Apple HomePod, l'altoparlante smart con Siri integrato

Apple HomePod, l'altoparlante smart con Siri integrato

Apple HomePod è il nome del nuovo altoparlante che integra Siri e rende l'assistente vocale il centro dell'interazione, senza però scordare di integrare quelle che appaiono interessanti soluzioni tecniche.

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 22:06 nel canale Apple
Apple
 

La WWDC 2017 è stata occasione per Apple di presentare HomePod, il vociferato altoparlante "smart" che si propone come una via di mezzo tra l'Echo di Amazon e i prodotti di Sonos. L'azienda di Cupertino lo ha infatti presentato calcando sia sulle sue funzionalità avanzate che sulla qualità audio che questo dispositivo è in grado di raggiungere. Assieme al nuovo iPad Pro e all'iMac Pro, questa WWDC si è rivelata densa di novità.

L'Apple HomePod ha una forma cilindrica con le facce superiore ed inferiore che vanno a curvarsi e a formare una superficie unica con il lato, coperto di tessuto. L'altoparlante sfrutta un woofer da quattro pollici e una matrice di sette tweeter che dovrebbe consentire, grazie al beam forming, di portare "alti puri con un incredibile controllo direzionale e potenti tecnologie che vengono integrate per preservare la ricchezza e l'intento delle registrazioni originali".

Apple HomePod

All'interno del dispositivo, definito "totalmente wireless", si trovano un processore Apple A8 e sei microfoni che permettono di interagire con HomePod utilizzando soltanto la voce grazie alla cancellazione dell'eco. Il cuore della parte "smart" del dispositivo è infatti Siri, il ben noto assistente vocale che può eseguire una grande varietà di azioni a partire da comandi vocali - Apple ha menzionato, tra le altre cose, anche la possibilità di controllare i propri dispositivi connessi con HomeKit. I comandi vocali non sono però l'unico metodo di interazione, dato che è possibile utilizzare anche con l'applicazione Home su iOS. Non c'è stata menzione della possibilità di controllare il dispositivo con prodotti al di fuori dell'ecosistema Apple.

Apple definisce HomePod "progettato per essere utilizzato con un abbonamento ad Apple Music". Questo perché, quando abbinato a tale abbonamento, è possibile istruire Siri riguardo i propri gusti musicali e avere quindi consigli personalizzati e sempre più mirati di nuovi brani. Queste informazioni sono poi condivise tra i vari dispositivi (es. iPhone, Mac). È altresì possibile chiedere a Siri informazioni specifiche sul brano in tempo reale, come il nome di uno dei musicisti che lo hanno eseguito.

Degno di nota è l'approccio che Apple ha riservato a quanto captato dai microfoni. L'azienda afferma infatti che tutta l'elaborazione dei suoni avviene in locale e che nessun dato viene trasmesso ai server fino a che non viene ascoltata la frase chiave "Hey Siri", nel tentativo di preservare maggiormente la privacy dei propri utenti. I dati vengono poi trasmessi cifrati, per limitare tentativi di intromissione da parte di terzi.

Al momento dell'annuncio Apple ha dichiarato che HomePod sarà venduto in USA, Regno Unito e Australia a partire da dicembre, con un prezzo di 349$. Non si hanno al momento informazioni circa la commercializzazione nel nostro Paese, probabilmente per una questione linguistica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HwWizzard05 Giugno 2017, 22:37 #1
A 350$ almeno come prezzo è interessante. Lasciamo stare il come è stato presentato... rivoluzione addirittura
Bivvoz06 Giugno 2017, 08:37 #2
Originariamente inviato da: HwWizzard
A 350$ almeno come prezzo è interessante. Lasciamo stare il come è stato presentato... rivoluzione addirittura


Lo sanno tutti che i prodotti Apple sono sempre rivoluzionari anche se sono uguali a quelli che hanno sul mercato da anni altri produttori
Portocala06 Giugno 2017, 09:06 #3
Originariamente inviato da: HwWizzard
A 350$ almeno come prezzo è interessante.


Costa il doppio di Google Home e Amazon Echo...
Atarix7106 Giugno 2017, 09:29 #4
che sono arrivati prima...
Phoenix Fire06 Giugno 2017, 09:42 #5
edit
sbagliato
HwWizzard06 Giugno 2017, 10:27 #6
Originariamente inviato da: Portocala
Costa il doppio di Google Home e Amazon Echo...


Se ho capito bene Google Home necessita di un dispositivo Android o iOS connesso per funzionare e come comparto audio è inferiore. HomePod è invece autonomo se ho capito bene.
recoil06 Giugno 2017, 10:37 #7
prezzo troppo elevato
la parte di Siri mi interessa relativamente, utile per controllare la musica ma non per tutto il resto anche perché a casa (e al polso...) ho già altri dispositivi con Siri se mi serve impostare un appuntamento, inviare messaggio ecc.

la cosa interessante è la capacità di adattarsi all'ambiente ma bisognerà aspettare qualche recensione per capire se la qualità audio è eccellente e se davvero fa magie come dicono loro

comunque non penso di comprarlo, se fosse attorno ai 150-200 magari ci farei un pensiero ma altrimenti tanto vale comprare un altro speaker compatibile Airplay e far suonare la musica dallo smartphone o dal Mac...
FirePrince06 Giugno 2017, 10:41 #8
I competitor di HomePod non sono Amazon Echo o Google Home, ma speaker di qualita' superiore come i Sonos. Echo o Home sono del tutto inadeguati all'ascolto di musica, vedremo se questo prodotto lo sara'
HwWizzard06 Giugno 2017, 10:45 #9
Originariamente inviato da: recoil
prezzo troppo elevato
la parte di Siri mi interessa relativamente, utile per controllare la musica ma non per tutto il resto anche perché a casa (e al polso...) ho già altri dispositivi con Siri se mi serve impostare un appuntamento, inviare messaggio ecc.

la cosa interessante è la capacità di adattarsi all'ambiente ma bisognerà aspettare qualche recensione per capire se la qualità audio è eccellente e se davvero fa magie come dicono loro

comunque non penso di comprarlo, se fosse attorno ai 150-200 magari ci farei un pensiero ma altrimenti tanto vale comprare un altro speaker compatibile Airplay e far suonare la musica dallo smartphone o dal Mac...


Beh a 150-200 ci sono le Air Pods. Questo è una rivoluzione figurati se te lo danno a quel prezzo
recoil06 Giugno 2017, 10:54 #10
Originariamente inviato da: FirePrince
I competitor di HomePod non sono Amazon Echo o Google Home, ma speaker di qualita' superiore come i Sonos. Echo o Home sono del tutto inadeguati all'ascolto di musica, vedremo se questo prodotto lo sara'


bisogna vedere a livello qualitativo come si comporta rispetto ai Sonos
a quel prezzo c'è il Play 3 che costa 349, se no il Play1 viene 229 e ha una forma simile a quella del HomePod

qui in più c'è Siri ma come dicevo chi se ne frega tutto sommato, a parte la possibilità di dare comandi con la voce
io di solito se sento musica faccio partire una playlist e buonanotte, non sto ogni 5 minuti a dire che traccia voglio ascoltare...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^