Spotify, in arrivo la nuova funzionalità Jump per gli account Free

Spotify, in arrivo la nuova funzionalità Jump per gli account Free

La possibilitą di scegliere alcune canzoni sulle playlist ed ascoltarle anche in offline. Potrebbe essere questa la novitą che Spotify sarebbe pronta ad introdurre anche per gli utenti con account gratuito e che ad oggi posseggono funzionalitą limitate.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 11:40 nel canale Multimedia
Spotify
 

Spotify è senza dubbio ad oggi la piattaforma più utilizzata per lo streaming musicale. Un portale con un catalogo davvero consistente di brani musicali che viene scelto dalla maggior parte degli utenti a discapito degli altri concorrenti anche se negli ultimi tempi si sono fatti decisamente più agguerriti. Proprio per questo Spotify è sempre alla ricerca di novità che possano contrastare l'arrivo di nuovi avversari e la funzionalità Jump che sembra essere pronta ad apparire per gli utenti Free potrebbe proprio mirare a questo.

Spotify permette di usufruire della propria piattaforma utilizzando un account Free ma anche uno Premium tramite la sottoscrizione di abbonamento a pagamento che elimina pubblicità e permette anche l'ascolto della musica salvandola sul proprio dispositivo e dunque senza connessione internet. 

Tutto questo però potrebbe cambiare a breve grazie all'arrivo di una nuova funzionalità chiamata Jump per tutti gli utenti che non pagano al momento alcun abbonamento. Con Jump gli utenti potranno scegliere i brani senza dunque dover sottostare alla riproduzione causale di Spotify. Una funzionalità che ad oggi era riservata solamente agli utenti con abbonamento di tipo Premium ma che potrebbe dunque essere permessa anche a tutti coloro che non vogliono pagare alcun abbonamento.

Tutte, chiaramente, ipotesi che di certo gli organi dirigenti dell'azienda hanno valutato con estrema attenzione, e che potrebbero essere risultate positive a tal punto da poterle percorrere per cercare nuove utente a pagamento o magari nuovi utenti. 

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LorenzAgassi12 Dicembre 2016, 11:57 #1
.
Da precisare solo che sta cosa del limite nel non poter saltare a proprio piacimento da un brano all'altro nelle Playlist create esiste solo sulla versione dell'APP Client per SmartPhone .

Sta cosa/limite pur con Account Free non esiste invece per l''Applicazione per PC come nemmeno per Tablet
eaman12 Dicembre 2016, 22:28 #2
Gli utenti che potevano pigliare ormai li hanno presi, ora gli resta di cercare di avvicinare quelli che a pagare non ci pensano.
Zenida12 Dicembre 2016, 22:51 #3
Originariamente inviato da: LorenzAgassi
.
Da precisare solo che sta cosa del limite nel non poter saltare a proprio piacimento da un brano all'altro nelle Playlist create esiste solo sulla versione dell'APP Client per SmartPhone .

Sta cosa/limite pur con Account Free non esiste invece per l''Applicazione per PC come nemmeno per Tablet


Direi, una precisazione doverosa, perchè sembra che chi ha scritto questo articolo non abbia mai provato Spotify sul PC.
Quindi non vedo questa grande rivoluzione, dato che è una funzione già presente ovunque, ECCETTO che su smartphone.

A me ascoltare pubblicità nel piano free sta pure bene, ma la cosa che ultimamente mi ha dato molto fastidio è il fatto che il volume delle pubblicità è almeno il doppio, se non il triplo, dell'ascolto normale. Siccome io uso spotify al lavoro (e lo tengo in sottofondo), quando parte la pubblicità rompe un pò le scatole, e mi ha costretto ad usare un programma che silenziasse la pubblicità in automatico.

Cioè, pur tenendo il volume ad un livello quasi impercettibile, quando partiva la pubblicità le casse "urlavano" da dar davvero fastidio. Io già non sopporto questa strategia in TV (che ormai non guardo più, figuriamoci al PC dove, tra l'altro, la differenza è ancora maggiore
Marko#8813 Dicembre 2016, 07:54 #4
Originariamente inviato da: Zenida
Direi, una precisazione doverosa, perchè sembra che chi ha scritto questo articolo non abbia mai provato Spotify sul PC.
[B][SIZE="4"]Quindi non vedo questa grande rivoluzione, dato che è una funzione già presente ovunque, ECCETTO che su smartphone.
[/SIZE][/B]
A me ascoltare pubblicità nel piano free sta pure bene, ma la cosa che ultimamente mi ha dato molto fastidio è il fatto che il volume delle pubblicità è almeno il doppio, se non il triplo, dell'ascolto normale. Siccome io uso spotify al lavoro (e lo tengo in sottofondo), quando parte la pubblicità rompe un pò le scatole, e mi ha costretto ad usare un programma che silenziasse la pubblicità in automatico.

