3 processori Intel ogni cpu venduta da AMD

3 processori Intel ogni cpu venduta da AMD

Ultimo trimestre 2007 sostanzialmente allineato al precedente per Intel e AMD, che mantengono un rapporto indicativo di 3 a 1

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:51 nel canale Processori
IntelAMD
 

Stando alle stime fornite dall'istituto di ricerca IDC, riprese dal sito Digitimes a questo indirizzo, nel corso del quarto trimestre 2007, AMD avrebbe mantenuto di fatto pressoché invariata la propria quota di mercato nel segmento dei processori rispetto a quanto ottenuto dalla rivale Intel.

Nel trimestre in oggetto di analisi AMD avrebbe totalizzato una quota del 23,09% del totale, in lieve calo rispetto al 23,46% registrato nel corso del terzo treimestre 2007 e in calo di circa 2 punti percentuali rispetto al 25,32% registrato nel corso del quarto trimestre 2006.

Analizzando in dettaglio i vari segmenti di mercato, registriamo una quota del 27,46% nel segmento desktop, contro il 27,73% registrato nel terzo trimestre 2007 e il 29,04% di un anno fa. Nel segmento delle soluzioni mobile AMD è passata da una quota del 18,92% del terzo trimestre 2007 all'attuale del 19,38%, con una crescita rispetto al 17,82% registrato nel corso del quarto trimestre 2007.

A chiudere il segmento delle soluzioni server, con un volume totale passato dal 13,93% del terzo trimestre 2007 all'attuale 14,57%; a titolo di confronto la situazione di 12 mesi fa era decisamente più interessante per AMD, con una quota di mercato del 23,24% nel segmento dei processori server.

A livello aggregato segnaliamo come il mercato dei microprocessori sia cresciuto, nel corso del quarto trimestre 2007, dell'8,5% rispetto al trimestre precedente in termini di numero di processori commercializzati. Il controvalore complessivo del mercato è aumentato del 9,6% rispetto al trimestre precedente, grazie ad una stabilizzazione dei prezzi medi di vendita, per un controvalore edi 8,7 miliardi di dollari USA. I processori server hanno registrato un incremento dei volumi di vendita del 17% in questo trimestre rispetto al precedente; per le soluzioni mobile la crescita è stata pari al 10,3%, mentre per i sistemi desktop l'incremento è stato pari al 6,5%.

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt23 Gennaio 2008, 10:03 #1
Beh, credevo che AMD fosse messa peggio. Peccato per i suoi introiti.
fuocoz23 Gennaio 2008, 10:04 #2
Ma se contiamo tutta la merda che gli han tirato addosso questi risultati non sono neanche cosi catastrofici.
E poi si son tirati la zappa sui piedi con i tentennamenti dei phenom.
Bluknigth23 Gennaio 2008, 10:04 #3
Beh, come risultato per AMD non è malvagio viste le ultime difficoltà.

Insomma è il doppio rispetto al 12% di qualche anno fa.

Certo che se non tira fuori una cpu per notebook all'altezza non crescerà molto nei prossimi anni.

Dexther23 Gennaio 2008, 10:23 #4
prevedibile....
Cimmo23 Gennaio 2008, 10:31 #5
Successe come per il Prescott di Intel... faceva tazzo ma la gente lo pigliava uguale...
t.giuliano23 Gennaio 2008, 10:31 #6
mancano processori per server, con quelli si fa fatturato
jdvd97623 Gennaio 2008, 10:36 #7

visti i prezzi

che applica AMD, non é poi cosí strano. Gli X2 vanno dai 50 euro e le mb am2 sono economicissime: per tutta la fascia entry level che non sa nemmeno cosa sia Crisys e vuole un PC per farci girare un po di applicazioni office, é + che sufficiente. Basta guardare gli scaffali dei centri commerciali e si vede che quasi tutte le soluzioni economiche sono AMD.
omega72623 Gennaio 2008, 11:04 #8
Secondo me ragazzi alcuni di voi non hanno il fumo negli occhi...hanno il cemento....
Io ho un 4400x2 non occato e una x1950xt 256mb...
beh faccio gli stessi fps in crysis di uno che ha un q6600 @ 3ghz e la stessa vga...
Rendetevi conto che a parte per le applicazoni professional....
LE CPU HANNO QUASI TUTTE LE STESSE PERFORMANCE...
Io, se costasse meno di un quad intel, quando esce la revision nuova dei phenom mi ci butto a pesce...
mouth23 Gennaio 2008, 11:04 #9
[nel corso del quarto trimestre 2007, AMD avrebbe mantenuto di fatto pressoché invariata la propria quota di mercato nel segmento dei processori]

A dimostrazione del fatto che tutte le seg*e mentali sulle prestazioni mirabolanti di Intel che avrebbero spazzato via Amd, sul fatto che tutti non potevano far altro che acquistare solo processori Intel per la loro superiorità in giochi, benchmark, elaborazioni digitali e overclock, sono tutti discorsi che al mercato in senso lato, quello dell'utente medio e dell'azienda, interessano poco. Evidentemente c'è qualcosa che conta più dei benchmark...
E' da sottolineare, invece, come nella battaglia dei prezzi Amd abbia perso margini di guadagno. Ma come si può notare la fetta di mercato non è crollata come si era vociferato...
Bloody Tears23 Gennaio 2008, 11:04 #10
vero, dovrebbe tirar fuori una cpu nuova x il mercato mobile...cmq ad oggi avrà anche processori "+ lenti" rispetto INTEL, ma secondo me, vince alla stragrande nel rapporto qualità/prezzo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^