Big Water 770, il nuovo sistema di raffreddamento a liquido di Thermaltake

Big Water 770, il nuovo sistema di raffreddamento a liquido di Thermaltake

Thermaltake aggiorna la propria proposta di sistemi di raffreddamento a liquido presentando il nuovo modello Big Water 770

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 14:43 nel canale Processori
Thermaltake
 

Dopo Cooler Master, anche Thermaltake rinnova la propria proposta di sistemi di raffreddamento a liquido presentando il nuovo modello Big Water 770. Il sistema di raffreddamento a liquido in questione è compatibile con processori Intel basati sui socket 478 e LGA 775, e K8, AM2 e AM2+ di AMD.

Il Big Water 770 riprende molte caratteristiche del suo predecessore, il Big Water 760i: il sistema è infatti dotato di connettori per l'allacciamento dei tubi estremamente funzionali e l'unità principale, composta dalla pompa e dalla vaschetta per il liquido di raffreddamento, si installa facilmente utilizzando 2 bay da 5,25 pollici presenti nelle sezioni frontali dei case.

Secondo quanto riportato sul sito del produttore, il waterblock per il processore è realizzato interamente in rame, al fine di massimizzare lo scambio termico con la CPU. Il radiatore è invece realizzato in alluminio e su di esso vi è montata una ventola da 120 millimetri caratterizzata da un regime rotazionale variabile tra i 1300 e i 2400 giri al minuto. Per evitare la corrosione galvanica viene fornito un apposito liquido di raffreddamento in grado di inibire questo fastidioso fenomeno.

Per quanto concerne la rumorosità, Thermaltake afferma che la pompa utilizzata dal sistema di raffreddamento produce un rumore di appena 16dBA, mentre la ventola del radiatore fa segnare valori oscillanti tra i 16 e i 30 decibel, a seconda della velocità di rotazione. Ulteriori dettagli sulle specifiche di ogni singolo componente del sistema sono disponibili sul sito di Thermaltake a questo indirizzo.

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DenFox08 Luglio 2008, 14:53 #1
Prezzo?
taros8608 Luglio 2008, 14:57 #2
...43 marchi australiani...un po' tanto per un raffreddamento
gianni187908 Luglio 2008, 14:59 #3
ho qualche dubbio sulla sua reale efficacia...
mircocatta08 Luglio 2008, 15:06 #4
magari funzionassero per bene...invece bisogna spendere un sacco di soldi e farseli da se con vari pezzi per avere buone prestazioni..
illidan200008 Luglio 2008, 15:11 #5
Originariamente inviato da: taros86
...43 marchi australiani...un po' tanto per un raffreddamento


43 Dollari Australiani = 26,0522959 Euro

no, hai cannato di brutto
malocchio08 Luglio 2008, 15:35 #6
Ah

Allora non costa proprio 'na se6a.

Comodo da mettere nei bay da 5.25, ma non mi piace il frontalino
HW-MLCR08 Luglio 2008, 15:38 #7
ma perchè alla Thermaltake si ostinano a farli ibridi rame/alluminio? ma gli costa tanto farli con un solo metallo per minimizzare le corrosioni?
illidan200008 Luglio 2008, 15:38 #8
Originariamente inviato da: malocchio
Ah

Allora non costa proprio 'na se6a.

Comodo da mettere nei bay da 5.25, ma non mi piace il frontalino


ma non credo proprio che costi solo 26 euro!!!!
taros8608 Luglio 2008, 15:53 #9
scusate ... costa 54 yen inglesi....
88diablos08 Luglio 2008, 15:54 #10
Originariamente inviato da: gianni1879
ho qualche dubbio sulla sua reale efficacia...


il solito sistema poco efficiente e molto appariscente, da scartare sicuramente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^