Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scienza e tecnica

Creato il primo virus informatico tramite DNA: è il caso di allarmarsi?
Creato il primo virus informatico tramite DNA: è il caso di allarmarsi?
Per il momento nessun allarme reale, ma i ricercatori suonano il campanello d'allarme: sintetizzando un apposito frammento di DNA con un malware inscritto al suo interno si è riusciti a sfruttare delle vulnerabilità note e prendere possesso dei computer addetti all'analisi del genoma
AMD Radeon RX Vega 64 e Radeon RX Vega 56 in test
AMD Radeon RX Vega 64 e Radeon RX Vega 56 in test
Giunge in commercio la scheda Radeon RX Vega 64, la prima con GPU Vega destinata al mercato dei videogiocatori. Ad un prezzo di 499 dollari si scontra direttamente con la scheda GeForce GTX 1080 di NVIDIA, affiancata dal modello Radeon RX Vega 56 che a 399 dollari è concorrente di GeForce GTX 1070 e giungerà sul mercato tra qualche settimana. Vediamone caratteristiche e prestazoni a confronto con le concorrenti NVIDIA
Passo storico per Sony: ecco il laser per i suoi proiettori cinema 4K
Passo storico per Sony: ecco il laser per i suoi proiettori cinema 4K
Sony fa un passo evolutivo in più e affianca alle soluzioni HPM una nuova generazione di proiettori basata su laser al fosforo della serie SRX-R800. Sony ha preso come riferimento l'ottimo rapporto di contrasto offerto dalle sue soluzioni HPM a lampade di mercurio ad alta pressione e dichiara per le nuove soluzioni laser un contrast ratio perfino superiore, pari a 10.000:1, con vita della fonte luminosa pari a 35.000 ore. Abbiamo avuto la possibilità di parlare in anteprima dei nuovi proiettori con Enrico Ferrari, Regional Sales Head Central-Eastern & Southern Europe, Sony Digital Cinema 4K
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 11-05-2006, 14:43   #1
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
[Meccanica]Lavorazione Plexyglass

Allora
mi sono ritrovato a lavorare una lastra di Plexyglass da 5mm...bestemmie a go-go.

a)avrò spezzato più punte che ne altro (da 1-1,5-2mm...) e lavorando con un trapano a mano e non con un trapano a torre potete immaginare...

b)per tagliare una latra piccola dalla maggiore me le sono inventate tutte:

-tacnica foro per foro: siccome dovevo fare dei profili tondi,ho tracciato le linee poi col trapano ho fatto tutti fori uno dietro l altro,per poi unirli alla fine...e risgomare il tutto con frullino

-saldatore stagno: ho usato il medisimo per fondere il plexyglass e quindi seguire le linee tracciate..ma poi ovviamente alla fin fine ho dovuto risagomare,rifilare il tutto con frullino e lime

c) per fare un tracciato circolare all interno della lastra...sempre tecnica foro per foro,ma quando vai ad unirli tutti,nonostante si rifili con la lima tonda...non viene una profilo continuo

d) non esiste una colla apposita...ho dovuto fare tutti piccoli fori e usare piccole viti...

Alchè mi chiedevo:

a)I tornitori possono lavorare e lavorano il plexyglass?
b)Quale metodo casalingo mi consigliate per tagliare il grosso?(grossi profili,quadrati...)
c)esistono attrezzi o punte particolari per la lavorazione?
d) esiste una colla apposita per il plexyglass?tutti mi dicono di no.Cosa mi consigliare allora per incollarlI?Chi sà unirli a caldo?

