View Full Version : formula x calcolare la distanza di sicurezza tra 2 veicoli


khri81
08-04-2005, 02:56
esiste una formula anche approssimativa x calcolare la distanza di sicurezza tra 2 auto??

ad es. io sto facendo i 100 e quello davanti a me idem, esiste una formula o un metodo x calcolare in base alla velocità la distanza che devo tenere dal veicolo che precede???

Brigante
08-04-2005, 13:33
Originariamente inviato da khri81
esiste una formula anche approssimativa x calcolare la distanza di sicurezza tra 2 auto??

ad es. io sto facendo i 100 e quello davanti a me idem, esiste una formula o un metodo x calcolare in base alla velocità la distanza che devo tenere dal veicolo che precede???

Non credo perchè una distanza di sicurezza va valutata dall'efficienza del sistema frenante, dalle condizioni dei pneumatici, del manto stradale e dai riflessi del guidatore e anche dalle condizioni meteo. :O

RiccardoS
08-04-2005, 13:41
Originariamente inviato da Brigante
Non credo perchè una distanza di sicurezza va valutata dall'efficienza del sistema frenante, dalle condizioni dei pneumatici, del manto stradale e dai riflessi del guidatore e anche dalle condizioni meteo. :O


sì ma c'era una formula di massima... la insegnano nelle autoscuole però ora non ricordo... come quella dello spazio d'arresto.

cmq ad occhio, col buonsenso ed abbondando per eccesso non sbagli mai. ;)

khri81
08-04-2005, 14:08
ok grazie dei consigli, ma a me serve una formula che sia abbondante nella misura nn importa, basta che mi dia una misura indicativa al variare della velocità, mi serve x un progetto. ;)

fritzen
08-04-2005, 14:32
la formula e': velcotà/10*3

nel caso la velocita è di 100Kmh la distanza di sucureza e' di 30m

jacoscar
08-04-2005, 17:10
alle olimpiadi di fisica dell'anno scorso c'era da ricavare questa formula

ma tenendo conto di molte altre variabili, tra cui la lunghezza del tratto di strada, la decelerazione massima, i riflessi, il numero di auto presenti sulla strada,la lunghezza delle auto ecc.....

un casino

dibe
08-04-2005, 17:16
Originariamente inviato da fritzen
la formula e': velcotà/10*3

nel caso la velocita è di 100Kmh la distanza di sucureza e' di 30m


quella da te descritta è la distanza di reazione, la distanza di sicurezza minima da tenersi in condizioni di tempo/traffico ottime...;)


la distanza totale di arresto si calcola invece facendo il quadrato delle decine delle velocità (vai a 100kmh?? le tua distanza di sicurezza ottimale dovrebbe essere 10*10=100m)

Brigante
08-04-2005, 19:40
Comunque, è inutile calcolarla tanto non la rispetta nessuno! :asd:

clasprea
09-04-2005, 01:35
Originariamente inviato da dibe
quella da te descritta è la distanza di reazione, la distanza di sicurezza minima da tenersi in condizioni di tempo/traffico ottime...;)


la distanza totale di arresto si calcola invece facendo il quadrato delle decine delle velocità (vai a 100kmh?? le tua distanza di sicurezza ottimale dovrebbe essere 10*10=100m)

Anche a me avevano deto così a scuola guida me lo ricordo perchè per far capire questa formula ad alcuni dei presenti, il tipo della scuola guida l'ha rispiegata per un'ora e alla fine si è arreso ed è passato ad altro!)

khri81
09-04-2005, 02:53
secondo me è tantissimo fare la velocità al quadrato e ottieni la distanza di sicurezza!!! è esagerato secondo me!

nn la calcolo x il semplice fatto di farlo sto facendo un progetto x l'univ ok sono pazza sto facendo un radar antitamponamento, so che nn ci riuscirò ma nn mi interessa che sia preciso l'importante è che mi dia un idea della distanza dal veicolo che precede.

