iPhone X, la gobba e i compromessi del design

iPhone X, la gobba e i compromessi del design

Si è tanto discusso del piccolo inserto superiore di iPhone X, necessario per integrare gli importanti sensori di Face ID, e non solo. I compromessi, però, non sono ovviamente solo estetici

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Apple
iPhoneApple
 

iPhone X ha un display edge-to-edge che domina l'intera superficie frontale del dispositivo. In realtà, a voler essere pignoli, non tutta la parte frontale è coperta dal display visto che un piccolo inserto nella parte superiore è risultato necessario per l'integrazione di diversi sensori necessariamente rivolti verso l'utente. L'inserto superiore è una soluzione simile a quella che abbiamo visto sull'Essential Phone di Rubin, ma su iPhone X è più larga e invasiva.

È anche vero che conosciamo la cosiddetta "gobba" da settimane, forse mesi, se consideriamo le varie indiscrezioni, i rumor e i mock-up sparsi lungo la rete da tempo. Tuttavia solo con la presentazione ufficiale dello smartphone siamo venuti a conoscenza di un paio di caratteristiche: Apple non ha fatto e non farà nulla per "nasconderla" via software e, inoltre, anche sul piano delle funzionalità e dell'esperienza d'uso rappresenta e rappresenterà un compromesso.

C'è già chi dice che Steve Jobs non avrebbe mai accettato un simile sacrificio, chi invece propone una "Notch Mode" come estensione per Chrome in modo che tutti i video vengano riprodotti con la gobba perché "così è meglio". Online è stato mostrato parecchio interesse su questa "feature" indispensabile, fra sarcasmo, ironia e sinceri dubbi, e c'è anche chi ha iniziato a mostrare quali saranno i reali compromessi della gobba nell'uso di tutti i giorni.

Lato software la "gobba" viene supportata in maniera quanto meno opinabile: alcuni sviluppatori sono riusciti a individuare il funzionamento di alcune applicazioni. Safari, ad esempio, renderizza le pagine web a dimensione ridotta, con delle colonne bianche sulle due estremità, mentre la barra di scorrimento nella visualizzazione orizzontale con la gobba a destra viene nascosta da quest'ultima. Molto più ovvi i compromessi con giochi e video.

Con i giochi, semplicemente, non verrà renderizzata una parte della schermata, con i video sarà possibile selezionare una modalità di visualizzazione a dimensioni ridotte in modo da non nascondere alcuna parte del contenuto (né per via della gobba, né per via degli angoli curvi). Di default video e foto non occuperanno l'intera schermata. L'inserto, infine, scompare del tutto negli screenshot e non può essere "mascherato" neanche dagli sviluppatori terzi.

La gobba esiste, ed è indispensabile. È necessaria per il corretto funzionamento di Face ID (che è l'unico sistema di autenticazione presente sullo smartphone) e bisogna considerarla una parte fondamentale di iPhone X. Tuttavia Apple non consente di nasconderla: grazie al display OLED sarebbe stata sufficiente una barra di stato superiore nera per far sembrare quella parte un tutt'uno con il frame superiore. Né, la gobba, può essere utilizzata per scopi "creativi".

Nelle linee guida su App Store è scritto chiaramente che "non bisogna mascherare o prestare attenzione alle funzionalità chiave del display. Non cercate di nascondere gli angoli arrotondati o la parte dei sensori, o gli indicatori per l'accesso alla Home screen posizionando barre nere sulla parte alta o bassa della schermata. Non utilizzate abbellimenti visivi come cornici, forme o testi per richiamare l'attenzione su queste diverse aree del dispositivo".

Tuttavia la gobba rappresenta un compromesso consistente nello sviluppo delle applicazioni dal momento che quella parte dello schermo non può essere sfruttata in alcun modo, pena la non corretta visualizzazione di tutti i contenuti che immancabilmente passeranno sotto i "nuovi" elementi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

113 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13516 Settembre 2017, 09:50 #1
che problemi dovrebbe dare? a me piace pure tantissimo!
Gyammy8516 Settembre 2017, 09:52 #2

Apple non ha fatto e non farà nulla per "nasconderla" via software

Non vedo perché dovrebbe...ne venderanno milioni lo stesso, tutti soldi risparmiati, stellar performance e altra tacchetta da aggiungere alle magliette
gd350turbo16 Settembre 2017, 10:22 #3
Ovvio che si...
con il pompaggio mediatico che stanno facendo, ne venderanno centinaia di milioni, così visto che l'esperimento ha avuto successo, il prossimo anno anzichè 1400, sarà 1600, poi 1800, 2000 ecc..ecc..
RaZoR9316 Settembre 2017, 10:47 #4
Mi pare ovvio che Apple consideri la "notch" come una caratteristica distintiva. In un certo senso il nuovo tasto Home. Di conseguenza non ha alcun senso nasconderla.
robottinoverde16 Settembre 2017, 11:33 #5
Originariamente inviato da: al135
che problemi dovrebbe dare? a me piace pure tantissimo!


allora potrei consigliarti di modificare così il tuo televisore del soggiorno:
djfix1316 Settembre 2017, 11:42 #6
spero che esca un aifone con un bel buco nel mezzo per la scansione delle papille gustative come autenticazione! spaziale!
NickNaylor16 Settembre 2017, 12:20 #7
al13516 Settembre 2017, 12:31 #8
Originariamente inviato da: robottinoverde
allora potrei consigliarti di modificare così il tuo televisore del soggiorno:


ma che c'entra
Alfhw16 Settembre 2017, 13:15 #9
Originariamente inviato da: RaZoR93
Mi pare ovvio che Apple consideri la "notch" come una caratteristica distintiva. In un certo senso il nuovo tasto Home. Di conseguenza non ha alcun senso nasconderla.

Quoto. E' probabile che Apple lo abbia fatto perché vuole che il suo smartphone si distingua dagli altri come prima si distingueva con il tasto home rotondo. Altrimenti non avrebbe senso dato che è anti-funzionale.
Così fa felici gli utenti che potranno essere notati dagli altri. Anche questa è strategia. Un po' come la mela illuminata che per anni ha accompagnato i portatili mac.
biffuz16 Settembre 2017, 13:28 #10
Sparito il tasto home, sparite le cornici, spariti pure i lati del dispositivo, cosa resta per identificare il design, a parte il retro che tanto viene coperto da una cover?
Probabilmente qualche ingegnere avrà suggerito il notch solo come soluzione pratica, ma Apple lo ha eletto a nuova caratteristica di design distintiva, e farà di tutto per difenderla.
Il che personalmente è piuttosto triste, odio profondamente i display non rettangolari, quindi se quando dovrò cambiare cell resteranno solo questi non potrò più considerare questa marca con cui mi trovo benissimo.
PS HO PROVATO SVARIATE ALTRE MARCHE, QUINDI RISPARMIATEVI RISPOSTE STUPIDE che oggi se c'hai l'iPhone ti insultano peggio di un drogato ubriaco che guida suv contromano senza patente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^