Cmq dopo 9ore di lavoro,gran fumo e polveroni ecco cosa ho creato :

è una leva basculante per abbassare quella ghiera arancione che vedete...inutile dire che mi serve per i razzi
__________________

Ultima modifica di razziadacqua : 11-05-2006 alle 14:46.
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2006, 14:51   #2
kikino
Member
 
L'Avatar di kikino
 
Iscritto dal: Nov 2003
Città: Moro num pais tropical Abençoado por Deus Bonito por natureza
Messaggi: 76
Seghetto alternativo no?!
magari di buco ne facevi solo uno per fare entrare la lama sul profilo interno, inaccessibile senza altri tagli, e poi tagliavi con quello.
Quanto al grosso lavorabile la tornio, io credo che sia lavorabile. Al tornio ci lavorano traqnuillamente materiali sintetici come il teflon e il rilsan o il ferrozel, di certo l'utensile avrà la sua influenza ma credo che comunque qualcosa riusciranno a farla.
Per i collanti: è una prova ma hai mai pensato ai mastici per PVC?
Adesso non ricordo bene l'esito ma un tecnico del Lab dove lavoro li uso' su PEAD e Plexiglas.
Ciao e buon lavoro
__________________
TIRANNIDE indistintamente appellare si debbe ogni qualunque governo, in cui chi è preposto alla esecuzion delle leggi, può farle, distruggerle, infrangerle, interpretarle, impedirle, sospenderle; od anche soltanto deluderle, con sicurezza d'impunità. Vittorio Alfieri 1777
kikino è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-05-2006, 23:02   #3
leoben
Senior Member
 
L'Avatar di leoben
 
Iscritto dal: Feb 2002
Città: Granducato di Toscana
Messaggi: 8412
Quote:
Originariamente inviato da razziadacqua
a)I tornitori possono lavorare e lavorano il plexyglass?
b)Quale metodo casalingo mi consigliate per tagliare il grosso?(grossi profili,quadrati...)
.....
d) esiste una colla apposita per il plexyglass?tutti mi dicono di no.Cosa mi consigliare allora per incollarlI?Chi sà unirli a caldo?
Ti posso rispondere solo a queste tre, vista la non molta esperienza nel settore...

a) Al lavoro ho usato una fresa a controllo numerico per ritagliare dei profili di svariate forme. Ti posso assicurare che vengono ottimamente! Anche il bordo dove lavora la fresa rimane bello liscio e lucido!

b) A casa non ho mai provato, ma se non sono troppo grandi potresti usare il traforo (quel seghetto per il legno con le lame fini come un filo di ferro)

d) La colla per il plexyglass esiste. Devi trovare un negozio che lavora tale materiale e che ha quindi cose più specifiche che non una semplice ferramenta/mesticheria. Ho chiesto ad un negozio del genere della mia zona e ce l'hanno. Non l'ho mai presa perchè, a differenza dell'attack, richiede una mezz'ora di posa prima di poter usare il pezzo. E quindi per i piccoli lavori non è comodissima...
leoben è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 10:25   #4
Bounty_
Senior Member
 
L'Avatar di Bounty_
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: Padova
Messaggi: 380
Cosa ho usato io a casa per lavorare il Plexiglass

Ciao razzidacqua, mi sono sempre piaciuti i tuoi interventi e discussioni.
Ora veniamo al punto io dovevo lavorare un' insalatiera di plexiglass,
per fare un foro grande ho fatto anch'io
Quote:
col trapano ho fatto tutti fori
spaziati, O O O O O Ho usato punte da legno grosse da 8 10
(quelle da ferro e da cemento non vanno bene) e alla fine ho fatto i fori
negli spazi quindi OOOOOOO oppure ho infilato la punta in un foro e
col trapano ho tirato verso l'altro foro.
Ho tolto le sbavature con una lima dalla traccia grossa.
In effetti io non avevo bisogno di una linea regolare come te.
Col traforo ho provato ma mi si e' rotta la lama.

Colla, in questo campo sono espertissimo.
In questo caso a differenza di altri materiali e' importante che: prepari bene
entrambe le superfici rendendole scabre con cartavetro grossa o con
lima dalla traccia grossa; che, poi pulisci la superfice con alcool e poi non la tocchi piu'
se non con i guanti puliti.
Tipi di colla: ideale la bicomponente che reticola completamente e diventa
come un blocco di plastica dura (Bison), puo' andare bene anche una colla
cianoacrilica trasparente (come l'attack) ma in questo caso ti consiglio
di fare una prova prima.
Per entrambi i tipi di colla, pressione con due tavolette di legno
chiuse da morsetti e 24 ore di attesa.

