Processori Core i5 e Core i3 Ivy Bridge al debutto nei prossimi mesi

Processori Core i5 e Core i3 Ivy Bridge al debutto nei prossimi mesi

Intel prepara il lancio delle CPU Ivy Bridge per sistemi desktop destinate al segmento di mercato compreso tra 100 e 200 dollari di prezzo

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:51 nel canale Processori
 

A partire dal prossimo 3 Giugno Intel avvierà la commercializzazione di nuovi processori per sistemi desktop basati su architettura Ivy Bridge, costruiti quindi con tecnologia produttiva a 22 nanometri La tabella seguente riassume le specifiche tecniche di questi processori, appartenenti alla famiglia Core i5:

Modello Core Thread Clock Clock Turbo Cache L3 GPU TDP Prezzo
Core i5-3470 4 4 3.2 GHz 3.6 GHz 6 MB HD 2500 77 Watt $184
Core i5-3470S 4 4 2.9 GHz 3.6 GHz 6 MB HD 2500 65 Watt $184
Core i5-3470T 2 4 2.8 GHz 3.5 GHz 6 MB HD 2500 35 Watt $184
Core i5-3475S 4 4 2.9 GHz 3.6 GHz 6 MB HD 4000 65 Watt $201
Core i5-3570 4 4 3.4 GHz 3.8 GHz 6 MB HD 2500 77 Watt $205
Core i5-3570S 4 4 3.1 GHz 3.8 GHz 6 MB HD 2500 65 Watt $205

Tutte le CPU della serie Core i5 sono dotate di architettura quad core, fatta eccezione per il modello Core i5-3470T che abbina due core a tecnologia HyperThreading mantenendo il TDP massimo entro i 35 Watt. La GPU integrata è modello HD 2500, fatta eccezione per la versione Core i5-3475S che è abbinata a GPU HD 4000 così da assicurare prestazioni velocistiche più elevate. Nel corso del terzo trimestre 2012 Intel presenterà versioni di processore Core i3 basate su architettura Ivy Bridge, le cui caratteristiche tecniche sono riassunte di seguito.

Modello Core Thread Clock Cache L3 GPU TDP Prezzo
Core i3-3220 2 4 3.3 GHz 3 MB HD 2500 55 Watt $117
Core i3-3220T 2 4 2.8 GHz 3 MB HD 2500 35 Watt $117
Core i3-3225 2 4 3.3 GHz 3 MB HD 4000 55 Watt $134
Core i3-3240 2 4 3.4 GHz 3 MB HD 2500 55 Watt $138
Core i3-3240T 2 4 3 GHz 3 MB HD 2500 35 Watt $138

Per queste CPU manca la tecnologia Turbo Boost, restando invece sempre presente quella HyperThreading abbinata ai due core integrati. La GPU abbinata è sempre il modello HD 2500, fatta solo eccezione per il modello Core i3-3225 che è abbinato a GPU HD 4000. Il TDP massimo varia da 55 Watt sino a 35 Watt, risultando nel complesso contenuto e compatibile con l'utilizzo in sistemi desktop di ridotte dimensioni.

Da segnalare come molte versioni di processore siano proposte a prezzi identici, con differenze in termini di TDP e di frequenze di clock corrispondenti. Questa politica lascia spazio ai clienti di prediligere la potenza di calcolo da un lato o il consumo complessivo dall'altro, a seconda del tipo di sistema che deve essere configurato.

Fonte: CPU-World.com.

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tmx22 Maggio 2012, 12:14 #1
anche questi con la pasta termica invece della saldatura? si può sperare che alzino la qualità della pasta man mano che escono, visto che sentivo che è un pò scadente?
djlooka22 Maggio 2012, 12:17 #2
Ma quindi devo aspettare fino a settembre per un i3 3225?
Povero il mio HTPC con Ion: dovrà stringere i denti per tutta l'estate
AceGranger22 Maggio 2012, 12:20 #3
Originariamente inviato da: tmx
anche questi con la pasta termica invece della saldatura? si può sperare che alzino la qualità della pasta man mano che escono, visto che sentivo che è un pò scadente?


queste non sono overclocckabili, il problema non si pone
Strato154122 Maggio 2012, 12:22 #4
Originariamente inviato da: tmx
anche questi con la pasta termica invece della saldatura? si può sperare che alzino la qualità della pasta man mano che escono, visto che sentivo che è un pò scadente?


Si può sperare che la gente man mano che cresce parli solo se sà ciò che dice?
Capozz22 Maggio 2012, 12:23 #5
Originariamente inviato da: tmx
anche questi con la pasta termica invece della saldatura? si può sperare che alzino la qualità della pasta man mano che escono, visto che sentivo che è un pò scadente?


Con i K finchè si resta sotto l'1.2 di vcore e 4.4-4.5 ghz le temp non sono preoccupanti, questi poi non saranno overcloccabili e avranno frequenze a default molto più basse, quindi non ci saranno problemi anche con la pasta termica al posto della saldatura.
elevation122 Maggio 2012, 12:25 #6
@djlooka vai di a6-3500 (tdp 65watt) + mobo a75 e ti passa la paura...
tmx22 Maggio 2012, 12:30 #7
m'ero dimenticato che non si possono overcloccare, sorry

ciò non toglie che la saldatura nella generazione precedente sia una soluzione migliore
Micene.122 Maggio 2012, 12:40 #8
Originariamente inviato da: AceGranger
queste non sono overclocckabili, il problema non si pone


questo nn vuol dire che nn faccia piacere avere una migliore dissipazione anche su queste
Vampire66622 Maggio 2012, 12:40 #9
Per chi sostiene che l'utilizzo della pasta termica non è un problema sui processori non overcloccabili: ricordiamoci che la pasta termica (e soprattutto quella "scadente" utilizzata da Intel) tende a seccarsi e a perdere nel tempo la sua efficacia dissipante, quindi prima o poi si vedranno peggiorare le temperature (nel medio/lungo periodo).

Questo problema ovviamente non si pone con la saldatura fluxless.

EDIT: e nelle cpu overcloccate della serie K questo processo di peggioramento del potere dissipante sarà ancora più veloce per via delle temperature più alte.
bluv22 Maggio 2012, 12:42 #10
sembra molto valido l' i3 3225 con la HD4000
oppure l'i5 3475S

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.