Nuova Shield TV, GeForce NOW per Mac e PC e le altre novità NVIDIA dal CES

Nuova Shield TV, GeForce NOW per Mac e PC e le altre novità NVIDIA dal CES

Quello di NVIDIA è stato uno dei keynote principali tra quelli che si stanno svolgendo al CES di Las Vegas. Ecco quali novità sono state annunciate.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:56 nel canale Multimedia
NVIDIAShield
 

NVIDIA ha annunciato una serie di novità durante il suo keynote al CES, che si è da poco concluso. A partire dalla nuova Shield TV, che viene descritta come un media streamer open-platform basato su tecnologia " bleeding-edge" per il visual computing.

La nuova SHIELD TV supporta 4K e HDR, permettendo di accedere all'ampio catalogo di contenuti messo a disposizione da Amazon Video, Netflix, YouTube, Google Play Movies e Vudu. La YouTube TV App sarà disponibile per SHIELD già nei prossimi mesi, garantendo coinvolgenti esperienze visive a 360 gradi.

NVIDIA Shield TV

La nuova SHIELD TV supporta 4K e HDR
Nei prossimi mesi, inoltre, Shield TV sarà dotata di una serie di funzionalità di intelligenza artificiale che trasformeranno l'home entertainment. Ovvero, Google Assistant integration su TV, che permetterà di utilizzare i comandi vocali per sostituire i click sul telecomando per la ricerca di contenuti, la messa in pausa, l'avanzamento veloce o il riavvolgimento. Inoltre, Google AI può aiutare in modo migliorato nella ricerca di contenuti e nelle risposte alle domande. La tecnologia SmartThings Hub, invece, trasformerà Shield in un hub per la smart home in grado di connettersi con centinaia di dispositivi domestici intelligenti. Ci sarà anche NVIDIA Spot, un microfono AI opzionale in grado di rendere Shield la spina dorsale della casa intelligente.

La nuova versione non presenta miglioramenti all'hardware che, come nel caso di Shield Android TV, offrirà il processore NVIDIA Tegra X1 con GPU 256-core e RAM da 3 GB.

Shield TV è pre-ordinabile da oggi e sarà disponibile in Italia, in altri paesi europei, negli Stati Uniti e Canada dal 16 gennaio al prezzo, per il nostro paese, di 229,99 Euro, che comprende anche il controller e telecomando in dotazione. In questo caso lo spazio di storage a disposizione degli utenti è di 16GB. Shield TV Pro sarà disponibile a fine mese completa di controller, telecomando con jack per cuffie e 500GB di spazio storage a 329,99 Euro.

Altro annuncio molto importante proveniente dal CES riguarda GeForce NOW, ovvero il servizio di cloud gaming gestito tramite i datacenter NVIDIA. GeForce NOW è disponibile anche per tutti i PC e Mac, oltre che per i dispositivi della famiglia Shield. Il nuovo servizio GeForce NOW mette a disposizione dei gamer, tramite cloud, PC con GeForce GTX 1080, che renderizzano i giochi con le più recenti tecnologie di NVIDIA GameWorks e ne effettuano lo stream in alta definizione verso PC e Mac. Un supporto molto importante da parte di NVIDIA, perché i giocatori potrebbero così godere in certi casi di performance elevate senza necessariamente acquistare le schede video di ultima generazione. D'altra parte, però, GeForce NOW per Mac e PC non è un servizio gratuito.

Al momento della registrazione i giocatori riceveranno 1.000 crediti gratuiti e potranno acquistarne altri al costo di 25 USD per pacchetti da 2.500. Per giocare su un PC GeForce GTX 1080 sono necessari quattro crediti per minuto, mentre un PC GeForce GTX 1060 ne richiede due per ogni minuto di gioco.

GeForce NOW disponibile anche per tutti i PC e Mac
"Nel mondo ci sono oggi quasi 200 milioni di giocatori su GeForce, ma centinaia di milioni di altre persone possiedono computer che non sono in grado di sfruttare al meglio i videogiochi di ultima generazione.", ha dichiarato Jen-Hsun Huang, Founder e Chief executive Officier di NVIDIA, che ha annunciato questa novità in occasione del suo keynote al CES. "Con GeForce NOW, una nuova generazione di gamer potrà giocare con i titoli più recenti e beneficiare di grandi prestazioni e di una qualità stupefacente".

GeForce NOW, che ha richiesto 5 anni di sviluppo da parte di NVIDIA, è compatibile con la maggior parte dei Mac e dei PC, sia desktop, sia laptop. I giocatori non devono fare altro che scaricare la GeForce NOW app sulla loro macchina e con pochi click saranno in grado di connettersi al proprio PC virtuale con GeForce GTX, su cui potranno installare i giochi preferiti dai più popolari digital game store come Steam, Battle.net, Origin, Uplay e GOG e, infine, iniziare a giocare.

Giochi free-to-play come World of Tanks, possono essere installati direttamente attraverso i rispettivi siti Web. Le prime possibilità di accesso al nuovo GeForce NOW sono previste per gli Stati Uniti per il mese di Marzo, mentre l'attivazione della completa offerta commerciale è prevista nel corso della primavera. E' possibile richiedere l'accesso alla "early access waiting list" registrandosi a questo link.

