Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Storia, politica e attualità (forum chiuso)

World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli
World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli
Un anniversario non da poco quello che World of Warcraft celebra con l’uscita della sua ultima espansione, Warlords of Draenor. Ed è ironico che proprio a questa pietra miliare nella sua storia, il celeberrimo MMORPG targato Blizzard decisa di fare un tuffo nel passato: non in termini di contenuti di gioco, che come ormai di consueto per ogni espansione vengono rivisti e proiettati verso la novità, ma in termini di storia.
Kevin Spacey e gli esoscheletri di Call of Duty Advanced Warfare
Kevin Spacey e gli esoscheletri di Call of Duty Advanced Warfare
In questa recensione potete trovare il nostro giudizio sulla campagna single player e sul multiplayer dell'ultimo Call of Duty. Sarà ancora una volta permissivo, ma Call of Duty riesce sempre a far parlare di sé, grazie anche all'ottima 'interpretazione' di Kevin Spacey.
Apple iPad Air 2 e iPad Mini 3 alla prova del laboratorio
Apple iPad Air 2 e iPad Mini 3 alla prova del laboratorio
La nuova generazione di tablet Apple iPad Air introduce varie novità, che vanno da uno chassis più sottile al chip A8X capace di un netto incremento delle prestazioni. Per la terza generazione di iPad mini invece cambia poco o nulla: squadra vincente non si cambia, anche se nel settore dell'elettronica di consumo non è detto che questo sia necessariamente un bene
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 15-02-2006, 08:55   #1
Lucio Virzì
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Roma Status:Superutente Messaggi totali:38335 Auto:Fiat Stilo 1.9 MJT Moto:Ducati Sport 900 IE
Messaggi: 1364
Spioni sul lavoro? No grazie :)

http://punto-informatico.it/p.asp?i=57867&r=PI

Vietato spiare cosa fanno i dipendenti in rete
Lo ha affermato il Garante della privacy secondo cui quello che viene fatto su Internet dai dipendenti può rivelare informazioni su di loro che il datore di lavoro semplicemente non deve sapere


Roma - Un sonoro altolà alle sempre più diffuse pratiche di monitoraggio sull'uso del computer e di Internet da parte dei dipendenti è arrivato ieri dal Garante della Privacy, con una decisione destinata ad impattare in modo decisivo sulle imprese italiane ma anche sulla pubblica amministrazione. In sostanza, il datore di lavoro non può analizzare la navigazione web del dipendente per capire su quali siti e servizi si soffermi.

La decisione arriva in seguito ad un caso in cui una società aveva impugnato i dati di navigazione del dipendente per una contestazione disciplinare culminata poi nel licenziamento. Aveva cioè esaminato quali siti avesse visitato quella persona dopo aver avuto accesso ad Internet, attività per la quale non era autorizzato.

Anziché limitarsi a prendere nota dell'avvenuta connessione e dei tempi di accesso - che in sé sarebbero stati considerati misure "adeguate" per contestare l'utilizzo non autorizzato di una risorsa informatica della ditta e avrebbero concesso a questa di agire contro il dipendente - il datore di lavoro aveva dunque fatto ricorso a cookie e cache di sistema per dimostrare nel proprio procedimento le "malefatte" del dipendente. A suo dire, infatti, questi si era recato su siti a contenuto politico e pornografico violando la policy aziendale.

Tutto ciò però non è permesso. Come specifica il Garante nel suo provvedimento, infatti, non solo il dipendente non era stato informato del monitoraggio dell'uso della rete ma la società in cui lavorava "ha invece operato un trattamento diffuso di numerose altre informazioni indicative anche degli specifici contenuti degli accessi dei singoli siti web visitati nel corso delle varie navigazioni, operando -in modo peraltro non trasparente- un trattamento di dati eccedente rispetto alle finalità perseguite".