dibe
09-04-2005, 08:59
Originariamente inviato da khri81
secondo me è tantissimo fare la velocità al quadrato e ottieni la distanza di sicurezza!!! è esagerato secondo me!

nn la calcolo x il semplice fatto di farlo sto facendo un progetto x l'univ ok sono pazza sto facendo un radar antitamponamento, so che nn ci riuscirò ma nn mi interessa che sia preciso l'importante è che mi dia un idea della distanza dal veicolo che precede.


lo so che è tantissimo, eppure se guardi nei testi di scuola guida la formula è quella...;)

icestorm82
09-04-2005, 10:56
Originariamente inviato da dibe
lo so che è tantissimo, eppure se guardi nei testi di scuola guida la formula è quella...;)

Io invece ricordo di un'altra formula, in cui centravano due coefficienti compresi tra 0 e 1 e riguardavano se non sbaglio l'efficienza dell'impianto frenante e il coefficiente d'attrito statico tra gomme ed asfalto:cool:

Vex
09-04-2005, 10:59
Originariamente inviato da fritzen
la formula e': velcotà/10*3

nel caso la velocita è di 100Kmh la distanza di sucureza e' di 30m

... che forse è la distanza minima di sicurezza.... nel senso che se freni "con tutte le tue forze" e quello davanti ha già cominciato ad inchiodare gli arrivi ad un elettrone dal paraurti posteriore....

praticamente? ... gli sei già addosso...

a 100 km/h la distanza di sicurezza credo che sia molto maggiore di 30 m ;)

icestorm82
09-04-2005, 11:21
Originariamente inviato da Vex
... che forse è la distanza minima di sicurezza.... nel senso che se freni "con tutte le tue forze" e quello davanti ha già cominciato ad inchiodare gli arrivi ad un elettrone dal paraurti posteriore....

praticamente? ... gli sei già addosso...

a 100 km/h la distanza di sicurezza credo che sia molto maggiore di 30 m ;)

Frenare con tutte le proprie forze non fa altro che aumentare lo spazio di arresto. Saper dosare la frenata è una cosa importantissima ai fini di non fare arrestare le ruote con il conseguente scivolamento in avanti dell'auto.:D :D

Vex
09-04-2005, 11:26
Originariamente inviato da icestorm82
Frenare con tutte le proprie forze non fa altro che aumentare lo spazio di arresto. Saper dosare la frenata è una cosa importantissima ai fini di non fare arrestare le ruote con il conseguente scivolamento in avanti dell'auto.:D :D

chi ha mai parlato di bloccaggio delle ruote?

"con tutte le forze" intendevo "nel migliore dei modi" ... senza bloccare.... (e poi c'è l'ABS che salva gli inganfiti)

secondo me 30 metri sono pochi...
anche xè non so se vi è mai capitato.. quando ci si accorge che quello davanti sta VERAMENTE frenando e non sta facendo "finta" ormai è troppo tardi.... o schiviamo a destra o sinistra.. o il tamponamento è assicurato...

icestorm82
09-04-2005, 11:31
Originariamente inviato da Vex
chi ha mai parlato di bloccaggio delle ruote?

"con tutte le forze" intendevo "nel migliore dei modi" ... senza bloccare.... (e poi c'è l'ABS che salva gli inganfiti)

secondo me 30 metri sono pochi...
anche xè non so se vi è mai capitato.. quando ci si accorge che quello davanti sta VERAMENTE frenando e non sta facendo "finta" ormai è troppo tardi.... o schiviamo a destra o sinistra.. o il tamponamento è assicurato...