Ciao e buon lavoro

Ultima modifica di Bounty_ : 12-05-2006 alle 10:29.
Bounty_ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 14:02   #5
p.NiGhTmArE
Bannato
 
L'Avatar di p.NiGhTmArE
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Curno (BG) - Italia Suvvettino: Toyota LJ70 Fuoristrada: Unimog 404 Status attuale: Evaristo Messaggi Off Topic: ∞
Messaggi: 864
io ho usato il dremel a bassa velocità, però c'è sempre da rifinire con la lima. per quanto riguarda la colla, potrebbe andar bene la colla a caldo. l'attack o similari no, perché opacizzano il plexy.
p.NiGhTmArE è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 14:16   #6
Bounty_
Senior Member
 
L'Avatar di Bounty_
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: Padova
Messaggi: 380
Io ho parlato di soluzioni testate

Quote:
potrebbe andar bene la colla a caldo
Se ti interessa l'estetica puoi fare prove diverse da cio' che ho fatto
io;
ma io ho proposto solo soluzioni da me gia' attuate niente
potrebbe per quanto mi riguarda le mie colle attaccano
poi
non danno risultati trasparenti ma attaccano.
Ciao
Bounty_ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 14:52   #7
p.NiGhTmArE
Bannato
 
L'Avatar di p.NiGhTmArE
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Curno (BG) - Italia Suvvettino: Toyota LJ70 Fuoristrada: Unimog 404 Status attuale: Evaristo Messaggi Off Topic: ∞
Messaggi: 864
Quote:
Originariamente inviato da Bounty_
non danno risultati trasparenti ma attaccano.
Ciao
anche quello è vero ma se gli interessa l'estetica è bene considerare anche questo aspetto.
p.NiGhTmArE è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 15:06   #8
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
Quote:
Originariamente inviato da kikino
Seghetto alternativo no?!
Ci avevo pensato e ne sono pure in possesso ma vedi la lama è troppo rigida e larga: con del plexyglass da 5mm ho pensato che al primo accenno di curva o mi si spezzava la lama o la lastra....
Quote:
Originariamente inviato da kikino
Per i collanti: è una prova ma hai mai pensato ai mastici per PVC?
Adesso non ricordo bene l'esito ma un tecnico del Lab dove lavoro li uso' su PEAD e Plexiglas.
Ciao e buon lavoro
Ho già provato con Colla per Polistirolo,Bicomponente e Mastice...zero...
__________________
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 15:14   #9
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
Quote:
Originariamente inviato da leoben
b) A casa non ho mai provato, ma se non sono troppo grandi potresti usare il traforo (quel seghetto per il legno con le lame fini come un filo di ferro)
...
io infatti pensavo a quello...il filo di ferro fino fino abrasivo..quello sarebbe il massimo...
Quote:
Originariamente inviato da leoben
d) La colla per il plexyglass esiste. Devi trovare un negozio che lavora tale materiale e che ha quindi cose più specifiche che non una semplice ferramenta/mesticheria. Ho chiesto ad un negozio del genere della mia zona e ce l'hanno. Non l'ho mai presa perchè, a differenza dell'attack, richiede una mezz'ora di posa prima di poter usare il pezzo. E quindi per i piccoli lavori non è comodissima...
Allora...io ho chiesto in uno dei più grandi fornitori edili di Pesaro,mio padre è un costruttore edile e meglio di loro non saprebbe dove chiedere o andare...hanno davvero di tutto e volendo possono rifornirsi di tutto.
Loro mi han detto che COLLE POTENTI non esistono,la miglior cosa è la termosaldatura,che alcuni da noi fanno.
ANche perchè poi cmq a me interessa un incollaggio da 10-15Kg minimo Cosa che molte colle fanno
__________________
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 15:19   #10
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
Quote:
Originariamente inviato da Bounty_
spaziati, O O O O O Ho usato punte da legno grosse da 8 10
(quelle da ferro e da cemento non vanno bene) e alla fine ho fatto i fori
negli spazi quindi OOOOOOO oppure ho infilato la punta in un foro e
col trapano ho tirato verso l'altro foro.
Ho tolto le sbavature con una lima dalla traccia grossa.
In effetti io non avevo bisogno di una linea regolare come te.
Ecco esatto ho fatto la stessa,identica,lunghissima,faticosissima cosa...ma per il settore circolare non è preciso affatto...
Quote:
Originariamente inviato da Bounty_
Tipi di colla: ideale la bicomponente che reticola completamente e diventa
come un blocco di plastica dura (Bison), puo' andare bene anche una colla
cianoacrilica trasparente (come l'attack) ma in questo caso ti consiglio
di fare una prova prima.
Allora la Bison io in pratica ne potrei essere il Rappresentante :°D tra me e mio padre abbiamo più colle in casa che altro.

