Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > Articoli

Recensione FiiO X3 III: qualità convincente e prezzo accessibile
Recensione FiiO X3 III: qualità convincente e prezzo accessibile
Il FiiO X3 III è un lettore musicale portatile che richiama un po' i vecchi iPod per forma e aspetto, ma che va ben oltre le possibilità di tali dispositivi mettendo a disposizione di appassionati e neofiti una qualità audio elevata, un'uscita bilanciata e una quantità notevole di impostazioni per personalizzare la propria esperienza d'uso. Non mancano, però, i difetti
iPhone X, un passo audace verso il domani
iPhone X, un passo audace verso il domani
Il nuovo smartphone della Mela prova a sparigliare le carte nel mercato smartphone con l'introduzione di un modo nuovo di interazione e autenticazione. Non è perfetto, ma la strada per il futuro sembra tracciata
Comparativa schede madri Z370 per processori Intel Coffee Lake
Comparativa schede madri Z370 per processori Intel Coffee Lake
A confronto 5 schede madri per processori Intel Core della famiglia Coffee Lake, basate su chipset Intel Z370: Gigabyte Z370 Aorus Gaming 7, MSI Z370 Godlike Gaming, MSI Z370 Gaming M5, ASRock Z370 Extreme 4 e ASUS ROG Strix Z370-F Gaming. Tutte schede complete, ma molto differenti per dotazione, accessori e prezzo
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 29-03-2017, 06:15   #1181
NvidiaMen
Senior Member
 
L'Avatar di NvidiaMen
 
Iscritto dal: Dec 2001
Città: Palmi
Messaggi: 2859
Man mano che si ottimizzano le cose Ryzen mostra tutte le sue potenzialità nascoste finalmente anche in questo poco scalabile mondo del GAMING attuale. Fermo restando il suo dominio già ampiamente dimostrato, nel rapporto prezzo-prestazioni, negli applicativi di produttività e professionali che si avvantaggiano delle funzionalità di multithreading (Ryzen 7 1800x vs i7-6900k).

ECCO COSA ACCADE alle intercomunicazioni tra i CCX di un Ryzen 1700x (che è all'incirca nella stessa fascia di prezzo del quadcore di punta Intel) semplicemente incrementando la velocità delle memorie DDR4 a 3600mhz. In molti giochi attuali, tipicamente quadcore (quindi non in grado di scalare granché oltre il quarto core), Ryzen supera nella media e nei minimi FPS il 7700k (dimostrandosi più costante nei risultati che interessano la giocabilità e forse un pò meno nei picchi, anche se non sempre come potete vedere) preannunciandone la triste sconfitta già adesso senza che nessuno si sia mai dedicato, a livello software in game, nello sfruttarne le sue benché minime potenzialità.

N.B.: A chi sosteneva che le piattaforme Intel siano più​ efficaci nel ciclo di clock occorre far notare che nel test con le DDR4 a 3600 mhz (linkato sopra) i 4 cores del 7700k lavorano a 5ghz, mentre quelli del 1700x a 3.97ghz.
A buoni intenditori poche parole.
Forse inizia ad avere un senso il maggior IPC mostrato dal Ryzen 1700x in CPU-Z quando si lascia lavorare questa nuova architettura facendole esprimere al massimo le sue non indifferenti potenzialità. Molto probabilmente l'ottimo risultato fatto segnare dal Ryzen 1700x cloccato a 4ghz (speculare e poco superiore a quello del 7700k cloccato a 4.5ghz) nel test single thread di CPU-Z è dovuto al fatto che esso si concentra esclusivamente sulla parte computazionale non andando a saturare l'intero Memory Bandwidth delle memorie DDR4 e restituendo un valore che non risente del Memory Limited che molti applicativi più complessi, come lo sono ad esempio i giochi, invece determinano sul funzionamento dei cores CCX di ZEN.
__________________
Office CAD: i7-3930k@3.5GhzVdef# Noctua NH-U12P SE2011# Fatal1tyX79Pro# AMD FirePro W7100-8GB # 32GBG.Skill1866# 256GB SSD840Pro# 1TB HD103UI# BlueViperCS-718B# Pro82+625W# LCD Dell U2711 # LogitechK120+G5 Home: i7-4771k# Z87E-ITX # 8GB Corsair 1600 # AsusGTX960-4GB #256GB SSD840Pro# 2x2TB WD# LianLi-PC-V354# LCD Dell U3011+Asus VG236HE 3D# Logitech700+G13+G19+G25

