LG 32UD99: monitor LCD IPS 4K con HDR, USB Type-C e 95% di gamut DCI-P3

LG 32UD99: monitor LCD IPS 4K con HDR, USB Type-C e 95% di gamut DCI-P3

Rivolto ai gamer e ai professionisti del video, il nuovo LG 32UD99 è una soluzione di fascia alta per il mercato dei monitor

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:31 nel canale Multimedia
LG
 

Mercoledì LG ha annunciato una nuova punta di diamante nella categoria dei monitor con un'unità da 32" di diagonale e supporto alla risoluzione Ultra HD 4K. Le caratteristiche tecniche di LG 32UD99 sono ovviamente al top: non manca la compatibilità con HDR a 10-bit e un triangolo di gamut che, dati ufficiali alla mano, dovrebbe coprire il 95% dello standard DCI-P3. Il nuovo modello è orientato ai professionisti di foto e video, utenti prosumer e videogiocatori.

LG 32UD99

32UD99 sarà svelato il mese prossimo al CES 2017 e dovrebbe essere lanciato al pubblico l'anno prossimo. Alla base del monitor ci sarà un pannello LCD IPS che può essere collegato al computer o ad una sorgente generica attraverso un singolo cavo USB Type-C che supporta anche le funzionalità di carica. Il pannello sarà inserito all'interno di una scocca con "cornici e stand sottili", con un'evidente ricerca per un bel design poco invasivo nell'ambiente in cui verrà posizionato.

Grazie al supporto HDR10 LG 32UD99 può essere collegato proficuamente anche alle console di nuova generazione, fattore che fa supporre la presenza di una porta HDMI 2.0a presente fra le opzioni di connettività. Nessuna console inoltre supporta lo spazio colore DCI-P3, quindi è probabile che il pannello sia compatibile con lo standard HDR10 anche via sRGB. Un monitor di questo tipo sarebbe comunque in parte sprecato per finalità solamente ludiche.

Con supporto ad HDR10 e DCI-P3 è chiaro che LG vuole indirizzarlo ad un pubblico di professionisti o prosumer che si occupano di editing video o fotografico ad alto livello. La compagnia non ha rilasciato dettagli specifici sul nuovo modello (ad esempio refresh rate massimo, o soluzioni di connettività), quindi senza conoscere il suo prezzo finale (presumibilmente elevato) è difficile posizionarlo in maniera accurata. Ne sapremo di più la prima settimana di gennaio.

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio15 Dicembre 2016, 21:40 #1
Cara LG, te lo dico per l'ennesima volta, dacci un monitor OLED almeno tu che li sai fare, non ne possiamo davvero più dei tuoi IPS ed il loro stramaletettissimo GLOW!
RenatoT16 Dicembre 2016, 01:22 #2
"Cara LG, te lo dico per l'ennesima volta, dacci un monitor OLED almeno tu che li sai fare, non ne possiamo davvero più dei tuoi IPS ed il loro stramaletettissimo GLOW!"

Straquoto!
Nautilu$16 Dicembre 2016, 07:37 #3
Ti ricordo il difetto principale degli schermi oled (forse l'unico): la persistenza! ...cosa che non ne fa un uso adatto per un PC...
....o vuoi, dopo qualche mese, che ti ritrovi la barra inferiore di Windows bella impressa sullo schermo irrimediabilmente?
Marko#8816 Dicembre 2016, 09:14 #4
Originariamente inviato da: Nautilu$
Ti ricordo il difetto principale degli schermi oled (forse l'unico): la persistenza! ...cosa che non ne fa un uso adatto per un PC...
....o vuoi, dopo qualche mese, che ti ritrovi la barra inferiore di Windows bella impressa sullo schermo irrimediabilmente?


Infatti
Davis516 Dicembre 2016, 10:01 #5
oled ha gli stessi difetti del plasma... dopo un po' ci sono i fantasmini impressi...

l'adozione di uno spazio colore dci-p3 inoltre identifica un monitor che non arrivando ad un valore decente adobeRGB, fermandosi forse ad un 99% sRGB decide di pompare ad minchiam i colori portando il sorgente a 2.6 quando gli altri monitor "normali" stanno a 2.2 sempre mantenendo l'illuminatore CIE 65

Tradotto... senza il pompaggio si vedrebbe come i cari vecchi monitor TN... colori smunti e sbiaditi...

e che la corazzata Potemkin li accompagni...
Bestio16 Dicembre 2016, 12:35 #6
Sugli IPS invece gli aloni ci sono anche appena uscito dalla scatola!