Ad avercelo l'abs...:( La mia povera punto a quest'ora starebbe molto ma molto meglio!!:sofico:

khri81
09-04-2005, 12:37
Originariamente inviato da icestorm82
Frenare con tutte le proprie forze non fa altro che aumentare lo spazio di arresto. Saper dosare la frenata è una cosa importantissima ai fini di non fare arrestare le ruote con il conseguente scivolamento in avanti dell'auto.:D :D


che hanno inventato l'abs a fare??? :D

sfido io che in una situazione di pericolo in cui passi paura riesci a dosare il freno!!! ecco xchè certi sistemi che tanta gente odia sono utilissimi! ;)

icestorm82
09-04-2005, 14:18
Originariamente inviato da khri81
che hanno inventato l'abs a fare??? :D

sfido io che in una situazione di pericolo in cui passi paura riesci a dosare il freno!!! ecco xchè certi sistemi che tanta gente odia sono utilissimi! ;)

Sai che in certe città organizzano dei corsi in cui si impara a frenare?:)

khri81
09-04-2005, 14:23
si am cmq su macchine dotate di abs! ;)

icestorm82
09-04-2005, 14:45
Originariamente inviato da khri81
si am cmq su macchine dotate di abs! ;)

No, ti sbagli. Che ti serve saper frenare quando hai l'abs? Li basta premere il pedale al massimo che la centralina dell'abs dosa la frenata. I corsi si svolgono su auto senza abs.

thotgor
09-04-2005, 16:12
F=ma

x=xo - ( vt + 1/2at^2)

:asd:

PHCV
09-04-2005, 16:22
Originariamente inviato da icestorm82
Sai che in certe città organizzano dei corsi in cui si impara a frenare?:)


Ieri sera tornando da lavoro con una pioggia assurda.... sono andato in un parcheggio in zona industriale e fare un po' di queste prove... siccome pochi giorni fa mi è successo di sbadare un attimo facendo una curva abbastanza stretta ad una velocità "allegrotta" ieri mi son messo a inchiodare per perdere aderenza e sbandare, cercando poi di riportare dritta la macchina nel minor tempo e nel miglior modo possibile :d

Mi ero informato tempo fa per fare un corso di guida sicura in autoscuola.. ma avevano dei costi abbastanza altini... :muro: :muro:

icestorm82
09-04-2005, 18:05
Originariamente inviato da thotgor
F=ma

x=xo - ( vt + 1/2at^2)

:asd:

non meno, +

thotgor
09-04-2005, 19:27
Originariamente inviato da icestorm82
non meno, +


se freni , -

Poichè applichi un decelerazione, l'ho già sistemata ;)

icestorm82
09-04-2005, 20:24
Originariamente inviato da PHCV
Ieri sera tornando da lavoro con una pioggia assurda.... sono andato in un parcheggio in zona industriale e fare un po' di queste prove... siccome pochi giorni fa mi è successo di sbadare un attimo facendo una curva abbastanza stretta ad una velocità "allegrotta" ieri mi son messo a inchiodare per perdere aderenza e sbandare, cercando poi di riportare dritta la macchina nel minor tempo e nel miglior modo possibile :d

Mi ero informato tempo fa per fare un corso di guida sicura in autoscuola.. ma avevano dei costi abbastanza altini... :muro: :muro:

Nell'ordine dei?

icestorm82
09-04-2005, 20:26
Originariamente inviato da thotgor
se freni , -

Poichè applichi un decelerazione, l'ho già sistemata ;)

Decelerazione, indi accelerazione negativa, non velocità
cioè
x(t)=xo + vot -1/2at^2

trappola
12-04-2005, 21:52
Una regola di buonsenso è di tenere una "distanza" di almeno 2 secondi dal veicolo che precede in caso di fondo secco e di almeno 3 in caso di bagnato

khri81
13-04-2005, 18:29
Una regola di buonsenso è di tenere una "distanza" di almeno 2 secondi dal veicolo che precede in caso di fondo secco e di almeno 3 in caso di bagnato


ho fatto alcune prove ed effettivamente quello che dici rispecchia molto la realtà. ho fatto un pò di frenate ovviamente in pista :D , ed ho notato che tenere 2 sec su asfalto secco e 3 su asfalto bagnato sono l'ideale! ;)

trappola
13-04-2005, 20:00
Non è farina del mio sacco.
L'informazione deriva da un trasmissione di parecchi anni fa (20 direi) sulla tv Svizzera ;)