View Full Version : legamento crociato anteriore


eban
11-06-2005, 21:17
salve a tutti nel mese di febbraio, giocando a calcetto, mi si è rotto il LCA.
Dopo molte consulenze sono riuscito a farmi operare.
Ora ad un mese dall'operazione ho iniziato la fisioterapia, ma sto soffrendo alla grande.

SkunkWorks 68
11-06-2005, 22:34
..Rimettiti presto....Con le tecniche attuali la riabilitazione è abbastanza rapida...
..Quando ti è successo chissà il dolore..e il ginocchio come un melone(rottura traumatica...).Devi procedere gradatamente ed essere costante....Ciao :)
Edit:come si chiama la ginocchiera che applicano...La "Don-Joy"????

Dante_Cruciani
11-06-2005, 22:45
fai con calma, io sto ancora bestemmiando per averci giocato a basket e sciato per 10 anni senza operazione :cry:

plut0nz
11-06-2005, 23:52
azz..io sono QUASI nelle tue condizioni..
cioè ho il legamento crociato post stirato+rotula spostata+menischi un po' a puttane...mi hanno detto se voglio farmi l'artroscopia ma non vogliooooooo :cry: :cry: :cry:
voi che fareste? camminare/correre ecc.. va tutto bene. .ma particolari movimenti di rotazione sento uan fitta...tipo quando mi metto a sedere con le gambe incrociate :muro: :muro:

Dante_Cruciani
12-06-2005, 15:22
cacchio è più "invasiva" una seduta dal dentista che un' artroscopia,falle subito ste cose che più vai avanti e più è lunga la riabilitazione ;)

SkunkWorks 68
12-06-2005, 16:01
cacchio è più "invasiva" una seduta dal dentista che un' artroscopia,falle subito ste cose che più vai avanti e più è lunga la riabilitazione ;)
..Quoto tutto... :)

^free^
12-06-2005, 16:40
..Rimettiti presto....Con le tecniche attuali la riabilitazione è abbastanza rapida...


Davvero? Io credevo di morire. Oggi come oggi non vorrei provare un dolore come quello della riabilitazione nemmeno per un soggiorno estivo in un harem

Krusty
12-06-2005, 17:22
certo che ad uno che probabilmente si dovrà operare al LCA (io) date proprio una bella carica... :cry:

Krusty
12-06-2005, 17:24
eban io sono nelle tue stesse condizioni, anche se ho fatto la prima visita giovedì e il medico mi ha detto che il legamento è rotto... ora mi farò vedere da qualcun altro, ma se la diagnosi è corretta probabilmente mi opererò (non mi va di rimanere così); come mai hai iniziato la riabilitazione solo dopo un mese dall'intervento?

plut0nz
12-06-2005, 17:52
ma azzzz..allora mi sa che mi farò una artroscopia..spero di poter camminare presto e non dopo 1 mese! :cry: :cry: :cry: ora arriva pure l'estate se non posso nuotare mi suicido..

ma da quanto dite almeno non fa malissimo...

JarreFan
12-06-2005, 19:19
Io mi sono operato per la rottura del LCA ,in artroscopia, nel '97, non ho avuto questi dolori lancinanti di cui parlate.
1 mese con le stampelle e poi 5 mesi di fatiche in palestra con il fisioterapista; scocciante sì ma niente di così tragico né doloroso.

juninho85
12-06-2005, 19:24
salve a tutti nel mese di febbraio, giocando a calcetto, mi si è rotto il LCA.
Dopo molte consulenze sono riuscito a farmi operare.
Ora ad un mese dall'operazione ho iniziato la fisioterapia, ma sto soffrendo alla grande.
l'importante è che stai facendo la fisioterapia,mi raccomanda non saltarti manco una seduta;)
quanto ti capisco :muro: :muro: :muro:

^free^
12-06-2005, 19:48
Io mi sono operato per la rottura del LCA ,in artroscopia, nel '97, non ho avuto questi dolori lancinanti di cui parlate.
1 mese con le stampelle e poi 5 mesi di fatiche in palestra con il fisioterapista; scocciante sì ma niente di così tragico né doloroso.

