS X9

 Ciò che è più interessante, però, è quanto risiede all'interno: sono infatti presenti due schede NVIDIA GeForce GTX 1070 in configurazione SLI, che dovrebbero garantire un incremento prestazionale del 30% rispetto ad una GTX 1080 stando al produttore. Non ci sono altre informazioni riguardo le specifiche tecniche, ma l'azienda ha puntato molto anche sullo spessore ridotto (inferiore ai 30 mm) nel presentare il notebook.

Gigabyte AORUS X7 DT v7

Gigabyte AORUS X7 DT v7

AORUS X7 DT v7 offre una dotazione tecnica di rilievo all'interno di uno chassis spesso appena 25.4 mm: sono infatti presenti un processore Intel Core i7-7820HK, supporto alla RAM DDR4 2400 MHz fino a 64 GB, scheda video NVIDIA GeForce GTX 1080 con 8GB di memoria video, slot M.2 PCIe Gen 3 x4 per SSD, porte USB 3.1 Type-C e Thunderbolt 3 e, dulcis in fundo, un DAC ESS Sabre a 32 bit che dovrebbe risultare in una qualità audio sopra la media per prodotti di questo tipo.

Lo schermo può essere opzionalmente di tipo IPS con risoluzione 4K e copertura del 100% del gamut Adobe RGB, oppure con risoluzione QHD e frequenza di aggiornamento di 120 Hz. In entrambi i casi troviamo la compatibilità con NVIDIA G-SYNC, con ulteriore certificazione X-Rite da parte di Pantone. Il tutto è contenuto in un peso di "soli" 3.2 kg.

Gigabyte AORUS X5 MD

Gigabyte AORUS X5 MD

AORUS X5 MD è la macchina più piccola tra quelle presentate, con uno schermo di 15.6 pollici di diagonale, uno spessore di appena 22.9 mm e 2.5 kg di peso. Sotto il telaio in plastica troviamo una dotazione molto simile a quella dell'AORUS X7 DT v7: processore Intel Core i7-7820HK, fino a 64 GB di memoria RAM DDR4 2400 MHz, scheda video NVIDIA GeForce GTX 1080 con 8 GB di memoria, slot M.2 PCIe Gen 3 x4, schermo IPS con risoluzione 4K e tecnologia NVIDIA G-SYNC, più porte USB 3.1 Type-C e Thunderbolt 3. A completare il quadro troviamo una tastiera con retroilluminazione RGB indipendente per ciascun tasto.

Gigabyte AERO 15

Gigabyte AERO 15

L'AERO 15 è, come il nome lascia intuire, un notebook dotato di schermo con diagonale da 15,6 pollici e va quindi a posizionarsi in una fascia simile a quella dell'AORUS X5 MD, almeno per quanto riguarda le dimensioni. È infatti piuttosto differente in termini di componenti: sotto la scocca colorata è posto un processore Intel Core i7-770HQ, attorniato da una NVIDIA GeForce GTX 1060 con 6 GB di memoria, due slot per RAM DDR4 (fino a 32 GB), due slot M.2 PCIe Gen 3 x4 e una porta con Thunderbolt 3.

Lo schermo ha, come già detto, una diagonale da 15,6 pollici ed è disponibile con due differenti pannelli: uno con risoluzione Full-HD (1920 x 1080) e uno con risoluzione 4K (3840 x 2160). In entrambi i casi il bordo intorno allo schermo è di soli 5 mm ed è presente la certificazione X-Rite di Pantone.

Gigabyte ha messo in risalto la batteria da 94 Wh, che dovrebbe garantire una discreta autonomia, e sullo spessore e peso contenuti (1.9 cm per 2.1 kg) che lo rendono trasportabile abbastanza facilmente. Come nei casi precedenti troviamo la tastiera retroilluminata con LED RGB, anche se non sembra essere presente l'illuminazione individuale per ogni tasto.

Gigabyte AERO 14

Gigabyte AERO 14

Con l'AERO 14 Gigabyte va a cercare di andare incontro alle esigenze di quella clientela che non vuole rinunciare ad alte prestazioni e alla possibilità di giocare pur acquistando un portatile dalle dimensioni contenute e che sia quindi più facilmente trasportabile rispetto ai classici notebook da gioco.

L'AERO 14 integra infatti lo stesso Core i7-7700HQ del "fratello maggiore" AERO 15, ma vede limitata la potenza della scheda video, che passa ad una GeForce GTX 1050 Ti con 6 GB di memoria, e lo schermo passa a risoluzione QHD (2560 x 1440). Il resto delle specifiche è identico al modello superiore, inclusa la batteria da 94 Wh. Differente è invece lo chassis: Gigabyte ha infatti utilizzato l'alluminio per la sua realizzazione, al posto della plastica.

Gigabyte P56XT

Gigabyte P56XT

Successore del P57 lanciato lo scorso anno, il P56XT è un portatile a metà strada tra l'AORUS X5 MD e l'AERO 15. È infatti dotato delle stesse specifiche dell'AERO 15, ma è necessario fare alcune doverose eccezioni: la scheda video è infatti una GeForce GTX 1070 con 8 GB di memoria, mentre sembrano essere installati di fabbrica due SSD M.2 da 1 TB di capacità con, in più, la possibilità di aggiungere due dischi tradizionali da 2TB ciascuno, per un totale di 6 TB di spazio di archiviazione.

Al momento non ci sono certezze circa la commercializzazione di tutti i prodotti nel nostro Paese; Gigabyte è già presente sul nostro mercato con i portatili da gioco sia a marchio proprio che a marchio AORUS. L'AORUS X7 DT v7 esordirà a luglio in USA, UK, Australia, Germania, Francia e Taiwan; l'AORUS X9 farà invece la sua comparsa negli stessi Paesi tra ottobre e novembre; non ci sono, invece, notizie riguardo l'AORUS X5 MD. Il P56XT dovrebbe vedere il proprio lancio già a giugno, mentre AERO 15 e AERO 15 sono già disponibili sul mercato.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^