In sostanza raccogliere queste informazioni si è tradotto in un trattamento di dati sensibili, informazioni idonee - spiega l'Autorità - "a rivelare convinzioni religiose, opinioni sindacali, nonché gusti attinenti alla vita sessuale".

Secondo il Garante, infatti, dalla documentazione presentata dall'azienda "emergevano anche diverse informazioni particolarmente delicate che la società non avrebbe potuto raccogliere senza aver prima informato il lavoratore. Sebbene infatti i dati personali siano stati raccolti nel corso di controlli informatici volti a verificare l'esistenza di un comportamento illecito, le informazioni di natura sensibile, in grado di rivelare ad esempio convinzioni religiose e opinioni sindacali o politiche, potevano essere trattate dal datore di lavoro senza consenso solo se indispensabili per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria. Indispensabilità che non è emersa dagli elementi acquisti nel procedimento".

"Non è ammesso spiare l'uso dei computer e la navigazione in rete da parte dei lavoratori - ha sottolineato Mauro Paissan, componente del Garante e relatore del provvedimento - Sono in gioco la libertà e la segretezza delle comunicazioni e le garanzie previste dallo Statuto dei lavoratori. Occorre inoltre tener presente che il semplice rilevamento dei siti visitati può rendere noti dati delicatissimi della persona: convinzioni religiose, opinioni politiche, appartenenza a partiti, sindacati o associazioni, stato di salute, indicazioni sulla vita sessuale".



LuVi
Lucio Virzì è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 09:16   #2
kappak
Member
 
L'Avatar di kappak
 
Iscritto dal: Jan 2003
Città: Los Angeles
Messaggi: 206
invece dovrebbe esser kome negli usa
a new york la settimana scorsa han bekkato uno ke giokata a free cell sul computer
licenziato!!!

kuesta vuol dire produttivita!!!

povera italia sempre peggio nel panorama mondiale
__________________
From Los Angeles

http://plutousa.blogspot.com
kappak è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 09:43   #3
Lucio Virzì
Bannato
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Roma Status:Superutente Messaggi totali:38335 Auto:Fiat Stilo 1.9 MJT Moto:Ducati Sport 900 IE
Messaggi: 1364
Quote:
Originariamente inviato da kappak
invece dovrebbe esser kome negli usa
a new york la settimana scorsa han bekkato uno ke giokata a free cell sul computer
licenziato!!!

kuesta vuol dire produttivita!!!

povera italia sempre peggio nel panorama mondiale
Dici questo? http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1133858

E che caspita c'entra con l'argomento di questo thread?
Questa vuol dire idiozia, altro che produttività, visto che il dipendente licenziato era in pausa pranzo.
O forse non sono riuscito a leggere bene quello che scrivi?

LuVi
Lucio Virzì è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:16   #4
tdi150cv
Senior Member
 
L'Avatar di tdi150cv
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: verona
Messaggi: 1400
a parte che se controllassero te non troveresti piu' lavoro nemmeno come cuciniere alla mensa dei barboni , in ogni caso il provvedimento puo' essere ritenuto valido se non fosse che il fantomatico diritto di comunicare di cui parla l'articolo avviene per mezzo dei mezzi che ti mette a disposizione l'azienda unicamente per scopi aziendali e non privati.
Vuoi comunicare ti usi il telefonono personale non internet o la linea fissa perchè tanto , DICIAMOCELA CHIARA E NON FACCIAMO I SOLITI ITALIOTI , va sempre a finire o su hwupgrade a screditare la destra oppure su siti pornografici ...
tdi150cv è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:19   #5
the_joe
Senior Member
 
L'Avatar di the_joe
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Lucca
Messaggi: 8185
C'è un problemino in questa faccenda di cui hanno parlato anche stamani su Rai3, la ditta è comunque responsabile della connessione quindi se un dipendente va sui siti proibiti tipo pedofilia, terrorismo ecc. è responsabile, però se non può controllare dove vanno a navigare i dipendenti, come può difendersi?