Cioè, pur tenendo il volume ad un livello quasi impercettibile, quando partiva la pubblicità le casse "urlavano" da dar davvero fastidio. Io già non sopporto questa strategia in TV (che ormai non guardo più, figuriamoci al PC dove, tra l'altro, la differenza è ancora maggiore


Si ma tieni presente che ormai la gente usa lo smartphone per fare qualunque cosa, dalla navigazione web, alle foto, agli acquisti online, all'ascolto di musica. Quindi è una piccola rivoluzione anche se nulla di che.
Più che altro, secondo me fra gli smartphone c'erano molti più utenti paganti rispetto a quelli del pc (sul quale alla fine è "solo" questione di pubblicità. Se gli dai una funzione come questa (che a mio parere è un grosso limite, come lo skip di 6 volte in un'ora) chi paga? Boh.
Io comunque sono premium gratuitamente ancora per un po' con una promozione di Vodafone... finita quella non saprei, l'altro giorno lo ascoltavo da un mio amico (free) e la pubblicità è veramente tanta rispetto a una volta, inizia ad essere molto fastidiosa.
LorenzAgassi13 Dicembre 2016, 11:59 #5
Originariamente inviato da: Marko#88
Si ma tieni presente che ormai la gente usa lo smartphone per fare qualunque cosa, dalla navigazione web, alle foto, agli acquisti online, all'ascolto di musica. Quindi è una piccola rivoluzione anche se nulla di che.
Più che altro, secondo me fra gli smartphone c'erano molti più utenti paganti rispetto a quelli del pc (sul quale alla fine è "solo" questione di pubblicità. Se gli dai una funzione come questa (che a mio parere è un grosso limite, come lo skip di 6 volte in un'ora) chi paga? Boh.
Io comunque sono premium gratuitamente ancora per un po' con una promozione di Vodafone... finita quella non saprei, l'altro giorno lo ascoltavo da un mio amico (free) e la pubblicità è veramente tanta rispetto a una volta, inizia ad essere molto fastidiosa.




Il trucco su Pc per non far partire la pubblicita audio è quello di non far finire la traccia in ascolto ma quando manca qualche secondo al termine, passare alla successiva traccia mandandola in Play manualmente
mrk-cj9413 Dicembre 2016, 22:53 #6
Originariamente inviato da: Zenida
un programma che silenziasse la pubblicità in automatico.

vogliamo il nome
Originariamente inviato da: LorenzAgassi
Il trucco su Pc per non far partire la pubblicita audio è quello di non far finire la traccia in ascolto ma quando manca qualche secondo al termine, passare alla successiva traccia mandandola in Play manualmente


a me parte la pubblicità lo stesso su PC
su tablet non ricordo (non ascolto spotufy sul tablet da 6 mesi)
Zenida15 Dicembre 2016, 00:50 #7
Originariamente inviato da: mrk-cj94
vogliamo il nome


a me parte la pubblicità lo stesso su PC
su tablet non ricordo (non ascolto spotufy sul tablet da 6 mesi)


Non so se posso mettere link, ne se questa app in qualche modo viola l'EULA di Spotify.
Inizialmente ne avevo trovato uno che sostituiva la pubblicità con degli MP3 a mia scelta. Ma funzionava male (almeno su win 10). Poi ho trovato EZBlocker... l'unica cosa che fa è silenziare la pubblicità (non te la fa saltare). Quindi per tutta la durata della pubblicità non sentirai nulla, neanche la musica.

Ma ripeto, io l'ho fatto perchè la pubblicità è ad un volume MOLTO superiore all'ascolto della musica e in ufficio è un problema
LorenzAgassi15 Dicembre 2016, 11:41 #8
Originariamente inviato da: mrk-cj94
vogliamo il nome


a me parte la pubblicità lo stesso su PC
su tablet non ricordo (non ascolto spotufy sul tablet da 6 mesi)



Strano a me funziona
Forse perchè ho messo le tracce in ciclo ripetitivo continuo con le freccette e poi passo io manualmente alla traccia successiva che mi interessa nella Playlist?

Non so'.Provate a smanettare con l'App su PC

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^