Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Giochi > Emulazione

Leica T: il sistema che Leica dedica alle nuove generazioni
Leica T: il sistema che Leica dedica alle nuove generazioni
Touch screen, Wi-Fi, corpo unibody in alluminio, 16GB di memoria integrata, controllo remoto da iPad e iPhone: sono queste le carte che si gioca Leica con il suo nuovo sistema Leica T per fare breccia nel cuori dei giovani
SSD PCIe già vecchi, arrivano quelli MCS su banco memoria DIMM
SSD PCIe già vecchi, arrivano quelli MCS su banco memoria DIMM
Si fa strada una nuova tendenza nel mondo dei server, che potrebbe però avere sbocchi in futuro anche nel settore mainstream casalingo: gli SSD per come li conosciamo ora potrebbero migrare sui banchi memoria, riducendo di molto le latenze e aumentando di gran lunga la prestazioni
Il futuro delle GPU AMD e NVIDIA tra 20 nanometri e imprevisti
Il futuro delle GPU AMD e NVIDIA tra 20 nanometri e imprevisti
Le prossime generazioni di chip video di AMD e NVIDIA, basati su nuove architetture, sono attesi al debutto per la fine dell'anno ma le difficoltà legate alla tecnologia produttiva a 20 nanometri potrebbero far slittare il tutto
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 13-04-2008, 18:04   #1
davidep85
Senior Member
 
L'Avatar di davidep85
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Savona, Albisola Sup. Feedback ebay: 113+ (100%) Trattative hwupgrade: 63+
Messaggi: 4432
[THREAD UFFICIALE] Pcsx2: emulatore playstation 2

INTRODUZIONE:

EMULAZIONE:

In questa guida proverò a spiegare al meglio il funzionamento e le caratteristiche di pcsx2.
Per chi non lo sapesse ancora, pcsx2 è un emulatore della playstation 2 (ps2, psx2), sicuramente l’unico davvero funzionante anche se non ancora al 100%. Un emulatore è un programma che permette di usare i giochi di una piattaforma su un’altra piattaforma; in questo caso si può giocare ai giochi della playstation 2 tramite il pc! Il sito ufficiale del progetto è www.pcsx2.net mentre il forum ufficiale è http://forums.ngemu.com/pcsx2-official-forum/.

REQUISITI:

Partiamo prima di tutto parlando dei requisiti. L’hardware dei moderni pc è certamente superiore a quello di una ps2; purtroppo però, visto che l’emulatore non è perfetto, richiederà un pc molto potente per funzionare in modo decente. É consigliato un processore dual core che supporti almeno le istruzioni sse2 (Amd Athlon 64 X2 o superiori, Intel Core 2 Duo o superiori), una scheda video che supporti pixel shader 2 o successivi (Nvidia geforce 66** o superiori e Ati x16** o superiori) e almeno 512mb/1gb di ram. Per quanto riguarda il sistema operativo, Windows Xp è supportato e consigliato per chi ha svga directx 9 mentre Windows Vista/7 per chi ha svga directx 10/11 (solo se si vuole utilizzare quest’ultima modalità, sennò Xp ha prestazioni superiori). Anche Linux è supportato, ma le prestazioni sono sicuramente inferiori. Le versioni a 64 bit dei suddetti sistemi operativi non sono ancora ottimizzate al meglio per pcsx2 ma sono perfettamente compatibili con la versione a 32 bit dell’emulatore.

COMPATIBILITÀ:

Detto questo, un pc del genere non è detto che permetta di ottenere buoni risultati in quanto la compatibilità e la velocità variano da gioco a gioco. A questo indirizzo http://www.pcsx2.net/compat.php?c=key potete farvi un’idea di come mediamente può funzionare un gioco. “Nothing” significa che il gioco non funziona; “Intro” vuol dire che non si raggiunge nemmeno il menu iniziale; “Menus” indica che non si riesce ad avviare una partita; “Ingame” permette di entrare nel gioco, ma non è detto che funzioni dall’inizio alla fine; “Playable” è giocabile al 100% (non implica naturalmente alla massima velocità). Questi risultati non sempre sono attendibili e aggiornati, dunque provate voi stessi per farvi un’idea chiara!


INSTALLAZIONE:

PREPARAZIONE:

Passiamo ora all’installazione dell’emulatore. Prima di tutto consiglio di aggiornare i driver del vostro pc, in particolare quello della scheda video e del chipset e di installare l’ultimo directx runtime che trovate qui (facoltativo, di recente questo aggiornamento è incluso nell’installer di pcsx2). Pcsx2 è disponibile in 3 forme: installazione completa (consigliata), installazione web e binari. L’installazione completa comprende le DirectX, l’installazione web permette di scaricarle se necessario da internet, e i binari comprendono solo il programma con i plugins. Dopo queste semplici operazioni non vi resta che scaricare l’emulatore in versione stabile a questo indirizzo e dare un occhio a questo sito (vi servirà dopo). Se volete invece testare l’ultima versione (non necessariamente stabile, ma più aggiornata), collegatevi a questo indirizzo.

INSTALLAZIONE:

Eseguite l’installazione (se avete scelto la modalità completa) con le impostazioni raccomandate oppure se avete scaricato i binari, aprite l’archivio ed estraete il suo contenuto (con 7-zip o winrar) in una cartella (es. c:\pcsx2).

STRUTTURA PCSX2:

Vediamo ora cosa vi ritroverete all’interno della cartella di pcsx2:

- La cartella plugins contenente tutti i plugins necessari per il funzionamento dell’emulatore

- La cartella sstates con i salvataggi dei vostri giochi

- La cartella memcards con le memory card virtuali del vostro emulatore

- La cartella bios con il bios estratto dalla vostra playstation 2

- La cartella patches con le patches predefinite per risolvere alcuni problemi con certi giochi (nell’ultima versione sono integrate a attivate automaticamente quando necessarie)

- La cartella inis con i file di configurazione dell’emulatore e dei plugins

- La cartella snaps con gli screenshots effettuati nei giochi

- La cartella logs con i relativi file di registro di pcsx2

STRUTTURA PACCHETTO:

Passiamo ora ad un’analisi approfondita di questo pacchetto (analizzerò solo i plugin più importanti e che andremo ad analizzare):

- I bios preferibili sono i seguenti: SCPH-70012_BIOS_V12_USA_200.bin e SCPH-70004_BIOS_V12_PAL_200.BIN, ultimi bios 70012 usa v02.00 14/06/2004 e 70004 Europe v02.00 14/06/2004.

- L’eseguibile dell’emulatore pcsx2-0.9.8-r4600 (ultima versione stabile)

- Plugin grafico: gsdx r4600 sse2, ssse3 e sse4 in versione directx 9, 10 e 11

- Plugin audio: SPU2-X r4600

- Plugin controller: Lilypad r4600 (compatibile con tastiera, joystick, controller 360..)

- Plugin cd/dvd: cdvdGigaherz, cdvdiso r4600

- Plugin Dev9, Usb e FireWire predefiniti (null).

AVVIO EMULATORE:

PRIMO AVVIO:

Bene, ora vediamo come eseguire l’emulatore. Aprite l’eseguibile pcsx2.exe o il collegamento sul desktop. La nuova versione di pcsx2 si presenta con un assistente di configurazione iniziale che vi aiuterà a configurarlo in maniera semplice, quindi seguiamo questo processo.

PRIMA SCHERMATA:
Nella prima schermata, vi verrà chiesto di specificare la lingua se necessario, altrimenti l’opzione “System Default” andrà bene per la maggior parte dei sistemi operativi.

SECONDA SCHERMATA:
Nella seconda schermata, potete scegliere quali plugins usare. Prima di prendere questa decisione, vi consigliamo di continuare con la lettura di questa guida che spiega nel dettaglio la configurazione di ogni plugin. Per il momento, potete quindi lasciare tutto com’è. Qui se volete potete specificare inoltre una cartella differente per i plugins da usare, togliendo la spunta da “use default setting” e scegliendo una cartella dopo aver cliccato su Browse. “Open In Explorer” apre semplicemente una finestra di Esplora Risorse nella cartella specificata.

TERZA SCHERMATA:
Nella terza schermata, vi verrà chiesto di selezionare l’immagine del BIOS dalla lista. Se la lista è vuota, dovete copiare i files del BIOS nella cartella indicata subito sotto, oppure cambiare la cartella scegliendo quella che contiene l’immagine del BIOS. Per maggiori informazioni sul BIOS, controllate la sezione Configurazione del BIOS di questa guida. Se non avete BIOS disponibili, non potrete usare PCSX2. Cliccate su Finish per uscire dall’Assistente di Configurazione.

FINESTRA PRINCIPALE:

Questa è la finestra principale di pcsx2. Da qui potete cambiare le configurazioni o i plugin usati da pcsx2 come meglio credete. Cominceremo con il configurare i nostri plugins dopodiché passeremo alla Configurazione del processore.

