Da Netgear router Wi-Fi 1Gbps con 802.11ac

Da Netgear router Wi-Fi 1Gbps con 802.11ac

Dovrebbe essere Netgear il primo produttore a introdurre sul mercato un router Wi-Fi in grado di funzionare con le nuove specifiche 802.11ac non ancora ratificate come standard

di Fabio Boneschi pubblicata il 28 Aprile 2012, alle 09:01 nel canale Multimedia
 

A partire dal mese di maggio Netgear metterà in commercio un nuovo router Wi-Fi con supporto alle specifiche 802.11ac, soluzione che promette collegamenti wireless con velocità teorica di 1Gbps. Come segnala Arstechnica.com, alcuni prototipi sono già stati mostrati in occasione del Consumer Electronic Show 2012 ma per il momento solo Netgear sarebbe in procito di rilasciare un prodotto sul mercato.

L' IEEE 802.11ac è ancora uno standard in corso di ratifica e si attende una definitiva approvazione da parte degli enti competenti non prima dell'inizio 2013. La soluzione Netgear è però retrocompatibile rispetto agli attuali standard Wi-Fi, quindi il router sarà comunque utilizzabile con i prodotti già in commercio, anche se gli utenti non potranno beneficiare delle migliori prestazioni.

802.11ac funziona nello spettro di frequenza dei 5GHz, porzione di banda al momento ancora poco affollata di dispositivi Wi-Fi,è basato su chip Broadcom, utilizza una particolare modalità di gestione dei canali con larghezza di banda superiore a 80MHz e supporta il beam forming per ottimizzare il collegamento con i client. I primi client in grao di supportare il nuovo standard saranno commercializzati solo nel corso del 2013. Il costo stimato per la nuova soluzione Netgear viene indicato pari a $199.99.

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cr4z3328 Aprile 2012, 09:27 #1
Vabbeh 1 Gb/s... immagino sempre che si intenda 500 Mb/s down e 500 Mb/s up, giusto?
Dumah Brazorf28 Aprile 2012, 09:44 #2
Ossignur un'altro standard non ratificato così ogni produttore sbatterà fuori il suo modello incompatibile con gli altri.
frankie28 Aprile 2012, 09:52 #3
a cosa serve un gigabit se poi (non) si è connessi a 7M tramite ADSL...

Si ok streaming HD da server.
ninja75028 Aprile 2012, 09:52 #4
speriamo si riesca a fare trasmissione video 1080p con sti cosi

sugli standard-non-standard io presi tanti anni fa un belkin con un N non ancora ratificato e poi quando fu standardizzato col portatile del lavoro e chip N andavo tranquillamente a 150mbit, mi pare anche senza aggiornare mai il firmware
Giako28 Aprile 2012, 10:39 #5
Originariamente inviato da: frankie
a cosa serve un gigabit se poi (non) si è connessi a 7M tramite ADSL...

Si ok streaming HD da server.


certo che te ne intendi!
Alekz28 Aprile 2012, 11:08 #6
Ma in Italia si può usare la banda dei 5GHz?
lupin 3rd28 Aprile 2012, 11:29 #7
Originariamente inviato da: frankie
a cosa serve un gigabit se poi (non) si è connessi a 7M tramite ADSL...

Si ok streaming HD da server.


per sfruttare al massimo o di più le capacità di trasferimento di hdd e ssd in rete locale wireless

Originariamente inviato da: ninja750
speriamo si riesca a fare trasmissione video 1080p con sti cosi

sugli standard-non-standard io presi tanti anni fa un belkin con un N non ancora ratificato e poi quando fu standardizzato col portatile del lavoro e chip N andavo tranquillamente a 150mbit, mi pare anche senza aggiornare mai il firmware


perchè con il wifi N ciò non è possibile?

la mia unica preoccipazione rigurda l' impatto delle onde elettromagnetiche (non a caso al mio router ho disattivato anche il wifi g)
Sig. Stroboscopico28 Aprile 2012, 12:00 #8
Dipende quanto materiale trasferisci.
Io con alcuni filmati e PS3 Media server devo usare la rete via cavo da 1gb perchè con quella da 100 mb la saturavo.

Il solito problema del nuovo standard wi-fi sarà la portata e se basta un foglio di carta a bloccare il segnale
Cr4z3328 Aprile 2012, 12:33 #9
Originariamente inviato da: ninja750
speriamo si riesca a fare trasmissione video 1080p con sti cosi

Guarda che un Blu-Ray a 1080p viaggia a 25-35 Mbit/s, quindi figurati se già con una LAN a 100 Mbit/s già non si può fare...
Piccioneviaggiatore28 Aprile 2012, 13:03 #10
In effetti la banda dei 5ghz non e' poi cosi' deserta.
A prescindere,per lo streaming interno alla casa hanno inventato le power plug.
La velocita' promessa e' IMPRATICABILE...men che teorica!
Son solo specchi per gli allocchi,il loro posto e' stabile nello scaffale.
Con i 5ghz e antenne altamente direttive,si fanno anche link di parecchi chilometri in campo libero e a portata ottica....auguratevi solo che non ci sia pioggia o nebbia....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.