Va bene la privacy, però dall'altra parte non ci devono essere comportamenti scorretti, altrimenti secondo me nel momento in cui commetti un illecito, perdi il diritto alla privacy.
the_joe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:22   #6
sider
Bannato
 
L'Avatar di sider
 
Iscritto dal: Sep 2001
Messaggi: 4929
Quote:
Originariamente inviato da kappak
invece dovrebbe esser kome negli usa
a new york la settimana scorsa han bekkato uno ke giokata a free cell sul computer
licenziato!!!

kuesta vuol dire produttivita!!!

povera italia sempre peggio nel panorama mondiale
Io licenzierei quelli che usano le "K" perchè non sanno scrivere
sider è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:24   #7
mt_iceman
Senior Member
 
L'Avatar di mt_iceman
 
Iscritto dal: Apr 2004
Messaggi: 3730
Quote:
Originariamente inviato da the_joe
C'è un problemino in questa faccenda di cui hanno parlato anche stamani su Rai3, la ditta è comunque responsabile della connessione quindi se un dipendente va sui siti proibiti tipo pedofilia, terrorismo ecc. è responsabile, però se non può controllare dove vanno a navigare i dipendenti, come può difendersi?

Va bene la privacy, però dall'altra parte non ci devono essere comportamenti scorretti, altrimenti secondo me nel momento in cui commetti un illecito, perdi il diritto alla privacy.
quoto. sentenza idiota a favore dei fancazzisti.
mt_iceman è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:51   #8
Feric Jaggar
Member
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: 100% caciocavallo pride
Messaggi: 133
Quote:
Originariamente inviato da mt_iceman
quoto. sentenza idiota a favore dei fancazzisti.
Sentenza che garantisce la sopravvivenza di questa sezione di HWU.
__________________
2011 - la TV ha detto che la crisi globale è ormai passata; sono uscito per festeggiare, ho preso un gelato e ho pagato con una moneta da un trilione di dollari che avevo in tasca.
Feric Jaggar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:52   #9
~ZeRO sTrEsS~
Senior Member
 
L'Avatar di ~ZeRO sTrEsS~
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Mission world: Napoles, Milan, Madrid, Paris, London, Now AMSTERDAM!!!!! yahoooo!!! Next stop: California, Tnx TNS-NIPO!!
Messaggi: 2120
Quote:
Originariamente inviato da tdi150cv
a parte che se controllassero te non troveresti piu' lavoro nemmeno come cuciniere alla mensa dei barboni , in ogni caso il provvedimento puo' essere ritenuto valido se non fosse che il fantomatico diritto di comunicare di cui parla l'articolo avviene per mezzo dei mezzi che ti mette a disposizione l'azienda unicamente per scopi aziendali e non privati.
Vuoi comunicare ti usi il telefonono personale non internet o la linea fissa perchè tanto , DICIAMOCELA CHIARA E NON FACCIAMO I SOLITI ITALIOTI , va sempre a finire o su hwupgrade a screditare la destra oppure su siti pornografici ...
allora se metti qualcosa a disposizione del dipendente, significa che quella cosa la puo' utilizzare fin dove l'azienda glielo permette, non per questo esistono i proxy.
Partendo dal presupposto che se mi metti internet significa che posso usarlo, quindi posso accedere a tutti i siti se non ci sono restrinzioni, se con proxy solo a determinati siti... vuoi eliminare il problema? blocca tutti i siti con il proxy quando qualcuno ha bisogno di un sito si fa una richiesta si controlla il contenuto e lo si sblocca!
prendendo anche in considerazione il fatto che il dipendente non e' che navigava e non lavorava... semplicemente lo si sta accusando ti aver visto quel sito o l'altro!
__________________
La libertá sopratutto di parola é un lusso che non ci si puo' permettere in italia, per la strada come su internet.
~ZeRO sTrEsS~ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:52   #10
ironmanu
Senior Member
 
