C'è sempre più Zen nella roadmap delle CPU AMD sino al 2018

C'è sempre più Zen nella roadmap delle CPU AMD sino al 2018

AMd estenderà la gamma di proposte basate su architettura Zen di nuova generazione progressivamente in tutti i segmenti di mercato nei quali opera: grande attenzione al mondo dei notebook con le proposte Raven Ridge

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:06 nel canale Processori
RyZenAMD
 

E' apparsa online su un forum di discussione cinese nei giorni scorsi, ma successivamente rimossa. Parliamo di una roadmap aggiornata dei processori AMD, che se confermata ufficialmente fornisce alcune interessanti informazioni su quello che possiamo attenderci dall'azienda americana a partire dal 2018 tanto in ambito desktop come in quello mobile.

roadmap_cpu_amd_2017_s.jpg (45180 bytes)
clicca per ingrandire

Nel primo caso partiamo dalle proposte Summit Ridge, quelle della famiglia Ryzen attualmente in commercio con differenti declinazioni in termini di frequenze di clock e numero di core così da coprire tutti i vari segmenti di prezzo proposti sul mercato. Nel segmento mainstream AMD propone al momento le soluzioni Bristol Ridge, APU con architettura Excavator per la componente CPU e GPU basata su architettura Graphics Core Next di terza generazione.

Nel 2018 vedremo ulteriori cambiamenti, nella forma delle CPU Pinnacle Ridge per il segmento Performance di fascia più alta e con le soluzioni Raven Ridge per il segmento mainstream. Entrambe integreranno CPU con core della famiglia Zen, con un massimo di 8 core per le CPU Pinnacle Ridge e sino a 4 core per quelle Raven Ridge. Queste ultime saranno dotate di GPU basata su architettura Vega 11 di nuova generazione, per la quale però al momento attuale non sono disponibili informazioni più dettagliate. Le CPU Pinnacle Ridge differiranno in parte da quelle Summit Ridge ma non è chiaro se questo avverrà con nuove versioni dalle frequenze di clock incrementate o introducendo la prima evoluzione dell'architettura Zen nota con il nome di Zen 2.

roadmap_cpu_amd_2017_2_s.jpg (57703 bytes)
clicca per ingrandire

Passando alla seconda roadmap dei processori AMD troviamo proposte in due differenti tipologie di package, a seconda delle destinazioni d'uso delle CPU. Per il formato u-PGA la roadmap ricalca quella vista poco sopra con le proposte Pinnacle Ridge e Raven Ridge che caratterizzeranno l'anno 2018.

Per le soluzioni in package BGA troveremo le APU Raven Ridge affiancate da quelle Stoney Ridge Refresh; queste ultime di fatto sono in commercio dal 2016 e continueranno a venir proposte invariate, integrando al proprio interno sino a 2 core della famiglia Excavator (quindi di generazione precedente a quelli Zen) e sino a e 3 core GPU basati su architettura Graphics Core Next. In questo segmento di mercato a basso costo e consumi contenuti AMD continuerà quindi a proporre soluzioni di taglio economico, lasciando le proposte Zen ad un posizionamento di prezzo più elevato con superiore complessità architetturale.

La disponibilità di APU Raven Ridge per sistemi BGA, quindi CPU saldate direttamente sulla scheda madre e proposte in sistemi notebook, dalla seconda metà del 2017 è un passaggio fondamentale per AMD nella ricerca della massima diffusione delle proprie soluzioni basate su architettura Zen. Queste nuove APU dovrebbero permettere all'azienda americana di ritornare maggiormente competitiva in un settore, quello dei sistemi notebook, che la vede da troppo tempo priva di una proposta alternativa alle soluzioni Intel che sia competitiva. Le aspettative, in questa direzione, sono che l'azienda americana possa ottenere con queste APU un risultato commerciale comparabile a quello che è stato registrato in queste prime settimane di vendita delle soluzioni Zen per sistemi desktop.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MiKeLezZ20 Marzo 2017, 08:54 #1
In soldoni per le APU Zen ci sono altri 12 mesi da aspettare
RedDevil46920 Marzo 2017, 09:28 #2
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
In soldoni per le APU Zen ci sono altri 12 mesi da aspettare


Per avere un sistema "stabile" devi aspettare un annetto. Su vuoi puoi già comprare gli A10/12.
sozoro20 Marzo 2017, 09:35 #3
Puoi dirmi dove? Ho cercato le nuove APU socket AM4 mesi fa ma le ho trovate montate solo in computer HP...
frankie20 Marzo 2017, 10:00 #4
Ho la conferma di aver fatto la scelta giusta a prendere adesso un i3. Le APU con Zen arriveranno nel 2018 e non nel Q3-2017. Avrei potuto aspettare? No, l'HW precedente andava a singhiozzo.
frankie20 Marzo 2017, 10:03 #5
@sozoro,

da quanto ho capito le APU AM4 serie 9xxx le han prodotte solo per gli OEM.
calabar20 Marzo 2017, 11:32 #6
Piuttosto deluso dal veder slittare le APU Zen AM4 al 2018, finora si era parlato di terzo trimestre 2017 e avevo già in progetto alcuni acquisti.

Capisco che vogliano dare priorità al mobile, però i tempi mi pare si stiano dilungando un po' troppo.
Se almeno si fossero trovate le APU Bristol Ridge a fine 2016 insieme alle schede madre AM4, un acquisto preliminare in attesa dell'upgrade avrebbe avuto senso, ma farlo ora (a patto di riuscire a trovare le APU Bristol Ridge ovviamente) comincia a diventare poco conveniente.
carlottoIIx621 Marzo 2017, 00:40 #7
Originariamente inviato da: calabar
Piuttosto deluso dal veder slittare le APU Zen AM4 al 2018, finora si era parlato di terzo trimestre 2017 e avevo già in progetto alcuni acquisti.

Capisco che vogliano dare priorità al mobile, però i tempi mi pare si stiano dilungando un po' troppo.
Se almeno si fossero trovate le APU Bristol Ridge a fine 2016 insieme alle schede madre AM4, un acquisto preliminare in attesa dell'upgrade avrebbe avuto senso, ma farlo ora (a patto di riuscire a trovare le APU Bristol Ridge ovviamente) comincia a diventare poco conveniente.


amd ha fatto sempre così. le apu desktop derivano dal mobile così come ryzen derivano dai sever. per contenere i costi occorre questo. daltra parte, uno compra un soket am4 e lo aggiorna, almente come amd può. io sono contento che le apu notebook stiano arrivando. spero in 2 in 1 presto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^