CONFIGURAZIONE:

CONFIGURAZIONE PLUGIN:

Andate in Config>Plugin/BIOS Selector per selezionare e configurare i plugins che verranno usati da PCSX2. Sono presenti 3 schede: Plugins, Bios e Folders Scheda Plugins: Sulla sinistra potete vedere il componente che ogni plugin emula (GS, PAD, SPU2 ecc.), al centro i menù di scelta del plugin, e a destra c’è il pulsante Configure che aprirà la finestra di configurazione relativa al plugin selezionato. Ogni volta che scegliete un altro plugin, dovrete cliccare su “Apply” in modo che l’emulatore carichi il nuovo plugin e renda disponibile il relativo pulsante Configure. Adesso passiamo alla configurazione dei plugins.

PLUGIN VIDEO:
Innanzitutto, dovete controllare quale versione dei pixel shaders e delle DirectX (su Windows) sono supportate dalla vostra scheda video. Potete farlo qui verificando il campo PS/VS version. GSdx un plugin DirectX 9 e DirectX 10/11 creato da Gabest, che di recente, è stato parecchio migliorato sia nella velocità che nella qualità dell’immagine. Per funzionare, richiede i pixel shaders 2, l’estensione SSE2 e con Vista/Windows 7 una scheda grafica compatibile DirectX 10 per funzionare in modalità DirectX10/11.

Selezionare dunque GSdx e premere il pulsante Configura. GSdx è disponibile in 3 versioni: SSE2,SSSE3 ed SSE4.1. Utilizzate la versione corrispondente solo se il vostro processore supporta questi set di istruzioni, perchè in questo caso, otterrete prestazioni migliori. Utilizzando la versione sbagliata, il programma andrà continuamente in errore durante l’uso. Processori con supporto SSE2: controllare qui; processori con supporto SSSE3: controllare qui; processori con supporto SSE4.1: serie Intel Core 2 Duo Penryn (modelli E7xxx,E8xxx e Q9xxx) Intel Corei5, Intel Corei7…

Renderer
Qui potete scegliere in che modo le immagini verranno elaborate. Selezionando “Direct3D9 (Hardware)”, GSdx userà l’accelerazione Direct3D della vostra scheda video, aumentando significativamente la velocità di emulazione. Selezionando “Direct3D10/11 (Hardware)” (visibile solo su Vista/Windows7 con una scheda grafica DX10/11), GSdx userà la modalità Direct3D10/11 che di solito è la più veloce e talvolta persino la più compatibile. Altamente consigliata, se supportata dal sistema. Selezionando “Direct3D9 (software)” GSdx userà il suo programma di elaborazione che quindi non impegnerà la vostra scheda grafica, ma il processore. In questo modo la velocità di emulazione si riduce notevolmente, ma si ottiene la massima compatibilità. Questa modalità è sconsigliata.

Interlacing
Qui potete scegliere tra None e altre 6 modalità di interlacciamento, utilizzate per rimuovere l’effetto “rigato” dello schermo. Tra le parentesi potete controllare che tipo di effetto o di svantaggio (ad esempio il dimezzamento degli FPS nel caso del deinterlacciamento Blend) otterreste con ciascuna modalità. Potete cambiare le modalità durante il gioco, premendo F5.

D3D Internal resolution
Disponibile solo se è stata selezionata una delle modalità Hardware nella sezione Renderer. Qui potete modificare varie impostazioni per migliorare la qualità dell’immagine aumentando la risoluzione delle textures o applicando dei filtri. Ricordate che cambiare la risoluzione nativa dei giochi può creare dei difetti nell’immagine (dai soliti difetti molto piccoli, fino ad alcuni più evidenti in casi rari). In questa sezione, se il vostro pc è abbastanza potente (specialmente la scheda grafica), potrete giocare ai vostri giochi ps2 preferiti a risoluzioni molto più alte, rendendo le immagini più nitide e dettagliate. Più è alta la risoluzione, più risorse dovrà utilizzare il plugin, rendendo così l’emulazione molto più lenta. “Scaling”: Impostatela ad 1x per utilizzare la risoluzione scelta prima. Impostandola a 2x-6x moltiplicherete la risoluzione interna del gioco per questo valore. Quindi se la risoluzione originale di un gioco è 640×320, impostando questa opzione a 3x, il gioco verrà emulato a 1920×960 (il triplo della risoluzione originale). In questo modo vengono evitati alcuni problemi di ridimensionamento che sarebbero presenti se si impostasse una risoluzione personalizzata nelle caselle custom resolution. Al momento, la maggior parte dei giochi e delle schede grafiche possono scalare la risoluzione a 2x o 3x senza problemi, mentre si ottengono evidenti degradi nelle prestazioni usando le modalità più elevate. “Native”: se selezionate questa opzione, il plugin elaborerà le immagini con la risoluzione originale della ps2 (consigliato solo in caso di lentezza).

Hardware mode settings
Disponibile solo se è stata selezionata una delle modalità Hardware nella sezione Renderer. Qui potete modificare varie impostazioni per aumentare le prestazioni o migliorare la qualità dell’immagine. “Texture filtering”: questa casella possiede 3 stati: selezionata, disabliltata e non selezionata. Se selezionata (v), sia le immagini in 2D che in 3D verranno filtrate con un filtro bilineare. Se disabilitata (piena), verrà applicato lo stesso filtro usato dalla PS2 (impostazione consigliata). Se non selezionata (vuota), il filtro bilineare viene completamente disattivato, la qualità dell’immagine peggiora, ma può essere un’opzione utile su alcune schede grafiche particolarmente lente. “Logarithmic Z”: (solo modalità DX9) questa opzione può essere utile quando alcuni degli elementi grafici di un gioco, vengono resi “trasparenti”, consigliabile lasciarla selezionata. “Allow 8-bit textures”: Usa delle “palletized textures” più efficenti, riducendo il quantitativo di RAM video richiesta ma aumenta il carico di elaborazione e può causare difetti grafici. Si consiglia di provare sia con questa opzione abilitata, sia disabilitata e vedere quale funziona meglio. “Alpha Correction (FBA)”: (solo modalità DX9) lasciate questa opzione attiva perchè risolve alcuni problemi di fusione della modalità DX9.

Software mode settings
Disponibile solo se è stata selezionata una delle modalità Software nella sezione Renderer. Qui potrete decidere quanti processi verranno utilizzati nell’elaborazione e attivare/disativvare l’AA software. “Rendering threads”: qui potete specificare il numero di processi che Gsdx utilizzerà durante l’elaborazione delle immagini, in modo da sfruttare a pieno tutti i core che avete; ad esempio impostatela su 4 per i processori quad core. Tale opzione aumenta in maniera significativa la velocità di emulazione con sistemi multi-processore di almeno 2 core. “Edge anti-aliasing (AA1)”: se selezionata, il plugin tenterà di usare una forma di anti-aliasing sul gioco migliorandone la grafica. Da usare con cautela; è ancora abbastanza sperimentale al momento.

Hacks
Disponibile solo se avete modificato manualmente il file GSdx.ini e cambiato il valore da AllowHacks=0 a AllowHacks=1. Queste impostazioni sono RISERVATE agli utenti esperti che sanno ciò che fanno. Possono cusare e CAUSERANNO evidenti problemi se usate con giochi che non ne hanno bisogno! (funziona solo nelle modalità hardware). “HW Anti Aliasing”: Aggiunge un Anti-Aliasing del livello specificato a tutte le componenti dell’immagine elaborata. Richiede molta memoria alla scheda grafica e potrebbe mandare in errore PCSX2 qualora non ci fosse sufficiente RAM. “Alpha Hack”: Provatela se il vostro gioco ha problemi con gli effetti tipo nebbia. “Offset Hack”: Questo hack aggiunge una distanza di compensazione riducendo alcuni problemi comuni del riscalamento. Usatela quando gli effetti di sfocatura o alone appaiono spostati in alto a sinistra rispetto a dove dovrebbero essere. “Skipdraw Hack”: Salta del tutto l’elaborazione di alcuni elementi grafici in base alla possibilità che questi diano problemi. Specificate quanti elementi dovrebbero essere saltati dopo il primo che si riveli problematico. Provate prima valori più bassi come 1-3 e poi passate a quelli più alti (più alto è il numero, maggiori sono le probabilità che alcuni elementi o effetti manchino o vengano visualizzati male). Questo hack può anche provocare sporadici aumenti di prestazioni! “Movie Capture”: Premendo F12 durante l’utilizzo di PCSX2 con Gsdx, apparirà una finestra. Nel primo campo dovrete inserire il percorso della cartella dove sarà salvato il video seguito ovviamente dal nome del file. Nel secondo campo potete scegliere un codec di compressione come DivX, oppure “Uncompressed” se non volete comprimere il video. Se segliete un codec di compressione, potrete modificarne le impostazioni cliccando sul pulsante “Config”. Saranno disponibili solo i codec già installati sul vostro PC. Premete F12 nuovamente, in qualsiasi momento, per fermare la registrazione. Il video registrato sarà velocizzato automaticamente del 100% per una migliore visione. Premete Ok per salvare i cambiamenti o cancel per tornare alla finestra Configurazione.

