Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Nokia 8 recensione: il primo nuovo top di gamma
Nokia 8 recensione: il primo nuovo top di gamma
Nokia 8 è il primo top di gamma della versione resuscitata del fu colosso finlandese. Dopo alcuni dispositivi di fascia medio-bassa e media HMD Global porta sul mercato un dispositivo che - sulla carta - non ha nulla da invidiare ai modelli più blasonati. Display Quad HD, SoC Snapdragon 835, 4 GB di RAM e 64 GB di storage. Ma com'è Nokia 8 nell'uso di tutti i giorni? La risposta nella nostra recensione completa!
Rivoluzione Lightroom: ora è cloud-based, affiancato da Lightroom Classic
Rivoluzione Lightroom: ora è cloud-based, affiancato da Lightroom Classic
Adobe rivoluziona Lightroom, che diventa un servizio cloud-based indipendente dalla piattaforma. Il vecchio Lightroom CC diventa "Classic", e le licenze perpetue si avviano alla definitiva scomparsa. Ecco la nostra anteprima
KRACK, la vulnerabilità che ha messo in ginocchio WPA2
KRACK, la vulnerabilità che ha messo in ginocchio WPA2
La grave vulnerabilità al protocollo WPA2 delle comunicazioni WiFi mette in allarme l'intero settore che si mobilita per rendere disponibili gli aggiornamenti necessari. I ricercatori intanto dettagliano il problema
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old Ieri, 18:29   #461
ambaradan74
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2015
Messaggi: 3440
A me pare che il mondo del software sia spaccato a meta, c'e' la parte del software libero che copre molto bene certi settori, come si vede nella lista di pabloski.

Poi c'e' tutto un altro mondo dove la qualita' di un software e' direttamente proporzionale al costo.
E' come mangiare un panino a 2 euro o uno a 12, sempre pane e', ma se il secondo costa di piu c'e' un motivo.,
Non e' detto che ci sia la truffa, ci puo essere anche la qualita.

Un software come PowerDVD, ovvero un lettore che trasforma un PC in un lettore BD , non ha una controparte free o economica.
Esistono software ovviamente ma non sono curati allo stesso livello.
Questo perche per sfruttare la GPU pagano per poter lavorare in modo diretto sui driver.
In questo modo per esempio con una scheda ATI e' possibile usare alg di motion interpolation esattamente come accade nelle TV di fascia alta.

Questo per dire che puo capitare che nel costo di un software ci stie dietro un lavoro che non sarebbe possibile poi applicare ad un software gratuito.

Per concludere ci sono parecchi software dove almeno io non vedo alternative piu economiche allo stesso livello.
ambaradan74 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 18:36   #462
digmedia
Senior Member
 
Iscritto dal: Nov 2002
Messaggi: 1332
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
ma anche se si capisse l'algoritmo, perchè non dovrei usare lo stesso algoritmo?
è una funziona matematica, un calcolo. E' vietato fare un calcolo?
semmai è l'implementazione del calcolo con un certo linguaggio, che è una "proprietà" della swhouse, ma se me lo riscrivo io, magari pure con lo stesso linguaggio, è cmq un calcolo.
mah, li avrei onestamente qualche dubbio...alcuni algoritmi richiedono
studio, ricerca e impegno (anche economico)...se fosse tutto libero e
a disposizione di tutti avremmo come effetto che i 'parassiti' godrebbero
del lavoro degli altri senza la minima fatica. E questo non è giusto.
Il modello della condivisione totale delle informazioni è un concetto utopico
e non realizzabile vista la natura stessa dell'uomo...imho
__________________
Dell Precision 7510 / Ipad mini 4 / Iphone SE
Everything start with a cube
digmedia è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 18:37   #463
r3dl4nce
Member
 
L'Avatar di r3dl4nce
 
Iscritto dal: Jan 2017
Messaggi: 233
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
x il sw ci sta, per il formato dei file no, nella maniera + assoluta, tanto più che i dati prodotti sono MIEI e non della casa del sw.
devo poterli usare dove come e quando voglio, anche a distanza di 50 anni, anche se chi produce il sw fallisce, anche se decido di comprare un altro sw e gestire gli stessi MIEI dati.
Non esiste che il MIO lavoro sia "ostaggio" di questa o quella sw house: è MIO e IO ho fatto investimenti di tempo e soldi per produrlo, quindi DEVO per diritto poterne fare quel che voglio col sw che voglio.