Ultima modifica di NvidiaMen : 29-03-2017 alle 08:23.
NvidiaMen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2017, 12:55   #1182
lucusta
Senior Member
 
L'Avatar di lucusta
 
Iscritto dal: May 2001
Messaggi: 4646
sulla questione "crisi" 2dovresti rivedere la tua posizione:
i paesi emergenti che hanno suonato incrementi di PIL a 2 cifre hanno generato molti soldi, vero, ma concentrati su poche mani, mentre per la popolazione credo che sia stato piu' importante direzionare il proprio potere economico sul frigorifero, piuttosto che su CPU da 1000$.
un cinese con il cellulare cinesone di media fattura ci fà un sistema comparabile all'uso di un PC da noi, e se lo fà bastare.

sai perche' ancora integrano COM e parallela su alcune borad economiche?
perchè non sono pensate per il mercato globale.
lucusta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-03-2017, 15:03   #1183
NvidiaMen
Senior Member
 
L'Avatar di NvidiaMen
 
Iscritto dal: Dec 2001
Città: Palmi
Messaggi: 2859
Perdonatemi l'Off Topic ma devo rispondere.

INIZIO OT

Quote:
Originariamente inviato da lucusta Guarda i messaggi
sulla questione "crisi" dovresti rivedere la tua posizione:
i paesi emergenti che hanno suonato incrementi di PIL a 2 cifre hanno generato molti soldi, vero, ma concentrati su poche mani,
Uhm... "...concentrati su poche mani..."
Mi sembra di aver detto la stessa cosa in modo del tutto analogo anche se alternativo a ciò che hai scritto te...
"... e questo ha spostato il denaro da noi verso le multinazionali che hanno investito in queste parti del mondo...".
Forse non hai letto con attenzione tra le righe.

Quote:
Originariamente inviato da lucusta Guarda i messaggi
mentre per la popolazione credo che sia stato piu' importante direzionare il proprio potere economico sul frigorifero, piuttosto che su CPU da 1000$.
Un cinese con il cellulare cinesone di media fattura ci fà un sistema comparabile all'uso di un PC da noi, e se lo fà bastare.
Il fatto che qui in Italia da noi sia aumentata la forbice tra ricchi e poveri e si sia ridotto il budget per i beni voluttuari non ha assolutamente fermato lo sviluppo tecnologico mondiale, a certificarlo sono tutti questi gadget, accessori, elettrodomestici "smart" che ci circondano un po' dappertutto nella nostra vita. Basta vedere anche i progressi nei campi della robotica, della guida autonoma, dell'automazione industriale, della stampa tridimensionale, della realtà virtuale con nuvole di punti per i rilievi architettonici, ecc.
Manca solo che ci mettano il chip nella carta igienica.
Chiunque sappia qualcosa di macroeconomia sà bene che nei periodi di crisi falliscono le realtà più deboli e meno organizzate e si consolidano quelle che erano già forti in partenza. Questi periodi normalmente non rappresentano un qualcosa che và contro lo sviluppo e gli investimenti, anzi rappresentano di fatto i momenti migliori per investire per chi ha i soldi, normalmente i grandi gruppi e le multinazionali, molto abili nello sfruttare la situazione congiunturale tra le monete a diverso peso ed il basso costo sia della manodopera (alta offerta) che delle materie prime (bassa domanda).
Riguardo l'acquisto del "frigorifero al posto della CPU da 1000$" o del "cinesone con il cinefonino che se lo fa bastare" non credo siano osservazioni di rilevanza che meritino un mio ulteriore commento, perché si commentano da sole. Ognuno nella propria condizione economica compra ciò che più gli necessita.
Ultima precisazione. Le analisi sul mercato dell'Informatic Technology vanno fatte su scala globale e non riferendosi esclusivamente alle condizioni di poca crescita e liquidità generate dal colonialismo finanziario europeo sul mercato (anche dell'ICT) italiano. La CPU da 1000$ per il gaming è una responsabilità di Intel (dal 3930k al 6900k) che però, nonostante il prezzo elevato, in alcuni mercati ricchi e settori professionali ha avuto la sua penetrazione non affermandosi soltanto in ambito gaming a causa del numero ristretto di sistemi installati a casa.
Non per nulla da un bel pò di post a questa parte non faccio altro che ripetere e sottolineare il mio plauso ad AMD che ha finalmente presentato un octacore potente ed accessibile ai più (anche qui in Italia).