PLUGIN AUDIO:
SPU2-X al momento in cui scrivo, è il plugin migliore e il più aggiornato. Basato inizialmente sul plugin SPU2 di Gigaherz e successivamente modificato da Jake Stine (Air) del team di PCSX2. E’ l’unico plugin SPU2 che supporti l’utilizzo di effetti (come il riverbero) e il Dolby Pro Logic (II) (purchè la vostra scheda audio sia in grado di decodificarlo). E’ anche quello che emula in maniera più corretta il chip. Molti giochi funzioneranno soltanto con SPU2-X!

Interpolation
Qui potete scegliere una delle 5 opzioni: “Nearest”: Come dice la descrizione, non verrà applicata alcuna interpolazione. Questa è la modalità più veloce. “Linear”: Questa è l’opzione consigliata, e applica sul suono un’interpolazione lineare. “Cubic”: Un altro tipo di interpolazione. Più lenta, con una buona resa dei toni alti. “Hermite”: Un altro tipo di interpolazione. Ancora più lenta, con una resa ancora migliore dei toni alti. “Catmull-Rom”: Un’altro tipo ancora di interpolazione. Lenta, qualitativamente migliore. “Disable effect processing”: Selezionandola disattiverete qualsiasi effetto come il riverbero, peggiorando la qualità del suono, ma aumentando la velocità. “Reverb boost factor”: Come descitto, aumenta del fattore selezionato, l’intensità degli effetti di riverbero. Può causare difetti nel suono.

Output settings
“Module”: Qui potete selezionare una delle 5 possibilità, che rappresentano modalità differenti di uscita del suono: “No sound”: Non produrrà alcun suono (muto) ottenendo la massima velocità. “X Audio 2″: E’ la modalità consigliata; funziona meglio sotto Vista, quindi gli utenti di XP dovrebbero provare la terza opzione. “DirectSound”: Dovrebbe essere leggermente peggiore rispetto a X Audio 2; usatela se per voi funziona meglio questa. “Wave out”: Sconsigliata, le opzioni 2 o 3 dovrebbero funzionare sempre meglio di questa. “Portaudio”: Usa una libreria multi-piattaforma chiamata Portaudio. Questa è l’unica opzione oltre a “no sound” sotto Linux. “Latency”: Più basso è il valore della latenza, più breve sarà il ritardo che otterete nell’audio. Da notare che impostare un valore troppo basso PROVOCHERA’ un suono a scatti, quindi provate a cambiare il valore, fino a trovare quello più basso che funzioni con il vostro gioco senza problemi. “Synchronizing mode”: “TimeStretch”: L’opzione consigliata e già impostata di default. Mantiene sincronizzati l’audio e il video, e aiuta ad eliminare scatti e altri problemi del suono. Se la velocità di emulazione è bassa, con questa opzione anche il suono andrà lento al pari del video. “Async Mix”: Rende l’audio de-sincronizzato rispetto al video, quindi otterrete una velocità del suono normale anche se la velocità dei fotogrammi non è buona. Può rendere il gioco instabile quindi usatela con cautela! “None”: Con questa opzione, se la velocotà di emulazione del vostro gioco non è al massimo, l’audio salterà. Rende l’emulazione un po’ più veloce. “Advanced”: Qui potete regolare ancora meglio il funzionamento della modalità time stretcher che avete scelto. Come descritto nella finestra, valori più alti vanno meglio quando la velocità di emulazione del gioco non è buona, mentre con una velocità vicina a quella massima vanno meglio valori più bassi. Cliccando su Reset to Defaults riporterete tutti i valori alla configurazione iniziale. “Audio Expansion mode”: Qui potete scegliere se volete che il suono prodotto dal plugin sia espanso a tutte le vostre casse audio e non mandato solo in 2 canali (stereo). Utilizzabile soltanto con il modulo XAudio2. “Stereo”: Impostazione di default, il suono non sarà espanso. “Quadrafonic”: Espanderà il suono su 4 casse. “Surround 5.1″: Espanderà il suono su casse surround 5.1 “Surround 7.1″: Espanderà il suono su casse surround 7.1

PLUGIN CONTROLLER:
Lilypad è un plugin molto avanzato che supporta tastiere, mouse, gamepads e i controller della Xbox 360. Incude anche alcune opzioni molto pratiche come quella di ESC o quella per disattivare il salvaschermo. Per una descrizione molto dettagliata sulla funzione di ogni opzione e su come configurarla, visitate la discussione ufficiale sul plugin qui. Potete anche scaricare l’ultima versione da lì o dalla sezione download dei plugins.

PLUGIN LETTORE CDVD/ISO:
Nella maggioranza dei casi dovreste poter usare l’ISO loader integrato in PCSX2 impostando ISO selector nel menù CDVD e scegliendo un’immagine da caricare o aggiungendone una nuova cliccando su Browse nel sotto-menù ISO Selector. Comunque, se volete utilizzare un plugin per giocare ad un gioco dal DVD originale o per creare dump di un file ISO, scegliete il plugin cdvdgigaherz. Veramente molto semplice; scegliete la lettera del lettore nel quale è inserito il disco del vostro gioco. Il plugin eseguirà direttamente il vostro gioco per PS2 dal CD/DVD che avete inserito Questo è l’unico plugin che supporta in maniera parziale lo scambio dei dischi. Ricordate che è più veloce caricare un gioco da iso che da CD/DVD!

ALTRI PLUGINS:
Dev9: Questi sono i plugins che gestiscono l’emulazione del disco rigido e della connessione ethernet.

Usb: Questi sono i plugins che gestiscono l’emulazione delle porte USB (Universal Serial Bus). Il pacchetrto di installazione include USB Null v0.7.0 che è un altro plugin Null. Non c’è niente da configurare per le ragioni già espresse.

Firewire: Qui ci sono i plugins che gestiscono la porta Firewire della PS2. Nel pacchetto di installazione è incluso soltanto FWnull v0.6.0. Non esistono altri plugin Firewire dispnibili o in fase di sviluppo. Non c’è niente da configurare per le ragioni già espresse.

CONFIGURAZIONE BIOS (Basic Input Output System):

In questa lista troverete l’immagine del vostro bios, se ne avete una e se l’avete messa nella cartella selezionata. L’unico modo LEGALE per ottenere il bios è quello di estrarlo dalla VOSTRA Playstation 2 questo perchè il BIOS della PS2 è materiale coperto da diritto d’autore (di cui è proprietaria SONY) e ciò rende la sua distribuzione illegale. Se la vostra immagine del BIOS appare nella lista, nonostante abbiate selezionato la cartella giusta del bios, vuol dire che non è un’immagine valida.

SEZIONE FOLDERS:

Presente nella finstra Plugin/BIOS selector: Qui potete modificare le cartelle in cui vengono salvati alcuni dei files che PCSX2 crea. Deselezionando “Use default setting” potete cliccare sul pulsante “Browse” per scegliere la cartella dove PCSX2 salverà: Salvataggi (dei giochi), fotografie e log/dump.

IMPOSTAZIONI DEL PROCESSORE:

Adesso arriviamo alle impostazioni del processore che potete trovare in Config =>Emulation settings. Vedrete una finestra in cui ci sono 6 schede: EE/IOP, VUs, GS, GS Window, Speedhacks e Gamefixes.

SCHEDA EE/IOP:
EE/IOP sta per Emotion Engine / Input Output Processor che rappresentano i componenti fondamentali della Playstation 2. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili.

Emotion Engine
Selezionate “Recompiler” per abilitare il ricompilatore dell’Emotion Engine, garantendo un enorme aumento della velocità. Quest’opzione è estremamente compatibile, perciò la dovreste utilizzare sempre. Selezionando “Interpreter” userete la modalità Interprete che è molto lenta, ma che in alcuni casi è maggiormente compatibile, sebbene sia lì perlopiù per scopi di debug.

IOP
Stesse impostazioni di prima anche per l’Input Output Processor. La modalità Interprete qui, non è così lenta come nell’EE, ma rappresenta comunque una grossa limitazione della velocità.

Advanced recompiler options
“Round mode”: Cambia il modo in cui viene calcolato l’arrotondamento dei numeri decimali. Se il gioco si blocca da qualche parte, provate a cambiare questo valore. Quello di default ed il più compatibile è Chop/Zero. Viene cambiato automaticamente quando è selezionata l’opzione ‘Enable Patches’ sotto System per quei giochi che necessitano di un valore diverso. “Clamping mode”: Queste impostazioni vanno dalla più veloce (in alto) alla più lenta (in basso). Quindi ‘None’ è la più veloce ma meno compatibile e ‘Full’ è la più lenta ma più compatibile. Il valore predefinito qui è ‘Normal’ che funziona bene per la maggioranza dei giochi senza pesare troppo sulla velocità. Viene cambiato automaticamente quando è selezionata l’opzione ‘Enable Patches’ sotto System per quei giochi che necessitano di un valore diverso.