tu sembra che tieni conto solo del lavoro della swhouse per fare il sw e non del lavoro delle persone che lo usano. Non va.
Ancora sono in disaccordo. Proprio perché le scelte ci sono, se te non vuoi usare il tale software perché a te non va bene che abbia un formato chiuso, sei libero di usare un altro software. Ma se io scrivessi un software (qualcuno l'ho scritto, ma sempre appoggiandomi a sistemi di memorizzazione dati preesistenti tipo mdb) mi prendo la totale libertà di fare quello che mi pare e piace. Non sta bene a te ipotetico utilizzatore del mio software? Ne usi un altro, con le conseguenze ovvie che ricadranno su di me sviluppatore.
Io vedo il caso documenti di Office, che ad oggi ancora LibreOffice non apre sempre correttamente pur considerando che la MS ha messo a disposizione le specifiche del formato. Quindi devo constatare che i programmatori MS sono più bravi nella gestione di tali formati, per cui mi continuo a usare Word e Excel. Per non parlare di documenti con le macro, totalmente incompatibili. Uno sviluppatore sviluppa un software per quello che vuole lui, se vuole pure rilasciare i formati di memorizzazione dati tanto meglio, ma non è né costretto a farlo né deve cambiarli o semplificarli perché altri sviluppatori non riescono a usarli
r3dl4nce è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 22:34   #464
nickname88
Senior Member
 
L'Avatar di nickname88
 
Iscritto dal: Apr 2016
Messaggi: 2743
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Io invece l'ho installato la settimana scorsa, su un pc assemblato di due anni, computer inutilizzabile per 2 ore (l'avviso era un generico "l'aggiornamento potrebbe durare un po' di più", o qualcosa del genere), Firefox in crash ad ogni avvio fino a che non l'ho disinstallato in modalità provvisoria e poi reinstallato, e il Defender che continua a darmi avvisi di mancanza di firewall.
E devo dire che, tutto sommato, sono contento perché pensavo peggio...

Fall Creatore Updates installato
Ecco i passaggi con relativo utilizzo delle risorse e orario.

Download


Prparazione ed installazione



Finish


RIASSUNTO
DURATA : Inizio 22:51 / Fine 23:24 = 33min + 5 di riavvio
UTILIZZO RISORSE = MINIMO ( CPU 5-10% / RAM 16-23% / HDD 15% di media / LAN 50% solo durante il download )
RISULTATO FINALE : Nessun problema

Ultima modifica di nickname88 : Oggi alle 08:38.
nickname88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 06:19   #465
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 22549
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Vero, però ci sono secondo me 2 fasi nell'apprendimento: la prima, più grossa e importante, in cui impari a disegnare al cad, la seconda in cui ti adatti ad un specifico software.
I concetti di disegno computerizzato puoi impararli con qualsiasi cad, meglio se gratuito, aperto, che gli studenti possono liberamente avere a casa. E potrebbe essere il cad che delle piccole realtà decidono di usare, se gli studenti già lo conoscono e costa poco.
Una volta imparato il disegno, in poco ci si può adattare ad un programma particolare, la sua interfaccia e le sue funzioni particolari... Che può o non può essere AutoCAD.
C'è gente che se non ha AAutoCAD non può proprio disegnare...
E siccome AutoCAD è il programma che va per la maggiore, direi che ti sei risposto da solo.

Come già detto, purtroppo ci si scontra con la realtà, dove le cose funzionano diversamente da come vorremmo.

Per poter competere con chi è diventato pioniere in una certa area, serve proporre un rimpiazzo che sia, sì, un'alternativa (completa: deve fare all'incirca tutto quello che fa il pioniere), ma possibilmente che ne ricalchi anche l'interfaccia e le modalità d'uso, in modo da rendere quasi indolore il passaggio.

Cosa che, ai miei tempi, accadde con Quattro della Borland, che andò a concorrere con l'allora leader di mercato nel campo dei fogli elettronici, Lotus 1-2-3. Per riuscire a sfondare, Borland ne copiò integralmente l'interfaccia (ovviamente offrendo anche più funzionalità, e a un prezzo di gran lunga minore), e da ciò ne scaturì una causa, che però fu vinta da Borland, e che in ultima analisi fu veramente molto utile all'industria del software.