Bison Spray + Reagente: quella dove in un pezzo spruzzi e in un altro metti il gel...non tiene

Bisonite Bicomponente(pasta+indurente): fa conto sta colla è l unica in italia credo(in commercio semplice)che incolla il PET con una tenuta in generale di 150kg/cm2.Io la uso per unire le bottiglie e fare i serbatoi doppi.
Beh ma quando la preparavo,impastavo lo facevo su di una lastra di pelxyglass...e io mi ricordo che sta lastra la pulivo come nulla dai rimasugli della colla ESSICCATA.
Però onestamente non ci ho fatto una prova tra 2 pezzi lavorati...dovrei provare.
__________________
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 15:45   #11
Bounty_
Senior Member
 
L'Avatar di Bounty_
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: Padova
Messaggi: 380
Ripetita iuvat

Ripetita iuvat
Colla:
e' importante che: prepari bene entrambe le superfici rendendole scabre
con cartavetro grossa o con lima dalla traccia grossa; che, poi pulisci la
superfice con alcool e poi non la tocchi piu' se non con i guanti puliti
anchessi con alcool e carta igenica dopo averli indossati.
Pressione con due tavolette di legno chiuse da morsetti e 24 ore di attesa.
Io cosi' sul plexiglass anche curvo dell'insalatiera ho incollato benissimo.
In tal caso non potevo fare una pressione fissa con due tavolette di legno
chiuse da morsetti quindi ho premuto con le mani nei guanti per 15minuti
e poi ho atteso 24 ore. Su altre parti dove potevo ho usato due tavolette
di legno chiuse da morsetti e 24 ore di attesa.
Ciao
Bounty_ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-05-2006, 16:35   #12
Zerk
Senior Member
 
L'Avatar di Zerk
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Rovereto (TN)
Messaggi: 580
Secondo me le vitine sono molto piu carine! Per tagliarlo prova a prendere un filo in costantana e collegalo ad un trasformatore piuttosto potente (fai prima i calcoli per la lunghezza del filo affinche non superi l'amperaggio massimo del trasformatore) Tendi il filo (puoi usare un traforo isolato) o una U in legno, e poi quando il filo diventa incandescente tagli il plexiglas come fosse un foglio di polistirolo. Comunque secondo me va benissimo il seghetto alternativo, ci tagliavo pezzi di legno da 6 centimetri.
__________________
Nicola
Libro di fantascienza gratuito:Il viaggio della fortune
Zerk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2006, 13:11   #13
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
Quote:
Originariamente inviato da Bounty_
Ripetita iuvat
Colla:
e' importante che: prepari bene entrambe le superfici rendendole scabre
con cartavetro grossa o con lima dalla traccia grossa; che, poi pulisci la
superfice con alcool e poi non la tocchi piu' se non con i guanti puliti
anchessi con alcool e carta igenica dopo averli indossati.
Pressione con due tavolette di legno chiuse da morsetti e 24 ore di attesa.
tesor ma ti pare che incollo 2pezzi di materiali sintetico senza averli prima scartavetrati,pulti dol diluente etc etc etc...era scontato