L'Avatar di ironmanu
 
Iscritto dal: May 2002
Città: S.Maria di Sala (VE)
Messaggi: 1302
ma nn si puo' semplicemente limitare la navigazione???
__________________
"I Vitelli dei romani sono belli!"
ironmanu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 10:57   #11
~ZeRO sTrEsS~
Senior Member
 
L'Avatar di ~ZeRO sTrEsS~
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Mission world: Napoles, Milan, Madrid, Paris, London, Now AMSTERDAM!!!!! yahoooo!!! Next stop: California, Tnx TNS-NIPO!!
Messaggi: 2120
Quote:
Originariamente inviato da mt_iceman
quoto. sentenza idiota a favore dei fancazzisti.
te sei a lavoro ora? no sai com'e' passami un secondo il tuo capo voglio vedere che ne pensa

W lo Schiavismo!!!!

ma io non riesco a capire con tutta sta gente perfetta che gira sul forum siamo ancora cosi rovinati in italia? e pure la destra e' stata in maggioranza per 5 anni...
__________________
La libertá sopratutto di parola é un lusso che non ci si puo' permettere in italia, per la strada come su internet.
~ZeRO sTrEsS~ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:00   #12
Feric Jaggar
Member
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: 100% caciocavallo pride
Messaggi: 133
Preghiera del forumista


O Grande Protettore della Rete

dacci oggi ancora un varco nel firewall

abbaglia il nostro capo quando entra all'improvviso

Fa' atterrare la testina sul log del proxy

e rendi la nostra tastiera lieve come piuma

Perdonaci se siam cazzeggiatori

ma otto ore sono lunghe, a far girare carte

la sera e 'l desìo non arrivan mai.

Amen.



__________________
2011 - la TV ha detto che la crisi globale è ormai passata; sono uscito per festeggiare, ho preso un gelato e ho pagato con una moneta da un trilione di dollari che avevo in tasca.
Feric Jaggar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:00   #13
the_joe
Senior Member
 
L'Avatar di the_joe
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Lucca
Messaggi: 8185
Quote:
Originariamente inviato da ironmanu
ma nn si puo' semplicemente limitare la navigazione???
Si può fare tutto, ma la fiducia dove la metti?

Se assumi una persona, credi che magari ella voglia lavorare e non andarsene per conto suo a visitare i siti preferiti no?

Che discorso è se metti a disposizione internet un impiegato è libero di andare dove vuole? Allora se metti a disposizione l'auto aziendale, puoi andarci a fare il rally di sanremo?
the_joe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:08   #14
~ZeRO sTrEsS~
Senior Member
 
L'Avatar di ~ZeRO sTrEsS~
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Mission world: Napoles, Milan, Madrid, Paris, London, Now AMSTERDAM!!!!! yahoooo!!! Next stop: California, Tnx TNS-NIPO!!
Messaggi: 2120
Quote:
Originariamente inviato da ironmanu
ma nn si puo' semplicemente limitare la navigazione???
certo, semplicemente perche'dare internet se non lo puoi usare? e' come se domani arriva il capo e ti dice, guarda tieni le chiavi della ferrari, vieni a lavoro in macchina domani ma non usare la ferrari, oppure fai solo questa strada se ne fai un altra ti licenzio...
__________________
La libertá sopratutto di parola é un lusso che non ci si puo' permettere in italia, per la strada come su internet.
~ZeRO sTrEsS~ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:14   #15
^TiGeRShArK^
Senior Member
 
L'Avatar di ^TiGeRShArK^
 
Iscritto dal: Jul 2002
Città: Reggio Calabria -> London
Messaggi: 12008
Quote:
Originariamente inviato da sider
Io licenzierei quelli che usano le "K" perchè non sanno scrivere
x fortuna ke nn 6 il mio datore di lavoro!
e mai lo sarai
__________________
^TiGeRShArK^ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:14   #16
the_joe
Senior Member
 
