Da Matrox una docking station con tecnologia Thunderbolt

Da Matrox una docking station con tecnologia Thunderbolt

L'azienda canadese annuncia una soluzione per aumentare l'espandibilità dei sistemi portatili provvisti di interfaccia Thunderbolt

di Andrea Bai pubblicata il 05 Giugno 2012, alle 14:08 nel canale Periferiche
 

Nel corso della giornata di domenica Matrox ha presentato la nuova docking station DS1 che può essere collegata ad un sistema provvisto di interfaccia Thunderbolt al fine di espanderne le capacità di connessione a periferiche di input/output. La nuova Matrox DS1 è in esposizione al Computex 2012 di Taipei.

Attualmente sono pochi i sistemi portatili provvisti di interfaccia Thunderbolt che è possibile trovare sul mercato: oltre alle soluzioni MacBook Pro e MacBook Air che sono servite da trampolino di lancio della nuova interfaccia di connessione, è possibile citare il Lenovo ThinkPad Edge S430 di prossima commercializzazione, così come l'Acer Aspire S5 e l'Asus G55VW.

Il dispositivo di espansione Matrox DS1 mette a disposizione una porta HDMI, una connettore Ethernet, una porta USB 3.0, due porte USB 2.0, minijack di input/output per microfono e cuffie o diffusori. La docking station può essere collegata al sistema utilizzando un singolo cavo Thunderbolt.

Alberto Cieri, senior director sales and marketing per Matrox, commenta: "MacBook e Ultrabook sono sufficientemente potenti per molti utenti corporate, ma la loro limitata connettività e gli schermi e tastiere di piccole dimensioni li rende poco confortevoli per l'utilizzo quotidiano in ufficio. La nuova Matrox DS1 consente di realizzare uno spazio di lavoro ergonomico e offre espandibilità per stampanti, scanner, dispositivi di storage, smarthpone, drive ottici, fotocamere, unità flash e altre periferiche".

La docking station sarà disponibile presso i rivenditori autorizzati a partire dal mese di settembre, quando verosimilmente sul mercato vi potranno essere ulteriori sistemi provvisti di interfaccia Thunderbolt, ad un prezzo di 249 dollari USA.

Nonostante Intel abbia promosso con vigore la tecnologia di trasmissione Thunderbolt, vi sono alcuni vendor PC che sottolineano come il costo dei controller Thunderbolt ed il prezzo dei prodotti che lo supportano siano ancora piuttosto elevati e rappresentino, ad oggi, un ostacolo alla standardizzazione della tecnologia.

In occasione di questa edizione 2012 del Computex di Taipei Intel ha presentato nuovi prodotti e applicazioni a supporto di Thunderbolt, con oltre 60 dispositivi realizzati dai partner (tra sistemi PC, NAS, hub, cavi e via discorrendo) in esposizione presso la fiera asiatica.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Raghnar-The coWolf-05 Giugno 2012, 14:17 #1
Quindi funzionerà anche su Mac?
da profano mi sembra bellissima e utilissima, sebbene il prezzo non sia proprio popolare...
Marko#8805 Giugno 2012, 14:21 #2
"Il dispositivo di espansione Matrox DS1 mette a disposizione una porta HDMI"

Quella in foto mi pare una DVI
SerPiolo05 Giugno 2012, 14:21 #3
Questo coso dovrebbe essere un concorrente di Raspberry Pi?
citty7505 Giugno 2012, 14:25 #4
Originariamente inviato da: SerPiolo
Questo coso dovrebbe essere un concorrente di Raspberry Pi?


EH????
Capozz05 Giugno 2012, 14:26 #5
Originariamente inviato da: SerPiolo
Questo coso dovrebbe essere un concorrente di Raspberry Pi?


Bastava leggere l'articolo

Nel corso della giornata di domenica Matrox ha presentato la nuova docking station DS1 che può essere collegata ad un sistema provvisto di interfaccia Thunderbolt al fine di espanderne le capacità di connessione a periferiche di input/output.


Cmq, come s'è ridotta male la Matrox. Bei tempi quelli della G400 MAX
citty7505 Giugno 2012, 14:28 #6
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Quindi funzionerà anche su Mac?
da profano mi sembra bellissima e utilissima, sebbene il prezzo non sia proprio popolare...


Insomma...
A parte il prezzo non è passante per il TB, quindi dovrà essere l'unica o l'ultima della catena.
Ha una sola USB3, ed è un peccato (perchè non farle tutte 3 direttamente?)
E poi il prezzo mi sembra un'esagerazione.
Sono curioso di sapere se almeno ti danno il cavo...
extremelover05 Giugno 2012, 14:29 #7
Per un ultrabook (leggi Air) ha decisamente più senso rispetto ad un note come il MacBook.
Infatti con il mio:

1. guadagnerei la porta USB 3
2. guadagnerei altre 2 porte USB anche se ci sono HUB decisamente più economici
3. guadagnerei gli ingressi separati per mic/cuffie (che non mi servono usando la displayport per mandare il segnale audio alle casse).
4. guadagnerei un'altra porta ethernet (che nel mio caso caso non mi serve, uso il Wi-Fi e ce l'ho libera)
5. Ottengo un'uscita DVI-D (non la uso e ho già l'adattatore da 29 euro).

Poi noto con piacere che si perde sia l'uscita displayport che quella thunderbolt...

Il tutto per soli 249 euro.
love80x05 Giugno 2012, 14:36 #8
certo che hanno la mania di mettere le porte USB sempre vicinissime tra loro (anche quando c'è spazio) ....
francy.109505 Giugno 2012, 14:37 #9
quoto Marko#88
inoltre costa ben 250€, non mi sembra di certo economico, anche perchè non offre niente di che, è solo un adattatore -.-"
Stappern05 Giugno 2012, 15:17 #10
purtroppo non esiste in giro una dock thunderbolt a un prezzo umano,a me servirebbe,torno a casa,collego l'air alla dock con un solo cavetto e via.


ora come ora l'unica opzione esistente è l'apple thunderbolt display,che ocsta 999E

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.