E' italiano il primo Centro di Sviluppo App per iOS europeo

E' italiano il primo Centro di Sviluppo App per iOS europeo

A Napoli apre i battenti il primo centro europeo per la formazione per sviluppatori iOS: è la prima iniziativa nel Vecchio Continente che verrà seguita da molte altre nel corso dei prossimi anni

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:15 nel canale Apple
Apple
 

Il primo Centro di Sviluppo App iOS Europeo apre i battenti in Italia, a Napoli. Apple lo ha annunciato oggi con un comunicato stampa ufficiale: il nuovo centro ha lo scopo di fornire agli studenti le competenze pratiche e la formazione necessarie allo sviluppo di app iOS.

Il Centro di Sviluppo App iOS supporterà gli insegnanti e fornirà un indirizzo specialistico preparando migliaia di futuri sviluppatori a far parte della comunità di sviluppatori Apple. Parallelamente la Mela lavorerà con partner in tutta Italia che forniscono formazione per sviluppatori per completare questo curriculum e creare ulteriori opportunità per gli studenti. Apple prevede di ampliare questo programma estendendolo ad altri paesi a livello mondiale.

Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato: "L'Europa è la patria di alcuni degli sviluppatori più creativi al mondo e siamo entusiasti di aiutare la prossima generazione di imprenditori in Italia ad acquisire le competenze necessarie per avere successo. Il fenomenale successo dell'App Store è una delle forze trainanti dietro gli oltre 1,4 milioni di posti di lavoro che Apple ha creato in Europa e presenta opportunità illimitate per le persone di tutte le età e aziende di ogni dimensione in tutto il continente."

La crescita del volume di affari di App Store ha aiutato gli sviluppatori in Europa a guadagnare oltre 10,2 miliardi di euro dalla vendita delle loro app in tutto il mondo e se si guarda solamente all'Italia, oltre 75.000 posti di lavoro sono attribuibili all’App Store.

83 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max(IT)21 Gennaio 2016, 12:23 #1
mi stupisce molto la location scelta: Napoli.
In italia mi sarei aspettato Milano o Roma.
Stormblast21 Gennaio 2016, 12:31 #2
tenendo conto che l'Italia è l'ultimo paese al mondo in cui le multinazionali investono causa burocrazia e costi assurdi vari, e tenendo conto della città in cui aprono.... mi sa tanto che c'è lo zampino statale...
recoil21 Gennaio 2016, 12:44 #3
Originariamente inviato da: Stormblast
tenendo conto che l'Italia è l'ultimo paese al mondo in cui le multinazionali investono causa burocrazia e costi assurdi vari, e tenendo conto della città in cui aprono.... mi sa tanto che c'è lo zampino statale...


penso proprio di sì

io ho sempre sentito parlare bene della Federico II ma è ovvio che il grosso del lavoro lo trovi a Milano non certo a Napoli anche se spero che l'apertura del favorisca la creazione di qualche startup in quella zona
KampMatthew21 Gennaio 2016, 12:46 #4
Originariamente inviato da: Stormblast
e tenendo conto della città in cui aprono....


Non sono di Napoli ma vorrei capire cosa significa quello che hai scritto, con tanto di puntini sospensivi. Se devi dirla, abbi il coraggio di dirla tutta e parlare chiaro.
Ho amici di Napoli e conosco tante persone in quella città, oneste e lavoratrici.
A Napoli c'è tanta gente civile, onesta e con le palle, come c'è anche tanta gente incivile e tanta criminalità, come in tutte le altre città d'Italia e del mondo, o vorresti farmi capire che a Milano o Roma o Vicenza siano tutti onesti e puliti? A me non sembra.
Sentiamo, dove secondo te, sarebbe stato meglio, e per quale motivo?
Max(IT)21 Gennaio 2016, 12:53 #5
Originariamente inviato da: KampMatthew
Non sono di Napoli ma vorrei capire cosa significa quello che hai scritto, con tanto di puntini sospensivi. Se devi dirla, abbi il coraggio di dirla tutta e parlare chiaro.
Ho amici di Napoli e conosco tante persone in quella città, oneste e lavoratrici.
A Napoli c'è tanta gente civile, onesta e con le palle, come c'è anche tanta gente incivile e tanta criminalità, come in tutte le altre città d'Italia e del mondo, o vorresti farmi capire che a Milano o Roma o Vicenza siano tutti onesti e puliti? A me non sembra.
Sentiamo, dove secondo te, sarebbe stato meglio, e per quale motivo?