Quote:
Originariamente inviato da lucusta Guarda i messaggi
Sai perche' ancora integrano COM e parallela su alcune board economiche?
perchè non sono pensate per il mercato globale.
L'uso della porta seriale (COM) o della porta parallela (LPT) con IRQ fisso viene fornito in alcune motherboards per poter interfacciare alcuni dispositivi strumentali di uso professionale, industriale, medicale, topografico ancora in uso in aziende e fabbriche che possono essere programmate e gestite ESCLUSIVAMENTE attraverso queste vecchie interfacce.
Spero non pensassi che servissero per collegare le vecchie stampanti a getto d'inchiostro... ti ricordo che l'USB 1.0 è datato oramai anno 1996.

FINE OT
__________________
Office CAD: i7-3930k@3.5GhzVdef# Noctua NH-U12P SE2011# Fatal1tyX79Pro# AMD FirePro W7100-8GB # 32GBG.Skill1866# 256GB SSD840Pro# 1TB HD103UI# BlueViperCS-718B# Pro82+625W# LCD Dell U2711 # LogitechK120+G5 Home: i7-4771k# Z87E-ITX # 8GB Corsair 1600 # AsusGTX960-4GB #256GB SSD840Pro# 2x2TB WD# LianLi-PC-V354# LCD Dell U3011+Asus VG236HE 3D# Logitech700+G13+G19+G25

Ultima modifica di NvidiaMen : 29-03-2017 alle 15:39.
NvidiaMen è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2017, 20:05   #1184
lucusta
Senior Member
 
L'Avatar di lucusta
 
Iscritto dal: May 2001
Messaggi: 4646
non mi và di disucutere.
il cinese che guadagna soldi grazie al lavoro trasferito dalle multinazionali da occidenta ad oriente, si prende prima un frigorifero, che è un elettrodomestico normale dalle nostre parti, non certo in cina (perche' a Beijing ci si và solo a lavorare, poi i soldi si mandano alla famiglia nelle campagne), e poi un cinafonino base per riuscire a fare.
in europa, invece, abbiamo visto perdere milioni di posti di lavoro, e le CPU da 1000 euro non erano già ad appannaggio della massa, figurati dopo la crisi del 2012.
molti sono rimasti con PC del 2012 proprio per mancanza di "novita", ma anche per mancanza di denaro da investire.

e no, non sono per interfacciare nulla di quanto citi, in quanto è dal 1996 che ci sono i bridge USBtoCOM (e funzionano con tutti i sistemi; è la gente che non capisce che si devono settare come USB fissa e non detachable).

sono proprio per HW vetusto e custom, ma di custom che da noi si vedevano 20 anni fà...
tranne USA e Europa, al massimo una piccola parte della popolazione delle altre nazioni ha il potere di acquisto.
lucusta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 31-03-2017, 20:51   #1185
Piedone1113
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2015
Messaggi: 1478
Quote:
Originariamente inviato da lucusta Guarda i messaggi

e no, non sono per interfacciare nulla di quanto citi, in quanto è dal 1996 che ci sono i bridge USBtoCOM (e funzionano con tutti i sistemi; è la gente che non capisce che si devono settare come USB fissa e non detachable).

sono proprio per HW vetusto e custom, ma di custom che da noi si vedevano 20 anni fà...
Su questo punto disaccordo:
Ho beccato troppo spesso usbtocom che con alcuni dispositivi funziona con altri no.
Onestamente non mi va di fare polemiche, ma con alcune periferiche l'usbtocom non funziona (forse colpa dell'interfaccia, della periferica virtuale o altro), e con alcuni strumenti ho dovuto installare una seriale interna su pci-pce.
Se HP, lenovo dell ecc ancora implementano nativamente la porta com (la parallela per fortuna è quasi del tutto sparita) su praticamente tutti i loro pc un motivo ci sarà ( calcola un risparmio di 25-40 cent a pc, moltiplicalo per milioni di pezzi e vedi il risparmio che farebbero).
Certo ormai la com nativa serve ad una persona su 10000, ma ancora non si vuole estinguere.
Ps anche alcuni router non digeriscono il bridge usb to com per dire.
Piedone1113 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 01-04-2017, 23:49   #1186
kliffoth
Senior Member
 
L'Avatar di kliffoth
 
Iscritto dal: Feb 2008
Messaggi: 1927
Quote:
Originariamente inviato da lucusta Guarda i messaggi
non mi và di disucutere.
il cinese che guadagna soldi grazie al lavoro trasferito dalle multinazionali da occidenta ad oriente, si prende prima un frigorifero, che è un elettrodomestico normale dalle nostre parti, non certo in cina (perche' a Beijing ci si và solo a lavorare, poi i soldi si mandano alla famiglia nelle campagne), e poi un cinafonino base per riuscire a fare.
in europa, invece, abbiamo visto perdere milioni di posti di lavoro, e le CPU da 1000 euro non erano già ad appannaggio della massa, figurati dopo la crisi del 2012.
molti sono rimasti con PC del 2012 proprio per mancanza di "novita", ma anche per mancanza di denaro da investire.