sì, la palestra è andata bene tra Compex e pesi, ma la riabilitazione quando si ha ancora le stampelle con il fisioterapista che ti piega a forza la gamba per recuperare i muscoli atrofizzati e rida elasticità al legamento è stato un inferno per me, penso di aver peso 5 chili in quelle settimane solo per il sudore che ho versato per via del dolore :(

spero di essere un caso isolato, ma io racconto la mia esperienza

sortak
12-06-2005, 19:52
anche ad un mio amico era successo e mi diceva di soffrire abbastanza, stai attento a non affaticarlo troppo, ma fà tutti gli esercizi che ti dicono di fare;)

JarreFan
12-06-2005, 20:41
sì, la palestra è andata bene tra Compex e pesi, ma la riabilitazione quando si ha ancora le stampelle con il fisioterapista che ti piega a forza la gamba per recuperare i muscoli atrofizzati e rida elasticità al legamento è stato un inferno per me, penso di aver peso 5 chili in quelle settimane solo per il sudore che ho versato per via del dolore :(

spero di essere un caso isolato, ma io racconto la mia esperienza


Uhm, io ricordo che il giorno dopo l'operazione mi hanno messo un apparecchio che, premendo un pulsante, mi faceva piegare la gamba e nn sentivo nessun dolore. A te la fisioterapia è iniziata subito dopo l'intervento o hai dovuto aspettare giorni?

^free^
12-06-2005, 20:59
Uhm, io ricordo che il giorno dopo l'operazione mi hanno messo un apparecchio che, premendo un pulsante, mi faceva piegare la gamba e nn sentivo nessun dolore. A te la fisioterapia è iniziata subito dopo l'intervento o hai dovuto aspettare giorni?

circa 3 giorni dopo. nessun apparecchio strano. l'ho fatto nel 2000

Hal2001
14-06-2005, 01:31
Se ti può servire ecco la mia testimonianza :)
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329

A tutt'oggi non mi sono operato. E gioco di nuovo a calcetto da gennaio 2004.

]Rik`[
14-06-2005, 02:05
ogni volta che leggo di queste cose mi si strizza il fondoschiena..non potessi più giocare a calcetto o simili mi taglierei le palle :(

SkunkWorks 68
15-06-2005, 20:23
...spero di essere un caso isolato, ma io racconto la mia esperienza....
...Certo...Hai ragione...Un caso isolato sicuramente non lo sarai..L' apparecchio di cui parlava JarreFan si chiama "Kinetec" o "Fisiotec"(serve a fare piegare gradualmente il ginocchio:l'incremento della piegatura in gradi viene specificata dal medico....ad esempio 0°-30°..per i primi 3 gg,per 15 minuti ogni seduta..)..Iniziare subito a fare lavorare l'articolazione con gradualità è importantissimo(utilissimo questo apparecchio...costa svariate migliaia di euro :D )...Precisazione da operatore sanitario...Ciao :D ...

GRIFONE_85
15-06-2005, 21:30
azz..io sono QUASI nelle tue condizioni..
cioè ho il legamento crociato post stirato+rotula spostata+menischi un po' a puttane...mi hanno detto se voglio farmi l'artroscopia ma non vogliooooooo :cry: :cry: :cry:
voi che fareste? camminare/correre ecc.. va tutto bene. .ma particolari movimenti di rotazione sento uan fitta...tipo quando mi metto a sedere con le gambe incrociate :muro: :muro:

Io ho levato un mesnisco e dopo 3 giorni ho iniziato a ricamminare gradualmente.. dopo 5 giorni addio stampelle..

Se viene toccato il crociato ci vuole un pochino + e l'anestesia locale è un po più forte.. ma poi quando non sentirai più dolori ringrazierai di arla fattta... ;)

alemara
17-06-2005, 15:10
Vediamo se qualcuno mi può aiutare.
Premetto che sto aspettando di andare a fare una visita ortopedica cmq circa 2 mesi fa giocando a calcetto in una frenata ho sentito un dolorino al ginocchio ma ho finito di giocare tranquillamente poi dopo qualche gg sono andato a correre e mi son dovuto fermare xchè avevo delle fitte nella parte esterna. Poi dopo una settimana ho rigiocato a calcetto e nn mi ha dato fastidio, poi sono andato di nuovo a correre e tutto ok, poi ancora corsa e ancora fitte quindi mi sono fermato ed avevo fastidio anche guidando poi dopo un mesetto di inattività sembrava tt passato e martedì sono andato a correre ma avevo lo stesso principio di fitte delle altre volte quindi mi son fermato e dopo 3 gg mi sento ancora il ginocchio affaticato nella parte davanti (crociato?), a camminare nn mi fa male ma in alcune posizioni da fermo lo "sento".
Possibili idee oltre a farmi visitare?!!! :D :D :D

Hal2001
17-06-2005, 15:13
Possibili idee oltre a farmi visitare?!!! :D :D :D

Vai da uno specialista serio. Sei giovane e rischi di rovinare il resto della tua vita per negligenza.
Da quello che dici, sembrano quasi i collaterali, ma ripeto vai da un bravo medico.

