Le CPU Intel Skylake per l'overclock presto fuori listino

Le CPU Intel Skylake per l'overclock presto fuori listino

Intel comunica i tempi di stop della produzione e della commercializzazione dei processori Core della famiglia Skylake, compresi i modelli Core i7-6700K e Core i5-6600K destinati agli enthusiast

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 13:41 nel canale Processori
CoreIntel
 

Intel ha aggiornato il documento di Product Change Notification, accessibile a questo indirizzo, confermando quello che ci si poteva attendere alla luce degli annunci recenti e di quelli attesi per i prossimi mesi. I processori Core basati su architettura Skylake sono destinati ad uscire presto di scena

Ad uscire di scena i processori Core i7-6700K e Core i5-6600K, modelli destinati agli enthusiast per via del moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto a facilitarne l'overclock. La lettera K inserita nel nome, lo ricordiamo, da tempo identifica i processori Intel dotati di questa particolare caratteristica tecnica.

discount_skylake_k_cpu.gif

A completare la gamma di processori che Intel andrà a dismettere nel corso dei prossimi mesi troviamo anche i modelli Core i3-6098P e Core i5-6402P: per tutti la nota fa riferimento sia alle versioni Boxed come a quelle sfuse o Tray.

Sarà possibile ordinare questi processori sino alla fine del mese di marzo 2018, mentre le spedizioni termineranno tra 1 anno il giorno 7 settembre 2018. Come sempre accade in questi casi, quindi, dall'annuncio dello stop alla produzione all'effettivo termine della commercializzazione ai partner produttori di sistemi e di canale trascorreranno vari mesi. Chi volesse potrà quindi continuare ad acquistare questi processori anche se la gamma Intel offre al momento attuale proposte più interessanti con i processori Core della serie 7000, in attesa del debutto delle CPU Core di ottava generazione anche per sistemi desktop.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^