SCHEDA VUS:
VUs sta per Vector Units che sono i co-processori della Playstation 2 e che lavorano in parallelo con l’EE e l’IOP. La Playstation 2 possiede 2 di questi co-processori chiamati VU0 e VU1. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili.

VU0
In questo menù potete scegliere una delle 3 possibilità: Interpreter, microVU Recompiler e superVU Recompiler [legacy]. “Interpreter”: Selezionandola PCSX2 userà l’Interprete per l’unità VU0, che è estremamente lento e non molto compatibile. Dovrebbe essere usata solo per prove e debug. microVU “Recompiler”: Il più recente ricompilatore per le Vector Units creato da cottonvibes. Questa opzione ha un livello di compatibilità con i giochi molto alto, è più stabile e abbastanza veloce. Consigliata. “superVU Recompiler” [legacy]: Il vecchio ricompilatore per le Vector Units creato da zerofrog. Non è più sviluppato (ecco il perchè della dicitura legacy), ha un livello di compatibilità più basso rispetto al microVU, è più instabile e solitamente un po’ più veloce. Dovrebbe essere usato solo per individuare problemi con il nuovo ricompilatore o in quei rari casi in cui funziona meglio del microVU.

VU1
Come prima ma per la Vector Unit 1.

Advanced recompiler options
“Round mode”: Come per l’EE/IOP “Clamp mode”: Queste impostazioni vanno dalla più veloce (in alto) alla più lenta (in basso). Quindi ‘None’ è la più veloce ma meno compatibile e ‘Extra+Preserve Sign’ è la più lenta ma più compatibile. Il valore predefinito qui è ‘Normal’ che funziona bene per la maggioranza dei giochi senza pesare troppo sulla velocità. Se notate poligoni appuntiti o forme errate, provate ad impostare questa opzione su ‘Extra+Preserve Sign’. Viene cambiata automaticamente quando è selezionata l’opzione ‘Enable Patches’ sotto System per quei giochi che necessitano di un valore diverso.

SCHEDA GS:
GS sta per Graphics Synthesizer ed è il componente responsabile dell’elaborazione degli elementi grafici della Playstation 2 (insieme ad altre cose). Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili.

Framelimiter
Le opzioni in questo gruppo possono essere usate per controllare la velocità dei fotogrammi dei vostri giochi in vari modi.” Disable Framelimiter”: Selezionandola i vostri giochi saranno eseguiti alla massima velocità di cui il vostro PC è capace, ignorando tutte le impostazioni e limiti seguenti. Potete modificarla mentre giocate premendo F4. “Base Framerate Adjust”: Qui potete controllare la velocità di massima dei vostri giochi con un valore percentuale. Se lasciate le velocità normali di NTSC e PAL (60 e 50 fps rispettivamnte), un valore del 100% qui, vuol dire 60FPS per l’NTSC e 50FPS per il PAL, 110% vuol dire 66 FPS e 55 FPS rispettivamente ecc. Il limitatore di fotogrammi limiterà i fotogrammi al secondo del vostro gioco a questi valori. Impostare un valore più alto del 100% NON aumenterà la velocità dei fotogrammi; è comsigliabile pertanto lasciarlo su 100%. “Slow Motion Adjust”: Qui potete controllare con un valore percentuale, la velocità a cui il gioco verrà limitato quando attivate la moviola. Le percentuali si riferiscono alle velocità Massime di cui abbiamo appena parlato, quindi una valore del 50% indica la metà della velocità Massima scelta prima, il cui valore in FPS viene calcolato come spiegato al punto precedente. Potete modificare questa impostazione mentre giocate premendo Maiusc e Tab (al momento non funziona) “Turbo Adjust”: Identica a Slow Motion Adjust ma si attiva quando abilitate la modalità turbo. Potete cambiarla mentre giocate premendo Tab “NTSC Framerate”: Imposta la velocità dei fotogrammi da usare con i giochi NTSC. La velocità predefinita per questi giochi è di 59.94 FPS, ma potete impostarla ad un valore più alto o più basso per combinarla con le opzioni precedenti. Suggerimento: impostandola su valori più bassi potete velocizzare alcuni giochi, ma anche impedire l’emulazione di altri. “PAL Framerate”: Imposta la velocità dei fotogrammi da usare con i giochi PAL. La velocità predefinita per questi giochi è di 50 FPS, ma potete impostarla ad un valore più alto o più basso per combinarla con le opzioni precedenti. Suggerimento: impostandola su valori più bassi potete velocizzare alcuni giochi, ma anche impedire l’emulazione di altri.

Frame Skipping
Le opzioni in questo gruppo possono essere usate per controllare il salto dei fotogrammi, una tecnica che salta l’elaborazione di alcuni fotogrammi del gioco per dare un’impressione di maggiore fluidità quando la velocità massima non può essere raggiunta. Come spiegato nella finestra, questa opzione può causare e causerà immagini visualizzate a scatti o in maniera intermittente e altri comportamenti strani a seconda del gioco. Potete cambiarla mentre giocate premendo Maiusc e F4. Disabled: Quando selezionata disabilita il Salto dei Fotogrammi, consigliata se avete già una velocità del gioco adeguata. Skip when on Turbo only: Quando selezionata, abilita il Salto dei Fotogrammi solo quando è attiva la modalità Turbo. Constant Skipping: Quando selezionata, abilita il Salto continuo dei Fotogrammi. Frames to Draw: Specifica quanti fotogrammi saranno essere mostrati prima di poterne saltare uno. Frames to Skip: Specifica quanti fotogrammi saranno saltati dovo aver raggiunto il numero impostato sopra.

“Use Synchronized MTGS”: Abilitate questa opzione per utilizzare una modalità differente di MTGS. MOLTO lenta, solo per scopi di debug. “Disable all GS output”: Come suggerisce il nome, disabiliterà tutta la parte grafica. Usata per misurare la velocità del core di PCSX2 e per debug.

SCHEDA GS WINDOW:
Qui potrete controllare vari aspetti dell’uscita video di PCSX2. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili: “Aspect Ratio”: Qui potete scegliere Fit to Window/Screen che allargherà le immagini in modo da coprire l’intera finestra, Standard (4:3) che imposterà il rapporto dello schermo a 4:3 oppure Widescreen (16:9) che imposterà il rapporto dello schermo a 16:9. Ricordate che in questo modo, le immagini del gioco verranno deformate. Per ottenere un effetto wide-screen corretto, avrete bisogno di impostarlo nel menù del gioco (se il gioco lo supporta). “Custom window size”: Impostate la grandezza in pixel della finestra video come preferite. “Disable window resize border”: Quando selezionata, rimuove dalla finestra video i bordi che permettono di ridimensionarla. “Always hide mouse cursor”: Quando selezionata,la freccetta del mouse non sarà visibile se posizionata all’interno della finestra video. “Hide window when paused”: Quando selezionata, la finestra video verrà nascosta ogni volta che metterete in pausa l’emulazione. “Default to fullscreen mode on open”: Quando selezionata, PCSX2 partirà a tutto schermo. Potrete tornare in modalità finestra premento Alt e Invio. “Wait for vsync on refresh”: Quando selezionata, PCSX2 utilizzerà il sincronismo verticale dello schermo che può ridurre l’effetto tremolio, ma riduce di parecchio anche gli FPS. Si applica alla modalità scermo intero e potrebbe non funzionare con tutti i plugins GS.

