Da Samsung un nuovo monitor Quantum Dot per i videogiocatori (CH711)

Da Samsung un nuovo monitor Quantum Dot per i videogiocatori (CH711)

Samsung ha svelato una nuova famiglia di monitor gaming con pannelli curvi basati su tecnologia Quantum Dot. I nuovi modelli verranno mostrati al CES 2017 di Las Vegas

di Nino Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Multimedia
Samsung
 

Samsung ha rivelato CH711, un nuovo monitor curvo basato su matrice Quantum Dot e progettato "con i giocatori in mente". Oltre a fare l'occhiolino ai giocatori tradizionalmente legati al mondo PC, il nuovo Samsung CH711 pare rivolgersi anche agli utenti Mac attraverso un design in linea con i prodotti della Mela. Il nuovo modello sarà disponibile con pannelli da 27 e 31,5 pollici a risoluzione 2K (2560x1440), curvatura 1800R e con angoli di visione di 178° sui due lati.

Samsung monitor curvo per giocatori Quantum Dot

Sebbene si tratti di un monitor gaming Samsung ha prestato grande attenzione alla fedeltà cromatica, laddove le specifiche rilasciate dalla società parlano di un gamut sRGB coperto al 125%. La gestione dei cavi è affidata ad un sistema presente nello stand che permette di nasconderli alla vista, e inoltre consente di ruotare il monitor in posizione verticale. C'è la possibilità, ma considerata la curvatura del pannello il risultato finale potrebbe risultare stravagante.

Samsung utilizza la tecnologia Quantum Dot da un po' sulle TV, mentre l'adozione sui monitor per PC o Mac è ben più recente. La compagnia ha svelato un paio di modelli all'IFA 2016, lo scorso settembre, dove è stata chiara l'intenzione della compagnia di abbandonare gli OLED in ambito televisivo favorendo i Quantum Dot, più fedeli nei colori anche se non in grado di sfoderare lo stesso contrasto dei LED organici ampiamente sfruttati dai coreani su smartphone.

I Quantum Dot si prestano maggiormente anche per il gaming, dal momento che come gli LCD tradizionali non soffrono dei lag percepibili sulla tecnologia alternativa. Al momento in cui scriviamo abbiamo in mano solo i dati tecnici rilasciati da Samsung, che parla di "colori ricchi e vibranti", ma non sappiamo se i pannelli supportino colori a 8-bit o a 10-bit o i più recenti standard HDR. Ne sapremo di più nei prossimi giorni, in occasione del CES 2017 di Las Vegas.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala30 Dicembre 2016, 11:19 #1
Se fossero l'evoluzione dei CxxFG70 sarei molto interessato
aleardo30 Dicembre 2016, 12:21 #2
"l'intenzione della compagnia di abbandonare gli OLED in ambito televisivo favorendo i Quantum Dot" mi ricorda un po' la favola della volpe e dell'uva...
Bivvoz30 Dicembre 2016, 21:00 #3
Originariamente inviato da: Portocala
Se fossero l'evoluzione dei CxxFG70 sarei molto interessato


Si ma bisognerebbe conoscere la frequenza e se è freesync, se no scaffale
piefab30 Dicembre 2016, 22:58 #4
Già le tv curve non servono ad una beata. I monitor curvi ancora meno. Se poi questi monitor curvi sono anche rotabili in verticale si raggiunge veramente il ridicolo...
Bivvoz30 Dicembre 2016, 23:16 #5
Originariamente inviato da: piefab
Già le tv curve non servono ad una beata. I monitor curvi ancora meno. Se poi questi monitor curvi sono anche rotabili in verticale si raggiunge veramente il ridicolo...


Ma anche no, io ho il monitor curvo ed è stupendo
Bestio11 Gennaio 2017, 14:39 #6
Davvero molto interessanti, sopratutto il 31,5''!
Peccato che non parlino di refresh rate (sarà un "banale" 60hz?) ne di eventuale supporto Freesync/G-Sync.

Originariamente inviato da: HWUP
pannelli da 27 e 31,5 pollici a risoluzione 2K (2560x1440)


Noo bastaaaa non è possibile che pure in un'articolo ufficiale mi chiamino l'UHD 2k!

[B][SIZE="4"]2k= 2048x1080!! [/SIZE][/B]

Ma prendete dei professionisti, li pagate un ciccinnino di più...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^