Per fare un altro esempio, quando gli sviluppatori di GIMP si caleranno finalmente nei panni dell'utilizzatore medio di programmi di grafica/fotoritocco, avvicinandosi allo standard di fatto, Photoshop, magari avranno finalmente qualche possibilità in più di far diffondere questo prodotto.
Quote:
Originariamente inviato da r3dl4nce Guarda i messaggi
Ma personalmente trovo corretto che si insegnino software che poi sono standard de facto, può non piacere ma office, Autocad, Photoshop ecc sono poi i software che si usano nei vari uffici.
Però sono software su licenza e neppure economici. La scuola costringe gli alunni a usare tali software? La scuola li fornisce, originali e con licenza agli alunni. Non è che richiede questi software però poi gli alunni se li devono comprare.
Il passo successivo suppongo sarà avere a casa almeno una workstation da grafica con i7, scheda video quadro, 64 gb ram ecc ecc. Alle superiori.
*
Quote:
Originariamente inviato da s-y Guarda i messaggi
il caso autocad è un pò a parte
ha fondato la sua fortuna sul protezionismo sfrenato del formato proprietario, principalmente. poi vero che è stato il primo sw cad 'di massa', ma in seguito ci hanno marciato alla grande

tipico esempio di standard de-facto , che non sottintende automaticamente maggiore qualità, solo maggiore comodità
Non è solo quello: AutoCAD vanta anche tutto un ecosistema che ci gira attorno.

Sono stati sviluppati anche plugin e programmi esterni, di cui non si può non tenere conto.
Quote:
Originariamente inviato da nickname88 Guarda i messaggi
E il bello è che poi si chiedono come mai esiste la pirateria, come se le SH intendano abbassare i prezzi in loro assenza
La pirateria è illegale. Fine della discussione.
Quote:
Originariamente inviato da Chiancheri Guarda i messaggi
Viceversa usare un software libero è un valore (civile) aggiunto, che poi possono anche lasciarsi alle spalle, ma per scelta, non per pigrizia
Perché solo il software (diversamente) libero? Non c'è solo quello che merita.
Quote:
Originariamente inviato da pabloski Guarda i messaggi
Non hai mai sentito parlare di:

1. Linux
2. BSD
3. Apache
4. Java
5. Blender
6. i millemila linguaggi di programmazione/framework/librerie per fare di tutto e di piu'
7. gEDA, Kicad, ecc...
8. Octave,
9. MySQL, PostgreSQL, MongoDB, Redis, ecc...
10. Firefox, Thunderbird, ecc...

E francamente la lista e' chilometrica.
E dove non c'è solo software diversamente libero.
Quote:
Originariamente inviato da digmedia Guarda i messaggi
mah, li avrei onestamente qualche dubbio...alcuni algoritmi richiedono
studio, ricerca e impegno (anche economico)...se fosse tutto libero e
a disposizione di tutti avremmo come effetto che i 'parassiti' godrebbero
del lavoro degli altri senza la minima fatica. E questo non è giusto.
Il modello della condivisione totale delle informazioni è un concetto utopico
e non realizzabile vista la natura stessa dell'uomo...imho
Infatti non vedo l'ora che arrivino tecnologie di protezione hardware dal reverse engineering, così da evitare che gli avvoltoi mangiano sulle spalle di chi ha fatto ricerca e trovato nuovi algoritmi.
Quote:
Originariamente inviato da r3dl4nce Guarda i messaggi
Ancora sono in disaccordo. Proprio perché le scelte ci sono, se te non vuoi usare il tale software perché a te non va bene che abbia un formato chiuso, sei libero di usare un altro software. Ma se io scrivessi un software (qualcuno l'ho scritto, ma sempre appoggiandomi a sistemi di memorizzazione dati preesistenti tipo mdb) mi prendo la totale libertà di fare quello che mi pare e piace. Non sta bene a te ipotetico utilizzatore del mio software? Ne usi un altro, con le conseguenze ovvie che ricadranno su di me sviluppatore.
Io vedo il caso documenti di Office, che ad oggi ancora LibreOffice non apre sempre correttamente pur considerando che la MS ha messo a disposizione le specifiche del formato. Quindi devo constatare che i programmatori MS sono più bravi nella gestione di tali formati, per cui mi continuo a usare Word e Excel. Per non parlare di documenti con le macro, totalmente incompatibili. Uno sviluppatore sviluppa un software per quello che vuole lui, se vuole pure rilasciare i formati di memorizzazione dati tanto meglio, ma non è né costretto a farlo né deve cambiarli o semplificarli perché altri sviluppatori non riescono a usarli
Concordo in linea generale, ma come già detto è meglio che per gli enti pubblici vengano utilizzati solo applicativi il cui formato sia completamente a disposizione, e con un Verification Model annesso.