SCHEDA SPEED HACKS:
Gli speed hacks sono delle tecniche usate per velocizzare l’emulazione a costo di una minor accuratezza. Tutte queste opzioni possono causare e causeranno certamente molti problemi, interruzioni del programma e altri strani comportamenti quindi usatele con cautela! Ricordate anche che tali opzioni funzionano solo con alcuni giochi, con altri potreste anche non ottenere alcun vantaggio. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili: “Enable speedhacks”: Selezionate/deselezionate questa casella per abilitare o disabilitare velocemente tutte le altre impostazioni. “Emotion Engine (EE) Cyclerate”: Questo hack aumenta il tempo necessario ad una operazione di emulazione, rendendo il lavoro più facile per il vostro processore. Qualsiasi valore che non sia quello predefinito può impedire l’emulazione dei vostri giochi, renderli lenti o far saltare loro dei fotogrammi. Default Cycle Rate – Posizione della levetta su 1: Questo non è un hack; in questa posizione l’EE verrà emulato alla sua velocità normale. Posizione della levetta su 2: Riduce i cicli dell’EE del 33%. Moderato aumento della velocità, pochi problemi di compatibilità. Posizione della levetta su 3: Riduce i cicli dell’EE del 50%. Aumento consistente della velocità, problemi più marcati di compatibilità. Può anche causare interruzioni nel suono dei video del gioco. “VU Cycle Stealing”: Questo hack incrementa il numero di cicli che la Vector Unit (VU) ruba all’Emotion Engine(EE). Questo hack può provocare e provocherà certamente letture falsate degli FPS (specialmente sui valori alti), interruzioni nelle immagini, rallentamenti e altri problemi piuttosto seri con alcuni giochi! Posizione della levetta a 0: Questo non è un hack; in questa posizione il VU Cycle Steling è disabilitato. Posizione della levetta a 1: Moderato aumento della velocità, pochi problemi di compatibilità. Posizione della levetta a 2: Aumento consistente della velocità, moderati problemi di compatibilità. Posizione della levetta a 3: Aumento moderato della velocità rispetto al livello 2, grossi problemi di compatibilità. Questo livello non funzionerà per la maggioranza dei giochi causando tremolii, rallentamenti e problemi grafici offrendo, qualora funzioni, un aumento di velocità piuttosto marginale rispetto al livello 2. Non consigliato se non per quei pochissimi giochi con cui funziona. Other hacks: Svariati hack più o meno utili. “Enable INTC Spin detection”: Questo hack “prende una scorciatoia” nei momenti in cui i giochi PS2 si trovano in situazioni di stallo (ovvero quando non stanno utilizzando il processore); controllate il suggerimento nella finestra per maggiori informazioni. Invece di completare il ciclo di stallo, l’emulatore salta direttamente alla fine del ciclo e riprende l’esecuzione da lì. Può provocare evidenti aumenti di velocità, ma solo in alcuni giochi. E’ un’opzione sicura che nella maggior parte dei casi, non provoca problemi di compatibilità; consigliato. “Enable Wait Loop detection”: metodo simile al precedente; controllate il suggerimento per una spiegazione dettagliata. Aumento di velocità moderata e nessun problema di compatibilità noto; consigliato. “Enable fast CDVD”: Riduce i tempi di caricamento impostando una modalità più veloce di accesso al disco. Controllate la lista di compatibilità HDLoader per vedere quali giochi NON funzionano con questo hack (di solito segnalati come “necessita modalità 1″ oppure “DVD lento”). Non consigliata visto che può impedire l’emulazione di parecchi giochi. “microVU Hacks”: Questi hack funzionano solo quando viene scelto microVU come ricompilatore nella scheda VU di Emulation Settings. Se viene scelto superVU, questi hack non fanno niente. “mVU flag hack”: Controllate il suggermento per una descrizione dettagliata sul suo funzionamento. Incremento moderato della velocità e ottimo mantenimento della compatibilità.

SCHEDA GAME FIXES:
Come si capisce dal nome, sono opzioni dedicate ad alcuni giochi la cui emulazione richiede qualcosa di particolare. Il team di PCSX2 non è intenzionato a mantenere queste opzioni, ma sono lì temporaneamente in attesa che venga trovato il modo di emulare correttamente questi giochi. Molte di queste vengono attivate automaticamente quando viene impostato “Enable Patches” nel menu System ed è l’opzione consigliata.

VU Add hack: Anche questa opzione è necessaria visto che la PS2 non segue lo standard IEEE riguardo i numeri a virgola mobile. Abilitarla solo per ‘Star Ocean 3′,’Valkyrie Profile 2′ e ‘Radiata Stories’. VU Clip Flag Hack: Questa opzione è necessaria solo se è stato scelto superVU come ricompilatore nella sceda VU di Emulation Settings. Necessaria con i giochi della serie Persona. FPU Compare Hack: Questa opzione è necessaria a causa della limitata scelta di numeri a virgola mobile definita dallo standard IEEE che la PS2 non segue. Abilitatela solo per ‘Digimon Rumble Arena 2′. FPU Multiply Hack: Necessaria per ‘Tales of Destiny’. FPU Negative Div Hack: Necessaria per i giochi della serie Gundam; sistema la visualizzazione con la telecamera. VU GXkick Hack: Aggiunge un ritardo maggiore alle istruzioni VU XGkick. Necessaria per ‘Erementar Gerad’. FFX videos fix: Butta via il GIF prima di iniziare a lavorare sull’IOU. Sistema il problema degli strati grigi nei video di ‘Final Fantasy X’. EE timing Hack: Opzione versatile. Serve per: ‘Digital Devil Saga’, ‘SSX’ e ‘Resident Evil: Dead Aim’. Skip MPEG Hack: Usatela per saltare i video di introduzione che si bloccano interrompendo tutto il gioco OPH flag Hack: Necessario per ‘Bleach Blade Battler’, ‘Growlancer’ II e III e ‘Wizardry’.

MENU:

Adesso passiamo a descrivere la funzione delle altre opzioni

SYSTEM:

“Boot CD/DVD (full)”: Scegliendo questo, l’emulatore eseguirà l’immagine che avete selezionato nella configurazione del vostro plugin CDVD (o nell’ISO selector integrato) oppure vi chiederà di cercare l’immagine se non ne avete selezionata una nella configurazione del plugin CDVD. Se state usando il plugin Gigaherz CDVD, questo eseguirà immediatamente il CD/DVD inserito nel lettore selezionato. La modalità ‘full’ passa prima per la schermata introduttiva del bios proprio come su una PS2 vera. Usatela per giochi multi-lingua o protetti. “Boot CD/DVD (fast)”: Come sopra, ma saltando la schermata del BIOS ed eseguendo il gioco immediatamente. “Run ELF”: Potete usarlo per eseguire le demo che sono quasi sempre nel formato .elf. “Pause/Resume”: Potete usarlo per mettere in pausa o riprendere l’emulazione ogni volta che volete. “Load State/Save State”: Qui potete caricare/salvare la vostra posizione mentre state giocando. Con “Altro” potete specificare un nome differente per i file di salvataggio, rispetto a quelli normalmente usati da PCSX2. “Automatic gamefixes”: Questa abiliterà/disabiliterà le patch dei giochi. Le patch sono usate per escludere dai giochi i video, che non sono ancora correttamente emulati e a volte potrebbero bloccare l’emulazione stessa. Abilitando questa opzione si attiveranno delle configurazioni speciali e dei Game Fixes per quei giochi che ne hanno bisogno. “Enable Cheats”: Questa abiliterà/disabiliterà i trucchi nei giochi. I trucchi funzionano allo stesso modo delle patches, ma vengono caricati dalla cartella Cheats di PCSX2. Controllate le varie guide sul nostro forum per sapere come creare i file dei trucchi per PCSX2. “Enable Host Filesystem”: Questa abiliterà/disabiliterà l’Host Filesystem di PCSX2. Usato perlopiù dalle demo e dagli homebrew. “Shutdown”: Chiude il gioco a cui state giocando e resetta PCSX2. “Exit”: Chiude l’emulatore.

CDVD:

“Iso Selector”: E’ l’ISO loader integrato di PCSX2, che non fa uso di plugin CDVD. Cliccando su Browse potete scegliere qualsiasi immagine supportata da PCSX2 ed eseguirla. Per comodità, questo menù tiene una lista delle immagini che avete usato di recente. Funziona solo se scegliete Iso nella parte del menù subito sotto! Plugin mostra quale plugin CDVD avete scelto e vi permette di configurarlo da qui (invece di andare in Plugin/BIOS Selector) e No Disc non caricherà nessun gioco avviando semplicemente il BIOS.

CONFIG:

“Emulation Settings”: Apre la schermata Emulation Settings descritta all’inizio di questa guida. “Memory cards”: Apre il gestore delle memory cards. Cliccando su Browse potete specificare un cartella da cui PCSX2 proverà a caricare le memory cards. Scegliete una qualunque delle memcard dalla lista per poter abilitare i pulsanti Delete e Disable, che vi permetteranno di Cancellare o Disattivare la memory card scelta. Video (GS)/Audio (SPU2)/Controllers (PAD)/Dev9/USB/Firewire “Plugin Settings”: Aprono i pannelli di configurazione del plugin selezionato (rispettivamente Video/Audio/Pad/Dev9/USB/Firewire) “Clear all Settings”: Ripristina tutte le impostazioni ai loro valori originali e apre l’Assistente di Configurazione.

MISC:

“Show Console”: Questa abiliterà/disabiliterà una seconda finestra che apparirà dietro PCSX2 e che viene usata perlopiù per scopi di debug. Lì potrete vedere vari messaggi che possono aiutarvi ad individuare un problema oppure potrete vedere cosa fa l’emulatore momento per momento mentre eseguite un gioco. I messaggi in rosso sono errori, quelli in giallo avvertimenti. “about: La finestra delle informazioni.”

ESECUZIONE GIOCO:

Bene, dopo aver configurato tutto a dovere è l’ora di eseguire il nostro gioco scegliendo boot CDVD (full o fast) dal menu system. Se è tutto ok il gioco partirà senza problemi e potrere avere un’idea di come il vostro pc riesce a supportare l’emulatore! Ricordatevi che la velocità varia molto da gioco a gioco, da pc a pc e da versioni di emulatore/plugins ad un’altra! Fate le vostre prove, divertitevi e ricordate che non è tutto perfetto, dunque pazientate per l’uscita di nuove versioni e miglioramenti!

