Un caricabatterie per Apple Watch grande quanto un portachiavi

Un caricabatterie per Apple Watch grande quanto un portachiavi

Piccolo e molto trasportabile, verrà presentato al CES da Kanex: GoPower Watch Mini permette di ricaricare Apple Watch anche lontani da una presa di corrente ed è ideale per i piccoli spostamenti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:31 nel canale Apple
Apple
 

Una delle limitazioni più fastidiose di Apple Watch è la sua ridotta autonomia operativa, che costringe alla ricarica praticamente ogni sera, pena non poter usare lo smartwatch l'indomani. Si tratta di una situazione spesso scomoda, specie se magari stiamo viaggiando solamente per una giornata e non vogliamo portarci appresso una foresta di caricabatterie.

Una possibile soluzione arriva da Kanex, produttore di accessori per Apple Watch, che ha intenzione di espandere la linea di prodotti GoPower in occasione del CES Las Vegas della prossima settimana presentando un nuovo caricabatterie/powerbank di piccole dimensioni che può essere trasportato come fosse un portachiavi.

GoPower Watch Mini, questo il nome del dispositivo, potrebbe essere il più piccolo e portatile caricabatterie Apple MFi per Apple Watch. Le sue dimensioni infatti sono solamente poco più grandi del connettore magnetico per la ricarica ad induzione e contiene una batteria da 1000 mAh che può ricaricare completamente lo smartwatch della Mela.

La ricarica si attiva automaticamente quando il dispositivo magnetico stabilisce il contatto con Apple Watch. GoPower Watch mini dispone inoltre di un anello portachiavi, di una serie di led per monitorare lo stato di carica e di un connettore mini USB per ricaricare la batteria interna.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
peronedj30 Dicembre 2016, 14:28 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Una delle limitazioni più fastidiose di Apple Watch è la sua ridotta autonomia operativa, che costringe alla ricarica praticamente ogni sera, pena non poter usare lo smartwatch l'indomani



Prima di parlare di autonomia, qualcuno ha mai realmente provato un apple watch per più di 10 minuti??? Io davvero non capisco come si possano scrivere boiate del genere, posseggo un apple watch serie 2 e lo uso tutto il giorno, dalla mattina alle 7 fino a sera alle 23. Lo uso per un paio d'ore attivamente in palestra (quindi con tutti i sensori attivi) e poi tutto il giorno per notifiche e altro, e arrivo a sera sempre con il 70-75% di batteria residua... Nel momento in cui scrivo questo messaggio sono ancora al 91%... a volte lo uso 2-3 giorni senza ricaricarlo quindi di cosa si sta parlando?
TripleX30 Dicembre 2016, 14:40 #2
probabilmente sarai tra i pochi fortunati possessori ai quali per sbaglio hanno integrato una 60590B o più probabilmente ne fai un utilizzo limitato ed appartieni comunque alla minoranza se il 'resto' si lamenta della cosa.
MALEFX30 Dicembre 2016, 14:45 #3
Originariamente inviato da: peronedj
Prima di parlare di autonomia, qualcuno ha mai realmente provato un apple watch per più di 10 minuti??? Io davvero non capisco come si possano scrivere boiate del genere, posseggo un apple watch serie 2 e lo uso tutto il giorno, dalla mattina alle 7 fino a sera alle 23. Lo uso per un paio d'ore attivamente in palestra (quindi con tutti i sensori attivi) e poi tutto il giorno per notifiche e altro, e arrivo a sera sempre con il 70-75% di batteria residua... Nel momento in cui scrivo questo messaggio sono ancora al 91%... a volte lo uso 2-3 giorni senza ricaricarlo quindi di cosa si sta parlando?


QUOTO TUTTO IN TOTO
Avevo il primo ed effettivamente ogni sera era in carica.
Passato al series 2 lo ricarico quasi sempre ogni 3gg raramente ogni 2gg e 3 volte a settimana fà palestra con me 2 ore.

Proprio non capisco queste lamentele sull'autonimia.
peronedj30 Dicembre 2016, 14:56 #4
Originariamente inviato da: TripleX
probabilmente sarai tra i pochi fortunati possessori ai quali per sbaglio hanno integrato una 60590B o più probabilmente ne fai un utilizzo limitato ed appartieni comunque alla minoranza se il 'resto' si lamenta della cosa.


Non mi pare di farne un uso limitato, certo un maratoneta che sta tutto il giorno a correre sicuramente lo userà più di me, ma parliamo di casi limite... quando uno va un palestra qualche ora e il resto del giorno lo usa per le notifiche e rispondere a qualche chiamata, non vedo per cosa si possa usare di più (restando sempre nella normalità

Originariamente inviato da: MALEFX
QUOTO TUTTO IN TOTO
Avevo il primo ed effettivamente ogni sera era in carica.
Passato al series 2 lo ricarico quasi sempre ogni 3gg raramente ogni 2gg e 3 volte a settimana fà palestra con me 2 ore.

Proprio non capisco queste lamentele sull'autonimia.


La capacità della batteria tra la prima e la seconda serie è molto simile, comunque compensata dal fatto che la serie 2 ha uno schermo più luminoso e il gps. Anche quando avevo il primo apple watch la batteria durava più di un giorno
bill+jobs=$30 Dicembre 2016, 15:38 #5
Per esperienza diretta;
Tolgo dalla base alle ore 05:00
- Durante la giornata, arrivano un trilione di notifiche
- Uso il GPS durante la guida o per raggiungere a piedi un percorso
- Mediamente tra 15 e 30 minuti di chiamate ricevute
- Rispondo alle chiamate con Messaggio automatico
- Rispondo messaggi vocalmente

Torno in casa, mediamente per le 22:00 (le mie giornate lavorative sono moooolto lunghe). Doccia, cena e poi torna sulla basetta (si resta sotto la doccia anche lui) siamo mediamente intorno il 35-40% di batteria residua rimanente. Quindi nel mio caso, va ricaricato ogni sera.

Spingendomi oltre, queste estate, uscendo alle 03:00 e tornando in casa alle 02:00 (giornate infernali!) al 20% durante il primo giorno, lo messo in risparmio energetico come mi proponeva, dato che la morte era celebrale oltre che fisica, lo tenuto al polso per 3 giorni di fila in risparmio energetico ovviamente attivo, ho consultato unicamente l'ora.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^