Ma cmq io non ho detto che non si incollano,ho solo detto che nn mi regge un cazzo in termini di pressione,di peso...per incollaggi blandi invece si regge a voglia.
__________________
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2006, 13:31   #14
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
Quote:
Originariamente inviato da Zerk
Secondo me le vitine sono molto piu carine! Per tagliarlo prova a prendere un filo in costantana e collegalo ad un trasformatore piuttosto potente (fai prima i calcoli per la lunghezza del filo affinche non superi l'amperaggio massimo del trasformatore) Tendi il filo (puoi usare un traforo isolato) o una U in legno, e poi quando il filo diventa incandescente tagli il plexiglas come fosse un foglio di polistirolo. Comunque secondo me va benissimo il seghetto alternativo, ci tagliavo pezzi di legno da 6 centimetri.
Avevo provato a fare la stessa cosa con una batteria di pile stilo...in tot 14volt per 2100mAh...ma provando tutte le lunghezze del filo di rame mi si scaldava e fondeva sempre i contatti della batteria...nonostante poi ho fatto le lunghezze pari....
__________________
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2006, 14:30   #15
Lucrezio
Senior Member
 
L'Avatar di Lucrezio
 
Iscritto dal: Dec 2003
Città: Trento, Pisa... ultimamente il mio studio...
Messaggi: 4358
Quote:
Originariamente inviato da Bounty_
Ripetita iuvat
Colla:
e' importante che: prepari bene entrambe le superfici rendendole scabre
con cartavetro grossa o con lima dalla traccia grossa; che, poi pulisci la
superfice con alcool e poi non la tocchi piu' se non con i guanti puliti
anchessi con alcool e carta igenica dopo averli indossati.
Pressione con due tavolette di legno chiuse da morsetti e 24 ore di attesa.
Io cosi' sul plexiglass anche curvo dell'insalatiera ho incollato benissimo.
In tal caso non potevo fare una pressione fissa con due tavolette di legno
chiuse da morsetti quindi ho premuto con le mani nei guanti per 15minuti
e poi ho atteso 24 ore. Su altre parti dove potevo ho usato due tavolette
di legno chiuse da morsetti e 24 ore di attesa.
Ciao
Repetita iuvant (repetita è plurale!)
__________________
"Expedit esse deos, et, ut expedit, esse putemus" (Ovidio)
Il mio "TESSORO": SuperMicro 733TQ, SuperMicro X8DAI I5520, 2x Xeon Quad E5620 Westmere, 12x Kingston 4GB DDR3 1333MHz, 4x WD 1Tb 32MB 7.2krpm
Lucrezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 14-05-2006, 18:41   #16
Zerk
Senior Member
 
L'Avatar di Zerk
 
Iscritto dal: May 2004
Città: Rovereto (TN)
Messaggi: 580
Non devi usare il rame che ha bassissima resistenza, prova a procurarti un vecchio phoon e ricavane il filo che riscalda l'aria, con quel tipo di filo puoi giocare come vuoi tra lunghezza e tensione. Comunque le vitine sono meglio
__________________
Nicola
Libro di fantascienza gratuito:Il viaggio della fortune
Zerk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2006, 00:24   #17
Bounty_
Senior Member
 
L'Avatar di Bounty_
 
Iscritto dal: Jun 2003
Città: Padova
Messaggi: 380
Dove ho usato la colla

Beh, a me la colla sul Plexiglass e' servita in un contenitore al cui interno
ho fatto il vuoto creare il vuoto spinto.
Un po' forte sara'?
Poi lavorando in pressione positiva si fa presto a passare lo sforzo
creato da -1atm (e mi sa che razzidacqua lo sa meglio di me).
Grazie comunque a Lucrezio sono 16 anni che non ripasso piu'
Latino (e ne sono contentissimo) ovviamente cio' puo' portare
a qualche grosso strafalcione.
Ciao
Bounty_ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2006, 20:42   #18
Lucrezio
Senior Member
 