Il resto lo farà il mercato.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
It was nice to learn Python; a nice afternoon - Donald Knuth
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 07:43   #466
gd350turbo
Senior Member
 
L'Avatar di gd350turbo
 
Iscritto dal: Feb 2003
Città: Mo<->Bo
Messaggi: 23565
Quote:
Originariamente inviato da nickname88 Guarda i messaggi
Fall Creatore Updates installato
Ho finito anch'io di installarlo ieri sui vari pc di casa e non...
I tempi sono stati estremamente variabili, come estremamente variabili erano le configurazioni delle macchine coinvolte, si parte da vecchissimi portatili, nati con xp, a macchine da gaming, comunque in tutti i casi il risultato finale è stato questo:
Quote:
Originariamente inviato da nickname88 Guarda i messaggi
Nessun problema
__________________
MAIN MSI M77 MPOWER CPU INTEL i7 3770K COOLER THERMALRIGHT MACHO HR-02 RAM 2x8GB GEIL EVO VELOCE 2.4GHZ VGA INTEL HD GRAPHICS 4000 MONITOR LG 29EB93-P LED IPS SSD SAMSUNG 840 EVO 250GB (WIN 7) + SAMSUNG 850 EVO 500GB (WIN 10) BLURAY LG BH16NS40 POWER ANTEC 620 HCG CASE AEROCOOL RS-9
Non Insultare e soprattutto non seguire i troll
gd350turbo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 08:26   #467
nickname88
Senior Member
 
L'Avatar di nickname88
 
Iscritto dal: Apr 2016
Messaggi: 2743
Quote:
Originariamente inviato da gd350turbo Guarda i messaggi
Ho finito anch'io di installarlo ieri sui vari pc di casa e non...
I tempi sono stati estremamente variabili, come estremamente variabili erano le configurazioni delle macchine coinvolte, si parte da vecchissimi portatili, nati con xp, a macchine da gaming, comunque in tutti i casi il risultato finale è stato questo:

Si ok, però è chiaro che se sai che la piattaforma in cui vai ad installarlo ha un hardware minore, non puoi permetterti di avanzare certe pretese. Come cercare di fare l'update in questione con un ADSL lenta ed un HDD scrauso, è logico che ci metterà parecchio più di una configurazione migliore, ma non per colpa dell'OS.

Ultima modifica di nickname88 : Oggi alle 08:44.
nickname88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 13:52   #468
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 10741
Quote:
Originariamente inviato da cdimauro Guarda i messaggi
...
Concordo in linea generale, ma come già detto è meglio che per gli enti pubblici vengano utilizzati solo applicativi il cui formato sia completamente a disposizione, e con un Verification Model annesso.
cos'è un "Verification Model"?
__________________
Zap
>> Zap is back!
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 13:56   #469
zappy
Senior Member
 
L'Avatar di zappy
 
Iscritto dal: Oct 2001
Messaggi: 10741
Quote:
Originariamente inviato da r3dl4nce Guarda i messaggi
...Io vedo il caso documenti di Office, che ad oggi ancora LibreOffice non apre sempre correttamente pur considerando che la MS ha messo a disposizione le specifiche del formato. Quindi devo constatare che i programmatori MS sono più bravi nella gestione di tali formati, per cui mi continuo a usare Word e Excel. Per non parlare di documenti con le macro, totalmente incompatibili. Uno sviluppatore sviluppa un software per quello che vuole lui, se vuole pure rilasciare i formati di memorizzazione dati tanto meglio, ma non è né costretto a farlo né deve cambiarli o semplificarli perché altri sviluppatori non riescono a usarli
se è per quello neanche office apre correttamente i documenti di office di versioni diverse.

quanto alle macro, non è vero che LO non le apra: le apre perfettamente, solo non è in grado di eseguirle. cmq puoi leggere il listato ed apportare le modifiche necessarie.
quindi può andare, e forse nel tempo riusciranno a completare anche il funzionamento
il problema è se non vedessi neanche il listato VBA...
__________________
Zap
>> Zap is back!
zappy è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:41   #470
nickname88
Senior Member
 
L'Avatar di nickname88
 
Iscritto dal: Apr 2016
Messaggi: 2743
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
se è per quello neanche office apre correttamente i documenti di office di versioni diverse.
Esclusi pochissimi effetti forse esclusivi delle ultime versioni e che si trovano veramente di rado ( parlo solo a livello teorico perchè pratico non li ho mai visti ), i documenti si aprono perfettamente anche dagli Office vecchi.

Io fino allo scorso anno avevo Office 2007 dall'anno stesso in cui uscì e mai avuto mezzo problema. Al lavoro fra clienti e sede ho lavorato per anni con 2007, 2010 e 2013, ora siam migrati tutti al 2016, io compreso, e mai visto un problema con nessuna delle versioni.

