Ecco il Lenovo ThinkPad 25 per i venticinque anni della linea ThinkPad

Ecco il Lenovo ThinkPad 25 per i venticinque anni della linea ThinkPad

Il Lenovo ThinkPad 25 è ormai pronto per essere presentato: il portatile "nostalgico", tributo ai ThinkPad a marchio IBM, arriverà a ottobre. Eccolo nelle prime immagini complete, con tanto di specifiche tecniche

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 15:21 nel canale Portatili
Lenovo
 

Il momento dell'annuncio ufficiale del Lenovo ThinkPad 25, modello speciale creato per il venticinquesimo anniversario del marchio, si avvicina sempre più. Dopo molte indiscrezioni, le prime immagini del nuovo portatile sono emerse e mostrano un dispositivo che ricorda molto da vicino i vecchi ThinkPad a marchio IBM, escludendo le specifiche tecniche più al passo con i tempi.

Caratteristica peculiare è la presenza di una tastiera con sette file di tasti, similmente a quanto accadeva con i ThinkPad in commercio anni fa (ma dotata ora anche di un lettore di impronte digitali), con il caratteristico tasto "invio" di colore blu, il logo ThinkPad colorato sul poggiapolsi e un TrackPoint come alternativa al Trackpad. Non si tratterebbe, per il resto, di un prodotto totalmente nuovo: Lenovo avrebbe scelto il ThinkPad T470 come prodotto da cui derivare il ThinkPad 25.

Sotto la scocca grigio antracite sarebbero quindi presenti un processore Core i7-7500U, 16 GB di memoria RAM, un SSD con 512 GB di capacità e una NVIDIA GeForce 940MX. Lo schermo ha una diagonale di 14 pollici e una risoluzione di 1920 x 1080 pixel; in quanto a connettività, il Thinkpad 25 è dotato di porte USB 3.1 e Thunderbolt 3, di un lettore di schede SD, di una porta HDMI, di una porta Gigabit Ethernet, di WiFi IEEE 802.11ac, Bluetooth 4.2 e anche un modem LTE opzionale.

Non si hanno ancora informazioni sul prezzo del dispositivo. Come riporta HotHardware, però, il VP of Design di Lenovo David Hill avrebbe affermato che "non costerà 5000$" - e non è dato sapere quanto il prezzo potrebbe avvicinarsi a tale cifra visto che non è noto in quale quantità saranno prodotti i ThinkPad 25.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l25 Settembre 2017, 15:23 #1
in azienda da un po' abbiamo iniziato a prendere i thinkpad
bei pc, hanno meno problemi in genere rispetto agli hp probook che prendevamo prima
igiolo25 Settembre 2017, 15:39 #2
Originariamente inviato da: mattia.l
in azienda da un po' abbiamo iniziato a prendere i thinkpad
bei pc, hanno meno problemi in genere rispetto agli hp probook che prendevamo prima


che problemi non hanno nello specifico?
s-y25 Settembre 2017, 15:44 #3
in pratica una limited edition con caratterizzazione solo estetica, e in quanto limited sovrapprezzata

poi prendo in mano il t61p che ho recentemente ritrovato, con la sua tastiera dall'eccellente feedback (non tutti la avevano, dpendeva dal produttore del componente) e...

vabbè va
TrudTilp25 Settembre 2017, 19:21 #4
Che bellooooooo..... :-D

Chiamatemi fesso (ne avreste tutte le reggini) ma lo trovo bellissimo.
Che nostalgico nerd che sono!
ScaNicky25 Settembre 2017, 20:44 #5
La arch wiki da che il t470 (e quindi in teoria anche questo) è compatibile con linux,tranne per il sensore delle impronte, qualcuno mi può confermare? Ma poi solo Dell con gli Xps offre dei portatili certificati gnu/linux?
mattia.l25 Settembre 2017, 20:51 #6
Originariamente inviato da: igiolo
che problemi non hanno nello specifico?


ram che si bruciano
schede madri che "muoiono"
monitor che sfarfallano

per ora l'unico lenovo che ha avuto un problema è stato un thinkpad X1 carbon a cui si è bruciata la ventola della cpu

viva i pacchetti di assistenza on site
s-y25 Settembre 2017, 20:52 #7
@ ScaNicky
se intendi che il sensore impronte ti serve, al riguardo non sono aggiornato, tutavia la wiki della arch è 'quasi' una sentenza, in questo caso purtroppo

btw anni fa le madonne che ho massacrato per cercare di far andare lo schermo touch (resistivo) di un flybook, che di ricmpilazione in ricompilazione alla fine ero riuscito a farlo almeno sentire qualcosa, ma era inusabile

cmq sia per un supporto generale, si può dire che salvo device proprietari e non supportati dal produttore, non dovrebbero esserci grossi problemi. poi ovvio che se il tutto è da capire prima di un acquisto di una certa levatura, meglio andarci coi piedi di piombo

sui dell non sono aggiornato alle ultime, cmq basta guardare sul sito, se danno l'opzione

imho dei bei laptop (e dietro ci sta anche gente 'cazzuta'), li fa la system76, in questo caso ne parlo per sentito dire, ma da fonti affidabili
acerbo25 Settembre 2017, 21:30 #8
é da verificare il prezzo ed il peso prima di dare un giudizio, ma ad occhio e croce gli preferisco il mio T460S aziendale che secondo me ha solo due difetti, l'autonomia non proprio eccezionale e Windows 10

Comunque é ora che abbandonano quel cavolo di mouse accoppiato al trackpad ereditato da IBM, lo odiano tutti ma continuano a metterlo.
Kehlstein26 Settembre 2017, 15:02 #9
Originariamente inviato da: acerbo
é da verificare il prezzo ed il peso prima di dare un giudizio, ma ad occhio e croce gli preferisco il mio T460S aziendale che secondo me ha solo due difetti, l'autonomia non proprio eccezionale e Windows 10

Comunque é ora che abbandonano quel cavolo di mouse accoppiato al trackpad ereditato da IBM, lo odiano tutti ma continuano a metterlo.


Se continuano a metterlo, significa che tutti tutti non lo odiano. Altrimenti lo avrebbero tolto.
Io mi trovo bene con il Point Stick. Sopratutto con lo scroll delle pagine che, imho, ti fa stancare meno le mani.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^