KuWa
17-06-2005, 15:21
per una semplice distorsione al ginocchio ho sofferto come un cane.. non immagino neanche la rottura... :cry:

Dante_Cruciani
17-06-2005, 15:30
Vediamo se qualcuno mi può aiutare.
Premetto che sto aspettando di andare a fare una visita ortopedica cmq circa 2 mesi fa giocando a calcetto in una frenata ho sentito un dolorino al ginocchio ma ho finito di giocare tranquillamente poi dopo qualche gg sono andato a correre e mi son dovuto fermare xchè avevo delle fitte nella parte esterna. Poi dopo una settimana ho rigiocato a calcetto e nn mi ha dato fastidio, poi sono andato di nuovo a correre e tutto ok, poi ancora corsa e ancora fitte quindi mi sono fermato ed avevo fastidio anche guidando poi dopo un mesetto di inattività sembrava tt passato e martedì sono andato a correre ma avevo lo stesso principio di fitte delle altre volte quindi mi son fermato e dopo 3 gg mi sento ancora il ginocchio affaticato nella parte davanti (crociato?), a camminare nn mi fa male ma in alcune posizioni da fermo lo "sento".
Possibili idee oltre a farmi visitare?!!! :D :D :D

si una doccia con acqua santa! :p

babbuò un consiglio semplice ma efficace ogni volta che fai attività fai impacchi con ghiaccio per evitare infiammazioni,semplice ma utile.

Benax
17-06-2005, 15:47
La mia esperieza:
purtroppo ho già fatto entrambi i crociati (DX e SX).
Il primo 12 anni fa. Prima stirato e poi rotto. Intervento lungo in artroscopia. con menischi da rifilare e cartilagine a puttane. Il medico mi ha detto che non sapeva se potevo tornare a giocare(pallacanestro).
Dopo 1 anno ho ripreso a correre e dopo 18 mesi sciavo e giocavo senza alcuna ginocchiera.
La fisioterapia è stata lunga e assolutamente indolore. Il kinetec o come si chiama è stato il vero toccasana. Dopo 2 giorni dall'operazione avevo già il ginocchio in movimento e ogni volta che lo facevo mi addormentavo (per cui dolore 0).

Secondo crociato:3 anni fa. Stessa tecnica (taglio nella parte frontale del ginocchio per prelevare parte del tendine rotuleo che farà poi da legamento) e per il resto artroscopia. Guarigione ancora più veloce e io continuo a sciare e giocare a calcetto. L'unico problema sono i 30Kg che ho preso da quando ho smesso gli allenamenti a basket e le ginocchia non ringraziano. Anche in questo caso nessun dolore, aparte ovviamente i primi giorni dall'operazione, ma cmq è più la rottura a stare li che il male.

Il male più grosso l'hai già superato!!!!

Ci sono nuove tecniche ad oggi che eliminano anche il taglio sul tendine rotuleo e prelevano parti di tessuto da latre parti (dietro al ginocchio, di fianco, ora non mi ricordo e il recupero è ancora più veloce). Cmq ci vogliono almeno 3 mesi per tornare ad una leggera attività sportiva poichè è il tempo fisiologico in cui il legamento nuovo (che non è un legamento) diventa veramente un legamento.

Scusa la spiegazione rozza, ma se vuoi + info, su Internet trovi tutto.

Buona fortuna. (prima lo fai, meglio è)

Dante_Cruciani
17-06-2005, 15:57
La mia esperieza:
purtroppo ho già fatto entrambi i crociati (DX e SX).
Il primo 12 anni fa. Prima stirato e poi rotto. Intervento lungo in artroscopia. con menischi da rifilare e cartilagine a puttane. Il medico mi ha detto che non sapeva se potevo tornare a giocare(pallacanestro).
Dopo 1 anno ho ripreso a correre e dopo 18 mesi sciavo e giocavo senza alcuna ginocchiera.
La fisioterapia è stata lunga e assolutamente indolore. Il kinetec o come si chiama è stato il vero toccasana. Dopo 2 giorni dall'operazione avevo già il ginocchio in movimento e ogni volta che lo facevo mi addormentavo (per cui dolore 0).