Con LibreOffice discorso differente, le probabilità di trovare files che perdono la formattazione, o riproducono male funzioni o effetti, capitano nemmeno tanto difficilmente e la situazione non è praticamente mai migliorata col tempo ( apparentemente parlando ), presentando spesso le stesse problematiche.

Ultima modifica di nickname88 : Oggi alle 14:48.
nickname88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 20:30   #471
Chiancheri
Senior Member
 
L'Avatar di Chiancheri
 
Iscritto dal: Jan 2006
Città: CATANIA
Messaggi: 2081
Giusto per intrattenere i presenti, è appena uscito Ubuntu 17.10.

La mia impressione (sull'unico pc che uso per le versioni non lts) è che tornare su gnome è un bene, ma il "global menu" è la cosa più bella che ubuntu aveva copiato (dall'interfaccia di osx). Il nuovo approccio dei menu contestuali di gnome potrebbe (nel tempo) rivelarsi interessante. Poi la dash su gnome funziona molto meglio ed è più fluida (non so se e quanto è merito anche di wayland)

Sono stupito da wayland, perchè devo dire che è "più stabile di quanto me lo aspettassi", nel senso che durante la beta ho visto qualche crash, ma da qualche mese va bene. A me sembra un miracolo poter sostituire xorg (poi ricordare i tempi in cui si editava xorg.conf fa venire gli incubi), ma non credo userò wayland al posto di xorg su tutti i miei pc, finchè non trovo una soluzione alternativa a ssh -X (come diceva anche pabloski ).

Poi posso confermare che finalmente hanno risolto vari bug con i software di gestione del bluetooth (finalmente non bisogna più fare magheggi, tipo rimuoverli e aggiungerli nuovamente se proprio vai di fretta). Questa è una cosa che su ubuntu (ed in generale su ogni distro gnu/linux desktop) mi ha dato noia.

Ultima modifica di Chiancheri : Oggi alle 20:39.
Chiancheri è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 20:41   #472
cdimauro
Senior Member
 
L'Avatar di cdimauro
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Germania
Messaggi: 22549
Io, invece, ho appena finito di aggiornare il Mini-PC (basato sull'ultimo Atom), ed è filato tutto liscio. Ma ci sta, visto che è hardware modernissimo, di qualche mese fa.

Adesso l'ho lanciato su un sub-notebook con un vecchissimo AMD C50. Vediamo come va a finire.
Quote:
Originariamente inviato da zappy Guarda i messaggi
cos'è un "Verification Model"?
Un insieme di test che coprono tutte le funzionalità di uno standard. Un software si dice essere compliant con uno standard, se passa tutti i test previsti dal VM.
__________________
Per iniziare a programmare c'è solo Python con questo o quest'altro (più avanzato) libro
It was nice to learn Python; a nice afternoon - Donald Knuth
@LinkedIn Non parlo in alcun modo a nome dell'azienda per la quale lavoro
cdimauro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Nokia 8 recensione: il primo nuovo top di gamma Nokia 8 recensione: il primo nuovo top di gamma
Rivoluzione Lightroom: ora è cloud-based, affiancato da Lightroom Classic Rivoluzione Lightroom: ora è cloud-based,...
KRACK, la vulnerabilità che ha messo in ginocchio WPA2 KRACK, la vulnerabilità che ha messo in g...
Huawei presenta il nuovo Mate 10 Pro: il phablet creato per l’Intelligenza Artificiale Huawei presenta il nuovo Mate 10 Pro: il phablet...
Recensione FiiO X5 III: l'alta qualità audio si fa portatile Recensione FiiO X5 III: l'alta qualità au...
Filo presenta Filo Tag, una targhetta co...
Casa splendente senza sforzo con Cop Ros...
ADATA, SSD M.2 2280 Industrial-Grade: un...
Google rimuove 8 app dal Play Store che ...
Ecco la ruota smart per rendere elettric...
Ubuntu 17.10 'Artful Aardvark' è ...
Halo Wars 2: supporto al gioco cross-pla...
Destiny 2 per PC: pre-caricamento ora po...
Doogee MIX 2 fa capolino per la prima vo...
Gmail supporta account di terze parti an...
Bug su iOS 11: foto esposte a tutti senz...
Apple Pay: arriva in Italia anche con Wi...
Windows 10 Fall Creators Update non arri...
Amazon Italia presenta 15 nuovi Dash But...
Huawei MediaPad M3 Lite in offerta ad un...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
K-Lite Codec Pack Update
VirtualBox
Opera 48
AnyDVD HD
VLC Media Player
Chromium
Backup4all
HyperSnap
Radeon Software Crimson ReLive Edition
ICQ
GeForce Experience
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:04.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1