ASUS VivoBook Pro e VivoBook S: la nostra anteprima dal Computex 2017

ASUS VivoBook Pro e VivoBook S: la nostra anteprima dal Computex 2017

Due nuove versioni della serie VivoBook presentate al Computex 2017 di Taipei da ASUS. Due laptop con specifiche tecniche decisamente interessanti con un corpo in alluminio e la massima portabilità.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 12:11 nel canale Portatili
ASUS
 

ASUS ha presentato al Computex 2017 di Taipei due nuovi laptop della linea VivoBook: Pro ed S. Due prodotti con specifiche tecniche differenti ma con la volontà di permettere agli utenti che lo utilizzeranno di rendersi quanto mai leggeri per il massimo della trasportabilità.

[HWUVIDEO="2345"]ASUS VivoBook Pro e VivoBook S: la nostra anteprima dal Computex 2017[/HWUVIDEO]

Il nuovo ASUS VivoBook Pro è un nuovo laptop da 15 pollici assolutamente leggero e sottile (solo 19.2 millimetri e 2.2 kg) ma allo stesso tempo quanto mai resistente e portatile. Un prodotto che fa della mobilità il suo punto forte ma che non vuole abbandonare la potenza per permettere agli utenti di poter essere utilizzato a 360 gradi anche da un punto di vista professionale. Display da 15.6 pollici e processori Kaby Lake Intel Core i7 coadiuvati da GPU NVIDIA GeForce GTX 1050, fino a 16GB di RAM e dischi HDD fino a 2TB e SSD fino a 512GB. Prezzi a partire da 799 dollari.

Il nuovo ASUS VivoBook S è un prodotto che permetterà di ottenere elevate performance ma con un costo decisamente basso rispetto alla concorrenza. In questo caso il nuovo laptop possiede un telaio realizzato in alluminio con uno spessore di soli 17,9 millimetri ed un peso di 1.5 kg. Interessante, una volta aperto il prodotto, notare una cornice con dimensione di soli 7,8 millimetri il che rende il rapporto tra schermo e corpo del dispositivo dell' 80%. Anche qui specifiche tecniche elevate con Intel Core i7 Kaby Lake, fino a 16GB di RAM e GPU NVIDIA GeForce 940MX, dischi HDD fino a 2TB e SSD fino a 512GB. Prezzi a partire da 499 dollari.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^