Nuovi kit di raffreddamento a liquido per Enermax

Nuovi kit di raffreddamento a liquido per Enermax

Accanto a case e alimentatori troviamo, allo stand Enermax del CeBit 2012, anche i sistemi di raffreddamernto a liquido integrati compreso un kit con radiatore da 240 millimetri di lunghezza

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:51 nel canale Processori
Enermax
 

Abbiamo gi avuto modo di segnalare, in occasione della nostra visita al Cebit 2012 lo scorso mese di Marzo, l'interesse di Enermax verso lo sviluppo e la commercializzazione di sistemi di raffreddamento a liquido di tipo integrato, con i quali viene fornito un kit che prevede waterblock a contatto con il processore, radiatore con ventole e tubazioni di raccordo gi tutti collegati.

enermax_c2012_1.jpg (66091 bytes)

Al Computex 2012 Enermax ha presentato ELC240, evoluzione di ELC120 che il primo kit a liquido dell'azienda taiwanese. Come il nome lascia facilmente intendere la novit rappresentata dal radiatore, ora raddoppiato sino ad una lunghezza di 240 millimetri cos da incrementare la capacit di dissipazione termica.

enermax_c2012_2.jpg (46073 bytes)

A questo nuovo radiatore abbinata una seconda ventola da 120 millimetri, andando a costituire un complesso che ricorda molto da vicino proposte simili presentate da altri produttori. Un radiatore di questo tipo richiede necessariamente l'abbinamento ad uno chassis che lo possa ospitare al proprio interno, anche montato sotto il pannello superiore con ventole che soffiano l'aria verso l'esterno.

La base del waterblock identica a quella del modello ELC120: in rame, con corpo in plastica all'interno del quale trova posto anche la pompa per il ricircolo del liquido di raffreddamento.

Oltre a questo kit a liquido Enermax ha mostrato al proprio stand alcuni nuovi chassis di fascia media, in parte ancora nella forma di prototipo. Nella gallery presente una carrellata di immagini di questi prodotti e delle schede tecniche messe a disposizione.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
XEV06 Giugno 2012, 08:54 #1
Interessante... ma io sto aspettando ancora i nuovi kit della coolermaster....
La Paura06 Giugno 2012, 09:49 #2
una domanda, ma sistemi preconfezioneati come questo hanno bisogno di un rabbocco di liquido di tanto in tanto o sono assolutamnte ermetici e non hanno bisogno di manutenzione?
illidan200006 Giugno 2012, 10:05 #3
non hanno bisogno di manutenzione. cmq è pari pari all'h100, quindi non vedo perché l'utente dovrebbe comprarlo, a meno che non costi poco
bs8206 Giugno 2012, 10:27 #4
Ci sono sistemi di questo tipo "preconfezionato" che agiscono sia su cpu che gpu?
inited06 Giugno 2012, 11:02 #5
Originariamente inviato da: bs82
Ci sono sistemi di questo tipo "preconfezionato" che agiscono sia su cpu che gpu?


Non che io sappia, e se ci pensi la cosa ha perfettamente senso: ogni combinazione di componenti dovrebbe prevedere un prodotto ad hoc, sarebbe ovviamente impossibile guadagnarci sopra, e poi in questi sistemi la pompa è sul waterblock perché è sufficiente per le esigenze della sola cpu, per le gpu solitamente la pompa è a parte (magari associata al serbatoio) e deve fare un lavoro di raffreddamento più pesante. Inoltre, per le esigenze prestazionali di chi ricorre a questo tipo di soluzioni anche per le gpu, è tipico avere situazioni multigpu che possono consigliare sistemi passanti di raffreddamento tra waterblock di diverse schede, cosa che a sua volta comporta il dover costruire il sistema caso per caso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^