RINGRAZIAMENTI:

Ringrazio tutto il team di pcsx2 per il loro ottimo emulatore e plugins.

Ringrazio Bositman per la guida originale in inglese.

Ringrazio IL CARTOLAiO per la guida tradotta in italiano da cui ho preso parecchio spunto, che ho modificato fondendo con la mia vecchia guida (Pcsx2 0.9.4 e 0.9.5 e 0.9.6 l’emulatore della playstation 2 completo di bios, plugins, patches e guida) e che ho integrato per adeguarsi all’ultima versione 0.9.8 di pcsx2!

Un saluto a tutti quanti by Dado!
__________________
NOTEBOOK: Asus N55SF-S1272V NETBOOK: Samsung N150 MONITOR: Samsung SM PX2370 Led AUDIO: Yamaha RX-V471 + Gigaworks S750 + Sub JBL MOUSE & TASTIERA: MS Habu & MS Reclusa CONSOLE: Xbox 360 slim 250gb Jtag + Kinect CELLULARE: Samsung Galaxy Nexus FOTOCAMERA: Canon EOS 550D

Ultima modifica di davidep85 : 10-06-2011 alle 21:25.
davidep85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2008, 18:06   #2
davidep85
Senior Member
 
L'Avatar di davidep85
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Savona, Albisola Sup. Feedback ebay: 113+ (100%) Trattative hwupgrade: 63+
Messaggi: 4432
Introduzione:

Nella Discussione generale di pcsx2 http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1725093 potete parlare liberamente di pcsx2!

Questo thread è una guida e qua non dovete rispondere!!

PRIMA DI SCRIVERE QUALUNQUE COSA LEGGETE IL THREAD UFFICIALE!!!!

Regolamento del thread:

- É rigorosamente vietato richiedere il bios dell'emulatore, in quanto è possibile estrarlo solo dalla propria ps2 originale. Lo troverete anche altrove ma non di certo qui.

- Prima di fare domande inutili per favore leggete il thread ufficiale o usate la funzione cerca in questa discussione in quanto contengono tutto il necessario.

- Se proprio aveste bisogno di assistenza, indicate nel vostro post la configurazione del vostro pc e le versioni dell'emulatore e plugins utilizzati.

- Cercate di non chiedere se il vostro pc farà girare o meno l'emulatore. Per questo c'è la sezione requisiti di sistema (con il pdf in allegato) nel thread ufficiale e la lista compatibilità di Ameppe e valeriok9

- Non spammate e non andate off-topic.

- I post inutili o illegali verranno cancellati dai moderatori, non abbiate a male per questa operazione, è solo per tenere il tutto pulito ed ordinato!

- Per qualunque errore, suggerimento, modifica o segnalazione, non esitate a mandarmi un pm!

Grazie per la collaborazione, buona lettura e buon divertimento!

Download emulatore pcsx2:

- A questo indirizzo trovate l'ultima versione stabile

http://pcsx2.net/downloads.php

- A questo indirizzo trovate le ultime versioni compilate e il changelog

http://buildbot.orphis.net/pcsx2/

trovate le release complete compilate di giorno in giorno!
__________________
NOTEBOOK: Asus N55SF-S1272V NETBOOK: Samsung N150 MONITOR: Samsung SM PX2370 Led AUDIO: Yamaha RX-V471 + Gigaworks S750 + Sub JBL MOUSE & TASTIERA: MS Habu & MS Reclusa CONSOLE: Xbox 360 slim 250gb Jtag + Kinect CELLULARE: Samsung Galaxy Nexus FOTOCAMERA: Canon EOS 550D

Ultima modifica di davidep85 : 09-06-2011 alle 14:03. Motivo: Vecchia guida!
davidep85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2008, 18:16   #3
ameppe
Senior Member
 
L'Avatar di ameppe
 
Iscritto dal: Aug 2007
Città: Maddaloni (CE)
Messaggi: 572
Qui c'è il link al thread in cui c'è la lista della compatibilità dove potete controllare lo stato di emulazione dei giochi

LISTA COMPATIBILITA'

Ultima modifica di ameppe : 13-04-2008 alle 21:34.
ameppe è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2008, 18:19   #4
grigor91
Senior Member
 
L'Avatar di grigor91
 
Iscritto dal: Dec 2007
Città: brianza
Messaggi: 632
GUIDA COMPILAZIONE PCSX2

Con questa guida si intende spiegare come compilare le SVN(SubVersioN) del PCSX2.
Compilare le SVN è utile soprattutto per 2 motivi:

- le versioni ufficiali vengono pubblicate ad intervalli molto lunghi(anche anni) perciò si rischia di poter usufuire di prestazioni migliori quando erano disponibili già da molto tempo;

- i problemi di instabilità dovuti al fatto che sono versioni non ufficiali sono minimi rispetto ai vantaggi;

Dopo questa introduzione passiamo all'elenco dei programmi necessari:

- tortoiseSVN che si può scaricare qui "


- visual studio 2005 o 2008 (express o professional)

- per chi ha visual studio 2005 express deve installare anche il PSDK che si trova qui e la guida per l'utilizzo VS2005 :http://msdn2.microsoft.com/it-it/exp...55(en-us).aspx

Dopo aver installato i programmi necessari è il momento di spiegare come funziona tortoiseSVN:

- creiamo una cartella

- clicchiamogli sopra il tasto destro del mouse e poi clicchiamo su "SVN checkout"

-ci apparirà una finestra in cui dovremo inserire :http://pcsx2.googlecode.com/svn/ nella casella URL of repository

- clicchiamo OK e scaricherà i file sorgente necessari per la compilazione

(La guida che verrà proposta di seguito si riferisce visual studio 2008 professional; utilizzando altre versioni ci potrebbero essere delle lievi differenze)

- Adesso apriamo visual studio e clicchiamo su file->apri->progetto/soluzione
- a questo punto andiamo ad aprire la cartella che avevamo utilizzato con tortoiseSVN e ci dovrebbe apparire una finestra così:


-adesso entriamo in windows->VCprojects e selezioniamo uno dei due file della nostra versione(è indifferente quali si sceglie)

- adesso apparirano dei messaggi in cui è scritto che non trova alcuni file; ignoriamoli e facciamo sempre OK

- a questo punto dobbiamo sceglie la configurazione della compilazione e per farlo ci sono 2 modi:
  • - il primo è dalla finestra principale come è mostrato in questa immagine:


    - selezioniamo dalla tendina "release", clicchiamo col tasto destro su pcsx2 in grassetto e poi su compila:


    -dopo che ha finito di compilare ripetiamo la stessa selezionando però la voce release TLB.


  • - il secondo metodo è quello di andare su compila->gestione configurazione e cambiare da lì le voci release e release TLB:

- Alla fine dovremmo avere a fianco della cartella che avevamo scelto un'altra di nome bin con dentro i due file pcsx2 e pcsx2t pronti per essere messi nella cartella dell'emulatore

Un consiglio è quello di non cancellare la versione precedente, perche se ci fossero dei problemi con quella nuova si potrebbe ripristinare con quella vecchia

A questo punto qualcuno si potrebbe chiedere come si fa a sapere se è uscita una nuova versione. Per rispondere a questa domanda basta andare a questo sito:
http://code.google.com/p/pcsx2/source/list
Il numero dopo "Directory revision" è la versione del PCSX2.
Gli altri numeri indicano la beta in cui sono state effettute modifiche in quel file.

COMPILARE IL PLUG-IN GSDX

Per compilare questo plugin video, che è anche quello più ottimizzato e sviluppato, occorre scaricare le DirectX SDK a questo collegamento(novembre 2008).
Dopo aver scompattato l'archivio scaricato avviamo il setup e seguiamo le istruzioni.

Dopo di questo dobbiamo inserire la directory delle directX SDK in quelle che visual studio utilizza per compilare e per far questo andiamo in:
- Strumenti -> opzioni...
- Nella finestra che appare andiamo in: Progetti e soluzioni -> Directory di VC++.
- Nel menù a tendina riferito alla piattaforma controlliamo che sia selezionato "Win32";
- in "Mostra directory per:",
- prima selezioniamo "File di inclusione"
- poi clicchiamo sulla cartellina gialla per inserire una nuova riga
- clicchiamo sui tre puntini e navighiamo fino ad arrivare nella cartella "include" delle directx appena installate e confermiamo su "selezione cartella".
- adesso selezioniamo nello stesso menù a tendina "File di libreria"
- inseriamo una nuova riga e andiamo nella cartella "Lib" e "x86" e aggiungiamo pure questa.
- confermiamo.