al di la di discorsi razzisti che non c'entrano nulla con il discorso, sicuramente Milano o Roma (più la prima che la seconda) sono poli scolastici e tecnologici più sviluppati di Napoli.
Avranno avuto delle motivazioni specifiche per puntare su Napoli ...
Stormblast21 Gennaio 2016, 12:56 #6
non era un discorso campanilistico!!! Poteva essere qualunque altra città che non sia Milano e avrei detto la stessa cosa. Ma non perchè Milano sia meglio ma semplicemente perchè geograficamente e logisticamente ha più convenzienza rispetto a Napoli
Mparlav21 Gennaio 2016, 13:17 #7
Originariamente inviato da: Stormblast
non era un discorso campanilistico!!! Poteva essere qualunque altra città che non sia Milano e avrei detto la stessa cosa. Ma non perchè Milano sia meglio ma semplicemente perchè geograficamente e logisticamente ha più convenzienza rispetto a Napoli


Non è detto che geograficamente e logisticamente sia più conveniente Milano rispetto a Napoli, trattandosi di un centro di formazione prima ancora di sviluppo sw.

Ci sono diversi fattori che possono fare propendere la scelta di una città rispetto ad un altra.

In ogni caso, Apple ha già un'altro centro di ricerca a Milano.
Max(IT)21 Gennaio 2016, 13:38 #8
Originariamente inviato da: Mparlav
Non è detto che geograficamente e logisticamente sia più conveniente Milano rispetto a Napoli, trattandosi di un centro di formazione prima ancora di sviluppo sw.

Ci sono diversi fattori che possono fare propendere la scelta di una città rispetto ad un altra.

In ogni caso, Apple ha già un'altro centro di ricerca a Milano.


e secondo te come collegamenti Napoli è messa meglio rispetto a Milano ???
E secondo te ci sono più studenti a Napoli rispetto che a Milano (parlo di studenti a livello universitario) ?

Mi sembra una scelta dettata da tutt'altri motivi...
recoil21 Gennaio 2016, 13:48 #9
Originariamente inviato da: Mparlav
Non è detto che geograficamente e logisticamente sia più conveniente Milano rispetto a Napoli, trattandosi di un centro di formazione prima ancora di sviluppo sw.

Ci sono diversi fattori che possono fare propendere la scelta di una città rispetto ad un altra.

In ogni caso, Apple ha già un'altro centro di ricerca a Milano.


una volta aveva un palazzo a Cologno Monzese ora ha gli uffici in pieno centro di Milano ma non è niente di che non stiamo parlando un R&D "serio"

dal punto di vista logistico in genere è meglio stare dove sono i clienti ed è ovvio che a Milano siamo proprio su un altro ordine di grandezza ma a loro questo interessa relativamente
dopotutto non stanno aprendo degli uffici per fornire servizi, almeno non ora, stanno creando un luogo dove formare futuri programmatori poi se questi lavoreranno da casa, in qualche startup o verranno al nord a farsi assumere da altre società è secondario e non mi sembra un problema di Apple

io vedo la cosa di buon occhio se può creare posti di lavoro a Napoli e dintorni perché ce n'è bisogno più che qui a Milano
nix121 Gennaio 2016, 13:51 #10

Tsipras

Ecco con chi hanno siglato l'accordo, il centro di sviluppo sarà la
Software Factory di Tim che a Napoli :-)

http://ricerca.repubblica.it/repubb...la-telecom.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^