View Full Version : Come rimuovere l'attak?


Qnick
05-01-2005, 17:04
Scrivo per di qua, sperando di non toppare sezione :D :D

Sto cercando un qualche prodotto che sia in grado di rimuovere completamente l'attak (nel caso specifico i residui di colla rimasti su un chip di una mobo), mi hanno detto che esiste ma io non ne ho la più pallida idea...:confused:

Qualcuno può illuminarmi? O è una chimera?


Ho provato anche con dell'acido nitrico ma l'attak è una brutta bestia :muro: :cry:



Edit: bastava una semplice ricerchina su google, ho trovato questo prodotto (http://www.superattak.it/scuola_colla_scollare.htm) , lo scollatutto, qualcuno lo ha provato per caso?

FastFreddy
05-01-2005, 17:33
Basta del comunissimo acetone! Se puoi immergere completamente il pezzo meglio ancora! ;)

Hal2001
05-01-2005, 17:34
Ragazzi appena scoprite qualcosa che funziona anche sulle mani.. riprenderò la mia normale vita :(

FastFreddy
05-01-2005, 17:35
Originariamente inviato da Hal2001
Ragazzi appena scoprite qualcosa che funziona anche sulle mani.. riprenderò la mia normale vita :(

:confused: :confused: :confused:

Qnick
05-01-2005, 17:37
Originariamente inviato da Hal2001
Ragazzi appena scoprite qualcosa che funziona anche sulle mani.. riprenderò la mia normale vita :(

ahah :rotfl:


FastFreddy avevo già provato con l'acetone, ma non è venuto via del tutto (però aveva funzionato alla grande sul pcb degli athlon XP :cool: )

FastFreddy
05-01-2005, 17:43
Io l'acetone lo uso per scollare alcuni componenti degli automodelli RC, però per fare le cose per bene tocca mettere in immersione i pezzi per qualche ora, così facendo la colla sparisce completamente.

Se non puoi immergere i pezzi potresti appoggiarci sopra per un pò un batuffolo impregnato di acetone in modo da far ammorbidire la colla.....

Hal2001
05-01-2005, 17:55
Originariamente inviato da Qnick
ahah :rotfl:

:p

Qnick
05-01-2005, 17:55
Originariamente inviato da FastFreddy

Se non puoi immergere i pezzi potresti appoggiarci sopra per un pò un batuffolo impregnato di acetone in modo da far ammorbidire la colla.....

Grazie del consiglio, proverò come mi suggerisci ;)

devo rimuovere i residui di colla lasciati sul SouthBridge di una mobo da un dissipatore (attaccato con mezzo litro di attack :muro: )

sperem :sperem:

PHCV
05-01-2005, 18:51
Una volta esisteva la "scollatutto" però è da abbastanza tempo che non la vedo in giro... non so se esista ancora....per le mani consiglio olio d'oliva e tanta pazienza... si riescono a far miracoli.... due annetti fa stavo mettendo della colla... quella nel tubetto di metallo... ho premuto... solo che invece di uscire dal tappo si è aperto dietro e mi son trovato un tubetto di attack sulla anzi nella mano.. che poi da stupido ho anche chiuso... :|:sofico: :sofico: :muro: :muro: e avevo fatto con olio da cucina e il manico di un cucchiaino per staccare un po' alla volta dopo aver ammorbidito con l'olio....

Gyxx
05-01-2005, 23:25
X l'attack esiste lo specifico scollatutto , sempre della loctite, la stessa ditta che fà l'attack : è un gel e va lasciato gire almeno un oretta ... lo trovate in mesticheria o all' iper coop ;) ...io l'ho usato giusto giusto oggi pomeriggio ...

...altri solventi li trovate nelle ferramente ben fornite ;) , solo che spesso non sono in gel e se li lasciate ad agire invece che sciogliere di + evaporano ....