Adesso dobbiamo scaricare i sorgenti da compilare utilizzando ancora TortoiseSVN:
- creiamo una cartella in C:\
- clicchiamoci sopra con il tasto destro
- selezioniamo "SVN checkout"
- inseriamo http://guliverkli.svn.sourceforge.net/svnroot/guliverkli nella casella URL of repository

Attendiamo che abbia finito di scaricare i file e apriamo visual studio (NB. per chi ha windows vista e l'UAC attivato deve aprirlo cliccando con il tasto destro e poi "Esegui come amministratore" )
1. apriamo il progetto presente nella cartella appena creata
2. scegliamo nel primo menù "Release SSE2"
3. andiamo su "esplora soluzioni", clicchiamo col destro su "Gsdx" e poi "Compila" (Se non ci fosse il riquadro "esplora soluzioni" andate su "Visualizza" -> "esplora soluzioni" e dovrebbe comparire)
4. dopo che ha finito ripetiamo dal punto 2, ma selezionando "Release SSSE3" e infine "Release SSE4"

Ora andiamo nella cartella utenti e dovrebbe esserci una nuova cartella "Gabest", andate fino in fondo e trovere alcuni file con estensione .dll che sono i nostri plug-in da copiare nella cartella apposita dell'emulatore.

COMPILARE I PLUGINS PCSX2 (Guida fatta con la collaborazione di valeriok9)

Per compilare il plugin video ZeroGS, occorre scaricare NVIDIA Cg Toolkit http://developer.download.nvidia.com...2008_Setup.exe
Appena finito di scaricare avviamo il setup e lo installate in C:.

Dopo di questo dobbiamo inserire la directory Nvidia Gs in quelle che visual studio utilizza per compilare e per far questo andiamo in:
- Strumenti -> opzioni...
- Nella finestra che appare andiamo in: Progetti e soluzioni -> Directory di VC++.
- Nel menù a tendina riferito alla piattaforma controlliamo che sia selezionato "Win32";
- in "Mostra directory per:",
- prima selezioniamo "File di inclusione"
- poi clicchiamo sulla cartellina gialla per inserire una nuova riga
- clicchiamo sui tre puntini e navighiamo fino ad arrivare nella cartella "include" che si trova nella cartella Nvidia Gs appena installate e confermiamo su "selezione cartella".
- adesso riselezioniamo nello stesso menù a tendina "File di inclusione"
- inseriamo una nuova riga e andiamo nella cartella "Lib" e aggiungiamo pure questa.
- confermiamo.

Adesso apriamo visual studio (NB. per chi ha windows vista e l'UAC attivato deve aprirlo cliccando con il tasto destro e poi "Esegui come amministratore" )
1.apriamo il progetto presente nella cartella dove abbiamo scaricato i file, in dettaglio /trunk/plugins/GSdx
2. scegliamo nel primo menù "Release vtlb"
3. andiamo su "esplora soluzioni", clicchiamo col destro su il plugin che vogliamo compilare e poi "Compila" (Se non ci fosse il riquadro "esplora soluzioni" andate su "Visualizza" -> "esplora soluzioni" e dovrebbe comparire).

Ora andiamo nella cartella C:/SVN/trunk/bin/plugins e trovere alcuni file con estensione .dll che sono i nostri plug-in da copiare nella cartella apposita dell'emulatore.

N.B.: Prestate attenzione quali plug-in siano effettivamente aggiornati, prima di compilare e sostituire files uguali a quelli che avete già!

Ultima modifica di grigor91 : 04-08-2009 alle 21:30.
grigor91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2008, 19:11   #5
קñåkê×
Bannato
 
L'Avatar di קñåkê×
 
Iscritto dal: Apr 2006
Messaggi: 4275
GUIDA: Importare file di salvataggio *max, *cbs, etc... nella memory card del emulatore PCSX2.

- Prima di tutto scaricatevi questo *rar ----> da QUI
- Per fare questa operazione consiglio di usare il plugin video ZeroGS

1. Trovate il gioco che vi interessa da www.gamefaq.com, www.codebreaker.com, www.gameshark.com, www.codejunkies.com, scaricate e salvate i file (I salvataggi dovrebbero essere della stessa versione del gioco che avete, PAL o NTSC, stessa lingua etc).
2. Aprite ps2save-builder (nel rar)
3. Fate clic su apri, quindi individuare il file di salvataggio appena scaricato e apritelo.
4. Copiate il "root/ID" (potrebbe essere ad esempio BASLUS-20370-02).
5. Ora Create una cartella con come nome il "root/ID" del punto sopra.
6. Tornate nel PS2 Save Builder, Evidenziate tutti i file, cliccate con il tasto destro e mettete "Extract".
7. Trovate la cartella che avete appena creato, ed estrate i file al suo interno.
8. Ora Aprite un qualsiasi programma per creare file ISO (io ho usato ULTRAISO) e quindi create una iso che contenga la cartella (e i file al suo interno), la iso potete chiamarla come volete.
9. Ora aprite PCSX2.
10. Impostate il plugin del Cdvdrom sul Linuzappz ISO Cdvd 0.6.0.
11. Su configura mettete Select ISO, individuate la iso che avete appena creato es. Save.iso e mettete apri.
12. Fatto questo date l'ok e uscite dalla configurazione.
13. Andate su File e Open ELF file.
14. Individuate il Boot.elf (nel rar) e apritelo.
15. Ora premete il tasto che dal emulatore viene riconosciuto come "Select".
16. Andate in "DEFALT" e date Edit.
17. Scorrete giù fino a "MISC" e date "OK".
18. Selezionate File Browser, e date "OK".
19. Selezionate "OK" ancora una volta in fondo alla schermata.
20. Premere Giù, Selezionate "Defalt: FileBrowser", e Premete "OK".
21. Andate su "CDFS" e dare "OK".
22. Individuate il file creato dal titolo "BASLUS-20370-02" (potrebbe essere diverso).
23. Andateci sopra evidenziandolo, e mettete "Mark".
24. Premete "R1," e selezionate "Copy," e date l'OK.
25. Tornate su di un livello, premendo "Triangolo".
26. Selezionate "mc0: /" (corrisponde alla memory card numero 1 del emu) e date "OK".
27. Premete "R1" e date "PASTE".

Ora avete finito, il salvataggio importato dovrebbe essere presente nella memory card del emulatore.


GUIDA: Usare cheat Action Replay sul emulatore PCSX2.

Per chi non lo sapesse, il codici Action Replay sono dei codici che sulla PlayStation 2 abilitavano dei speciali cheat.

- Prima di tutto scaricatevi questo *rar ----> da QUI

poi potete cercare i codici dei giochi su: www.codebreaker.com, www.gameshark.com, www.codejunkies.com sempre stando attenti che sia della stessa versione del gioco che avete voi.

Per questa guida prenderemo in esempio il gioco Final Fantasy X, e vedremo come sia possibile attivare alcuni cheat Action Replay.

I codici per il PCSX2 si basano su un speciale tipo di codice esadecimale, per riuscire a convertire i normali codici Action Replay in codici riconoscibili al pcsx2, usate il programma maxconvert, date un occhiata al file pnach di esempio che ho messo nel rar, per creare dei codici funzionanti, poi per farli andare nel gioco serve mettere il file pnach al interno della cartella patches del pcsx2.

I file Pnach sono delle tipo patch che l'emulatore carica insieme al gioco, questi file si chiamano con il CRC del gioco e con l'estensione pnach (per scoprire il CRC di un determinato gioco, dovete avviarlo e cercare nella console)

il CRC di Final Fantasy X PAL (SCES-50493) è A39517A9 se andate nella cartella patches del pcsx2, trovere gia un file pnach con questo nome, che serve al emulatore per caricare i salvataggi U.S.A. del gioco, apritelo con il blocco note, al suo interno troverete questo:

gametitle=Final Fantasy X Italia [SCES 50493] (I)
// italian version uses US savegames (SLUS 20312)
patch=0,EE,00241464,word,24a56e60


Ora procuratevi i codici action replay, quelli principali di FFX che sono riuscito a trovare sono questi:

(M)(si fa all’inizio obbligatoriamente)
0E3C7DF2 1853E59E
EE842FEE BCD67D0A

AlBhed translated
DEAD2DDE BFA89A82

Infinite guil
DEAD2C96 C19E5541

No random battles
FEAD83F7 BCA99B83

Have all items at infinite
DE8FFFAE 529C9B83
DE8FFFB6 E21C9B84
DE8FFFB2 629C9B85
DE8FFFBE 4B4B9B83
DE8FFF46 C4B2CD38
DE9A34C2 C4AC9A4F
DE9A35CA E0BA9BE6
DE9A35DE 5E7A9B83
DEAD2312 DCAABB83


Questi sono solo alcuni... ora procediamo alla conversione

Aprite il programma del rar maxconvert_v0_71 e guardate l'immagine qua sotto per farvi un idea di come dovrebbe venire.



Quando avete incollato il codice (che nel caso del immagine è il "Have all items at infinite") date Convert e dovrebbe, nella colonna si destra restituirvi il stesso codice del immagine.

