Roadmap aggiornata per i processori Intel desktop

Roadmap aggiornata per i processori Intel desktop

Niente CPU della famiglia Ivy Bridge-E, per sistemi socket 2011 LGA, previste prima della seconda metà del 2013. I processori Haswell, invece, debutteranno tra poco più di un anno

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:01 nel canale Processori
 

Non sembra proprio che vi sia spazio per processori Intel della famiglia Ivy Bridge-E, proposte top di gamma destinate all'utilizzo in sistemi socket 2011 LGA, quantomeno non prima della seconda metà del prossimo anno. Una recente roadmap ufficiale delle CPU Intel, pubblicata dal sito tedesco Computerbase a questo indirizzo, fornisce conferma diretta di questo.

roadmap_cpu_intel_ib-e.jpg (87880 bytes)

Notiamo come le soluzioni Ivy Bridge per schede madri socket 1155 LGA, destinate quindi al segmento di fascia Mainstream e in parte Premium del mercato, saranno rese disponibili a partire dal secondo trimestre 2012. Per le soluzioni Premium di fascia più alta e per quelle Extreme continueremo a vedere differenti versioni di processore socket 2011 LGA, tutte basate su architettura Sandy Bridge-E, quantomeno sino alla prima metà dell'anno 2013.

Significativo notare come per quel periodo, nell'intervallo compreso tra i mesi di Marzo e Giugno, è previsto il debutto delle prime CPU della famiglia Haswell, destinate a prendere il posto di quelle Ivy Bridge introducendo una nuova tipologia di socket indicata con il nome di 1150 LGA.

Per la piattaforma Sandy Bridge-E si evidenzia la futura disponibilità di versioni con frequenze di clock superiori a quelle dei 3 modelli attualmente sul mercato, rispettivamente Core i7-3960X, Core i7-3930K e Core i7-3820, ma senza meglio specificare quali ne siano le specifiche dettagliate. Non è neppure dato sapere se tra queste CPU farà la sua comparsa anche una versione dotata di 8 core, tecnicamente accessibile in quanto architettura che è presente nella famiglia di soluzioni Sandy Bridge-E vendute con il brand Xeon.

73 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hackaro7517 Marzo 2012, 11:27 #1
una altra socket!?!?!? NOOOOOOOOOOOO .. bastaaa!!!!
Marci17 Marzo 2012, 11:48 #2
Originariamente inviato da: hackaro75
una altra socket!?!?!? NOOOOOOOOOOOO .. bastaaa!!!!


Nel 2013? Con Sandy bridge che è uscito nel 2011? Sfido io chinque dopo 3 generazioni a non cambiare anche la mobo!
9joker617 Marzo 2012, 11:55 #3
Con il 775 anche più di 3 genrazioni potevi reggere, se avevi una buona scheda madre con il bios agiornabile.

il cambio socket è una rottura di palle, acnhe per eventuali sistemi di raffreddamento (magari nel caso del 1150 non è un problema se uno ha 115X, ma in generale è una noia)
Rikardobari17 Marzo 2012, 12:02 #4
scusate ma forse mi sfugge qualcosa quando sarà possibile acquistare un buon i7 a 22nm di fascia alta (socket 2011) vorrei mandare in pensione il mio 920!
Strato154117 Marzo 2012, 12:11 #5
Originariamente inviato da: 9joker6
Con il 775 anche più di 3 genrazioni potevi reggere, se avevi una buona scheda madre con il bios agiornabile.

il cambio socket è una rottura di palle, acnhe per eventuali sistemi di raffreddamento (magari nel caso del 1150 non è un problema se uno ha 115X, ma in generale è una noia)


Ciò che dici è falso...Prova a montare un q9650 sù di un 975X!Poi mi dici...
AD andare bene un p35 potrebbe farcela, perdendo però diverse funzionalità!
Dai no siamo ridicoli, in un contesto che muta così velocemente 2 anni per una main sono già ottimi, poi si può discutere sù quando è possibile far durare l'hardware.
La compatibilità serve a poco se poi con i nuovi chipset si hanno maggiori prestazioni e soprattutto si sfrutta l'hardware meglio, non facciamo gli ipocriti!
Strato154117 Marzo 2012, 12:12 #6
Originariamente inviato da: Rikardobari
scusate ma forse mi sfugge qualcosa quando sarà possibile acquistare un buon i7 a 22nm di fascia alta (socket 2011) vorrei mandare in pensione il mio 920!


Con l'arrivo di haswell, la tua cpu è ancora molto valida in tutti i campi.
TheDarkAngel17 Marzo 2012, 12:12 #7
Visto il numero di pin, la mia maggior paura è che abbia ancora solo 4 core, possibile che vogliano ancora insistere a vendere il 15% in più (quando va bene) di prestazioni a generazione? E' una fregatura colossale.
Opteranium17 Marzo 2012, 12:31 #8
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
possibile che vogliano ancora insistere a vendere il 15% in più (quando va bene) di prestazioni a generazione? E' una fregatura colossale.

a parte il fatto che non mi sembra poco, basta non cambiare. È da almeno 3 anni che puoi fare qualunque cosa con la più bassa delle cpu, a parte esigenze specifiche.
Secondo me non ha proprio senso aggiornare a ogni generazione, nemmeno te ne accorgi del passaggio, e per la questione consumi la situazione è diventata molto valida già a partire dai vecchi conroe.
Personalmente cambio solo quando il salto è notevole, ovvero dopo 4-5 generazioni (sono passato da un Sempron 3100+ a un Q8300, per dire) altrimenti mi sembrerebbero soldi buttati.
Poi ognuno fa come crede, ci mancherebbe
Defragg17 Marzo 2012, 12:34 #9
Intel mi ha davvero rotto le pelotas con sti continui cambi di socket.
AceGranger17 Marzo 2012, 13:05 #10
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Visto il numero di pin, la mia maggior paura è che abbia ancora solo 4 core, possibile che vogliano ancora insistere a vendere il 15% in più (quando va bene) di prestazioni a generazione? E' una fregatura colossale.


l'1155 /1150 è la fascia consumer e votata ai consumi bassi; 4 core + HT basta e avanzano, per chi vuole di piu c'è la 2011.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.