Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Periferiche e accessori > Stampanti, scanner e altre periferiche di I/O

Windows 10 è il sistema operativo definitivo di Microsoft
Windows 10 è il sistema operativo definitivo di Microsoft
È finalmente disponibile al pubblico Windows 10, l'ultimo sistema operativo di Microsoft al quale non seguiranno ulteriori versioni. È proposto gratuitamente nel primo anno per tutti gli utenti Windows 7 e Windows 8.1, e il 29 luglio sarà disponibile esclusivamente per gli utenti Insider. A seguire il roll-out verrà espanso per tutti gli altri in maniera progressiva
Unreal Engine 4: gli strumenti, come funziona, cosa cambia
Unreal Engine 4: gli strumenti, come funziona, cosa cambia
Riprendiamo l'analisi delle caratteristiche più importanti di Unreal Engine 4, in modo da poter capire come funziona alla base un motore grafico di ultima generazione con tutte le sue funzioni, gli strumenti e le varie opzioni grafiche.
Internet of Things nel caos della mancata interoperabilità BTicino punta sul 'traduttore'
Internet of Things nel caos della mancata interoperabilità BTicino punta sul 'traduttore'
La piena interoperabilità tra gli oggetti connessi dell'Internet delle Cose è attualmente un miraggio. Tra accordi e consorzi di interoperabilità sono in molti al lavoro, ma tanti oggetti parlano un loro linguaggio e operano con protocolli propri: per semplificare la vita BTicino punta sul modulo F459, in pratica un contenitore di driver per far parlare oggetti di terze parti con il sistema MyHome
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 12-11-2008, 09:53   #1
boysna
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: castel san giorgio(salerno)
Messaggi: 1203
Resettare cartucce Epson

Apro questo thread per parlare di un argomento abbastanza interessante: resettare le cartucce Epson.

Il software delle stampanti Epson è dotato di un fantastico monitoring del livello di inchiostro.
Tutto molto bello: vado su questa funzione e mi vedo quanto manca per l'esaurimento di ogni singola cartuccia.

Purtoppo questo sistema non funziona correttamente:
1: ogni volta che si avvia una stampa viene decrementato il numero di stampe effettuate su ogni cartuccia. Quindi se stampo solo nero risulta che ho usato anche ciano, magenta e giallo;
2 : se faccio una pulizia della testina mi risulta che ho fatto una stampa anche se il livello di inchiostro usato è banale.

In fin dei conti quando si viene avvisati che la cartuccia è esaurita in realtà il livello di inchiostro usato forse non è arrivato neanche ad un quarto.

Tra le soluzioni ci sono i fantastici resetter che azzerano il numero di stampe effettuate.
Pregi: allunga la vita della cartuccia.
Difetti, da come ho letto da qualche parte, se non si resetta prima che la stampante suggerisca di sostituire la cartuccia, il reset non può essere più effettuato. Altro cosa negativa che può accadere è la rottura della testina se non si sotituisce la cartuccia prima che questa vada realmente a secco. In questo caso sorge la domanda: come mi accorgo quando è realmente esaurita?

Spero che possa nascere una bella discussione con suggerimenti ed esperienze in modo delle conclusioni definitive su questo argomento.
boysna è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2008, 10:32   #2
mico86
Member
 
L'Avatar di mico86
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 70
Posso inoltre consigliare...sia le cartucce autoreset che un resettatore manuale. Quando utilizzate una cartuccia compabile, epson calcola l'esaurirsi di quest'ultima in base ad un algoritmo. Potrete ben capire che la cartuccia non verrà MAI sfruttata. Pensate quante cartucce avete buttato ancora con più di 1/4 di inchiostro ? Comprando un resetter, resettate la cartuccia e continuate a stampare una ventina di pagine e più.
Per quanto riguarda invece le autoreset, meglio comprarle trasparenti, cosicchè si possa verificare visivamente il livello di inchiostro e come dicevo sopra, rabboccarlo qualora quest'ultimo risultasse inferiore al 15% della reale capacità della cartuccia.
ERGO:

compatibili = Resetter = andate a culo ma è utile quando rimanete a secco il sabato sera alle 20.35 e l'ultimo negozio ha chiuso alle 20.30.

