Acer presenta Aspire S5, il proprio Ultrabook di seconda generazione

Acer presenta Aspire S5, il proprio Ultrabook di seconda generazione

Acer presenta la propria seconda generazione di piattaforma Ultrabook nella forma di Aspire S5; spessore contenuto in 11 millimetri e peso di 1,2 Kg per un notebook che integra anche interfaccia Thunderbolt

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:34 nel canale Portatili
 

Acer ha presentato, nella serata di ieri, il proprio nuovo Ultrabook della famiglia Aspire; si tratta del modello Aspire S5, proposta che si contraddistingue per uno spessore complessivo estremamente contenuto. Ad assicurare questo risultato l'assenza di porte di comunicazione visibili all'esterno, celate da un meccanismo a scomparsa integrato nella parte posteriore.

Alla base di questa soluzione troviamo ovviamente la piattaforma Intel Ivy Bridge, con CPU della famiglia Core i7 oppure Core i5 caratterizzate da TDP contenuto in 17 Watt e sottosistema video HD 4000. Onboard sono presenti 4 Gbytes di memoria di sistema mentre lo storage locale è assicurato da due unità SSD da 128 Gbytes ciascuna, configurate in modalità Raid 0.

Le dimensioni sono molto contenute: il peso è di 1,2 Kg con uno spessore che raggiunge gli 11 millimetri. Nella parte posteriore sono raccolte le porte di comunicazione, accessibili attraverso un movimento a scomparsa che viene azionato da un pulsante presente accanto alla tastiera; è possibile utilizzare una connessione video HDMI per un display esterno, due porte USB 3.0 e non manca anche una porta Thunderbolt.

La tastiera è del tipo a isola, non dotata di retroilluminazione; lo schermo da 13,3 pollici di diagonale ha risoluzione di 1.366x768 pixel, scelta che a nostro personale avviso non permette di ottenere la migliore produttività possibile da un prodotto di questo tipo. Il prezzo ufficiale è pari a 1.399 dollari nel mercato nord americano, cifra che è stata indicata essere pari a 1.399 Euro IVA inclusa in quello nazionale: si tratta di un listino ufficiale che riteniamo verrà in buona parte rivisto al ribasso nel momento in cui questo Ultrabook verrà commercializzato, anche alla luce dei listini di proposte concorrenti di simili caratteristiche tecniche.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Acer a questo indirizzo.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8311 Luglio 2012, 16:40 #1
mi piace soprattutto il SO win 7 32 bit....
TheMonzOne11 Luglio 2012, 16:46 #2

Nelle foto si vede la versione con Core i7 e Win7 HP 64bit...dove hai letto/visto/sentito che il SO sarà a 32bit?
RAID 0 di due dischi SSD? I due dischi fanno schifo e devono metterli in RAID 0 per farli andare decentemente? Ci credo che costa una fucilata...però è molto interessante...
emanuele8311 Luglio 2012, 16:50 #3
Originariamente inviato da: TheMonzOne

Nelle foto si vede la versione con Core i7 e Win7 HP 64bit...dove hai letto/visto/sentito che il SO sarà a 32bit?


hai ragione ho visto solo il quantitatisvo di ram disponibile
PhoEniX-VooDoo11 Luglio 2012, 16:55 #4
dalla recensione di Anandtech

Display quality on most of these ultrabooks is just absolutely dire. If you look at the results of the ASUS Zenbook Prime UX21A, you can get a good idea of where the future lies, and it's not with shoddy panels like this one. [B]Charging $1,399 for an ultrabook with this low quality of a panel is [SIZE="5"]embarassing[/SIZE].[/B]


direi che imbarazzante è una parola che si può tranquillamente estendere all'intero marchio Acer.
X3n011 Luglio 2012, 17:13 #5
potevano metterci un 1600*900, non è che sarebbero andati in bancarotta >_<

il raid 0 mi lascia un po' perplesso, sarà sicuro per i dati? :\
djfix1311 Luglio 2012, 17:43 #6
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
dalla recensione di Anandtech



direi che imbarazzante è una parola che si può tranquillamente estendere all'intero marchio Acer.


solito flame rompi B ?


Originariamente inviato da: X3n0
potevano metterci un 1600*900, non è che sarebbero andati in bancarotta >_<

il raid 0 mi lascia un po' perplesso, sarà sicuro per i dati? :\



che lo schermo sia indecente per un ubook da 1400 euro è sicuro.

il raid0 non implica nulla almeno finchè non si riempiono tutte le celle (cioè occorre il TRIM) ma Intel sui nuovi controller sta preparando il supporto TRIM anche in Raid0
Edgar8311 Luglio 2012, 17:54 #7
Visto il prezzo, tra qualche mese si troverà a meno di 1000€ negli shop.


Quindi non sarebbe male, certo peccato per lo schermo....



Trovo interessante la soluzione dello sportellino posteriore, praticamente si solleva tutto il notebook dato che la piastra sottostante si estrude dallo chassis.


Sicuramente un idea originale, da vedere se sarà pratica e abbastanza solida, chissà se va a migliorare le performances del sistema di raffreddamento...
Godmar11 Luglio 2012, 17:56 #8
risoluzione dello schermo e assenza della tastiera retroilluminato sono due pecche gravi imho...
Edgar8311 Luglio 2012, 17:58 #9
La tastiera retroilluminata c'è, a giudicare dalle immagini
herth9011 Luglio 2012, 18:17 #10
dite ciò che volete ma a quel prezzo quasi chiunque sano di mente prenderebbe un Macbook air per battere Apple questi ultrabook dovrebbero essere più economici e poi parliamoci chiaro chi mai comprerebbe un acer da 1400 euro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
Trova il regalo giusto