Secondo crociato:3 anni fa. Stessa tecnica (taglio nella parte frontale del ginocchio per prelevare parte del tendine rotuleo che farà poi da legamento) e per il resto artroscopia. Guarigione ancora più veloce e io continuo a sciare e giocare a calcetto. L'unico problema sono i 30Kg che ho preso da quando ho smesso gli allenamenti a basket e le ginocchia non ringraziano. Anche in questo caso nessun dolore, aparte ovviamente i primi giorni dall'operazione, ma cmq è più la rottura a stare li che il male.

Il male più grosso l'hai già superato!!!!

Ci sono nuove tecniche ad oggi che eliminano anche il taglio sul tendine rotuleo e prelevano parti di tessuto da latre parti (dietro al ginocchio, di fianco, ora non mi ricordo e il recupero è ancora più veloce). Cmq ci vogliono almeno 3 mesi per tornare ad una leggera attività sportiva poichè è il tempo fisiologico in cui il legamento nuovo (che non è un legamento) diventa veramente un legamento.

Scusa la spiegazione rozza, ma se vuoi + info, su Internet trovi tutto.

Buona fortuna. (prima lo fai, meglio è)


come non quotarti :cry: :cry:

alemara
04-07-2005, 13:49
Ho fatto la visita dall'ortopedico e dai sintomi dice che potrebbe essere menisco esterno, dal dolore quando mi palpa sembra legamento collaterale. Mi ha dato da fare ultrasuoni e magnetoterapia e se nn mi passa risonanza magnetica x vederci + chiaro

alemara
31-08-2005, 16:09
Vediamo se qualcuno mi può aiutare.
Premetto che sto aspettando di andare a fare una visita ortopedica cmq circa 2 mesi fa giocando a calcetto in una frenata ho sentito un dolorino al ginocchio ma ho finito di giocare tranquillamente poi dopo qualche gg sono andato a correre e mi son dovuto fermare xchè avevo delle fitte nella parte esterna. Poi dopo una settimana ho rigiocato a calcetto e nn mi ha dato fastidio, poi sono andato di nuovo a correre e tutto ok, poi ancora corsa e ancora fitte quindi mi sono fermato ed avevo fastidio anche guidando poi dopo un mesetto di inattività sembrava tt passato e martedì sono andato a correre ma avevo lo stesso principio di fitte delle altre volte quindi mi son fermato e dopo 3 gg mi sento ancora il ginocchio affaticato nella parte davanti (crociato?), a camminare nn mi fa male ma in alcune posizioni da fermo lo "sento".
Possibili idee oltre a farmi visitare?!!! :D :D :D

Ho fatto la visita dall'ortopedico e dai sintomi dice che potrebbe essere menisco esterno, dal dolore quando mi palpa sembra legamento collaterale. Mi ha dato da fare ultrasuoni e magnetoterapia e se nn mi passa risonanza magnetica x vederci + chiaro
Stamattina ho fatto la risonanza, appena posso la faccio vedere all'ortopedico, nel frattempo sapete dirmi qualcosa dato che nn riesco a capire se è qualcosa di grave o meno, dato che parla di:
"areola di alterazione del segnale del corpo-corno posteriore del menisco interno, da danno interstiziale.
Il legamento collaterale laterale appare lievemente ispessito in esiti di danno parziale."
Per il resto tt nella norma

juninho85
31-08-2005, 16:38
menisco rotto e collaterale sfilacciato

alemara
31-08-2005, 16:41
menisco rotto e collaterale sfilacciato
:eek: :eek:
Allora si opera?

juninho85
31-08-2005, 16:47
:eek: :eek:
Allora si opera?
il menisco potrebbe essere anche solo lesionato o filato,comunque o fai laser a manetta oppure te lo asportano,il legamento se ho capito bene è da operare per innestare nuove fibre

alemara
01-09-2005, 09:43
La mia fisioterapista dice che il menisco è pinzato, ma che che potenziando per bene la muscolatura nn ci sono problemi.
Ora la faccio vedere anche all'ortopedico x sicurezza