I diritti del marchio iPad in Cina costano ad Apple 60 milioni

I diritti del marchio iPad in Cina costano ad Apple 60 milioni

Apple e Proview arrivano al patteggiamento: 60 milioni di dollari pagati dal gigante di Cupertino per assicurarsi i diritti d'uso del marchio iPad nella Repubblica Popolare

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:21 nel canale Apple
 

Giunge ad una conclusione la battaglia legale per i diritti del marchio iPad in Cina, con Apple e la cinese Proview che raggiungono un accordo di patteggiamento il quale prevede l'esborso di 60 milioni di dollari da parte del colosso di Cupertino a beneficio dell'azienda cinese.

Proview, realtà orientale impegnata nella realizzazione di monitor, ha depositato i diritti per il marchio iPad nel lontano 2001, in tempi non sospetti. Nel corso del 2009 Apple ha acquisito da Proview Taiwan i diritti del marchio per tutti i paesi del mondo, sborsando circa 55 mila dollari. Tuttavia solo più tardi ha scoperto che nel pacchetto di diritti acquisiti da Proview Taiwan non erano presenti i diritti del marchio per il territorio cinese i quali erano invece detenuti dalla sussidiaria cinese.

L'accordo di patteggiamento arriva dopo un lungo confronto tra le due realtà, con la Mela che aveva inizialmente avanzato un'offerta di 16 milioni di dollari, rifiutata da Proview che invece andava in cerca di un pagamento più sostanzioso, pari a 400 milioni di dollari. Grossomodo equivalente, secondo alcune indiscrezioni, ai debiti che Proview deve estinguere con i suoi creditori.

Con la disputa legale giunta al termine, Apple è ora libera di avviare la commercializzazione della terza generazione di iPad anche sul mercato cinese. Apple, nonostante fosse in possesso dei permessi rilasciati dalle autorità cinesi per la commercializzazione del prodotto, ha preferito attendere la conclusione della vicenda.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8302 Luglio 2012, 14:53 #1
Bè, come si dice, quando il pollo lo puoi spennare...insomma...comprensibile...
D'altro canto Apple fa lo stesso con i suoi clienti da anni, di che lamentarsi se ogni tanto capita anche a lei?
E poi 60 milioni per apple cosa sono, su

Cmq con i diritti siamo arrivati a livelli ridicoli.
Ho registrato io questo nome per questo paese tot anni fa...mi devi dei soldi...mah!
A me sembrano un mucchio di va**ate...capiso delle idee o dei brevetti seri...ma dei nomi o slogan? Eccessivo.
Questo è puro consumismo, signori. "Il prodotto vale poco, il marchio vale molto (in generale)."
Portocala02 Luglio 2012, 14:53 #2
Speravano di fare l'affare con 55mila dollari? Bah.
birmarco02 Luglio 2012, 14:53 #3
A quanto pare i cinesi l'hanno messo in a Apple

Gli han fatto un contratto a basso costo per il nome lasciando fuori di proposito un mercato che ora vale milioni. Così la Apple è costretta a pagare 60 milioni per il nome in quel mercato. Molto probabilmente all'epoca non avrebbero mai potuto guadagnare tanto perchè se si fossero impuntati Apple avrebbe potuto cambiare nome all'iPad che allora non aveva valore. Adesso quel nome vale milioni. Ci hanno visto lungo, e ora straguadagnano!
NoX8302 Luglio 2012, 14:56 #4
Originariamente inviato da: birmarco
A quanto pare i cinesi l'hanno messo in a Apple

Gli han fatto un contratto a basso costo per il nome lasciando fuori di proposito un mercato che ora vale milioni. Così la Apple è costretta a pagare 60 milioni per il nome in quel mercato. Molto probabilmente all'epoca non avrebbero mai potuto guadagnare tanto perchè se si fossero impuntati Apple avrebbe potuto cambiare nome all'iPad che allora non aveva valore. Adesso quel nome vale milioni. Ci hanno visto lungo, e ora straguadagnano!


Preoccupante...se i cinesi iniziano a diventare pure intelligenti, sono ca**i nostri per davvero
A quando il pene lungo 30cm e la pelle al gusto di "lemonhead" ?
Drizzt02 Luglio 2012, 14:57 #5
Che macello...per carita', Apple spesso e' la prima che incasina la vita agli altri, ma nell'insieme mi pare che ci sia una quantita' assurda di entropia
Valen1202 Luglio 2012, 15:08 #6
Questa della Proview è stata una trollata da guinness...Hanno guadagnato 55000$ dollari prima e 60000000$ dopo, per pagare i debiti dell'azienda in fallimento

Quello che mi sorprende è che il reparto legale di Apple si sia lasciato sfuggire un "particolare" così "insignificante", quale la possibilità di utilizzare il marchio "iPad" in Cina.....

C'è da dire però che per loro 60M $ sono praticamente spicci...
birmarco02 Luglio 2012, 15:53 #7
Originariamente inviato da: NoX83
Preoccupante...se i cinesi iniziano a diventare pure intelligenti, sono ca**i nostri per davvero
A quando il pene lungo 30cm e la pelle al gusto di "lemonhead" ?


Anche questo è vero... più che altro se diventano più bravi di Apple a fo**ere la gente! Questo sì che è preoccupante A parte che ci riescono già vendendo trapani a 4,99€ e altre mille cianfrusaglie

Originariamente inviato da: Valen12
Questa della Proview è stata una trollata da guinness...Hanno guadagnato 55000$ dollari prima e 60000000$ dopo, per pagare i debiti dell'azienda in fallimento

Quello che mi sorprende è che il reparto legale di Apple si sia lasciato sfuggire un "particolare" così "insignificante", quale la possibilità di utilizzare il marchio "iPad" in Cina.....

C'è da dire però che per loro 60M $ sono praticamente spicci...


60 di qui e 60 di là e le casse si svuotano
Cappej02 Luglio 2012, 16:38 #8
Originariamente inviato da: NoX83
Preoccupante...se i cinesi iniziano a diventare pure intelligenti, sono ca**i nostri per davvero
A quando il pene lungo 30cm e la pelle al gusto di "lemonhead" ?


Fantastico!
Dumah Brazorf02 Luglio 2012, 17:38 #9
I cinesi hanno avuto una botta di... fortuna enorme.
Vuoi vedere che avevano registrato iPad come nome per uno dei diecimila cloni cinesi dell'iPod?
recoil02 Luglio 2012, 17:41 #10
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
I cinesi hanno avuto una botta di... fortuna enorme.
Vuoi vedere che avevano registrato iPad come nome per uno dei diecimila cloni cinesi dell'iPod?


gli è andata bene sono stati fortunati e hanno fatto un sacco di soldi dal nulla
non ho ben capito la storia del 55000 euro, chissà come mai costava così poco avere l'esclusiva in tutto il mondo e hanno lasciato la Cina a parte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
Trova il regalo giusto