L'Avatar di the_joe
 
Iscritto dal: May 2003
Città: Lucca
Messaggi: 8185
Quote:
Originariamente inviato da ~ZeRO sTrEsS~
certo, semplicemente perche'dare internet se non lo puoi usare? e' come se domani arriva il capo e ti dice, guarda tieni le chiavi della ferrari, vieni a lavoro in macchina domani ma non usare la ferrari, oppure fai solo questa strada se ne fai un altra ti licenzio...
Guarda, ti sembrerà strano, ma funziona più o meno così, se hai in dotazione qualcosa dalla ditta che ti serve per il lavoro, lo puoi usare solo per il lavoro e non per scopi personali e questo è stabilito anche dalla legge, addirittura se la ditta ti dà in uso un portatile, resta responsabile anche dei programmi installati a meno di non far firmare una delibera con indicati i programmi in dotazione ecc. se non lo fa e tu ci installi la copia illegale di un programma, resta responsabile la ditta in quanto proprietaria del portatile, idem per l'auto aziendale ecc. ecc.

Certo hai uno strano concetto di libertà, se il capo ti presta l'auto per andare a casa, è sottinteso che non ci puoi andare a cazzeggio, o perlomeno dovrebbe essere così seguendo il buonsenso.
the_joe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:15   #17
~ZeRO sTrEsS~
Senior Member
 
L'Avatar di ~ZeRO sTrEsS~
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Mission world: Napoles, Milan, Madrid, Paris, London, Now AMSTERDAM!!!!! yahoooo!!! Next stop: California, Tnx TNS-NIPO!!
Messaggi: 2120
Quote:
Originariamente inviato da the_joe
Si può fare tutto, ma la fiducia dove la metti?

Se assumi una persona, credi che magari ella voglia lavorare e non andarsene per conto suo a visitare i siti preferiti no?

Che discorso è se metti a disposizione internet un impiegato è libero di andare dove vuole? Allora se metti a disposizione l'auto aziendale, puoi andarci a fare il rally di sanremo?
non si parlava di cazzeggio al posto di lavoro, ma di navigazione durante una pausa oppure quando non si aveva lavoro, non credo che uno navighi su siti porno quando sta lavorando con tutti gli altri attorno...
Certo che puo' andare a fare il rally di sanremo, se la distrugge poi la paga dato che non era usata a scopi lavorativi, ma se te mi dai una macchina che fai mi tracci solo le strade che posso fare?
__________________
La libertá sopratutto di parola é un lusso che non ci si puo' permettere in italia, per la strada come su internet.
~ZeRO sTrEsS~ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:17   #18
massimo78
Senior Member
 
L'Avatar di massimo78
 
Iscritto dal: Jul 2001
Città: Lido di Ostia
Messaggi: 1542
Quote:
Originariamente inviato da ironmanu
ma nn si puo' semplicemente limitare la navigazione???
si può far tutto...
potrebbero anche configurare il proxy in modo tale che se devi lavorare sul sito di "posteitaliane" e "hotmail" puoi aprire solo questi due, gli altri ti risponde che non sei autorizzato.

Il problema è che spesso, al datore di lavoro (o al dirigente che sia) conviene gestire la cosa con diplomazia...
se ti danno msn, accesso libero a internet ecc... e tu produci lo stesso facendo il tuo lavoro, hanno la botte piena e moglie ubriaca (tu sei contento perchè navighi di tanto in tanto, e se c'è da fermarti mezz'ora o un ora in + lo fai senza problemi) ; al contrario se ti iniziano a limitare tutto, ti alzi 20 volte per andare in bagno , al caffé e così via, si crea un astio nei confronti dell'azienda da parte del lavoratore, e appena scocca l'ora timbri il cartellino.
__________________
| Mac Mini Core 2 Duo 2.0 Ghz 4Gb Ram 500 HDD|
massimo78 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:18   #19
Ziosilvio
Moderatore
 