Una nota a parte merita il codice MASTER (cioè il primo che deve essere fatto perforza) Infatti se voi convertite questo codice, il programma vi restituirà un codice tipo questo:

D0C281FC 5CAA4A1B
F01ACFF0 002DE287


Ma mettendo questo codice nel file pnach il gioco non partità, il codice deve essere modificato togliendo la prima lettera delle 2 serie e mettendoci $a il codice dovrebbe venire fuori così:

// Master Code
patch=1,EE,$a0C281FC,word,5CAA4A1B
patch=1,EE,$a01ACFF0,word,002DE287


Infine dopo che ho finito di convertire un discreto numero di codici il file pnach è così:

gametitle=Final Fantasy X Italia [SCES 50493] (I)
// italian version uses US savegames (SLUS 20312)
patch=0,EE,00241464,word,24a56e60

// Master Code
patch=1,EE,$a0C281FC,word,5CAA4A1B
patch=1,EE,$a01ACFF0,word,002DE287

// Infinite Guil
patch=1,EE,2031D218,word,05F5BABE

// Have Infinite Item
patch=1,EE,200FFF30,word,96F30000
patch=1,EE,200FFF38,word,26730001
patch=1,EE,200FFF3C,word,A6F30002
patch=1,EE,200FFF40,word,8FA20000
patch=1,EE,200FFF48,word,080932B5
patch=1,EE,2024CACC,word,0803FFCC
patch=1,EE,2024C9D4,word,24110063
patch=1,EE,2024C9E0,word,A2D10000
patch=1,EE,2031D39C,word,20012000

// No random battles
patch=1,EE,003173F7,word,00000000


Ed ecco un paio di screenshot in gioco con i cheat abilitati:



Al interno del rar troverete anche un mio file pnach funzionante di FFX, così vi potete fare un idea di come funziona, e fare altri cheat per altri giochi.

Ultima modifica di קñåkê× : 02-08-2008 alle 23:46.
קñåkê× è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-04-2008, 19:54   #6
davidep85
Senior Member
 
L'Avatar di davidep85
 
Iscritto dal: Mar 2006
Città: Savona, Albisola Sup. Feedback ebay: 113+ (100%) Trattative hwupgrade: 63+
Messaggi: 4432
Introduzione:

Nel thread di discussione generale di pcsx2 che trovate a questo indirizzo potete scrivere tutte le vostre richieste e i vostri dubbi!

Questo thread è il thread ufficiale; qui praticamente tutti i post verranno cancellati per far si che rimanga un riferimento per tutti quanti.

CERCATE DI NON POSTARE QUI!!

Regolamento del thread:

- É rigorosamente vietato richiedere il bios dell'emulatore, in quanto è possibile estrarlo solo dalla propria ps2 originale. Lo troverete anche altrove ma non di certo qui.

- Prima di fare domande inutili per favore leggete i primi post in quanto contengono tutto il necessario.

- Se proprio aveste bisogno di assistenza, indicate nel vostro post la configurazione del vostro pc e le versioni dell'emulatore e plugins utilizzati.

- Cercate di non chiedere se il vostro pc farà girare o meno l'emulatore. Per questo c'è la sezione requisiti di sistema (con il pdf in allegato) e la lista compatibilità di Ameppe 3 post più indietro.

- Non spammate e non andate off-topic.

- I post inutili o illegali verranno cancellati dai moderatori, non abbiate a male per questa operazione, è solo per tenere il tutto pulito ed ordinato!

- Per qualunque errore, suggerimento, modifica o segnalazione, non esitate a mandarmi un pm!

Grazie per la collaborazione, buona lettura e buon divertimento!
__________________
NOTEBOOK: Asus N55SF-S1272V NETBOOK: Samsung N150 MONITOR: Samsung SM PX2370 Led AUDIO: Yamaha RX-V471 + Gigaworks S750 + Sub JBL MOUSE & TASTIERA: MS Habu & MS Reclusa CONSOLE: Xbox 360 slim 250gb Jtag + Kinect CELLULARE: Samsung Galaxy Nexus FOTOCAMERA: Canon EOS 550D

Ultima modifica di davidep85 : 17-04-2008 alle 11:52.
davidep85 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-04-2008, 11:52   #7
cerbert
Senior Member
 
L'Avatar di cerbert
 
Iscritto dal: Feb 2001
Città: Torino
Messaggi: 17651
Mi permetto di ricordare che questo thread sarà tanto più utile quanto più lo si terrà pulito.
Per richieste e considerazioni, quindi, fate riferimento alla discussione generale a questo indirizzo.
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1725093

ADDENDUM: Il thread è stato chiuso in quanto continuavano ad esserci post sbagliati. Qualora gli autori volessero fare modifiche sono pregati di contattarmi con segnalazione o PVT, lo riaprirò alla bisogna.
__________________
Eroi da non dimenticare: Nicola Calipari (04/03/2005) e Vittorio Arrigoni (14/04/2011) e Bradley Manning.
Nella fretta di sostituire i mafiosi grati all'amicone Putin con una truppaglia di neonazisti i "grandi" stati europei in Ucraina hanno fatto una bella frittata. Oh, complimentoni, eh! Il vostro prestigio lo meritate tutto...

Ultima modifica di cerbert : 23-11-2012 alle 15:19.
cerbert è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-02-2013, 17:47   #8
guepec
Junior Member
 
Iscritto dal: Feb 2013
Messaggi: 1
potreste riuppare il boot.elf e il ps2-save builder? gamefront mi dice che il file non è più disponibile
grazie
guepec è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-03-2013, 16:01   #9
Ktuluworld
Member
 
L'Avatar di Ktuluworld
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Napoli
Messaggi: 108
Stupendo questo emulatore !
Ktuluworld è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 26-09-2013, 18:49   #10
Taiko
Member
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 83
io ho un problema con tourist trophy mi fà degli artefatti quando incominco a giocare, nei menù non sono presenti.........
Taiko è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 30-10-2013, 18:53   #11
coutinho94
Junior Member
 
Iscritto dal: Sep 2013
Messaggi: 4
raga aiutatemi..non riesco a far andare alla giusta velocità l'emulatorevi. Ecco lo screen (guardate i fps ) http://i42.tinypic.com/5yvlz5.jpg

Ultima modifica di coutinho94 : 30-10-2013 alle 18:58.
coutinho94 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-12-2013, 19:53   #12
matint2
Bannato
 
Iscritto dal: Nov 2013
Messaggi: 102
sto rigiocando a grandissimi titoli che mi ero perso
matint2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-03-2014, 21:50   #13
legolas119
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2007
Messaggi: 950
ciao, siccome vorrei prendere un pc nuovo da dedicare solo all'emulazione di tutte le console, credo che al momento le più "bisognose" di risorse siano gli emulatori di PS2 e Wii.

Ecco, che caratteristiche mi consigliate per far andare l'emulatore al meglio delle sue possibilità senza problemi con tutti i giochi emulati?

grazie
__________________
CPU: Intel Core i7 LGA1156 860 2,8GHz MOTHER BOARD: GIGABYTE 1156 GA-P55A-UD3 VGA:ATI SAPPHIRE HD5850 1G GDDR5 RAM: CORSAIR 4GB (2x2GB) DDR3 1333 HD:SAMSUNG 320GB HD322HJ 7200rpm 16MB e SEAGATE Barracuda 7200.12 1TB SATA2 S.O.: WINDOWS 7 HOME PREMIUM 64 BIT
legolas119 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Leica T: il sistema che Leica dedica alle nuove generazioni Leica T: il sistema che Leica dedica alle nuove ...
SSD PCIe già vecchi, arrivano quelli MCS su banco memoria DIMM SSD PCIe già vecchi, arrivano quelli MCS su banc...
Il futuro delle GPU AMD e NVIDIA tra 20 nanometri e imprevisti Il futuro delle GPU AMD e NVIDIA tra 20 nanometr...
Smartphone e tablet personali al lavoro, ne parliamo con Ipswitch Smartphone e tablet personali al lavoro, ne parl...
Wi-Fi 802.11ac: reti wireless sempre più veloci Wi-Fi 802.11ac: reti wireless sempre più ...
Zuckerberg interessato a Project Morpheu...
Core Infrastructure Initiative, un'allea...
Distruggi il tuo smartphone per avere On...
RevoDrive 350, il nuovo SSD PCIe enterpr...
Mostrata in anteprima la nuova interfacc...
Disponibile Remote Desktop app preview p...
Risposta automatica di Skype per control...
iPhone Air: il presunto modello da 5,5 p...
Nei primi 3 mesi del 2014 è il mobile a ...
Processo produttivo a 15nm per le NAND F...
Il termostato Nest sbarca sui Google Pla...
Con Bay Trail-Entry Intel punta al merca...
Apple, solido trimestre grazie ad iPhone...
Banana Pi sfida Raspberry Pi su CPU e RA...
GeForce GTX Titan Z sul mercato dalla fi...
Kaspersky Anti-Virus 2015
Kaspersky Internet Security 2015
Chromium
Opera 22
DivX Play
WinRAR
Google Chrome 35
Dropbox
HWiNFO64
HWiNFO32
AVG Internet Security
AVG Antivirus Free
The Bat! Professional Edition
Wireless Wizard
VMware Player
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Ora sono le: 09:43.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v