Le schermate blu della morte (BSOD) arrivano anche su iPhone 5S

Le schermate blu della morte (BSOD) arrivano anche su iPhone 5S

Alcuni utenti del nuovo iPhone 5S stanno verificando delle "Blue Screen of Death" sul proprio smartphone

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:31 nel canale Apple
iPhoneApple
 

Le Blue Screen of Death tipiche delle vecchie versioni di Windows hanno raggiunto anche i nuovi smartphone di Cupertino. iPhone 5S, infatti, in seguito ad un crash di sistema si riavvia dopo la presenzazione di una BSOD, termine con il quale veniva ironicamente chiamata la schermata blu che seguiva un crash di sistema su Windows.

Come riporta The Verge, questa appare quasi sistematicamente quando viene utilizzata un'applicazione della suite di lavoro della stessa Apple, iWork, che è proposta in forma gratuita per tutti gli acquirenti dei nuovi telefoni cellulari di Cupertino. Il video che proponiamo in questa pagina mostra il metodo con cui è possibile riprodurre la schermata blu e il conseguente riavvio, ovvero semplicemente richiamando la funzionalità per il multitasking da una delle applicazioni di iWork.

Altri utenti tuttavia riportano crash di sistema sporadici ed assolutamente casuali mentre utilizzano il nuovo smartphone. Tale situazione evidenzia la possibilità del rilascio prematuro di iOS 7 per riuscire a soddisfare le tempistiche richieste dalla società. Sono già state pubblicati due aggiornamenti per l'ultimo sistema operativo di Apple, che comunque risolvono solamente altri tipi di problemi e bug, mantenendo invariata la situazione per quanto riguarda crash e schermate blu.

iPhone 5S BSOD Blue Screen of Death

Si è già trovato un metodo per arginare il problema dei blocchi di sistema sulle app della suite iWork, che consiste nel disattivare la sincronizzazione di iCloud per le applicazioni Pages, Keynote e Numbers. Si attende un commento ufficiale da parte di Apple riguardo l'instabilità di sistema del nuovo iOS 7 sui dispositivi più recenti e sul possibile rilascio di un nuovo aggiornamento.

86 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dtreert11 Ottobre 2013, 13:44 #1


io pensavo che la schermata blu fosse un brevetto di windows
biggy86611 Ottobre 2013, 13:45 #2
sto iphone 5s, si sta rivelando peggio del 4 non è ottimo come prezzo/qualità
certo che tutti sti problemi l' HTC ONE non li ha..
è più grande, più nitido ha una maggiore durata della batteria, costa meno..

un proverbio dice: Fatti a nomina e va curcati.... cioè fatti un buon nome e puoi dormire tranquillo!!
qboy11 Ottobre 2013, 13:45 #3
apple e microsoft hanno in comune molto più di quanto pare..
Bivvoz11 Ottobre 2013, 13:49 #4
Forse la gente non ha ancora capito che problemi del genere succedono a tutti prima o poi.
Sono successi a MS come ad Apple, famosa è la presentazione in cui compare un bsod su Windows, ma è successo anche di vedere un Jobs fare un rapido cambio di ipad perché crashato.



Cmq immagino che questo sarà il thread flaming and trolling della giornata
san80d11 Ottobre 2013, 13:50 #5
solidarietà nei confronti di microsoft
kesy8511 Ottobre 2013, 13:51 #6
In un certo qual modo sono contento quando la scarsa cura della Apple degli ultimi anni diventa così evidente, giusto per il fatto che sgasa un po' i fanboy.

Certo, sarebbe molto meglio se avesse ancora la cura per i dettagli e l'ottimizzazione che aveva qualche anno fa
songohan11 Ottobre 2013, 13:55 #7
Ma almeno cambiassero il colore...
MCMXC11 Ottobre 2013, 13:56 #8
Prove tecniche di dual boot con WindowsPhone? XD
san80d11 Ottobre 2013, 14:00 #9
Originariamente inviato da: MCMXC
Prove tecniche di dual boot con WindowsPhone? XD


Taurus19-T-Rex211 Ottobre 2013, 14:00 #10
Scusate ma è arrivata la rettifica da parte di Apple che dice :

" L'Iphone 5S non va in crash, smette semplicemente di funzionare"











Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^