L'Avatar di Ziosilvio
 
Iscritto dal: Nov 2003
Messaggi: 12863
Quote:
Originariamente inviato da the_joe
la ditta è comunque responsabile della connessione quindi se un dipendente va sui siti proibiti tipo pedofilia, terrorismo ecc. è responsabile, però se non può controllare dove vanno a navigare i dipendenti, come può difendersi?
Se si legge l'articolo con piu' attenzione, si capisce che l'azienda e' stata sanzionata non perche' controllava la navigazione dei dipendenti, ma perche' lo faceva senza averli prima avvisati della cosa e perche' tali controlli erano andati parecchio oltre l'accertamento dell'uso improprio delle risorse Internet dell'azienda.
Ossia, non perche' ha messo il naso negli affari dei dipendenti, ma perche' ce l'ha messo di nascosto e troppo a fondo.
__________________
Ubuntu è un'antica parola africana che significa "non so configurare Debian" Chi scherza col fuoco si brucia.
Scienza e tecnica: Matematica - Fisica - Chimica - Informatica - Software scientifico - Consulti medici
REGOLAMENTO Gauron = HP dv6 A6-3410MX+HD6750 Win7HP64+Xubuntu14.04
Ziosilvio è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2006, 11:18   #20
^TiGeRShArK^
Senior Member
 
L'Avatar di ^TiGeRShArK^
 
Iscritto dal: Jul 2002
Città: Reggio Calabria -> London
Messaggi: 12008
si ma solo io ho colto una incongruenza abbastanza visibile???'
Quote:
Secondo il Garante, infatti, dalla documentazione presentata dall'azienda "emergevano anche diverse informazioni particolarmente delicate che la società non avrebbe potuto raccogliere senza aver prima informato il lavoratore.
ma come facevano ad informarlo se in teoria lui NON era autorizzato ad accedere ad internet???
il problema principale non è imho ke cazzeggiava su internet, ma ke acceedeva ad una risorsa a cui non era autorizzato.....
qdi non ho capito questa sentenza... sempre ke le cose stiano come riportato in quest'articolo....
__________________
^TiGeRShArK^ è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e...
Kevin Spacey e gli esoscheletri di Call of Duty Advanced Warfare Kevin Spacey e gli esoscheletri di Call of Duty ...
Apple iPad Air 2 e iPad Mini 3 alla prova del laboratorio Apple iPad Air 2 e iPad Mini 3 alla prova del la...
Assassin's Creed Unity: ecco com'è la grafica su PC Assassin's Creed Unity: ecco com'è la gra...
Entrate con noi in Vertu: nella boutique e nel mondo di servizi come Concierge Entrate con noi in Vertu: nella boutique e nel m...
Nonostante iPhone 6 Plus, Samsung domina...
I software antivirus non sempre usano DE...
Black Friday su Origin: consistenti scon...
Le migliori offerte di oggi di Amazon de...
Mercato PC: consegne stabili, ma potenzi...
Hard disk da 100TB saranno la normalità ...
The Longest Journey, una delle migliori ...
Sempre positive le vendite di tablet, ma...
Sono 3 miliardi gli utenti connessi ad i...
Sony, prevista una crescita significativ...
Dark Souls 2 in arrivo su PS4 e Xbox One
Nexus 6 ha un LED di notifica nascosto, ...
Turtle Rock vi invita a scegliere il nom...
Game of Thrones, Steam conferma prezzo e...
Batman: Arkham Knight, nuovo gameplay tr...
Intel Chipset Device Software
Firefox 34
Internet Download Accelerator
SmartFTP
Pidgin
CCleaner Portable
CCleaner standard
HDClone Free Edition
LibreOffice 4.4.0
Glary Utilities
EZ CD Audio Converter
Chromium
X Codec Pack
Dropbox
Backup4all
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Ora sono le: 15:47.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www4v