Certo magari un OLED non sarà indicato per uso ufficio dove si tiene la stessa maschera tutto il giorno, ma per un'utilizzo casalingo multimediale, dove si alterna navigazione web, giochi e film, non ci sarebbero problemi.
Io ho utilizzato un TV al plasma per anni come monitor PC, (e sarà anche per questo che non tollero aloni e grigietti al posto dei neri) ma di fantasmini impressi non me ne sono mai rimasti.

Mentre uno che conosco che giocava sempre e solo a PES su console, ogni tanto gli rimaneva la mappina del campo in basso impressa, ma bastava attivare l'apposita funzione di pulizia pannello per farla sparire.
AkiraFudo16 Dicembre 2016, 13:47 #7
Originariamente inviato da: Bestio
Sugli IPS invece gli aloni ci sono anche appena uscito dalla scatola!

Certo magari un OLED non sarà indicato per uso ufficio dove si tiene la stessa maschera tutto il giorno, ma per un'utilizzo casalingo multimediale, dove si alterna navigazione web, giochi e film, non ci sarebbero problemi.
Io ho utilizzato un TV al plasma per anni come monitor PC, (e sarà anche per questo che non tollero aloni e grigietti al posto dei neri) ma di fantasmini impressi non me ne sono mai rimasti.

Mentre uno che conosco che giocava sempre e solo a PES su console, ogni tanto gli rimaneva la mappina del campo in basso impressa, ma bastava attivare l'apposita funzione di pulizia pannello per farla sparire.


Bestio

Fintantoché rimane ritenzione basta una lavata si ma ci vuole poco per diventare burn-in. Poi tanti saluti!

Non avrai schermi PC con tecnologie attive a breve, conviene che ti rassegni e campi felice.
Bestio16 Dicembre 2016, 13:50 #8
Originariamente inviato da: AkiraFudo
Bestio

Fintantoché rimane ritenzione basta una lavata si ma ci vuole poco per diventare burn-in. Poi tanti saluti!

Non avrai schermi PC con tecnologie attive a breve, conviene che ti rassegni e campi felice.


Non ruscirò mai a campare felice finchè vedrò bleed e aloni (ed ho un VA che dovrebbe essere il meno peggio).
Vedremo se con sti Quantum Dot Samsung riuscirà a raggiungere un buon compromesso, altrimenti il mio prossimo monitor sarà una TV OLED.

Tra l'altro su cellulari, tablet, (e anche qualche notebook) gli OLED si cominciano a vedere, percui non vedo perchè non possano approdare anche sui desktop.
LorenzAgassi16 Dicembre 2016, 14:27 #9
Originariamente inviato da: Nautilu$
Ti ricordo il difetto principale degli schermi oled (forse l'unico): la persistenza! ...cosa che non ne fa un uso adatto per un PC...
....o vuoi, dopo qualche mese, che ti ritrovi la barra inferiore di Windows bella impressa sullo schermo irrimediabilmente?





Lo dico sempre che non ce n'è o meglio ce n'è sempre una su ogni tecnologia di pannello Flat.

Il caro e vecchio CRT aka Tubo Catodico era un mito sulle caratteristiche del solo display: neri veramente neri..contrasti pazzeschi, colori di un caldo pazzesco, tempi di risposta dei fosfori nell'ordine dei decimi di secondo quindi mai nessun effetto alone et similia ..angolo di visuale sempre al Top, 180 gradi V x 180 gradi H etc etc
Pegatorn16 Dicembre 2016, 15:28 #10
Si, era proprio un mito il caro e vecchio CRT.
Per spostarlo per fare la polvere, la moglie doveva aspettare che arrivavi a casa tanto era pesante.
E vogliamo parlare degli ingombri? Da solo, occupava tutta la scrivania con quel suo "culone enorme".
Ma chi vorrebe tornarci...io no di certo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^