Sharp entrerà nel mercato OLED: spinta da 2 miliardi di dollari da Foxconn

Sharp entrerà nel mercato OLED: spinta da 2 miliardi di dollari da Foxconn

Grazie al grosso investimento di Foxconn Sharp potrebbe immettersi nel settore dei display OLED, oggi governato da Samsung ma occupato anche da altri produttori di grosse dimensioni, come LG Display e Japan Display

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:31 nel canale Multimedia
SharpSamsungLG
 

Con le operazioni concluse nelle scorse settimane Foxconn è diventato l'azionista di maggioranza di Sharp, la società celebre per la produzione di display e televisori. Il Presidente Terry Gou aveva commentato che Foxconn si sarebbe impegnata ad aiutare Sharp nella produzione di "una tecnologia di prossima generazione per i display". Si parlava probabilmente dei pannelli OLED, categoria in cui Samsung ha fatto passi da gigante occupando sul mercato una quota maggioritaria.

Foxconn impegnerà parte dell'investimento in Sharp nello sviluppo della tecnologia, circa 1,79 miliardi di dollari secondo Digitimes. Nelle prime fasi di sviluppo, quindi nel 2018, Sharp baserà la sua produzione su unità di piccole dimensioni per l'uso specifico su smartphone. Arriveranno in seguito i pannelli OLED di medie e grandi dimensioni per tablet, notebook e televisori. Al momento si stimano consegne da 252 mila unità nel 2012 fino a oltre 7 milioni di unità nel 2025.

Secondo le fonti Foxconn punta a realizzare pannelli OLED con la tecnologia IGZO, semiconduttore tipico delle produzioni di Sharp basata sull'uso di indio, gallio, zinco e ossigeno nel backplane del display e utilizzato anche da altri produttori. La tecnologia dovrebbe garantire prestazioni e risoluzioni superiori insieme ad un più basso consumo energetico. Sharp si troverà presto ad affrontare un mercato dominato da Samsung, ma occupato anche da altri competitor.

Fra i concorrenti diretti troverà LG, che si occupa della produzione di display OLED per smartphone e TV, ma anche Japan Display che al momento ne produce esclusivamente per dispositivi mobile. L'approdo dei giapponesi sul mercato potrebbe interessare soprattutto Apple, dal momento che pare che la Mela sia interessata ad introdurre un display OLED sui propri iPhone a partire dai prossimi anni. Gli analisti però non credono che gli OLED di Sharp arriveranno nelle mani di terzi prima del 2020.

Sharp non smetterà comunque di produrre e vendere al dettaglio i propri prodotti, e non si limiterà quindi esclusivamente a fornire le proprie tecnologie a compagnie di terze parti. È una delle priorità di Foxconn, infatti, quella di mantenere la produzione di Sharp per il mercato consumer: "Mi impegno a fornire tutto il supporto necessario perché Sharp diventi un marchio di elettronica di consumo rispettato e all'avanguardia in tutto il mondo", ha infatti osservato lo stesso Gou commentando l'investimento di Foxconn nel produttore nipponico.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Red Dragon05 Aprile 2016, 20:28 #1
Samsung ha la maggioranza dei pannelli OLED? Ma se non esistono OLED Samsung, per ora solo LG produce pannelli oled e nelle catene di elettronica ancora ce ne sono pochissimi, forse pure a causa del prezzo ancora troppo alto.
Tedturb005 Aprile 2016, 21:03 #2
Originariamente inviato da: Red Dragon
Samsung ha la maggioranza dei pannelli OLED? Ma se non esistono OLED Samsung, per ora solo LG produce pannelli oled e nelle catene di elettronica ancora ce ne sono pochissimi, forse pure a causa del prezzo ancora troppo alto.


Mi sa che e' meglio se cambi pusher
Facoccero05 Aprile 2016, 22:30 #3
Diciamo che gli unici tv oled sul mercato sono solo lg, mentre Samsung sta continuando a propinare vecchi lcd.
Mparlav06 Aprile 2016, 08:57 #4
La news parla di pannelli in generale, non solo di quelli TV.

E Foxcoonn/Sharp si concentrerà prima su quelli più piccoli (smartphone/tablet) per passare poi a quelli più grandi (tablet/monitor/TV).
Pinco Pallino #106 Aprile 2016, 15:24 #5
Originariamente inviato da: Red Dragon
Samsung ha la maggioranza dei pannelli OLED? Ma se non esistono OLED Samsung, per ora solo LG produce pannelli oled e nelle catene di elettronica ancora ce ne sono pochissimi, forse pure a causa del prezzo ancora troppo alto.


In effetti non è ben chiaro...
Nella news si parla di pannelli OLED di piccola diagonale (smartphone, ecc.).
Settore in cui Samsung potrebbe effettivamente avere la leadership.

Mentre, per quanto riguarda le grosse diagonali, hai ragione tu.
Primeggia la WOLED di LG su brevetto Kodak.

Da ricollegare ad altre recenti notizie secondo cui...
Attualmente costa meno produrre un OLED da 5'' rispetto ad un analogo LCD.
Pure gli iPhone passeranno ai display OLED.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^