.... x rimuovere i dissy dal south bridge SCONSIGLIO vivamente l'acetone, dato che corrode molti tipi di plastiche usate x il riestimento del pcb e/o di alcuni componenti elettronici passivi (conensatori e resistensze, insomma ;) ). : io tutte le volte che devo staccare la roba attaccata con lkartic silver bicompomnente (una bella brutta bestia, IMHO !) usa in sequenza :

1) una picola quantità di trielina, iniettata con una siringa da 5 ml + ago indolore (quello tagliato diagonalmente, tanto x intenderci) fra il chip ed il dissy

2) aspetto 15 min e fo una seconda iniezione di un solvente chiamato "turbo loser", trovato in una mesticheria (boccetta da pochi ml con etichetta gialla), che è l'equivalente liquido dello scolla tutto

3) metto dopo un po anche lo scolla tutto in gel, che trovando sotto il solvente precedente liquido, inzia ad entrare di + sfruttando questo "cuscinetto liquido" che trova

4) se dopo 2 ore il tutto sembra ancora inamovibie, ripulisco e riparto col ciclo, lasciando xò il gel del passaggio 3 ad agire x tutta la notte almeno. Questo solitamente non è MAI necessario con l'attack, talvolta lo è invece con la bicomponente.

NB: tutte le operazioni sono da farsi a finestre aperte dato che questa roba fa dei vapori abbastanza tossici e caustici x gli occhi, tranne forse il passaggio con il gel scolla tutto (basta che sia una stanza abbastanza grande), anche se cmq consiglio di tenere SEMPRE un po aperta la finestra.

Con questo sistema ho scollato svariate volte i dissy da quasi qualunque supporto (comprese le mie povere dita ;) , senza lasciare traccie ....

..unico consiglio : x il passaggio finale di distacco magari aiutatev con la lama affilata di un cutter .... e attenti a non farsi male ;) ....

ciapps ;)


Gyxx

spinbird
05-01-2005, 23:40
Originariamente inviato da Gyxx
mesticheria

:confused:

FastFreddy
05-01-2005, 23:43
Originariamente inviato da Gyxx
1) una picola quantità di trielina, iniettata con una siringa da 5 ml + ago indolore (quello tagliato diagonalmente, tanto x intenderci) fra il chip ed il dissy


Non per dire, ma anche la trielina attacca un gran numero di materie plastiche! ;)

Gyxx
06-01-2005, 00:03
Originariamente inviato da FastFreddy
Non per dire, ma anche la trielina attacca un gran numero di materie plastiche! ;)


Si, ma molte meno di quelle che attacca l'acetone ;) ....


...eppoi basta pensare che viene usata industrialmente x levare le scorie di pasta saldante dei circuiti stampati dopo che ci sono stati saldati i componenti per concludere (Imho ) che è meno pericolosa dell'acetone ;) .

Fra l'altro a me la trielina tocca comprarla, e l'acetone (di grado analitico, fra l'altro) ne avrei a ettolitri a lavoro, ti assicuro che se uso la trielina ci sono validi motivi.

P.S. solo ora, rileggendo, vedo che qualche PAZZO (Qnick) ha provato ad usare l'acido nitrico contro l'attack che è un cianoacrilato .....

...apparte la pericolorsità dell' acido nitrico, che brucia occhi , polmoni, pelle, etc etc, non è con un acido che riuscirai a sciogliere l'attack ;) ... ci vuole un solvente organico ;) .....

P.P.S. : Mesticheria : simile a ferramenta, vendono anche materie plastiche e/o tessuti (una via di mezzo fra una ferramenta, un negozio con alcune vernici e con qualche zip x i vestiti ;) )


ciapps :p

Gyxx

Qnick
06-01-2005, 02:39
Grazie a tutti x i preziosi consigli, in particolare a Gyxx ;)

In effetti è vero, sono un pazzo...ho tentato a caso prima di informarmi :D :D


Bastava una semplice ricerchina oppure chiedere a voi, ed avrei risolto subito, cmq per fortuna non ho compromesso nulla :O :)




many many thanks :mano:

Gyxx
06-01-2005, 11:07
Originariamente inviato da Qnick
In effetti è vero, sono un pazzo...ho tentato a caso prima di informarmi :D :D
Vabbè, alla fin fine se nessuno facesse così nessuno scoprirebbe le cose ;) :p ..... il pazzo (bonariamente;) ) infatti è giusto x aver provato ad usare l'acido nitrico ;) ....
Originariamente inviato da Qnick
.... cmq per fortuna non ho compromesso nulla :O :) ....
Questo è l'importante ;) :p !

Ciapps ;) :mano:

Gyxx

xenom
06-01-2005, 11:12
Originariamente inviato da Qnick
Scrivo per di qua, sperando di non toppare sezione :D :D

Sto cercando un qualche prodotto che sia in grado di rimuovere completamente l'attak (nel caso specifico i residui di colla rimasti su un chip di una mobo), mi hanno detto che esiste ma io non ne ho la più pallida idea...:confused:

Qualcuno può illuminarmi? O è una chimera?