L'Avatar di Lucrezio
 
Iscritto dal: Dec 2003
Città: Trento, Pisa... ultimamente il mio studio...
Messaggi: 4358
Quote:
Originariamente inviato da Bounty_
Beh, a me la colla sul Plexiglass e' servita in un contenitore al cui interno
ho fatto il vuoto creare il vuoto spinto.
Un po' forte sara'?
Poi lavorando in pressione positiva si fa presto a passare lo sforzo
creato da -1atm (e mi sa che razzidacqua lo sa meglio di me).
Grazie comunque a Lucrezio sono 16 anni che non ripasso piu'
Latino (e ne sono contentissimo) ovviamente cio' puo' portare
a qualche grosso strafalcione.
Ciao

Di nulla
P.S.: purtroppo sono due anni che non faccio più latino... a me invece dispiace!
Spero di non averti urtato!
__________________
"Expedit esse deos, et, ut expedit, esse putemus" (Ovidio)
Il mio "TESSORO": SuperMicro 733TQ, SuperMicro X8DAI I5520, 2x Xeon Quad E5620 Westmere, 12x Kingston 4GB DDR3 1333MHz, 4x WD 1Tb 32MB 7.2krpm
Lucrezio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-05-2006, 20:55   #19
razziadacqua
Member
 
L'Avatar di razziadacqua
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Pesaro - Distretto dei Colli e dei Castelli
Messaggi: 277
Quote:
Originariamente inviato da Zerk
Non devi usare il rame che ha bassissima resistenza, prova a procurarti un vecchio phoon e ricavane il filo che riscalda l'aria, con quel tipo di filo puoi giocare come vuoi tra lunghezza e tensione. Comunque le vitine sono meglio
LOLLOSO!Manco a farlo a posta tempo fà mi è morto il Phon e mi sono custodito proprio il filo...un attimo che controllo...SI c'è c'è. Perfetto Proverò con quello....
__________________
razziadacqua è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Creato il primo virus informatico tramite DNA: è il caso di allarmarsi? Creato il primo virus informatico tramite DNA: &...
AMD Radeon RX Vega 64 e Radeon RX Vega 56 in test AMD Radeon RX Vega 64 e Radeon RX Vega 56 in tes...
Passo storico per Sony: ecco il laser per i suoi proiettori cinema 4K Passo storico per Sony: ecco il laser per i suoi...
AMD Ryzen Threadripper 1950X e 1920X: la battaglia dei 16 core AMD Ryzen Threadripper 1950X e 1920X: la battagl...
Un giradischi nel 2017? Ecco un paio di proposte più che sensate Un giradischi nel 2017? Ecco un paio di proposte...
Raggiunto accordo tra Deep Silver e Ys N...
Da Motorola il display che si ripara da ...
Zeiss Biotar 75mm f/1.5 rinasce con il s...
Elephone 8, camera phone da 21 MP a buon...
iPhone 8 in ogni dettaglio: mostrato in ...
Questo tweet di Barack Obama è qu...
Curiosi in merito alle stampanti 3D? Las...
Nokia 8 è ufficiale: ecco finalme...
Fiat Chrysler nella guida autonoma insie...
Apple prepara il lancio di un televisore...
Nikon D750: aggiornamento firmware C 1.1...
GNOME compie vent'anni e festeggia
iPhone 7S potrebbe essere più spe...
AGM X2 lanciato ufficialmente: rugged in...
HPE lancia un supercomputer nello Spazio
Dropbox
Firefox 55
Chromium
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Update
AnyDVD HD
Opera 46
Firefox Portable
GPU Caps Viewer
Cpu-Z
HyperSnap
Realtek Drivers HDA Win 7, 8, 8.1 e 10
Core Temp
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:51.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v