Acer, in arrivo entro fine anno un portatile 3D - Update Video

Acer, in arrivo entro fine anno un portatile 3D - Update Video

Realizzato in collaborazione con Winstron, Acer commercializzerà un portatile in grado di convertire segnali video 2D in 3D, oltre a supportare i contenuti nativamente realizzati con tecnologia 3D.

di Alessandro Bordin pubblicata il 09 Giugno 2009, alle 11:23 nel canale Portatili
 

ACER

Acer, presso il Computex 2009 di Taipei, ha mostrato un PC portatile in grado di convertire segnali video 2D in 3D, oltre ad essere in grado ovviamente di supportare i contenuti nativamente realizzati con tecnologia 3D. A livello hardware il progetto è reso possibile dalla collaborazione con Winstron, ma il debutto è atteso sul mercato solo per questo autunno, in attesa del rilascio da parte di Microsoft del nuovo sistema operativo Windows 7.

Per godere dell'esperienza 3D, che dopo una breve prova ci è sembrata convincente, il modello in mostra al Computex ha richiesto l'utilizzo dei consueti occhialini, ma è allo studio un modello in grado di rendere questo accessorio un ricordo del passato. Vi sono in ogni caso diversi problemi tecnici da risolvere per giungere a questa soluzione, stando al personale Acer interrogato direttamente sulla questione.

Acer, al pari di altri big (un esempio qui), pensa che il futuro dell'intrattenimento domestico passi anche attraverso i contenuti 3D, ed il modello mostrato ne è una prova. Non sono disponibili per ora i prezzi indicativi di tali portatili, che fanno uso di un pannello 15,6 pollici con rapporto 16:9 fra larghezza e altezza, ma è nostra convinzione che, in base alla politica aggressiva che da sempre contraddistingue Acer, possano giungere sul mercato a cifre interessanti.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Horizont09 Giugno 2009, 11:35 #1
già solo a vedere la foto ti si incrociano gli occhi

Fx09 Giugno 2009, 11:49 #2
certo, hai bisogno degli occhialini per vedere l'effetto (ti scrivo usando un monitor zalman trimon che è del tutto analogo a quel pannello, anche se ovviamente lo sto usando in modalità 2d)

in ogni caso ho avuto modo di vedere un lcd con il 3d senza occhialini e fa veramente ca... vabbè, avete capito =)
SuperSandro09 Giugno 2009, 11:54 #3
"[I]... il modello in mostra al Computex ha richiesto l'utilizzo dei consueti occhialini,..[/I]."

Consueti occhialini rossi e verdi oppure a cristalli liquidi?
Horizont09 Giugno 2009, 11:57 #4
Originariamente inviato da: Fx
certo, hai bisogno degli occhialini per vedere l'effetto (ti scrivo usando un monitor zalman trimon che è del tutto analogo a quel pannello, anche se ovviamente lo sto usando in modalità 2d)

in ogni caso ho avuto modo di vedere un lcd con il 3d senza occhialini e fa veramente ca... vabbè, avete capito =)


ah vero, ovviamente servono gli occhialini...però se non sbaglio la questione della facile tendenza alla stanchezza degli occhi dopo poco tempo passato di fronte a monitor del genere mi pare ci sia.
demon7709 Giugno 2009, 11:58 #5
scusate, ne approfitto per chiarirmi un po' le idee sui panneli 3d..

Mi è chiaro il meccanismo proposto da Nvidia sugli occhiali con otturatore lcd sincronizzato a schrmo 120hz.
Mi è chiaro il funzionamento del doppio proiettore a luce polarizzata e relativi occhialini con lenti altrettanto polarizzate.

Ma come è possibile applicare quest'ultima tecnologia ad uno schermo LCD??
Gli occhialini della foto sembrano quelli..
Sono scettico sulla tecnologia senza occhialini.. vedremo..

Piuttosto, vi ricordate quegli occhiali con mini schermi incorporati che erano stati proposti ai tempi dei primi lettori DVD??
Una versione aggiornata di quelli sarebbe niente male in un'ottica di visione 3D!!
killercode09 Giugno 2009, 12:05 #6
A me il 3d già non piace al cinema perchè mi affatica la vista, figuriamoci su un notebook di 15 pollici
Fx09 Giugno 2009, 12:08 #7
SuperSandro: a lenti polarizzate

Horizont: no, hai i mal di testa con quelli con otturatori a cristalli liquidi (quello proposto da nvidia, per intenderci)

demon77: semplicemente c'è un filtro alternativamente polarizzato sullo schermo, perciò le righe pari risultano polarizzate in un modo e le dispari in un altro. il risultato è che quando metti gli occhialini un occhio vede solo le righe pari e l'altro solo le dispari; a questo punto è sufficiente comporre le due immagini che vuoi far arrivare ai due occhi in modo che le righe pari siano prese da una e le righe dispari dall'altra e il gioco è fatto
al13509 Giugno 2009, 12:09 #8
Originariamente inviato da: SuperSandro
"[I]... il modello in mostra al Computex ha richiesto l'utilizzo dei consueti occhialini,..[/I]."

Consueti occhialini rossi e verdi oppure a cristalli liquidi?


se guardi l'immagine capirai che sono a cristalli liquidi
filippo198009 Giugno 2009, 12:11 #9
Uff... non mi basta il 3d video... voglio il 3d tattile!!!
Che fine ha fatto il progetto Zen sandbox?
Cooperdale09 Giugno 2009, 12:16 #10
Prima o poi riusciranno a rendere l'effetto 3d anche senza occhialini e sarà una discreta rivoluzione per i videogiochi. Dare il senso della profondità cambierebbe tutto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.