Ho provato anche con dell'acido nitrico ma l'attak è una brutta bestia :muro: :cry:



Edit: bastava una semplice ricerchina su google, ho trovato questo prodotto (http://www.superattak.it/scuola_colla_scollare.htm) , lo scollatutto, qualcuno lo ha provato per caso?


l'acido nitrico sopra un chip? OMIODIOO! :eek:
amico stai attento :asd:
anche perchè il nitrico non scherza :asd:
(se molto concentrato è altamente corrosivo, se ti bagni con il nitrico e non ti lavi subito richi di corroderti gravemente)

Gyxx
06-01-2005, 11:15
Ultima precisazione, al volo, x evitare di sentirmi la coscianza sporca ;) :p !

La trielina SOLITAMENTE danneggia la gomma, tipo quella usata x chiudere i condensatori elettrolitici che si trovano nelle mobo x stabilizzare i voltaggi : sebbene tutti gli altri componenti non sono molto sensbili al lavaggio con trielina, si racomanda una particolare attenzione quando si lavora x staccare roba in vicinanza a tali componenti.

Altro avviso è che al primo riavvio di un componente che scalda, e sotto cui può essere rimasta un po di trielina (o altro solvente) , tipo un chipsetche ha una sua "basetta" saldata al PCB della mobo, di solito si forma una "vampata" di solvente che , nel migliore dei casi, piglia alla gola : x questo evitate di stare sopra al componente con bocca ed occhi spalancati (a tutti è successo almeno una volta, diciamocelo ;) :D durante il primo riavvio ;) :D

Ciapps

Gyxx

xenom
06-01-2005, 11:18
Originariamente inviato da Gyxx
Ultima precisazione, al volo, x evitare di sentirmi la coscianza sporca ;) :p !

La trielina SOLITAMENTE danneggia la gomma, tipo q

e anche i polmoni :asd:

Qnick
06-01-2005, 12:12
Originariamente inviato da xenom
l'acido nitrico sopra un chip? OMIODIOO! :eek:
amico stai attento :asd:
anche perchè il nitrico non scherza :asd:
(se molto concentrato è altamente corrosivo, se ti bagni con il nitrico e non ti lavi subito richi di corroderti gravemente)

Grazie, lo so benissimo...l'ho usato diverse volte e conosco le precauzioni da prendere, in questo caso avevo imbevuto la punta di un panno morbido cercando di rimuovere l'eccedenza di attak, ma senza alcun risultato.

Semplicemente non sapevo che l'attak fosse un cianoacrilato, e quindi che utilizzare l'acido nitrico fosse perfettamente inutile :p

xenom
06-01-2005, 13:22
Originariamente inviato da Qnick
Grazie, lo so benissimo...l'ho usato diverse volte e conosco le precauzioni da prendere, in questo caso avevo imbevuto la punta di un panno morbido cercando di rimuovere l'eccedenza di attak, ma senza alcun risultato.

Semplicemente non sapevo che l'attak fosse un cianoacrilato, e quindi che utilizzare l'acido nitrico fosse perfettamente inutile :p

ok :D

__M@ster__
07-01-2005, 01:20
scusate se mi intrometto.....ma una domanda ...l'attack emana certi vapori che quando lo usi alle volte fan lacrimare gli occhi...immagino nn sia molto salutare...però anche a dovuta distanza succede lostesso e mi è successo molte volte....voi usate occhiali quando lo applicate?

PHCV
07-01-2005, 10:27
Beh... l'attack contiene cianuro quindi non è molto salutare inalarsela :D

__M@ster__
07-01-2005, 13:53
Originariamente inviato da PHCV
Beh... l'attack contiene cianuro quindi non è molto salutare inalarsela :D


:cry:

xenom
07-01-2005, 14:50
Originariamente inviato da __M@ster__
scusate se mi intrometto.....ma una domanda ...l'attack emana certi vapori che quando lo usi alle volte fan lacrimare gli occhi...immagino nn sia molto salutare...però anche a dovuta distanza succede lostesso e mi è successo molte volte....voi usate occhiali quando lo applicate?

a me non succede... ma ti consiglio di usarla in un luogo ben areato (si solidifica anche prima)... :D