e no, non sono per interfacciare nulla di quanto citi, in quanto è dal 1996 che ci sono i bridge USBtoCOM (e funzionano con tutti i sistemi; è la gente che non capisce che si devono settare come USB fissa e non detachable).

sono proprio per HW vetusto e custom, ma di custom che da noi si vedevano 20 anni fà...
tranne USA e Europa, al massimo una piccola parte della popolazione delle altre nazioni ha il potere di acquisto.
Guarda, in Svizzera ad esempio il GDP (pil) è cresciuto proprio negli anni della "crisi" http://www.tradingeconomics.com/switzerland/gdp.
Se clicchi su "max" vedi che la flessione del 2015 è piccola cosa rispetto all'andamento della curva, certo poi singoli settori possono aver risentito diversamente della crisi, e su questo non so dire nulla.

Comunque siamo tutti OT.
Se proprio vogliamo parlare di economia unitamente al processore del topic, la riflessione sarebbe sul fatto di considerare una CPU da 600 € per il solo gioco, ma è un discorso che porta a poco visto che ognuno fa come crede.

Uno spunto invece viene dalle nuove ottimizzazioni: allo stato delle cose Ryzen, oltre a colmare la lacuna in-game (ammesso che sia cruciale nello scegliere una CPU di quella fascia) ha migliorato un po' ovunque.
E' anche da ricordare che già prima delle ottimizzazioni, e proprio in-game, l'impressione di vari utenti in giro nei forum era di una fluidità maggiore (forse proprio per il fatto che ci sono parecchi core e che nessuno lavora al massimo).
Dati alla mano, scegliere intel ha senso principalmente per fiducia al brand e per avere una piattaforma stabile e matura con di sicuro qualche sbattimento in meno (ad oggi, ripeto), ma dal punto di vista delle prestazioni il discorso è totalemte aperto e per certi versi favorevole ad AMD.
Di contro, visto come la CPU AMD si comporta con RAM ad elevate prestazioni, bisogna magari mettere in conto di investire qualche euro in più rispetto a quelli preventivati.

Ho poi una domanda: non avendo intenzione di usare 2 GPU, fino a che punto val la pena investire per il chipset X370? il B350 è molto più economico.
Tanto più che il processore integra al suo interno funzioni prima lasciate al chipset (mi pare che siano integrate nella CPU SATA, USB, NVMe, e PCI-E http://www.pcworld.com/article/31243...hip-a-cpu.html)

Ultima modifica di kliffoth : 02-04-2017 alle 00:28.
kliffoth è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione FiiO X3 III: qualità convincente e prezzo accessibile Recensione FiiO X3 III: qualità convincen...
iPhone X, un passo audace verso il domani iPhone X, un passo audace verso il domani
Comparativa schede madri Z370 per processori Intel Coffee Lake Comparativa schede madri Z370 per processori Int...
Total War Warhammer II, ora il più completo degli RTS Total War Warhammer II, ora il più comple...
Nikon D7500, compatta e versatile reflex APS-C con prestazioni insospettabili Nikon D7500, compatta e versatile reflex APS-C c...
OLED o LED? Sfruttiamo due TV Sony in re...
Annunciati nuovi contenuti gratuiti per ...
Doogee: il nuovo display curvo porter&ag...
Motorola Moto X4: la recensione del nuov...
Athena presenta a “G! come giocare” il g...
Le migliori offerte GearBest del week-en...
Polaroid e Fujifilm: è battaglia ...
Fastweb annuncia le offerte Mobile per i...
HTC annuncia le offerte del Black Friday...
iOS è ancora il sistema operativo...
TomTop propone coupon, giochi a premi e ...
I requisiti di sistema per la versione P...
Nintendo Switch ancora meglio di PS4 e X...
OnePlus 5 riceverà la Open Beta d...
Le 16 offerte GearBest da non perdere og...
Intel Solid State Drive (SSD) Toolbox
Norton Internet Security
Norton Antivirus
Opera 49
Opera Portable
Dropbox
Chromium
Radeon Software Crimson ReLive Edition
HWiNFO64
HWiNFO32
Media Player Classic Black Edition
CCleaner Portable
CCleaner Standard
The Bat! Home Edition
Trillian
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:49.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v
1