NVIDIA ha annunciato anche nuove funzionalità di integrazione tra GeForce Experience e Facebook. La prima consentirà ai giocatori di trasmettere in diretta le sessioni di gioco e di caricare gli screenshot direttamente sul noto social network. Grazie a Facebook Live, gli amici potranno vedere il gameplay in diretta e reagire in vari modi, e non mancherà la possibilità di implementare nella trasmissione webcam e microfono. Anche NVIDIA Ansel interagirà con Facebook, permettendo di caricare screenshot a 360 gradi. Altre informazioni sul supporto si trovano qui.

In collaborazione con BioWare, inoltre, NVIDIA ha mostrato footage esclusivo del gameplay di Mass Effect Andromeda, la cui data di rilascio è stata appena annunciata da Electronic Arts.

Non svelato nel keynote, ma presente presso lo stand NVIDIA al CES, una demo dei nuovi monitor con G-SYNC High Dynamic Range (HDR) 4K a 144Hz. Altri dettagli si trovano qui.

È possibile vedere l'intero Keynote di Jen-Hsun Huang qui.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MadMax of Nine05 Gennaio 2017, 12:16 #1
Si sa nulla sullo streaming per Mac via GeForce Experience da server locale ?
riuzasan05 Gennaio 2017, 12:33 #2
La Shield TV costa troppo: per chi vuole usare APP Android e fare streaming TV/Video etc basta un qualsiasi box TV anche cinese che in Full HD vanno benissimo (meno di 100E).
In quella fascia di prezzo poi si scontra in pratica con Xbox One e Ps4 che in modi differenti permettono entrambi di accedere grossomodo agli stessi contenuti, più al loro parco games.
kamon05 Gennaio 2017, 12:53 #3
Originariamente inviato da: riuzasan
La Shield TV costa troppo: per chi vuole usare APP Android e fare streaming TV/Video etc basta un qualsiasi box TV anche cinese che in Full HD vanno benissimo (meno di 100E).
In quella fascia di prezzo poi si scontra in pratica con Xbox One e Ps4 che in modi differenti permettono entrambi di accedere grossomodo agli stessi contenuti, più al loro parco games.


Se si ha una connessione è un router come si deve, il servizio per giocare in streaming di nvidia vale da solo il prezzo.
FreZeeN05 Gennaio 2017, 14:01 #4
cioe 25 eurosi hanno 2500 crediti / 4 crediti al minuto fanno circa 10 ore e mezzo di gioco ?? ok questi stanno fumati!
benderchetioffender05 Gennaio 2017, 14:26 #5
Originariamente inviato da: FreZeeN
cioe 25 eurosi hanno 2500 crediti / 4 crediti al minuto fanno circa 10 ore e mezzo di gioco ?? ok questi stanno fumati!


mah anche a me pare troppo, ma a ben pensarci, 600€ (per una 1080) son 240 ore di gioco, che non son poche

diciamo che conviene se uno pensa all'upgrade e vuole provare prima di lanciarsi per valutare il guadagno in prestazioni... (diciamo anche che con amazon uno prende la scheda, la prova, in 15 gg e con 10€ puo provare in real life senza lag da rete )
maxnaldo05 Gennaio 2017, 14:43 #6
Originariamente inviato da: kamon
Se si ha una connessione è un router come si deve, il servizio per giocare in streaming di nvidia vale da solo il prezzo.


mah, insomma, opinabile.

giocare 200 ore su GTX1080 di un qualsiasi gioco ti viene a costare qualcosa come 500 euro circa.

avrai anche la miglior grafica possibile ma a quel prezzo sinceramente preferisco comprarmela la 1080.

io a Fallout4 sono già ad oltre 400 ore, e ho altri giochi in cui ho toccato le centinaia di ore, spenderei un patrimonio per giocare in streaming.

non vedo come possa essere considerato un valido servizio per chi gioca molto, forse per giocatori occasionali potrebbe andare ma non per i gamers incalliti.
kamon05 Gennaio 2017, 14:56 #7
Originariamente inviato da: maxnaldo
mah, insomma, opinabile.

giocare 200 ore su GTX1080 di un qualsiasi gioco ti viene a costare qualcosa come 500 euro circa.

avrai anche la miglior grafica possibile ma a quel prezzo sinceramente preferisco comprarmela la 1080.

io a Fallout4 sono già ad oltre 400 ore, e ho altri giochi in cui ho toccato le centinaia di ore, spenderei un patrimonio per giocare in streaming.

non vedo come possa essere considerato un valido servizio per chi gioca molto, forse per giocatori occasionali potrebbe andare ma non per i gamers incalliti.


No no, non è opinabile... Ho detto una cagata ... Sinceramente ero rimasto al fatto che si pagasse un abbonamento annuale e si poteva giocare a volontà, ora che ho letto bene realizzo che la nuova formula è effettivamente una follia, punto.
MadMax of Nine05 Gennaio 2017, 14:58 #8
Io l'ho provato e come servizio funziona benissimo, 60fps fissi, lo sfrutti anche dal tablet.
Io però uso lo shield per giocare sulla TV in 4K, tenendo un server di streaming nello scantinato, accessibile anche quando sono fuori dal tablet (che si collega anche ad una TV) o da qualsiasi altra periferica (smartphone, pc etc.), unica pecca è che dal Mac devo usare Moonlight, che va bene, ma se ci fosse un applicazione ufficiale sarebbe ancora meglio.
TripleX05 Gennaio 2017, 15:23 #9
Se comprassi invece un pc non sarebbe 'più migliore assai' invece di emulare?
De gustibus non di...sputandum est
Capozz05 Gennaio 2017, 15:35 #10
25 euro per 10 ore di gioco ? Evidentemente lo spacciatore di Jen-Hsun Huang ha rimediato una partita di roba molto buona

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^