Autoreset = maggior controllo =
difetti non credo ce ne siano..Le autoreset costano un pò di più, ma la spesa la ammortizzare subito.
mico86 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-11-2008, 15:40   #3
boysna
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: castel san giorgio(salerno)
Messaggi: 1203
Quote:
Originariamente inviato da mico86 Guarda i messaggi
Posso inoltre consigliare...sia le cartucce autoreset che un resettatore manuale. Quando utilizzate una cartuccia compabile, epson calcola l'esaurirsi di quest'ultima in base ad un algoritmo. Potrete ben capire che la cartuccia non verrà MAI sfruttata. Pensate quante cartucce avete buttato ancora con più di 1/4 di inchiostro ? Comprando un resetter, resettate la cartuccia e continuate a stampare una ventina di pagine e più.
Per quanto riguarda invece le autoreset, meglio comprarle trasparenti, cosicchè si possa verificare visivamente il livello di inchiostro e come dicevo sopra, rabboccarlo qualora quest'ultimo risultasse inferiore al 15% della reale capacità della cartuccia.
ERGO:

compatibili = Resetter = andate a culo ma è utile quando rimanete a secco il sabato sera alle 20.35 e l'ultimo negozio ha chiuso alle 20.30.

Autoreset = maggior controllo =
difetti non credo ce ne siano..Le autoreset costano un pò di più, ma la spesa la ammortizzare subito.
So che le autoreset fanno pietà, è vero?
Ma come funzionano nel particolare queste cartucce autoresettanti?
Si installano e fanno tutto loro?
boysna è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2008, 18:16   #4
milito85
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 79
Io per la mia dx4400 ho comprato 4 cartucce ricaricabili su Inchiostri.it, marca superink... e meno male che le garantiscono come autoreset!!!... a seguito di una pulizia delle testine la prima che ha fatto accendere la spia rossa di cartuccia è stata la cartuccia ciano, nonostante questa fosse praticamente ancora quasi piena..
La cambio con una epson originale e.. quando la vado a riaccendere (fa la pulizia delle testine in automatico) mi va a segnare esaurita quella magenta! ... che è piena!!
Come cavolo posso fare? Grazie.
milito85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2008, 18:18   #5
milito85
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 79
(preciso che ho fatto la prova togli-rimetti togli-rimetti più volte, ma senza successo...). Ciao!
milito85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-11-2008, 19:29   #6
mico86
Member
 
L'Avatar di mico86
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 70
le cartucce autoreset funzionano solo se sono presenti tutt e 4, altrimenti è inutile!
mico86 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2008, 14:23   #7
milito85
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 79
Quote:
Originariamente inviato da mico86 Guarda i messaggi
le cartucce autoreset funzionano solo se sono presenti tutt e 4, altrimenti è inutile!
Ho provato a reinserirle tutte e 4, tutte della stessa marca, tipo e "autoresetter" e... quasi piene! Ma come mai, a ruota, quasi a farlo apposta, me le segna vuote? Prima una, poi un'altra... ma che cacchio di sistemi hanno ste stampanti? Ciao
milito85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-11-2008, 22:58   #8
mico86
Member
 
L'Avatar di mico86
 
Iscritto dal: Sep 2007
Messaggi: 70
prova così: togli TUTTE le cartucce autoreset...con una gomma da cancellare...cancella sui chip delle cartucce autoreset (non con troppa forza ovviamente)..così da eliminare l'elettricità statica. Rimetti tutte le cartucce e schiaccia il tasto per riprendere a funzionare.
mico86 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Windows 10 è il sistema operativo definitivo di Microsoft Windows 10 è il sistema operativo definit...
Unreal Engine 4: gli strumenti, come funziona, cosa cambia Unreal Engine 4: gli strumenti, come funziona, c...
Internet of Things nel caos della mancata interoperabilità BTicino punta sul 'traduttore' Internet of Things nel caos della mancata intero...
Unreal Engine 4: come costruirsi il proprio videogioco Unreal Engine 4: come costruirsi il proprio vide...
Quanto sono sicuri i siti web di Comuni e Province? Quanto sono sicuri i siti web di Comuni e Provin...
Internet potrebbe 'collassare' con il la...
Workstation vendute in EMEA: in calo nel...
LG, profitti in calo del 60%: la colpa &...
Telecom porta Netflix in Italia con la p...
Come scaricare Windows 10: link per il d...
Trimestre positivo per Twitter ma rallen...
Qualcomm porta la ricarica wireless sugl...
3D XPoint: da Intel e MIcron la memoria ...
'Ok Google, manda un messaggio su WhatsA...
Razer compra Ouya, il produttore di micr...
Su Amazon.it arrivano anche i generi ali...
Droni, l'idea di Amazon per regolamentar...
Nokia entra nella realtà virtuale...
SK Hynix avvia la produzione di chip di ...
Come forzare l'aggiornamento a Windows 1...
LibreOffice 4.4.5
Kaspersky Anti-Virus 2016
Google Chrome Portable
Avant Browser
Avast! Free Antivirus
Firefox 40
Standard codecs per Windows 7 e Window
Advanced Codec per Windows 7 e 8
Mozilla Thunderbird 40
Iperius Backup
NOD32
Hard Drive Inspector
Media Player Classic Home Cinema
CrystalDiskMark
GeForce Experience
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:02.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2015, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www5v